Jump to content

Dopo 10 anni, dal 22 dicembre 2023,  sarà possibile iscriversi per i nuovi naviganti, fare il login per gli utenti storici,  commentare tra i post esistenti o aprirne di nuovi per ripristinare le interazioni che sui social network sono diventate caustiche, sporche e mai in linea con le richieste. Avendo constatato il livello spazzatura delle pagine malfrequentate, speriamo, anche con lento ripristino, di rifare quello che eravamo stati in grado di costruire un tempo glorioso. Buona navigazione a tutti

 

dc.png

admin admin

Morti improvvise


Recommended Posts

Dopo diverso tempo nel quale ho dovuto apportare un sacco di modfiche alla vasca eccomi a richiedervi alcune informazioni. Dopo l'ultimo mio post le cose per i miei Discus andavano abbastanza bene ma nn riuscivo a tenere fermo il valore di NO2, che riportavo a 0,05 o meno con i batteri ma ricominciava sempre a salire ed in un paio di giorni andava a 01, 0,2- Aggiungevo batteri e tornava normale ma la situazione si ripresentava di continuo cambi d'acqua o meno. Un giorno tornando a casa dal lavoro ho trovato uno dei discus (tra l'altro il + attivo e quello dominante) morto. Fino al mattino stava benissimo ed era venuto a mangiare come sempre.

Gli altri stavano bene all'apparenza, respiravano regolarmente, il valore di NO2 quando sono tornato ed ho trovato il pesce morto era salito a 0,4 ma messo batteri e tolto il pesce nel giro di 3 ore era di nuovo 0,1.

Ho chiamato il negoziante e gli ho chiesto di venire a vedere la vasca, mi ha consigliato di inserire un filtro esterno oltre al mio filtro interno (ho un juwel 240) e che la morte era probabilmente dovuta al valore di NO2. Così ho fatto e da quel momento non ho più avuto sbalzi di valori di NO2 che resta fissa a 0,025 / 0,05 ed una sola volta nel tardo pm con del cibo in vasca nn mangiato (la mangiatoia aveva esagerato lo scarico forse) ha toccato 0,1.

Ieri però ne ho trovato un altro morto, questa volta l'ho visto fino 30 minuti prima girare tranquillamente per la vasca... Ho controllato i valori di NO2 ma erano 0,05.

Così mi è venuto un sospetto, ho notato che il "pulitore" (un Ancistrus) ghiottissimo del cibo dei discus era diventato aggressivo (è molto + grosso in un mese e mezzo) così l'ho immediatamente tolto e messo nella vasca dei Guppy.

 

E' possibile che dei pesci all'apparenza sanissimi e che stanno bene muoiano senza motivo? Può essere che l'ancistrus molto aggressivo ne abbia causato la morte?

 

Pur avendo un kh di 7 scarso (tra 6 e 7 per intenderci) ho un ph molto basico 7,8 e anche avendo inserito della catappa non ho ottenuto miglioramenti, può il ph causare questi problemi? Quale altra cosa posso controllare? La settimana prossima mi arriveranno 2 nuovi esemplari da inserire ma non vorrei brutte sorprese... Grazie.

Link to comment
Share on other sites

Prima di tutto non inserire li altri esemplare settimana prossima finche il problema non sarà stabilizzato e risolto!

 

Poi, se i NO2 salgono così vuole dire che 

- il filtro non è maturo

- il filtro non basta, e li potrebbe avere ragione il tuo negoziante che ti ha consigliato di mettere un altro filtro.

 

PERÒ prima vorremo capire un paio di cose :

- Da quanto tempo è avviata la vasca?

- Quanti litri?

- Quanti pesci?

- Hai inserito i pesci tutti assieme o in più volte?

- Quanti filtri hai? di che capacità (l/h)?

- Hai pulito il filtro ultimamente?

...

 

L'ancistrus non centra niente con tutto questo.

Link to comment
Share on other sites

Ciao! scusami, non mi sono spiegato bene, ho già messo un altro filtro ed ora i valori di NO2 non si muovono più. la vasca è da 240 litri è avviata da dicembre/primi giorni di gennaio, i pesci sono stati inseriti in + riprese e contiene attulamente 14 neon e 5 discus (prima erano 6). Il filtro del juwel 240 è interno ed ha una pompa da 600l/h (monta il bioflow 3.0), in teoria dovrebbe farcela ma nel mio caso non era sufficiente a quanto pare. Il filtro esterno è l'askol Pratiko 300. Ora entrambi i filtri sono in funzione.

