Jump to content

Dopo 10 anni, dal 22 dicembre 2023,  sarà possibile iscriversi per i nuovi naviganti, fare il login per gli utenti storici,  commentare tra i post esistenti o aprirne di nuovi per ripristinare le interazioni che sui social network sono diventate caustiche, sporche e mai in linea con le richieste. Avendo constatato il livello spazzatura delle pagine malfrequentate, speriamo, anche con lento ripristino, di rifare quello che eravamo stati in grado di costruire un tempo glorioso. Buona navigazione a tutti

 

dc.png

admin admin

Periodo riproduzione pesci wild


Wado

Recommended Posts

Ragazzi,

 

 

Secondo voi i pesci selvatici che nuotano nelle nostre vasca da 2 o 3 anni risentono ancora i ritmi naturali per la riproduzione?

Se si, quale sarebbe il periodo migliore per tentare la riproduzione di pesci wild secondo voi?

 

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 9
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • Wado

    4

  • tony81

    2

  • robin1

    1

  • oannes

    1

Top Posters In This Topic

Domanda interessante... sto cercando anche io di capirlo... ho una coppia credo, che vibra e pulisce alcune radici dal 1 gennaio... e ancora non hanno deposto.

Le ho provate tutte, abbassare i valori, cambi d'acqua osmonica a t ambiente di 100 lt per volta... abbondante cibo... zero di zero... intanto continuano a vibrare tutti i giorni.

Mi chiedo se riescano a percepire anche i cambi della pressione atmosferica.

Link to comment
Share on other sites

Domanda interessante... sto cercando anche io di capirlo... ho una coppia credo, che vibra e pulisce alcune radici dal 1 gennaio... e ancora non hanno deposto.

Le ho provate tutte, abbassare i valori, cambi d'acqua osmonica a t ambiente di 100 lt per volta... abbondante cibo... zero di zero... intanto continuano a vibrare tutti i giorni.

Mi chiedo se riescano a percepire anche i cambi della pressione atmosferica.

Per i cambi di pressione non ci sono dubbi, lo posso sentire eccome!

Link to comment
Share on other sites

...eh sì, bella domanda......penso che  i pesci se non hanno le informazioni giuste,non riescano a distinguere

il periodo in cui si trovano,periodo  di piogge o secca.....

Un periodo in cui si da poco o niente da mangiare e si cambia poca o niente acqua,potrebbe dare indicazione al pesce 

che non é periodo di mettere al mondo figli.Un periodo in cui si abbonda col cibo(anche molto proteico)e si abbonba con cambi 

con coducibiità inferiore e temperatura anch'essa inferiore,potrebbe dare indicazione che é il momento giusto di procreare.

Link to comment
Share on other sites

li possiamo simulare questi cambiamenti, per esempio abbassare e alzare il livello dell'acqua, allungare il fotoperiodo, cibo proteico e acqua fresca..infatti penso che sentano le variazioni di pressione atmosferica, bisogna  anche vedere se mantegono il loro ritmo circadiano che hanno in natura, o lo cambiano, le abbondanti piogge che avvengono da settembre in poi in amazzonia è quello il perido dove i livello dei fiumi si alza e tutto ciò che l'acqua raccoglie fornisce nutrimento per poter affrontare la deposizione..poi oltre a vibrare se sono pronti accentuano le ultime barre e l'ultima sulla caudale..

Link to comment
Share on other sites

Si, che si possa sollecitare con cambi e cibo questo lo sappiamo ormai, che risentono i cambi di pressione anche (basta vedere i corydoras impazzire quando viene pioggia!).

Riguardo alla pressione, ricordo di aver letto nel libro di Bleher che tutte le coppie di un allevatore americano di NY avevano deposto dopo l'9/11.

 

Ma se io cerco di sollecitare una coppia, mentre la pressione è bassa (magari piove), con cambi di acqua fredda e con conduttività diversa, e sollecitando con cibo proteico (magari vivo), tutto da manuale dunque, ma nel periodo sbagliato?

