Jump to content

Dopo 10 anni, dal 22 dicembre 2023,  sarà possibile iscriversi per i nuovi naviganti, fare il login per gli utenti storici,  commentare tra i post esistenti o aprirne di nuovi per ripristinare le interazioni che sui social network sono diventate caustiche, sporche e mai in linea con le richieste. Avendo constatato il livello spazzatura delle pagine malfrequentate, speriamo, anche con lento ripristino, di rifare quello che eravamo stati in grado di costruire un tempo glorioso. Buona navigazione a tutti

 

dc.png

admin admin

Corydoras con cosa strana sulla pelle


Wado

Recommended Posts

Ciao Ragazzi,

 

Ho cercato di riprendere il topic che avevo aperto mesi fa ma non me lo permette il sito.

Il topic era questo :

http://www.discusclub.net/forum/topic/2731-corydoras-sterbai-con-ammuffimento-pelle-e-pinne/

 

Ieri ho pescato tutti i pesci e non ho approfittato per scattare un paio di foto a questo corydoras.

post-1708-0-29979500-1338449505_thumb.jpg post-1708-0-50079500-1338449517_thumb.jpeg

Come potete vedere la situazione è degenerata. Stranamente il pesce non sembra soffrire, fa parte di una delle due coppie riproduttive che ho. Ha anche tutte le pinne "mangiate".

Ieri ho notato che un'altro sterbai presenta un inizio di una cosa simile.

 

Gli adolfoi invece niente per fortuna.

 

Cos'è secondo voi? io non ho mai visto una cosa simile.

Come posso curarlo?

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 22
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • Wado

    9

  • AlexG

    4

  • Missingstar

    3

  • matteo77

    2

Top Posters In This Topic

Posted Images

sembra una micosi saprolegnia,noti filamenti intorno al corpo?

Veramente non mi sembrano filamenti ma come un "cancro", sembra che la pelle si moltiplica in eccesso.

In più le pinne sono completamente corrose.

 

N.B. : Il pesce è wild

Link to comment
Share on other sites

Qui ci vuole davvero un esperto secondo me, mai visto un cory ridotto in quello stato, quando apristi il thread pensavo alla solita "pallina muffosa" sul corpo, ma questa è tutta un'altra cosa

Link to comment
Share on other sites

@@tatore hai mai visto una cosa simile?

Ho un altro che ha sempre una macchia simile che però non è evoluta nel tempo (per il momento).

 

Non so cosa fare, non sembra contagioso, ma vorrei guarirlo poverino.

Secondo voi? @@Mitch @@dotto @@tony81 @@titi

Link to comment
Share on other sites

mamma mia mai vista una cosa simile .....speriamo non sia contagiosa io per precauzione lo isolerei dagli altri ....se ci pensi non e il male maggiore l'isolamento :( [-O< speriamo in una veloce guarigione

Link to comment
Share on other sites

Isolarlo non è necessario, non è contagioso.

Ho solo un altro Sterbai che presenta una cosa un po' simile ma molto localizzata e non è degenerato per niente. Li Adolfoi invece niente.

 

Boh se non sappiamo come trattarlo comunque pensavo di sopprimerlo, e l'altro anche. Nel dubbio... Li evito sofferenze.

Link to comment
Share on other sites

più che isolarlo nn saprei' date=' trattarlo con medicinali a caso nn mi sembra opportuno..[/quote']

 

No a caso no.

Se capiamo cos'ha e come curarlo bon, altrimenti...

Link to comment
Share on other sites

Ciao @@Wado, non so se è una profusione fungina di qualche micotico, magari un leggero bagno di acqua e sale e vedere come reagisce e naturalmente l'isolamento, i medicinali non saprei se non so di che malattia si tratta non rischierei di dare un consiglio a caso, con il sale puoi fare una prova se non sono dosagi alti non fa danni.

Speriamo bene poverino....Un saluto :-)

Link to comment
Share on other sites

prova a quarantenarli in un secchio con blue di metilene per una 10 ina di giorni...magari pure un pezzetto di compressa di ambramicina...con areatore e termostato.

Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...

@@Wado come e' finita la storia di questo corydoras? Un mese fa ne ho soppresso uno anche io sterbai e anche io di cattura e presentava le stesse cose del tuo in foto , anche se in modo piu leggero , visto che avevo 13 14 corydoras pensando sia contagioso l ho eliminato , questo in vasca con i discus e molti altri cory. Ora ho allestito un altro acquario in camera e sul fondo ci sono 5 cory sterbai presi dalla vasca giu e uno presenta quella cosa in modo molto piu localizzato , piu piccolo . Questi cory sono tutti molto attivi e non sembrano soffrire , stessa cosa gli altri abitanti della vasca cioe' 8 scalari peruensis . Per la cronaca tutti gli altri corydoras nell altra vasca stanno bene e sono degli aeneus

Link to comment
Share on other sites

@@Wado come e' finita la storia di questo corydoras? Un mese fa ne ho soppresso uno anche io sterbai e anche io di cattura e presentava le stesse cose del tuo in foto , anche se in modo piu leggero , visto che avevo 13 14 corydoras pensando sia contagioso l ho eliminato , questo in vasca con i discus e molti altri cory. Ora ho allestito un altro acquario in camera e sul fondo ci sono 5 cory sterbai presi dalla vasca giu e uno presenta quella cosa in modo molto piu localizzato , piu piccolo . Questi cory sono tutti molto attivi e non sembrano soffrire , stessa cosa gli altri abitanti della vasca cioe' 8 scalari peruensis . Per la cronaca tutti gli altri corydoras nell altra vasca stanno bene e sono degli aeneus

 

 

Ehhh mi è morto.