Il filtro esterno è attivo da 1 mese e da quel momento come dicevo non è + salito il valore di NO2. Le morti sono distanziate da circa un mese e mezzo, non sono avvenute vicine e non ho visto mai i pesci rimasti in difficoltà. Anche questa mattina ho effettuato un controllo su NO2, 0,025 ed i pesci sono usciti subito a mangiare appena ho messo il mangime, mangiano dal fondo perchè non vengono mai in superfice, a parte un esemplare.

Quello che mi colpisce è questa cosa, non li vedo stare male, non respirano velocemente, stanno tra le piante ma escono sempre per mangiare anche perchè qualche piccola lotta nasce sempre e gli esemplari più aggressivi scacciano gli altri. Ultimamente non si nascondono + neppure quando sifono il fondo.

Per questo vi chiedo se potete darmi qualche consiglio su cosa controllare, proprio non riesco a capire, in vasca tengo anche della catappa e aggiungo lo scudo discus della EQUO + Allium stessa marca una volta a settimana (sempre su consiglio del negoziante) inoltre ad ogni cambio metto 2 spruzzate del Dennerle TR7 Tropic.

L'acqua di rubinetto la condiziono il giorno prima e la lascio ferma per 24h prima del cambio con naturalmente biocondizionatore inserito.

 

Chiedetemi pure qualsaisi altra info possa esservi necessaria. Sono alla ricerca della soluzione e voi potete sicuramente aiutarmi. Grazie 1000.

Link to comment
Share on other sites

la morte del discus non è collegabile all'ancistrus e non è detto che sia collegata alla morte del discus prima...

hai notato escoriazioni sul discus? 

per quanto riguarda il comportamento il problema potrebbe essere legato all'eccessiva illuminazione del rio, ad un timore causato nel mettere le mani in vasca o fattori esterni all'acquario. conta inoltre che avendo inserito un ulteriore filtro hai aumentato la corrente in acqua e modificato sicuramente i valori in gioco... insomma quei pesci hanno subito un po di caos. i nuovi pesci li prendi dallo stesso negoziante?sono quarantenati a dovere?

Link to comment
Share on other sites

Ciao, siassolutamente li prendo dallo stesso negoziante, sono quarantenati (infatti i nuovi esemplari che ho visto non me li ha dati perchè da troppo poco che li ha presi) . Il pesce morto era perfetto, nessuna escoriazione, pinne bellissime, colori bellissimi. Sono rimasto male per questo. Unica cosa che ho notato negli ultimi 2gg non era stato vivace come al solito, ma niente di che, a volte me lo fanno, per un giorno o 2 escono  un po meno e mangiano poco per poi ritornare ad essere normalissimi. Il negoziante mi ha consigliato di dargli l'aglio della Equo per questo, una sola cosa che non vi ho detto, non tengo il carbone attivo nei filtri (sempre su consiglio del negoziante). Il nuovo filtro generava tantissima corrente, ho girato il becco d'oca verso il vetro per diminuirla, ma da quando l'ho messo i pesci mangiano molto di più e il valore di NO2 siè inchiodato sotto lo 0,05, penso questo sia fondamentale...  Grazie x il tuo interessamento!

 

la morte del discus non è collegabile all'ancistrus e non è detto che sia collegata alla morte del discus prima...

hai notato escoriazioni sul discus? 

per quanto riguarda il comportamento il problema potrebbe essere legato all'eccessiva illuminazione del rio, ad un timore causato nel mettere le mani in vasca o fattori esterni all'acquario. conta inoltre che avendo inserito un ulteriore filtro hai aumentato la corrente in acqua e modificato sicuramente i valori in gioco... insomma quei pesci hanno subito un po di caos. i nuovi pesci li prendi dallo stesso negoziante?sono quarantenati a dovere?

