Jump to content

Dopo 10 anni, dal 22 dicembre 2023,  sarà possibile iscriversi per i nuovi naviganti, fare il login per gli utenti storici,  commentare tra i post esistenti o aprirne di nuovi per ripristinare le interazioni che sui social network sono diventate caustiche, sporche e mai in linea con le richieste. Avendo constatato il livello spazzatura delle pagine malfrequentate, speriamo, anche con lento ripristino, di rifare quello che eravamo stati in grado di costruire un tempo glorioso. Buona navigazione a tutti

 

dc.png

admin admin

Svezzare E Acclimatare I Selvatici


46valentino46

Recommended Posts

Ciao Ragazzi, :biggrin:

:mysmilie_1: ho bisogno anche io di qualche consiglio per far accettare altri mangimi alla mia coppietta di green, oggi è il 3° giorno che sono in vasca e hanno mangiato del chironomus, il primo giorno hanno assaggiucchiato un po di artemia liofilizzata ma un po schifati :dft007:

volevo consigli su alimentazione e come svezzarli al secco, provo a mischiare chironomus e secco in una tazzina ? per stimolare l' appetito ho alzato la temperatura a 30°, dite che posso andare anche qualche grado oltre con i wild ?

 

azz mi sto cagando addosso che non si ambientino ... non che loro facciano presagire questo ... pero si sa' ogni scarrafone è bello a mamma soia, e poi è la mia prima esperienza con il "selvaggio " :dft010:

 

ciao e grazie in anticipo :thumbsu:

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 32
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • 46valentino46

    13

  • titi

    6

  • tatore

    5

  • Gianluca72

    5

Top Posters In This Topic

Posted Images

L'apprensione è giustificata Giulio. Io aspetterei qualche altro giorno però, è troppo presto... la temperatura secondo me è ottima, ed è ovvio che abituare un discus selvatico ai diversi tipi di mangime è molto più difficile rispetto ad un ibrido!

Secondo me devi mischiare, inizialmente con piccoli dose di secco e più chironomus e vedi se cominciano a mangiucchiare qualcosina... :dft012: !! Artemia liofilizzata o congelata la mangiano?

Link to comment
Share on other sites

come ho detto sempre un pesce di fame non muore. puo morire invece si li stai tropo attaccati , li soffochi, o meglio dire li rompi gli c.. :043: . se i valori del acqua stano bene lasciali stare. dopo 3-4 giorni iniziano a mangiare granulare. :045:

dimenticavo, puoi tranquillamente non darli da mangiare

Link to comment
Share on other sites

Sono d'accordissimo con titi.

Ho iniziato con gli heckel che tutti li davano come pesci impossibili, e invece da solo e con l'aiuto di letture accreditate ho capito molte cose. Ma chi tra tutti mi ha insegnato a capire e leggere i "segni" sono proprio loro. I pesci.

Giulio, nel caso dei tuoi due esemplari...adesso metti su OFF la modalità ibrido e ON la modalità selvatico. Che vuol dire? Ecco...intanto le alte temperature. Non stimolarli perché loro hanno ancora tutto scritto nel genoma e sanno come comportarsi durante e dopo l'acclimatazione. Intanto dar loro da mangiare dal primo giorno non va molto bene. E che mangino non vuol dire nulla. Piuttosto concentra la tua attenzione sulla qualità dell'acqua. Non importa in che acqua stavano (che era ottima direi), ma devi sapere che pochi (200) µS/cm e una temperatura di 28 °C è accettabilissima.

 

Il loro appetito si farà sentire presto..ma i selvatici trascorrono lunghi periodi di digiuno, quindi semmai fagli trovare il fondo lindo, senza granuli qui e là, e quando noterai un certo interesse per la tua vicinanza..non esitare a buttargli dentro qualche granulo, o scaglia di spirulina. Tieni basse le luci e goditeli. Usa acqua torbata il più che puoi e leggili, osservali. Il selvatico cambia livrea di continuo, e sei tu che comandi. Nella fattispecie i green sono meno capricciosi degli heckel ma più esigenti dei brown. E non si ammalano facilmente (fermo restando che sono sani dalla fonte).

 

E come ti ha fatto capire titi è la sovralimentazione il nemico principale, non il digiuno indotto o (normale) conseguenza di un trasbordo.

Chiedi, non esitare.

Link to comment
Share on other sites

Titi e Tato ti hanno già dettagliatamente spiegato, il mio consiglio è per 3 gg. relax totale davanti alla vasca, non dargli da mangiare e luci mitigate, poi io adotto sistema spirulina e artemia, ogni tanto granulato poi progressivamente passo all' alimentazione standard.

