Jump to content

Dopo 10 anni, dal 22 dicembre 2023,  sarà possibile iscriversi per i nuovi naviganti, fare il login per gli utenti storici,  commentare tra i post esistenti o aprirne di nuovi per ripristinare le interazioni che sui social network sono diventate caustiche, sporche e mai in linea con le richieste. Avendo constatato il livello spazzatura delle pagine malfrequentate, speriamo, anche con lento ripristino, di rifare quello che eravamo stati in grado di costruire un tempo glorioso. Buona navigazione a tutti

 

dc.png

admin admin

nuovo acquario marino


ricca@3

Recommended Posts

dopo anni e anni sono intenzionato a rifare un acquario marino ma con un litraggio contenuto tra i 100 e i 180

senza grosse pretese logicamente.. coralli molli e qualche pesciolino

 

sono andato a farmi  fare un preventivo riusltato

mi è stato consigliato per le mie esigenze

un rio 125

filtro esterno sera da 130 + uv che mi è stato detto serve per combattere alghe ed eventuali malattie

schiumatoio INTERNO

pompe di movimento

sostituzione lampade con t5

 

ora avrei un paio di domande..

 

1 - se ha senso fare un marino in un rio 125, ho letto che la profondita della vASCA è MOLTO IMPORTANTE.. esistono degli acquari su questo litraggio di maggior profondita?? un rio 180 andrebbe meglio??

 

2 - l'illuminazione che voltaggio minimo deve avere??

 

3 - preferivo uno schiumatoio esterno per lasciare la vasca completamente libera .. che differenza di prezzo e di funzionalita c'è rispetto all'interno

 

4 - essendo un "incompetente" purtroppo ancora come faccio a riconoscere delle roccie vive di qualità da delle scadenti??

 

Scusate le mille domande e le mille che faro.. ma non voglio fare un passo affrettato.. e vorrei essere consigliato da gente esperta prima di fare mille errori buttare via soldi e rendermi colpevole di PESCICIDIO!!!

 

grazie ancora e scusate!!!!

 

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

Ciao, e benvenuto.

La conduzione del marino è talmente diversa dal dolce che intanto conviene che ti allontani subito dal concetto di filtraggio classico: il marino conosce due tipi di conduzione, berlinese (molte rocce, molta corrente che serve a investire letteralmente le rocce che sono deputate a fare quello che nel dolce fa il filtro) e il DSB, acronimo di Deep Sand Bed, ossia un letto di sabbia erto minimo 16-18 cm, che col tempo si colonizzerà e diventerà il cuore dell'intero sistema.

Precisato questo che sta alla base di tutto, non ti consiglio i classici acquari Juwel, ma gli acquari che abbiano un minimo di profondità in più, e non per forza griffati. certo è che un vetro extrachiaro fa la sua porca figura sicuramente.

Scelta la vasca e il metodo possiamo andare avanti, e occuparci degli altri due argomenti clou del marino: la luce e il movimento. 

Alle altre richieste, se è possibile appendere uno schiumatoio esterno ti rispondo sì, perché sto nelle stesse condizioni anche io. O esterno o che ti ruba qualche cm in vasca come il Tunze 9002. Io l'ho avuto, ma subito rivenduto per un Deltec MCE 300. Appeso completamente esterno.

Assimilati questi concetti, DSB o Berlinese+ scelta vasca...sono pronto ad andare avanti con le spiegazioni.

Non esitare a chiedere.

Buon discusclub (anche se sembra una contraddizione :yup: )

Link to comment
Share on other sites

Ciao, e benvenuto.

La conduzione del marino è talmente diversa dal dolce che intanto conviene che ti allontani subito dal concetto di filtraggio classico: il marino conosce due tipi di conduzione, berlinese (molte rocce, molta corrente che serve a investire letteralmente le rocce che sono deputate a fare quello che nel dolce fa il filtro) e il DSB, acronimo di Deep Sand Bed, ossia un letto di sabbia erto minimo 16-18 cm, che col tempo si colonizzerà e diventerà il cuore dell'intero sistema.

Precisato questo che sta alla base di tutto, non ti consiglio i classici acquari Juwel, ma gli acquari che abbiano un minimo di profondità in più, e non per forza griffati. certo è che un vetro extrachiaro fa la sua porca figura sicuramente.