Link to comment
Share on other sites

può capitare che i pesci muoiano senza un'apparente motivo è da mettere in conto, naturalmente hai fatto bene a mettere un'altro filtro 1 solo nn riusciva ad ossidare i composti azotati..mi sento di attribuire la morte ad intossicazione da nitriti a 0,4 sono mortali..danneggiano l'emoglobina che è responsabile del trasporto di ossigeno alle cellule,e senza ossigeno le cellule muoiono e con loro i vari tessuti, tu li hai trovati a 0,4 ma probabile che sia stato anche superiore il valore pre-misurazione,anche tu l'hai potuto notare dopo qualche ora i valori subivano un brusco calo,stesso discorso può essere fatto per l'ammoniaca che potresti misurare acquistando un test

Link to comment
Share on other sites

Il filtro del juwel 240 è interno ed ha una pompa da 600l/h (monta il bioflow 3.0), in teoria dovrebbe farcela ma nel mio caso non era sufficiente a quanto pare

 

In realtà no, perché i discus sono pesci che inquinano molto.

Se in più hai qualche loricaride in vasca... in filtro solo non c'è la fa.

In effetti qui abbiamo quasi tutti 2 filtri minimo, c'è chi ne ha anche di più!

 

Se il fatto di aver montato un altro filtro ha risolto il problema, è la dimostrazione che il problema degli NO2 era proprio per l'insufficienza di un filtro unico a smaltire la carica organica della vasca.

 

Per le morti non saprei dirti, anche perché se ci fosse stato un picco ne avrebbero patito tutti.

Quanti litri cambi ogni volta e ogni quanto fai un cambio?

Link to comment
Share on other sites

Cambio 30l di acqua ad ogni cambio, ho anche inserito delle resine per diminuire NO3. Il negoziante mi ha consigliato di andare così con 2 filtri. Prima cambiavo ogni 3gg ora (dopo il doppio filtro) 1 volta la settimana. Quello che mi fa un po' incavolare è che se me lo avesse detto subito avrei messo immediatamente 2 filtri, non incideva + di tanto sulla spesa e mi sarei risparmiato vari problemi... Comunque ora sono molto + tranquillo per ciò che riguarda il valore di NO2. I controlli li faccio con il test della jbl, ora mi procuro anche quello per l'ammoniaca così comincio a controllare anche quella.

Il negoziante mi ha mostrato che con un filtro esterno come il mio tiene su una vasca da 300l parecchi esemplari (20 circa di varie taglie a volte anche qualcuno in più), i suoi stanno benissimo e sono scatenati quando mangiano, i miei invece sono molto compassati e aspettano che il cibo cada sul fondo per lo più... Il negoziante mi ha detto che quando sono in molti ed il primo si lancia per mangiare tutti lo seguono, insomma mi ha detto che infoltire leggermente il branco avrebbe migliorato la situazione per questo ho deciso di passsare da 6 a 8 esemplari. Altra cosa che mi chiedo da tempo è se sia necessario togliere i neon, loro sono molto veloci e mangiano sempre per primi specie quando do del cibo congelato che adorano.  Ho una vasca per guppy che sto convertendo e volendo potrei spostarli tutti li... Grazie ancora a tutti per i vostri consigli.

 

Il filtro del juwel 240 è interno ed ha una pompa da 600l/h (monta il bioflow 3.0), in teoria dovrebbe farcela ma nel mio caso non era sufficiente a quanto pare

 

In realtà no, perché i discus sono pesci che inquinano molto.

Se in più hai qualche loricaride in vasca... in filtro solo non c'è la fa.

In effetti qui abbiamo quasi tutti 2 filtri minimo, c'è chi ne ha anche di più!

 

Se il fatto di aver montato un altro filtro ha risolto il problema, è la dimostrazione che il problema degli NO2 era proprio per l'insufficienza di un filtro unico a smaltire la carica organica della vasca.

 

Per le morti non saprei dirti, anche perché se ci fosse stato un picco ne avrebbero patito tutti.

Quanti litri cambi ogni volta e ogni quanto fai un cambio?

Link to comment
Share on other sites

 

Il negoziante mi ha mostrato che con un filtro esterno come il mio tiene su una vasca da 300l parecchi esemplari (20 circa di varie taglie a volte anche qualcuno in più)

Ok ma quanti litri cambia al giorno? 

 

Personalmente 8 pesci in 200l netti mi sembrano tanti, anche perché il Rio 240 non è molto alto ne lungo.

Poi oltre alle misure, più pesci sono più cambi devi fare.

 

 

ho anche inserito delle resine per diminuire NO3

Non mi piacciono le resine perché qualcosa rilasciano sempre nell'acqua, e va ad interagire con i parametri chimici dell'acqua.

