Jump to content

Dopo 10 anni, dal 22 dicembre 2023,  sarà possibile iscriversi per i nuovi naviganti, fare il login per gli utenti storici,  commentare tra i post esistenti o aprirne di nuovi per ripristinare le interazioni che sui social network sono diventate caustiche, sporche e mai in linea con le richieste. Avendo constatato il livello spazzatura delle pagine malfrequentate, speriamo, anche con lento ripristino, di rifare quello che eravamo stati in grado di costruire un tempo glorioso. Buona navigazione a tutti

 

dc.png

admin admin

Morti improvvise


danidiscus

Recommended Posts

Ragazzi mi chiedo come mai i miei loricaridi stanno morendo inspiegabilmente :(

Nel giro di una settimana ho perso due otocinclus, un ancistrus, ora il baryancistrus l18 sta per andarsene, sintomi tutti uguali, stazionamento sul fondo, attività assente, respirazione quasi assente, mi pare di notare il ventre scavato, cosa cavolo sta succedendo? Non so che fare, confido nel vostro aiuto.

I valori sono:

No3 10

No2 <0,3

Ph 7,0

KH 6

GH 10

 

 

 

Daniele

Tapatalk HD

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 21
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • danidiscus

    11

  • tony81

    6

  • Wado

    2

  • saba

    2

Top Posters In This Topic

il video lo devi rendere pubblico..le morti improvvise possono essere date da avvelenamento, come ammoniaca o fattori esterni o cross batterici o virali..

Link to comment
Share on other sites

@@tony81, ho reso publico il video.

se si trattasse di avvelenamento o tali non dovrebbe risentirne tutta la fauna in vasca, vedo che solo questi hanno avuto problemi.

cmq quali sono i giusti interventi in questo caso?

Link to comment
Share on other sites

@@tony81, ho reso publico il video.

se si trattasse di avvelenamento o tali non dovrebbe risentirne tutta la fauna in vasca, vedo che solo questi hanno avuto problemi.

cmq quali sono i giusti interventi in questo caso?

Non è facile.

Quello che possiamo dirti e di magari fare controllare l'acqua del rubinetto se non ci sono sostanze inquinante.

Usi il carbone attivo nel filtro? Usi un biocondizionatore?

Se no ti direi di procurarti e di utilizzare entrambi il prima possibile, e vedere se risolve la situazione...

Link to comment
Share on other sites

Non uso carbone, l,acqua di rubinetto ha valori buoni, ho un biocindizionatore della SHG 'BIODROPS' mi ripeto se il problema è l'acqua non dovrebbe risentirne tutta la vasca????

 

 

Daniele Veltri

Tapatalk

Link to comment
Share on other sites

ogni pesce ha un suo grado di metabolizzazione delle tossine..pesci nn quarantenati o pesci di provenienza diversa possono portare a questo tipo problemi..io nn farei nulla per ora,  continua con i cambi d'acqua per abbassare i valori, se le morti continuano potremmo provare a sanitizzare l'acqua, con amuchina o acqua ossigenata tu mettici  ora anche del carbone attivo nel filtro per 72h poi lo butti...

Link to comment
Share on other sites

Non uso carbone, l,acqua di rubinetto ha valori buoni, ho un biocindizionatore della SHG 'BIODROPS' mi ripeto se il problema è l'acqua non dovrebbe risentirne tutta la vasca? :huh: Daniele Veltri Tapatalk

 

L'acqua può anche avere valori buoni, non esclude che ci possano essere sostanze nocive.

Il carbone attivo ha come proprietà di filtrare e trattenere le sostanze sciolte in acqua, ma una volta saturo le rilasci.

Prova come ha detto @@tony81 di mettere carbone attivo nel filtro per 2 o 3 giorni per vedere se cambia la situazione.

Link to comment
Share on other sites

Ciao @@danidiscus,mi spiace......dovresti misurare NH3 Ammoniaca e verificare con altri test il ph.

A mio parere,il filtro non ancora maturo e il ph basico,fanno presto a permettere all'ammonio di commutarsi in ammoniaca (letale).

Link to comment
Share on other sites

@@saba

A mio parere,il filtro non ancora maturo e il ph alcalino,fanno presto a permettere all'ammonio di commutarsi in ammoniaca (letale).

grazie saba, quello che chiedo e mi domando l'ammoniaca non dovrebbe uccidere tutti i pesci in vasca, o perlomeno renderli intontiti?

la vasca sembra perfetta.

domani prendo un test NH3. sono molto amareggiato e scoraggiato  :((

Link to comment
Share on other sites

 

la vasca sembra perfetta.

 

Il mio discorso é una possibile causa........comunque e bene controllare NH3 ,per verificare l'andamento del filtro. 

