Jump to content

Dopo 10 anni, dal 22 dicembre 2023,  sarà possibile iscriversi per i nuovi naviganti, fare il login per gli utenti storici,  commentare tra i post esistenti o aprirne di nuovi per ripristinare le interazioni che sui social network sono diventate caustiche, sporche e mai in linea con le richieste. Avendo constatato il livello spazzatura delle pagine malfrequentate, speriamo, anche con lento ripristino, di rifare quello che eravamo stati in grado di costruire un tempo glorioso. Buona navigazione a tutti

 

dc.png

admin admin

Attivatori Batterici : Servono Veramente?


Maury62

Recommended Posts

Navigando qua e là ho visto che il c'è stato un caso di pubblicità ingannevole sul Nitrivec della Sera nel 2003. Praticamente nelle istruzioni c'era scritto che con il menzionato prodotto si potevano introdurre i pesci 24 ore dopo , cosa ritenuta non vera dalla mancanza di test effettuati dalla Sera.

Ma la mia domanda è questa: Serve questo tipo di prodotto, sono tutti uguali o si differenziano? O sono prodotti messi lì tanto per farci spendere soldi?

Link to comment
Share on other sites

sinceramente per l'avvio di una vasca io non li userei,certo che dovrebbero avere lo scopo di accellerare i tempi di maturazione,ma io sono dell'idea di procedere con il metodo tradizionale ed aspettare che tutto si formi naturalmente. in questa passione una cosa che ho imparato è di non aver fretta.

Link to comment
Share on other sites

un tipo una volta mi aveva detto che comprare i batteri e metterli erano tutti soldi buttati.....che lui atitvava le vasca con dello zucchero mi sembra io sinceramente molto scettico non ho mai seguito quesata cosa....vorrei sapere voi che cosa dite.....

Link to comment
Share on other sites

Ciao,

Io sono dell' idea che ve ne siano delle piu' svariate qualita' e composizioni oltre che alcuni si differenziano per il metodo con cui agiscono.

Io direi che alcuni sono composti da ceppi batterici buoni, altri legano ammoniaca e nitrito trasformandoli in sostanze meno nocive... altri (quelli in polvere di solito) aiutano ad alimentare i batteri (come se fosse mangime) e tenere alto il livello di ossigeno.

Di tutti questi prodotti possiamo fare a meno se abbiamo tempo e la vasca è vuota e viene popolata man mano che matura

certo dovremmo aspettare piu tempo per uno start completo del filtro.

Io mi sono trovato bene con la combinazione prodibio - biodigest + ammostop.

 

ciao :dft010:

Link to comment
Share on other sites

allora...per quanto riguarda la sospensione dei batteri secondo me sono utili eccome. Ovviamente UNA volta, all'avvio, e nei casi di rifacimento filtro per un eventuale riavvio. I tempi di attivazione e moltiplicazione dei nitrosomonas e nitrobacter sono abbastanza diversi tra essi, ma diciamo che nel giro di un mese con una soluzione tipo biodigest (che per me è l'unica e la migliore) e sali+materiale organico in giuste proporzioni un filtro si avvia.

Non è facile che arrivino in vasca da soli, pertanto in qualche modo vanno inseriti, con i giusti accorgimenti. Nutrienti per partire (sono chemiolitotrofici obbligati quindi usano sali inorganici per poter vivere, e devono ossidare per sostentarsi ammoniaca e nitriti ed è questo passaggio che sfruttiamo noi), per la formazione di ammoniaca, e il resto l'ho messo tra parentesi.

E' vero, molti non usano nulla per far partire la vasca, ma forse non sanno che anche immettendo un pesce dentro hanno automaticamente iniziato il processo, tant'è che molti tedeschi allevatori usano proprio i pesci per far partire le loro vasche nuove. Ma sempre quello deve essere il giro.

@ Giulio: usare Stop Ammo in fase di maturazione è pressoché controproducente, perché è proprio l'ammoniaca che serve.