Inoltre se ti affidi alle resine devi controllare sempre per vedere se non arriva a saturazione e sostituirla prima che i valori vadano su di nuovo.... No, meglio un filtro bello maturo, senza resine, cosi vai sul sicuro.

 

Per quanto riguarda il discorso del mangiare, i tuoi pesci sono stati appena inseriti (2 mesi giusto?), e hanno attraversato tutti questi problemi di valori, è normale che abbiano bisogno di un po' di tempo per adattarsi. Vedrai che non appena avrei valori idonei stabili, loro staranno meglio e mangeranno. La stabilità dei valori è molto importante, se ne risentono molto.

 

 

Il negoziante mi ha detto che quando sono in molti ed il primo si lancia per mangiare tutti lo seguono, insomma mi ha detto che infoltire

 

È vero che più sono e meglio stano.

Però devi considerare lo spazio disponibile. Un gruppo di 5/6 pesci sono sufficienti.

 

Io ad esempio ho 5 pesci in 300l netti (Rio 360).

Un paio vorrei aggiungerli, ma ho 300l e cambio 100 litri alla settimana...

Link to comment
Share on other sites

Cambiare 60 litri per me nn sarebbe un problema, ma quello che nn ho mai capito è se sia meglio fare cambi con molta acqua o poca, ho sempre paura che cambiare molta acqua comprometta la stabilità dell'acquario stesso facendo effettuare dei "salti" troppo elevati nei valori. Il negoziante (ma mi rivolgo a voi proprio per capire meglio come muovermi, non mi fido più di tanto perchè penso sempre che alla fine per loro vendere è la cosa fondamentale) a cui mi rivolgo è uno che tiene bene i pesci, anche pesci di poco valore vedi Guppy o neon, non li vedo mai malati nelle vasche e sono sempre puliti. Lui sostiene che ne posso mettere fino 12 di discus (a me sembra uno sproposito...) quindi avevo deciso di arrivare a 8... Se secondo voi cambiare 60l è meglio di 30 vado così dal prossimo cambio, o potrei anche fare un cambio a metà settimana di 30l. Come fai a gestire la temperatura inserendo così tanti l di acqua? La preriscaldi? Grazie...

Link to comment
Share on other sites

Se prepari l'acqua per i cambi con valori simili a quelli in vasca,grandi problemi non dovresti averli,anche la temperatura.

Sicuramente facendo cambi più frequenti e più facile tenere i valori simili tra acqua stabulazione e in vasca.

Secondo me 8 li puoi tenere,aumenta i cambi,facendone uno durante la settimana,ti ringrazieranno e cresceranno .

Per la quantità,controlla nitrato e fosfati e in base a quelli aumenterai i litri,comunque direi sempre almeno due a settimana,in crescita.

Link to comment
Share on other sites

12 discus è improponibile nella tua vasca, ma 8 anche sono già troppi.

Poi dipende dalle dimensioni dei pesci, se sono pesci giovani in accrescimento puoi metterne si di più, ma inquinano tanto proprio perché sono in accrescimento mangiano tanto, e poi dovrai fare una selezione quando sono più cresciuti per tenerne di meno.

Le dimensioni della vasca sono un po' corte più che altro, i discus hanno bisogno di minimo 120cm di lunghezza per 40 di altezza, sono pesci che diventano grandi e quindi hanno bisogno di spazio.

 

Per capire quanta acqua cambiare devi solo controllare i valori.

Quando i nitrati che si accumulano nella vasca iniziano a diventare troppi, allora è tempo di fare un cambio.

Meglio fare 2x30l alla settimana che 1x60, perché permettere di mantenere i parametri più stabili nel tempo.

Una volta che, con l'aiuto dei test, hai capito come funziona la tua vasca e hai preso il ritmo per i cambi, non è più necessario fare i test, usi quello che chiamiamo l'occhiometro. Mantieni il ritmo e se farai i test solo se vedi che qualcosa non va.

 

Io l'acqua d'estate non la riscaldo mentre d'inverno la riscaldo a 25°, per limitare lo sbalzo termico.