Scelta la vasca e il metodo possiamo andare avanti, e occuparci degli altri due argomenti clou del marino: la luce e il movimento. 

Alle altre richieste, se è possibile appendere uno schiumatoio esterno ti rispondo sì, perché sto nelle stesse condizioni anche io. O esterno o che ti ruba qualche cm in vasca come il Tunze 9002. Io l'ho avuto, ma subito rivenduto per un Deltec MCE 300. Appeso completamente esterno.

Assimilati questi concetti, DSB o Berlinese+ scelta vasca...sono pronto ad andare avanti con le spiegazioni.

Non esitare a chiedere.

Buon discusclub (anche se sembra una contraddizione :yup: )

 

scusa.. io non volevo costruire una vasca perchè non saprei veramente da che parte farmi e soprattutto lo volevo chiuso perchè senno con la plafoniera e tutto mi buttano fuori di casa :)

 

mi sai consigliare delle vasche da guardare per farmi un idea???

 

grazie intanto per la risposta

Link to comment
Share on other sites

Le vasche non ti consiglio né di costruirtela, né di prenderle online. Tutt'al più se hai un negoziante a portata di tiro, vedi se può lui intercedere per un acquario con un buon vetro e una buona profondità. Col relativo mobile. Meglio affidarsi a persone che lo fanno di mestiere...io non sono per l'autocostruito, soprattutto se parliamo di vasche. La discriminante è la spesa. Le vasche Elos sono strepitose per esempio....

Link to comment
Share on other sites

Le vasche non ti consiglio né di costruirtela, né di prenderle online. Tutt'al più se hai un negoziante a portata di tiro, vedi se può lui intercedere per un acquario con un buon vetro e una buona profondità. Col relativo mobile. Meglio affidarsi a persone che lo fanno di mestiere...io non sono per l'autocostruito, soprattutto se parliamo di vasche. La discriminante è la spesa. Le vasche Elos sono strepitose per esempio....

 

 

Grazie mille intanto adesso do un occhio alle Elos.. ho visto la linea LIDO 200 della juwel.. che ne pensi di quella?

Link to comment
Share on other sites

non conosco...ma se le misure sono Ok perché no? Bello, ecco le misure:

00021.jpg

Quindi andrebbe bene, esce con un filtro interno che puoi o togliere, o usare solo per resine, comunque va bene. Non conosco i prezzi ma come dimensioni è l'ideale.

Link to comment
Share on other sites

Guarda...era solo per farti capire che c'è il bello e il pratico. Non ho vasche Elos, anzi: ho un marino in una vasca che ha circa 13 anni...ma ti pare? Mi chiedi marche specifiche e te le do, è ovvio che picchiano. Ma pensa alle dimensioni, non alla marca. Se vai in un negozio e vedi una vasca idonea te la porti a casa. Quello che devi ignorare è: un eventuale filtro interno, o la copertura. Il marino dovrà poi avere una plafoniera sopra, e che sia LED, T5 o HQI sempre aperto dovrà rimanere, per questo che ti invito ad andare avanti. E di vedere sul posto di trovare la vasca giusta. 

Link to comment
Share on other sites

scusa se ti stresso ma devo capire .. so che per voi sono cose scontate..

 

probabilmente è solo un mio gusto personale ma a me l'acquario aperto con la plafoniera sopra non piace molto..

considerate che non ho pretese di fare un marino esagerato mi basta mettere un po di coralli molli e un po di pesciolini...

è cosi fuori dal mondo farlo chiuso?

 

il juwel lido che ti ho detto per esempio è chiuso... potrebbe essere una buona soluzione o cmq pensi che girando per negozi si trova anche cose non di marca?

 

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

Per essere conciso: l'illuminazione di una plafoniera in dotazione con un acquario convenzionale accessoriato al minimo non basta nemmeno per le alghe del marino. Pertanto se non puoi andare oltre queste barriere che non sono assolutamente trascurabili...non troverai nessuno che ti consiglia un acquario di...barriera. 

Ti anticipo che una plafo a LED preferita per il risparmio energetico, costa minimo 500 euro, ma minimo.

Uno schiumatoio minimo 170-250 euro. Le rocce costano da 15 a 20 euro al kg e un kg è quanto un pugno chiuso. 