@ Astro: lo zucchero e la wodka sono fonti di carbonio, ed è quello che si usa per il marino...considerati veri e propri protocolli, ma se si sbaglia coi dosaggi....diciamo che si inciuccano i pesci. :thumbsd:

Riassumendo: le soluzioni batteriche sono utili, messe più volte inutili, non messe affatto....bisogna vedere.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

@ Giulio: usare Stop Ammo in fase di maturazione è pressoché controproducente, perché è proprio l'ammoniaca che serve.

Si è vero ho sbagliato a non specificare che la combinazione si usa in casi di emergenza con vasche abitate, mella normale maturazione a vasca vuota o poco popolata solo il biodigest. Hai fatto bene a farlo notare perche io con la mia fretta potrei indurre in errore altri. grazie e + 1 a te.

 

@tutti: provocazione.... e se per far maturare prima la vasca immettessi esempio:

al 3° giorno un tappino di ammoniaca (non profumata)

al 5° giorno una fiala di biodigest

 

secondo voi che succede?

 

ciao :biggrin:

Link to comment
Share on other sites

Per far maturare prima la vasca, bisognerebbe mettere in vasca del materiale organico, dopo 24 ore aggiungere gli attivatori batterici che si nutriranno dell'organico e in linea di massima i tempi si velocizzano. Personalmente ho effettuato start up direttamente con pesci MA LO SCONSIGLIO PER CHI NON CONOSCE BENE LA PROCEDURA, e non ho mai avuto problemi.

In ogni caso gli attivatori batterici sono fondamentali..

 

@Giulio, in quel modo non anticiperai la maturazione, anzi. Se forzi un sistema biochimico senza che esso possa effettuare i suoi metodici passi, lo alteri e ottieni l'effetto contrario, questa è una delle leggi che regola la chimica.

Link to comment
Share on other sites

Ma la mia domanda è questa: Serve questo tipo di prodotto, sono tutti uguali o si differenziano? O sono prodotti messi lì tanto per farci spendere soldi?

 

Servono. La differenza tra i vari prodotti la fa la velocità di attivazione e la quantità di batteri in sospensione. Ma Non servono continue aggiunte come molti fanno.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.




  • Risposte

    • LorenzoBrigant3
      Valori ottimali ma due discussioni non mangiano e presentano feci bianche. ho fatto trattamento con flagelli cp senza beneficio. Ora ho preso anti fluke wormer avete esperienza nel trattamento con questa sostanza 
    • Gio79
      Mi chiamo Giovanna e vivo a Udine, da un pò di anni mi sono appassionata al mondo degli acquari. Dopo le prime esperienze "basic" mi sono innamorata del mondo degli Oranda, più precisamente dei Shogun e testa di leone. E' stata una bella scuola per quanto riguarda ogni forma di malattia......attualmente ne possiedo otto, in salute, di circa 14 cm in un acquario dedicato unicamente a loro. Da settembre dell'anno scorso ho deciso di lanciarmi in una seconda sfida, Discus. Attualmente possiedo sei Stendker di taglia 12-14 cm. La maggiore difficoltà è stata quella di entrare in simbiosi con il loro carattere e timidezza (nettamente opposta agli oranda). Ho fatto buoni progressi .. spero di continuare così 🙂! Chiedo il vostro consiglio per una situazione atipica..uno dei Discus, fin dal primo giorno rifiuta ogni forma di mangime granulare (provati tutti) vuole solo artemia dalla mia mano!  Ho necessità di abituarlo come il gruppo a mangiare anche altro, sto valutando di dare solo il cibo che gli altri mangiano regolarmente (artemia, granulare all'aglio, spirulina + vitamine, original stendker granulato, askoll diet blu/rosso ..ecc..) e vedere se dopo qualche giorno di digiuno cede.  Cosa ne pensate? quanti giorni può stare senza cibo senza rischiare la salute? Inoltre due volte alla settimana doso Seachem Discus Trace perchè ho paura che mangiando solo artemia (imbevuta con vitamine o aglio) non abbia tutte le sostanze nutritive necessarie.  Spero mi possiate aiutare, grazie Giovanna 
    • Gattosilvestro
      Con la scusa vi mostra la coppia 😁
  • Images

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.