Link to comment
Share on other sites

Il rio 240 è 121x40x55cm quindi è lungo ma stretto, in pratica è identico al 300 ma piu stretto. Oramai ho gia preso la coppia di discus visto che il negoziante mi aveva assicuarto che nn ci sarebbero sati problemi, sono esemplari piccoli. l'unica cosa che posso fare è aumentare i cambi d'acqua passando a 2 a settimana. li ritiro la prox settimana perché sono ancora in quarantena. Spero non vengano fuori grossi problemi, nel caso quando cresceranno vedrò se diminuire il numero, o proverò a nn ritirarli se il negoziante mi rida i soldi. Se nn ho capito male posso controllare il komento del cambio misurando no2 (che nn deve mai salire) e no3. Che valore usate come soglia per no3? Intanto domani mi procuro il test per l'ammoniaca, nn credo ce ne sia visto come stanno e quanto mangiano, ma preferisco effettuare un controllo.

Quanto è grande un discus adulto, io ne ho due che sarano sui 14cm mentre altri 3 di 8 o 9 cm. Quelli in arrivo sono intorno 5 o 6 cm.

Grazie x tutte le info che mi passate. Mi state aiutando a tirarmi fuori da questa fase di start nella quale sto avendo qualche problema!

Link to comment
Share on other sites

8 ci possono anche stare nella tua vasca con una certa gestione,e un certo tipo di allestimento..meglio nn andare oltre i 40/50mg/l, ma se nn hai problemi puoi tranuillamente cambiare l'acqua ogni 3 giorni come ti è stato detto, anche se per te che viene come te da una situazione precedentemente descritta sarebbe meglio diradarli per poi riprendere una gestione normale; sinceramente nn è consigliabile inserire discus di diversa taglia hanno bisogno di una gestione diversa specialmente alimentare 

Link to comment
Share on other sites

Di norma attualmento non supero mai i 30/40 mg/l, li misuro sempre prima del cambio per capire se i tempi sono giusti oppure no. Parlerò con il negoziante per capire se me li cambia per cercare di standardizzare la taglia....  Se non ho capito male dovrebbero essere tutti della stessa.... Vedrò se riesco ad averne solo 2, non posso ridargli gli altri oramai mi ci sono affezionato... Quelli di circa 13/14cm cresceranno ancora? Purtroppo sono stati inseriti in 2 diverse mandate e 3 erano + piccoli mentre 3 più grandi... Cosa intendi esattamente per gestione alimentare, cosa cambia per i piccoli? Devono solo mangiare spesso o altro? Grazie 1000! 

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.




  • Risposte

    • LorenzoBrigant3
      Valori ottimali ma due discussioni non mangiano e presentano feci bianche. ho fatto trattamento con flagelli cp senza beneficio. Ora ho preso anti fluke wormer avete esperienza nel trattamento con questa sostanza 
    • Gio79
      Mi chiamo Giovanna e vivo a Udine, da un pò di anni mi sono appassionata al mondo degli acquari. Dopo le prime esperienze "basic" mi sono innamorata del mondo degli Oranda, più precisamente dei Shogun e testa di leone. E' stata una bella scuola per quanto riguarda ogni forma di malattia......attualmente ne possiedo otto, in salute, di circa 14 cm in un acquario dedicato unicamente a loro. Da settembre dell'anno scorso ho deciso di lanciarmi in una seconda sfida, Discus. Attualmente possiedo sei Stendker di taglia 12-14 cm. La maggiore difficoltà è stata quella di entrare in simbiosi con il loro carattere e timidezza (nettamente opposta agli oranda). Ho fatto buoni progressi .. spero di continuare così 🙂! Chiedo il vostro consiglio per una situazione atipica..uno dei Discus, fin dal primo giorno rifiuta ogni forma di mangime granulare (provati tutti) vuole solo artemia dalla mia mano!  Ho necessità di abituarlo come il gruppo a mangiare anche altro, sto valutando di dare solo il cibo che gli altri mangiano regolarmente (artemia, granulare all'aglio, spirulina + vitamine, original stendker granulato, askoll diet blu/rosso ..ecc..) e vedere se dopo qualche giorno di digiuno cede.  Cosa ne pensate? quanti giorni può stare senza cibo senza rischiare la salute? Inoltre due volte alla settimana doso Seachem Discus Trace perchè ho paura che mangiando solo artemia (imbevuta con vitamine o aglio) non abbia tutte le sostanze nutritive necessarie.  Spero mi possiate aiutare, grazie Giovanna 
    • Gattosilvestro
      Con la scusa vi mostra la coppia 😁
  • Images

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.