..::Discusclub.net 2.0::..

0
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

Antonio Stima: acquariofilo tra lavoro e passione

admin 29 Agosto 2010


alt

alt

Le mie premure quando vado nella mia terra natia sono due: fare rifornimento di sole, e passare da un mio grande amico e fratello Antonio Stima. La nostra amicizia è intensa al punto che non è necessario dirgli se e quando vado in Sicilia, che comunque lui lo sente, lo sa e lo immagina. Incredibile, ma mi chiama sapendo che sono a 10mt dal suo negozio e abitazione. Quest’anno ero fortemente motivato anche dalla voglia di presentargli da amico il mio nuovo, neonato DiscusClub 2.0, chiedergli consigli, e finalmente senza alcuna pressione esterna, ma come uno spazio virtuale, zona franca no profit, dove poter ricominciare (dopo una breve assenza) a parlare di discus e acquariologia senza i morsi di sponsor ecc…avendo, almeno fin’oggi, la possibilità di eludere tali “impegni”. Antonio da gran signore si è reso subito disponibile con consigli sia sulla grafica che su varie successive organizzazioni. Io lusingato accetto ma è presto.

alt alt alt alt

Normalmente non mi faccio prendere dai Ciclasoma di grossa taglia, ma questo Cichlasoma flowerhorn era particolarmente bello e bellicoso.

Per me è sempre un momento di fermento perché sono sicuro che AqariumZoo offre una tale vastità di specie da vedere in cattività, che un normale “venditore” non offre, perché è ovvio ma anche legittimo che chi ha un negozio di acquaristica, mette in vendita quel che la gente sicuramente compra, non rischia con importazioni di vivo che poi è destinato a sostare molto nelle vasche dei negozianti con oneri e spese extra che portano esemplari a picchi di prezzo inaccessibili. alt alt

alt

Questo taglio di ‘Mbuna (fa eccezione la prima delle te foto del blocco) è stato un altro momento di gradevole colore e colpo d’occhio

Antonio non bada a tali congetture, l’ho sempre stimato per questo motivo, per la sua competenza, per il suo amore per i discus ( non – solo – da commerciante ma da appassionato), per la sua devozione al mondo acquariofilo paragonandolo ad un bambino in un negozio di dolciumi quando sta tra i suoi campioni. alt alt

alt

Foto rubate all’interno del negozio, lontano dalla gente che per ovvii motivi devo stare attento a non fotografare.. Vedete ram e melanotaenidae in bella vista

alt

alt

alt alt

Lo spettacolo degli  Amphiprion perideraion che usano questa anemone di ragguardevoli dimensioni non ha prezzo. Nell’anemone ci sarei entrato benissimo anch’io.


Il suo ambiente è quello: discus, fiere, acquari, piante, accessori.

alt alt alt alt

Il gioco delle coppieMi scuso con Antonio e con i lettori, ma il caldo era tale che non mi ha fatto ragionare e sono riuscito purtroppo a salvare ben poche foto di coppie di discus che meritavano ciascuna un articolo. Queste sono le migliori che sono riuscito a recuperare, purtroppo.

Purtroppo l’estate (il 16 agosto poi..) non è la stagione migliore per ammirare new entries, specie particolari o stock di discus di fresca importazione. L’estate è un punto di ricarica senza alcuna novità.. ma non mancano ‘i miei vecchi amici’, e così, pur avendo fatto poche foto al negozio, ho come al solito tentato di ‘riprendere’ (in tutti i sensi) gli L046 di Antonio che tentano di riprodursi, ammirare qualche campione della sua scuderia, ammirare l’estensione del suo reparto marino anche in piena estate.

alt

Gli L046, che da Antonio non mancano mai..rappresentano uno dei miei desideri più grandi.

alt alt alt alt

Mentre ho disquisito a lungo sui vari contest italiani, e sono riuscito ad avere le foto dei campioni che Antonio ha portato a Lecce – Salento Acquari – Mediterranea Discus 2010. Anche quest’anno Antonio alla manifestazione salentina si è distinto per aver fatto incetta di premi, che non so cosa rappresentano per lui, ma secondo me sono il giusto riconoscimento pubblico ad una persona che propaga con la bellezza dei suoi esemplari, non solo l’interesse per l’affascinante del discus, ma l’acquariofilia generale. E’ molto, molto difficile entrare da Aquariumzoo senza trascorrerci almeno due ore. Anche per i non addetti a tale hobby. Grazie anche alla disponibilità sia di Antonio che di Barbara, moglie e mia amica d’infanzia. Un saluto ai coniugi Stima, e in bocca a lupo per la loro attività. Ci rivedremo a Gennaio per un nuovo piccolo reportage. Grazie ad Antonio per avermi fornito le foto della sua Mediterranea Discus 2010, che vi faccio gustare di seguito.

dsc_2305

[flagallery gid=3 name=”Gallery”]


© tutti i diritti riservati – E’ severamente vietato copiare o riprodurre anche in parte foto e testi dell’articolo senza il consenso specifico dell’autore

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)
Tagged with:

Login to your account

Can't remember your Password ?

Register for this site!