Jump to content

Dopo 10 anni, dal 22 dicembre 2023,  sarà possibile iscriversi per i nuovi naviganti, fare il login per gli utenti storici,  commentare tra i post esistenti o aprirne di nuovi per ripristinare le interazioni che sui social network sono diventate caustiche, sporche e mai in linea con le richieste. Avendo constatato il livello spazzatura delle pagine malfrequentate, speriamo, anche con lento ripristino, di rifare quello che eravamo stati in grado di costruire un tempo glorioso. Buona navigazione a tutti

 

dc.png

admin admin

Torf Bomb come realizzarla?


manudon

Recommended Posts

Salve ragazzi,

ieri mentre ero in macchina mi è venuto in mente un sistema per crerare un circuito per torbare l'acqua nella mia vasca di stabulazione, in pratica la mia idea e quella di prendere un tubo in pvc perche è facile da reperire e lavorare del diametro almeno di 15/20 cm con due tappi a vite uno dei due con un foro alla quale attaccare una pompa per il passaggio forzato dell'acqua,

la novità sta nel fatto che vorrei usare lo stesso circuito per immettere anche acqua con il sistema goccia a goccia.

 

il principio dovrebbe essere quello di un filtro a letto fluido usato per il marino fatto in casa!

 

Che ne pensate?

post-1671-0-46950200-1331130292_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites

la cosa è fattibile dici che nn sarebbe meglio buttare l acqua dall alto? poi bisogna trovare un giusto compromesso nella velocità di attraversamento dell acqua nel cilindro pieno di torba

Link to comment
Share on other sites

l'idea e quella di mettere tutto il congegno nella vasca di stabulazione con un unico congegno e e quindi meno spreco di energia si avrebbe acqua torbata, in moviento e il reintegro in vasca o il cambio continuo se la vasca fosse dotata di scarico diretto.

 

Far salire l'acqua piuttosto che farla scendere deriva dall'idea che il passaggio dovrebbe essere più lento.

Link to comment
Share on other sites

Funzionare funziona eccome, io ho usato un semplice tubo usato in edilizia con un tappo da un lato, ho abbandonato il sistema perchè la torba è un macello da maneggiare, sia asciutta che, ancora peggio, bagnata...è diverso se si usa la torba granulare o già nei sacchetti ma con grandi quantità di acqua da torbare è un salasso economico.

Qualche foto per farti vedere cosa avevo messo su io.

post-1775-0-51592300-1331142415_thumb.jpg

post-1775-0-12543900-1331142431_thumb.jpg

post-1775-0-22348400-1331142444_thumb.jpg

post-1775-0-71045200-1331142458_thumb.jpg

post-1775-0-58009900-1331142478_thumb.jpg

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

perfetto @Gio era proprio quello che volevo io uso però la torba in pellets della sera x laghetti è insacchettata in confezioni da due kg al costo di circa 10€ a confezione!!!

visto che l'hai usata per un pò vorrei sapere da te pregi e difetti.

Link to comment
Share on other sites

Funzionare funziona eccome, io ho usato un semplice tubo usato in edilizia con un tappo da un lato, ho abbandonato il sistema perchè la torba è un macello da maneggiare, sia asciutta che, ancora peggio, bagnata...è diverso se si usa la torba granulare o già nei sacchetti ma con grandi quantità di acqua da torbare è un salasso economico.

Qualche foto per farti vedere cosa avevo messo su io.

Ottimo, @@Giò. Era il concetto di Schmidt-Focke, che la torba la usava NON solo per far stare come in Amazzonia i discus, ma anche per depurare l'acqua di rete, per la quale aveva anche cambiato casa finché non trovò a Bad Homburg l'acqua giusta per tenere i pesci. E' da lui che ereditiamo questa preziosa nozione, altrimenti chi arrivava a pensare che la torba fosse così importante per i discus?

Quindi il progetto di Giò è indubbiamente ottimo, quello originario di Schmidt-focke era così:

bomba_torba.jpg

 

E questi sono gli elementi che epura un sistema del genere:

 

scheda_metalli_otx.jpg

 

Un genio, con l'aiuto di allevatori chimici ecc..

Purtroppo per quanto riguarda invece la torba, se non si posseggono serre di 200 vasche è meglio fidarsi sempre delle torbe ad uso acquariofilo, sono più affidabili delle torbe da giardinaggio. Si parla di pochi euro al chilo.

Link to comment
Share on other sites

perfetto @Gio era proprio quello che volevo io uso però la torba in pellets della sera x laghetti è insacchettata in confezioni da due kg al costo di circa 10€ a confezione!!!

visto che l'hai usata per un pò vorrei sapere da te pregi e difetti.

anch'io uso torbare l'acqua dei cambi osmosi+sali con la torba bionda di sfagno,solamente che anzichè usare un cilindro in pvc uso un filtro esterno della tetratec ex 1200 dove inserisco circa 2 kg di torba nei 4 cestelli filtranti e torbo in continuo una volta ottenuto i valori che mi servono sposto il filtro su un'altra tanica per ripetere la stessa operazione,i vantaggi che porta l'uso di tale prodotto è il raggiungimento veloce del valore di acidità del ph dell'acqua che si desidera,ed il rilascio degli acidi umici e di tannini in acqua tanto da farla sembrare una coca cola logicamente bisogna trovare una torba con ph 3,5-4(h2o)se invece è indicato in cacl2 bisogna aumentare il valore ph di 1,5;una quantità di azoto dello 0,2%;carbonio organico: 52%;sostanza organica 90 al 96% un indice vonpost tra h2-h3,io personalmente non ho avuto alcun inconveniente da quando la uso,ed è da molto tempo.