 

Voglio dire, se il periodo di riproduzione è di Settembre ad Dicembre (Sparo a caso eh), se io cerco di sollecitare a Marzo non combino nulla...

 

Quale sarebbe il periodo in natura? Da settembre a ??

 

Ho aperto questa discussione perché i miei C. Duplicareus non depongono più.

Ultima deposizione erano 5 uova, e adesso nonostante tutti i miei sforzi non succede più niente, allora mi chiedo se non è il caso di arrendermi perché non è semplicemente più la stagione. Magari li rimetto nell'acquario di comunità e si riposeranno un po' fino a fine anno...

 

Però i miei Sterbai invece non smettono di deporre, ancora settimana scorsa. E sono wild anche loro. boh!

 

Ho notato anche che la mia presunta coppia di Alenquer si sono calmati ultimamente, sempre assieme ma meno territoriali, mi chiedo se non è semplicemente passata la stagione!?

Link to comment
Share on other sites

potrebbe anche essere che negli esemplari di cattura ci sia ancora questo istinto. Ma penso che in acquario si abitueranno presto ai ritmi della vasca

Link to comment
Share on other sites

Non dimentichiamoci che oltre la temperatura, alimentazione e valori dell'acqua un altro fattore da tener conto come dice tony81 sono le ore di illuminazione della vasca.

un buon sistema alba tramonto potrebbe aiutare, insieme agli altri accorgimenti, alla stimolazione.

Link to comment
Share on other sites

@@Wado ti posso dire che la stagione delle piogge va' da ottobre a maggio, essendo una zona tropicale le piogge ci sono sempre, naturalmente c'è il periodo di secca prende i mesi più torridi tra giugno e settembre, quindi i discus  2 o3 volte l'anno si riproduranno quando i piccoli avranno più cibo a disposizione viste le piogge, nn credo esista un periodo preciso..

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.




  • Risposte

    • LorenzoBrigant3
      Valori ottimali ma due discussioni non mangiano e presentano feci bianche. ho fatto trattamento con flagelli cp senza beneficio. Ora ho preso anti fluke wormer avete esperienza nel trattamento con questa sostanza 
    • Gio79
      Mi chiamo Giovanna e vivo a Udine, da un pò di anni mi sono appassionata al mondo degli acquari. Dopo le prime esperienze "basic" mi sono innamorata del mondo degli Oranda, più precisamente dei Shogun e testa di leone. E' stata una bella scuola per quanto riguarda ogni forma di malattia......attualmente ne possiedo otto, in salute, di circa 14 cm in un acquario dedicato unicamente a loro. Da settembre dell'anno scorso ho deciso di lanciarmi in una seconda sfida, Discus. Attualmente possiedo sei Stendker di taglia 12-14 cm. La maggiore difficoltà è stata quella di entrare in simbiosi con il loro carattere e timidezza (nettamente opposta agli oranda). Ho fatto buoni progressi .. spero di continuare così 🙂! Chiedo il vostro consiglio per una situazione atipica..uno dei Discus, fin dal primo giorno rifiuta ogni forma di mangime granulare (provati tutti) vuole solo artemia dalla mia mano!  Ho necessità di abituarlo come il gruppo a mangiare anche altro, sto valutando di dare solo il cibo che gli altri mangiano regolarmente (artemia, granulare all'aglio, spirulina + vitamine, original stendker granulato, askoll diet blu/rosso ..ecc..) e vedere se dopo qualche giorno di digiuno cede.  Cosa ne pensate? quanti giorni può stare senza cibo senza rischiare la salute? Inoltre due volte alla settimana doso Seachem Discus Trace perchè ho paura che mangiando solo artemia (imbevuta con vitamine o aglio) non abbia tutte le sostanze nutritive necessarie.  Spero mi possiate aiutare, grazie Giovanna 
    • Gattosilvestro
      Con la scusa vi mostra la coppia 😁
  • Images

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.