Quella "nebbiolina" é svanita?

Link to comment
Share on other sites

la vasca sembra perfetta.

 

Il mio discorso é una possibile causa........comunque e bene controllare NH3 ,per verificare l'andamento del filtro.

Quella "nebbiolina" é svanita?

L'opacità dell'acqua va molto meglio

 

 

Daniele Veltri

Tapatalk

Link to comment
Share on other sites

se ci sono spike di ammoniaca te ne accorgi perchè tutti i pesci ne risentono...ventre scavato e sintomatologia simile..mi fa pensare che ti sei beccato qualche patogeno con trofismo specifico per  i loricaidi...sennò nn si spiega che ci rimettano le pinne solo loro...poi sta cavolo di passione,anche per me ,ma un pò per tutti ,rimane limitata dal fatto che stiamo solo qui a fare ipotesi come nell'800...che darei per  vedere aperti  piccoli laboratori analisi per acquariologia..così stiamo solo qui a  dare di matto per capire le patologie...e mi è successo frequentemente a me personalmente. scusate l'OT

Link to comment
Share on other sites

Aggiornamento,

dopo gli ultimi decessi che mi hanno portato non poca amarezza.

Oggi come consigliato da @@saba ho effettuato i test di ammoniaca e ammonio, risultato assenti, non so se dire per fortuna, solo perché non so dare una spiegazione alla moria dei loricaridi, forse ha ragione @@AlexG che si è trattato di un caso isolato alla specie, anche perché i sintomi sono stati identici per tutti, stazionamento sul fondo, nuoto scoordinato, respirazione come da video, solo un oto presentava ventre gonfio. Boh, non so che dire.

Comunque la,situazione attuale e:

Fauna: N° 8 cory julii, N° 4 cory sterbai, N° 9 carnigiella strigata, N° 10 cardinali

:( N°1 ancistrus, N°3 oto che andranno via.

Flora: N°5 cryptocoryna, N°1 echinodorus bleheri, N° 7 vallisneria spiralis e gigantea.

Valori H2o: ph 7,2- No2 <0,3- No3 10- GH 16- KH 6- NH3 0 temp. 28° .

Ho pronti 40 litri di osmosi pura, che faccio?

Il fondo sarebbe da sifonare...........

 

 

Grazie

Daniele

Link to comment
Share on other sites

 sifona e fai il cambio, ma fallo molto lento il travaso visto che utilizzi osmosi pura, prossima volta visto che hai il kit di mineralizzazione ti setti un valore e fai il cambio, nn utilizzare osmosi pura, abbassa i valori lentamente visto che hai pesci in vasca...

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.




  • Risposte

    • LorenzoBrigant3
      Valori ottimali ma due discussioni non mangiano e presentano feci bianche. ho fatto trattamento con flagelli cp senza beneficio. Ora ho preso anti fluke wormer avete esperienza nel trattamento con questa sostanza 
    • Gio79
      Mi chiamo Giovanna e vivo a Udine, da un pò di anni mi sono appassionata al mondo degli acquari. Dopo le prime esperienze "basic" mi sono innamorata del mondo degli Oranda, più precisamente dei Shogun e testa di leone. E' stata una bella scuola per quanto riguarda ogni forma di malattia......attualmente ne possiedo otto, in salute, di circa 14 cm in un acquario dedicato unicamente a loro. Da settembre dell'anno scorso ho deciso di lanciarmi in una seconda sfida, Discus. Attualmente possiedo sei Stendker di taglia 12-14 cm. La maggiore difficoltà è stata quella di entrare in simbiosi con il loro carattere e timidezza (nettamente opposta agli oranda). Ho fatto buoni progressi .. spero di continuare così 🙂! Chiedo il vostro consiglio per una situazione atipica..uno dei Discus, fin dal primo giorno rifiuta ogni forma di mangime granulare (provati tutti) vuole solo artemia dalla mia mano!  Ho necessità di abituarlo come il gruppo a mangiare anche altro, sto valutando di dare solo il cibo che gli altri mangiano regolarmente (artemia, granulare all'aglio, spirulina + vitamine, original stendker granulato, askoll diet blu/rosso ..ecc..) e vedere se dopo qualche giorno di digiuno cede.  Cosa ne pensate? quanti giorni può stare senza cibo senza rischiare la salute? Inoltre due volte alla settimana doso Seachem Discus Trace perchè ho paura che mangiando solo artemia (imbevuta con vitamine o aglio) non abbia tutte le sostanze nutritive necessarie.  Spero mi possiate aiutare, grazie Giovanna 
    • Gattosilvestro
      Con la scusa vi mostra la coppia 😁
  • Images

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.