Link to comment
Share on other sites

Grazie a tutti per i consigli, oggi ho coperto 1 dei 2 neon con un plexi nero, ho notato che la luce gli infastidisce.

per la temperatura aspetto qualche giorno e la abbasso a 28°, il consiglio del mangiare purtroppo è arrivato in ritardo per ora mangiano 2 cubetti al giorno di chironomus, ma venerdi li metto un po a stecchetto e vedo come va con il granulare e le pastiglie di spirulina.

di me non hanno paura (davanti al vetro), hanno paura della luce e dei movimenti a vasca aperta :rolleyes:

ciao

Link to comment
Share on other sites

Avevate ragione ragazzi, oggi è il 4° giorno che li ho in vasca e hanno mangiato il chironomus senza remore e soprattutto sembravano degli aspirapolvere :ass: , domani visto l' appetito di oggi provo con il granulato mischiato insieme al chiro rosso.

stanno prendendo delle nuove sfumature di colore rosso acceso sulle estremita delle pinne e la corona si sta scurendo :funny:

sabato a 1 settimana dall' introduzione faccio il primo cambio, 40 litri su 150 potrebbero andare bene o sto un po' piu' basso ?

ciao

Link to comment
Share on other sites

Eccovi altri aggiornamenti video ho bisogno della vostra opinione :mysmilie_1: per il 1° cambio di sabato ... 20 o 40 litri d' acqua torbata ad ok sui 150/200 micro ?

 

ciao :rolleyes:

Link to comment
Share on other sites

a parte la differenza dei litri e anche dei ospiti ,da quando sono arrivati i miei cambio ogni giorno 30 litri per mantenere pulito il fondo e non alzare i nitrati. in vasca adesso ho 163 micro siemens a 27°C con pH 6,23. 20 o 40 dipende da te, io faccio poco ma spesso per no cambiare tanto i valori. secondo me come fai ,fai bene. aspetto il giorno che saranno anche i miei cosi belli sign0098.gif

Link to comment
Share on other sites

Ragazzi sti wild mi stanno rendendo iper apprensivo :dft008:

oggi appena entrato in casa sono venuti davanti al vetro ... quello che sembra essere il maschio colpisce ma non con violenza la presunta femmina sulla pancia e sul muso, lei non scappa ma si inclina in avanti... che puo' essere ?

ho controllato i valori:

ph 4,8

cond: 220 micro

 

oggi hanno mangiato con molta foga e sembrano volerne ancora :undecided:

domani effettuo il primo cambio con acqua torbata 4 ore a valori:

ph 5,5

cond: 140 micro

 

poi ho guardato per sicurezza i "gioielli sessuali" di famiglia ma non sono estroflessi ... litigano o il maschio vuole stimolare una depo ?

 

ciao :mysmilie_1:

Link to comment
Share on other sites

@Titi

Si anche secondo me sono un po' troppo basso, domani con il cambio di 40 litri dovrebbe risalire un po', ho tenuto volutamente il ph dell' acqua di cambio con la conducibilita' piu' bassa della vasca e il ph intorno al 5,5 , ho fatto giusto ?

 

Gianluca io spero che sia cosi anche perche sembrano veramente un maschio e una femmina dalle caratteristiche morfologiche:

leggasi speriamo di non aver preso un abbaglio e che sono tutti e due maschioni ingrifati :dft010:

 

vediamo domani con il cambio insomma :dft008: mi chiamerete apprensiv-Giulio ?

ciao

Link to comment
Share on other sites

se tu li tieni a in pH 5,8-6,o e 200 di microsiemens secondo me va più che benne.io li ho tenuti sempre bassi e poi la femmina con tutte le covate non e cresciuta più.poi quando credi che sono pronti scendi i valori e ti riempiano il cono :thumbsu:

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.




  • Risposte

    • LorenzoBrigant3
      Valori ottimali ma due discussioni non mangiano e presentano feci bianche. ho fatto trattamento con flagelli cp senza beneficio. Ora ho preso anti fluke wormer avete esperienza nel trattamento con questa sostanza 
    • Gio79
      Mi chiamo Giovanna e vivo a Udine, da un pò di anni mi sono appassionata al mondo degli acquari. Dopo le prime esperienze "basic" mi sono innamorata del mondo degli Oranda, più precisamente dei Shogun e testa di leone. E' stata una bella scuola per quanto riguarda ogni forma di malattia......attualmente ne possiedo otto, in salute, di circa 14 cm in un acquario dedicato unicamente a loro. Da settembre dell'anno scorso ho deciso di lanciarmi in una seconda sfida, Discus. Attualmente possiedo sei Stendker di taglia 12-14 cm. La maggiore difficoltà è stata quella di entrare in simbiosi con il loro carattere e timidezza (nettamente opposta agli oranda). Ho fatto buoni progressi .. spero di continuare così 🙂! Chiedo il vostro consiglio per una situazione atipica..uno dei Discus, fin dal primo giorno rifiuta ogni forma di mangime granulare (provati tutti) vuole solo artemia dalla mia mano!  Ho necessità di abituarlo come il gruppo a mangiare anche altro, sto valutando di dare solo il cibo che gli altri mangiano regolarmente (artemia, granulare all'aglio, spirulina + vitamine, original stendker granulato, askoll diet blu/rosso ..ecc..) e vedere se dopo qualche giorno di digiuno cede.  Cosa ne pensate? quanti giorni può stare senza cibo senza rischiare la salute? Inoltre due volte alla settimana doso Seachem Discus Trace perchè ho paura che mangiando solo artemia (imbevuta con vitamine o aglio) non abbia tutte le sostanze nutritive necessarie.  Spero mi possiate aiutare, grazie Giovanna 
    • Gattosilvestro
      Con la scusa vi mostra la coppia 😁
  • Images

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.