 

Allora inizialmente solo uno (su 5) presentava questi segni, molto localizzati (pinna pettorale sx e sul corpo sempre a sx). La cosa è rimasta cosi per mesi senza evolvere ne regredire.

Poi ho notato un secondo sterbai con la stessa macchia su un fianco. Piccolo, localizzato e non si evolveva ma li è comparso anche a lui.

Sono rimasto "tranquillo" perché vedevo che la cosa non evolveva, ho pensato a delle ferite non guarite bene.

Bisogna dire che questi pesci non sembravano mostrare nesso segno di fastidio, non si sfregavano, mangiavano bene, facevano le uova assieme agli altri ecc. In più, la cosa non è comparsa sugli altri Cory che sono Adolfoi.

 

Ho finito per isolare i due pesci incriminati per timore che la cosa fosse contagiosa. Uno, quello più toccato è morto. Alla fine era coperto da questa cosa e aveva le pinne completamente corrose, rimanevano solo i primi raggi duri delle pettorali e dorsale, penso sia morto di fame.

L'altro è ancora vivo, ha ancora la macchia, un po' più grossa... penso che lo sopprimerò sinceramente...

 

Non so cosa sia ma non saprei come definirlo meglio che un cancro. Sembra che le cellule della pelle si sviluppano anarchicamente senza controllo.

 

Se trovi una cura sarei proprio curioso di sapere!

Link to comment
Share on other sites

oggi probabilmente faccio un giro dove li ho acquistati ho un buon rapporto col proprietario e chiedo un pò, forse , anzi sicuramente ho sbagliato a sopprimerlo tutto , ma avevo piu un 13 14 corydoras e pensavo fosse contagioso...isolarlo non so , ora no di certo l unica vaschettina che ho disponibile è abitata da 10 piccoli che sto crescendo..per curiosità gli adolfoi son di riproduzione o wild?

Link to comment
Share on other sites

oggi probabilmente faccio un giro dove li ho acquistati ho un buon rapporto col proprietario e chiedo un pò, forse , anzi sicuramente ho sbagliato a sopprimerlo tutto , ma avevo piu un 13 14 corydoras e pensavo fosse contagioso...isolarlo non so , ora no di certo l unica vaschettina che ho disponibile è abitata da 10 piccoli che sto crescendo..per curiosità gli adolfoi son di riproduzione o wild?

 

I miei sono wild, ma ancora non hanno mai deposto :( penso la t° sia troppo alta

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.




  • Risposte

    • LorenzoBrigant3
      Valori ottimali ma due discussioni non mangiano e presentano feci bianche. ho fatto trattamento con flagelli cp senza beneficio. Ora ho preso anti fluke wormer avete esperienza nel trattamento con questa sostanza 
    • Gio79
      Mi chiamo Giovanna e vivo a Udine, da un pò di anni mi sono appassionata al mondo degli acquari. Dopo le prime esperienze "basic" mi sono innamorata del mondo degli Oranda, più precisamente dei Shogun e testa di leone. E' stata una bella scuola per quanto riguarda ogni forma di malattia......attualmente ne possiedo otto, in salute, di circa 14 cm in un acquario dedicato unicamente a loro. Da settembre dell'anno scorso ho deciso di lanciarmi in una seconda sfida, Discus. Attualmente possiedo sei Stendker di taglia 12-14 cm. La maggiore difficoltà è stata quella di entrare in simbiosi con il loro carattere e timidezza (nettamente opposta agli oranda). Ho fatto buoni progressi .. spero di continuare così 🙂! Chiedo il vostro consiglio per una situazione atipica..uno dei Discus, fin dal primo giorno rifiuta ogni forma di mangime granulare (provati tutti) vuole solo artemia dalla mia mano!  Ho necessità di abituarlo come il gruppo a mangiare anche altro, sto valutando di dare solo il cibo che gli altri mangiano regolarmente (artemia, granulare all'aglio, spirulina + vitamine, original stendker granulato, askoll diet blu/rosso ..ecc..) e vedere se dopo qualche giorno di digiuno cede.  Cosa ne pensate? quanti giorni può stare senza cibo senza rischiare la salute? Inoltre due volte alla settimana doso Seachem Discus Trace perchè ho paura che mangiando solo artemia (imbevuta con vitamine o aglio) non abbia tutte le sostanze nutritive necessarie.  Spero mi possiate aiutare, grazie Giovanna 
    • Gattosilvestro
      Con la scusa vi mostra la coppia 😁
  • Images

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.