Edited by gareario
Link to comment
Share on other sites

@Gereario, e la conduttività?

l'acqua che uso è osmosi più sali ed uso i sali della dennerle osmose remineral+ inserendo circa 15 gr in 100 litri ottenendo cosi un'acqua con un kh 2 e con 210 microsiemens che con l'azione di torbatura abbasso a kh1 uS 130 ed un ph sul 5,5,una volta raggiunti questi valori stacco il filtro e lo inserisco su un'altra tanica già pronta per la torbatura,ti dico anche che cosi facendo l'acqua dei cambi settimanali la invecchio per circa 10 giorni e poi la immetto in vasca,adesso che ho già pronta la terza vasca(dove inserirò 10 heckel ed 1 heckel cross) mi sto attrezzando per acquistare un'altra tanica sempre da 100 lt per poter cosi effettuare i cambi sempre con acqua torbata e poi lasciata in stabulazione per 10 giorni.

logicamente quando la torba bionda acida di sfagno incomincia ad impiegare più tempo per portare i valori sul range da me voluto la sostituisco,ma ti assicuro che con 2 kg nel filtro esterno che uso per torbare preparo circa 1000 litri d'acqua.

Edited by gareario
Link to comment
Share on other sites

Perfetto. Magari ti disturberò per avere più info su quella che tu utilizzi, @gereario. Descritta così mi sembra ottima e forse anche più efficace in termini di resa delle torbe per acquari. Ho paura di andare OT, ma forse non lo siamo nemmeno, visto che trattandosi di "bombe", bisogna usare un gran quantitativo di torba. Hai un link che riporta a questa torba che usi? O la prendi direttamente nei garden? Colora?

Link to comment
Share on other sites

Perfetto. Magari ti disturberò per avere più info su quella che tu utilizzi, @gereario. Descritta così mi sembra ottima e forse anche più efficace in termini di resa delle torbe per acquari. Ho paura di andare OT, ma forse non lo siamo nemmeno, visto che trattandosi di "bombe", bisogna usare un gran quantitativo di torba. Hai un link che riporta a questa torba che usi? O la prendi direttamente nei garden? Colora?

quella che ti ha indicato tony81 della semilandia già è ottima l'ho usata fino a quando non ho trovato qui a taranto un garden che la vende,ed appena vado al garden dove mi fornisco mi faccio dire la marca,perchè essendo pacchi da 250 lt me la vende a buste da 3 kg l'una,quindi non posso indicarti la marca.

Edited by gareario
Link to comment
Share on other sites

infatti...a me interessa molto il colore, che nessuna torba dei garden purtroppo riesce a creare, color coca cola. Ma forse perché quel tannino forte è nel legno fossile.

Link to comment
Share on other sites

infatti...a me interessa molto il colore, che nessuna torba dei garden purtroppo riesce a creare, color coca cola. Ma forse perché quel tannino forte è nel legno fossile.

per tirar fuori il colore coca cola dalla torba bionda acida di sfagno basta inserire un riscaldatgore nella tanica ed il gioco è fatto.poi se vuoi puoi provare anche un decotto di foglie di catappa,io lo uso fare una volta al mese,immetto in un contenitore di metallo circa 7 litri di acqua d'osmosi con 10 foglie di catappa,metto tutto sul fuoco e porto all'ebollizzione,da quando inizia a bollire faccio passare ancora 30 minuti e il liquido rimasto nel contenitore lo verso nella tanica dei cambi lasciando le foglie nella stessa tanica.

Link to comment
Share on other sites

 

Ciao Tony, :yup:

Tu usi la torba del secondo link o l' hai provata ad usare ? con che risultati in termini di qualita' dell' acqua torbata ?

in particolare mi interessa il comportamento di conducibilita' , contenuto di fosfati e nitrati .

 

interessante lo sviluppo di questa discussione, io torbo con il metodo del bidone e filtro esterno, ma se ci fosse la possibilita' / convenienza economica di cambiare la torba piu' spesso [-O<

 

 

ciao

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.




  • Risposte

    • Gattosilvestro
      Con la scusa vi mostra la coppia 😁
    • Gattosilvestro
      Allora spiego un po meglio la situazione  comprai 2anni fa circa 3 discus gia grandi di cui si era gia formata una coppia  li separai in acquario di comunita e anda tutto bene i piccoli dischi sono arrivati alla grandezza di un centesimo€ spostati in altra vasca piano piano sono morti tutti.decido di prendere un cubo solo per la coppia laddove hanno continuato a deporre moltissime volte ma senza risultati poi ho pensato di cambiare maschio (quello attuale) e depongono 1 volta a settimana dopo un po di mesi spoto tutto in acquari di comunita separati cn una reta e la trafila continua senza esito positivo  ora invece avendo a diposizione un 30o litri li ho spostati li dove la trafila continua puntuale ogni 7/10gg  stavo pensando di ricambiare maschio dato che con quello 1 volta era andata a buon fine  poi qualcuno sa dirmi che valori devo usare per far riposare la femmina che credo si stremata dalle continue covate spero do essere stato chioro e di non essermi dilungato saluti
    • tatore
      Ciao, le uova bianche no, sono già andate. Una coppia esperta le elimina selettivamente, per evitare che ife e miceti si propaghino sulle uova vicine, le altre ancora è presto per dirlo. Ancora qualche giorno e vedrai. Se le stanno a ventilare comunque stanno a fare prove tecniche. I valori sono ottimali. Le premesse ci sono tutte comunque. L'embrione cresce abbastanza velocemente quindi dovresti vedere a breve il punto nero dentro le uova. Le non fecondate imbiancano quasi subito.
  • Images

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.