Se parti col marino non hai molto da "preferire". Anche a me piacerebbe chiuso, per via dell'evaporazione ecc... ma purtroppo nun se pò fà. 

Scusa se sono subito così diretto onde evitare poi di farti pianificare spese e vederti deluso perché altre cose non le immaginavi. I limiti ci sono nella pianificazione di un mini-reef. Già sono tante le cose che non vuoi e va bene, ma alcune cozzano proprio col concetto di gestione del marino.

Esempio: vuoi chiuderlo (impossibile, la luce che ci vuole quasi copre per intero la superficie): e dove lo appenderesti lo schiumatoio?

Link to comment
Share on other sites

ciao :)
Io ti consiglio di farti fare una vasca da un vetraio se non hai dimestichezza. Vai dal vetraio, gli dici che vuoi fare un'acquario delle misure che vuoi i mm del vetro che vuoi usare e il silicone che deve essere acetico nero. Te la incolla senza problemi
Fai un bel cubo 50x50x50 con vetri da 8mm  se vuoi fare berlinese,oppure 60x60x60 se vuoi fare dsb (12-15 cm di sabbia vanno più che bene), cosa che ti consiglio per l'effetto scenico ed il pullulare di vita che potrai osservare appena colonizzato,e sei tranquillo!!!
Un'altra cosa che ti consiglio, e di cui non te ne pentirai mai fino allo smantellamento della vasca, è di bucare il vetro posteriore in alto, e mettere uno scarico tipo xaqua.
Fatto questo devi farti fare ,sempre dal vetraio, un'altra vasca 50x40x40 con vetro da 5 mm e così avrai una sump, dove potrai inserire la pompa di risalita lo schiumatoio e il riscaldatore e se vorrai allevare coralli duri un bel reattore di calcio.
 Fare la sump è una NECESSITA' ED UN OBBLIGO : non hai idea del valore estetico che guadagna la vasca senza avere roba appesa ai vetri, credimi !!!!
Preventivado... per una vasca 50x50x50 o 60x60x60 con vetro linea azzurra 8mm la spesa sarà intorno ai 180 euro 200, la sump considera sui 60 euro (il vetro è più scadente e con un millimetraggio più basso)
Riscaltatore: jager 200w
Skimmer: ti consiglio un H&S 110, va alla grande avendo in sump un livello di circa 23 cm di acqua, monta un'ottima girante e un'ottima pompa ;)
pompe di movimento: tunze o vortec, le  piccine della gamma e sei tranquillo per la vita.
Luce: Ormai credo che si punti sul led! La soluzione è questa: o la costruisci tu con i led cree e ti passi il tempo, oppure compri una plafo cinese che monta led cree , con allegato certificato! Non costa molto ma davvero vale quanto quelle da 2000 euro che vedi in giro!!! http://www.fish-street.com/key_aquarium_led_lighting_europe_version?category_id=118  se vedi questo link la  piccolina da 50 cm costa 300 $....comunque se cerchi in rete ne trovi quante ne vuoi , importante è che abbiano led cree...per il marino è fondamentale avere led performanti con certificazione veritiera delle caratteristiche!
Diciamo che così, con 800 euro circa ti sei fatto un nano reef da 125 litri che però può ospitare qualsiasi cosa..parlo di coralli...come pesci al massimo 2 pagliaccetti, uno pseudochilinus, qualche gamberetto al massimo non di più...di certo un acanturide ci va strettino, però se proprio vuoi... ;)

p.s. scusate gli errori ma ho scritto di fretta :P
 

Link to comment
Share on other sites

Le vasche non ti consiglio né di costruirtela, né di prenderle online. Tutt'al più se hai un negoziante a portata di tiro, vedi se può lui intercedere per un acquario con un buon vetro e una buona profondità. Col relativo mobile. Meglio affidarsi a persone che lo fanno di mestiere...io non sono per l'autocostruito, soprattutto se parliamo di vasche. La discriminante è la spesa. Le vasche Elos sono strepitose per esempio....

Sono belle ma esageratamente costose e non ne vedo il motivo...Sono un po' ladruncoli, si fanno pagare la firma :P

E' come se comprassi una maglietta gucci da 200 euro, quando il vero valore è di 20 euro :D ahhaah

una vasca 100x50x50 con vetro extrachiaro su tre lati + silicone acetico dow corning 881 se hai dimestichezza con 400 euro la fai ;)

Link to comment
Share on other sites

scusa se ti stresso ma devo capire .. so che per voi sono cose scontate..

 

probabilmente è solo un mio gusto personale ma a me l'acquario aperto con la plafoniera sopra non piace molto..

considerate che non ho pretese di fare un marino esagerato mi basta mettere un po di coralli molli e un po di pesciolini...

è cosi fuori dal mondo farlo chiuso?

 

il juwel lido che ti ho detto per esempio è chiuso... potrebbe essere una buona soluzione o cmq pensi che girando per negozi si trova anche cose non di marca?

 

devi farlo aperto perchè un acquario marino ha bisogno obbligatoriamente d un enorme scambio gassoso :)

 

ciao :)

Io ti consiglio di farti fare una vasca da un vetraio se non hai dimestichezza. Vai dal vetraio, gli dici che vuoi fare un'acquario delle misure che vuoi i mm del vetro che vuoi usare e il silicone che deve essere acetico nero. Te la incolla senza problemi

Fai un bel cubo 50x50x50 con vetri da 8mm  se vuoi fare berlinese,oppure 60x60x60 se vuoi fare dsb (12-15 cm di sabbia vanno più che bene), cosa che ti consiglio per l'effetto scenico ed il pullulare di vita che potrai osservare appena colonizzato,e sei tranquillo!!!

Un'altra cosa che ti consiglio, e di cui non te ne pentirai mai fino allo smantellamento della vasca, è di bucare il vetro posteriore in alto, e mettere uno scarico tipo xaqua.

Fatto questo devi farti fare ,sempre dal vetraio, un'altra vasca 50x40x40 con vetro da 5 mm e così avrai una sump, dove potrai inserire la pompa di risalita lo schiumatoio e il riscaldatore e se vorrai allevare coralli duri un bel reattore di calcio.

 Fare la sump è una NECESSITA' ED UN OBBLIGO : non hai idea del valore estetico che guadagna la vasca senza avere roba appesa ai vetri, credimi !!!!

Preventivado... per una vasca 50x50x50 o 60x60x60 con vetro linea azzurra 8mm la spesa sarà intorno ai 180 euro 200, la sump considera sui 60 euro (il vetro è più scadente e con un millimetraggio più basso)

Riscaltatore: jager 200w

Skimmer: ti consiglio un H&S 110, va alla grande avendo in sump un livello di circa 23 cm di acqua, monta un'ottima girante e un'ottima pompa ;)

pompe di movimento: tunze o vortec, le  piccine della gamma e sei tranquillo per la vita.

Luce: Ormai credo che si punti sul led! La soluzione è questa: o la costruisci tu con i led cree e ti passi il tempo, oppure compri una plafo cinese che monta led cree , con allegato certificato! Non costa molto ma davvero vale quanto quelle da 2000 euro che vedi in giro!!! http://www.fish-street.com/key_aquarium_led_lighting_europe_version?category_id=118  se vedi questo link la  piccolina da 50 cm costa 300 $....comunque se cerchi in rete ne trovi quante ne vuoi , importante è che abbiano led cree...per il marino è fondamentale avere led performanti con certificazione veritiera delle caratteristiche!

Diciamo che così, con 800 euro circa ti sei fatto un nano reef da 125 litri che però può ospitare qualsiasi cosa..parlo di coralli...come pesci al massimo 2 pagliaccetti, uno pseudochilinus, qualche gamberetto al massimo non di più...di certo un acanturide ci va strettino, però se proprio vuoi... ;)

 

p.s. scusate gli errori ma ho scritto di fretta :P

 

 

Ho dimenticato di aggiungere un osmoregolatore da abbinare ad una vaschetta dove andrai ad inserire solo acqua osmosi , che ti servirà per ripristinare l'acqua evaporata dall'acquario...come tecnica non manca nulla... almeno mi sembra!!! :)

Edited by djmario
Link to comment
Share on other sites

Mai avuta la sump. E questo è il secondo marino che mi faccio. Concordo con te, @@djmario ma se non inorridisce alla vista di uno schiumatoio appeso, se va bene integrare a manina tutti gli elementi...e se non ha la possibilità di prenderlo con sump (per carità: stupenda ma io per la seconda volta non ho potuto) non è la fine del mondo.

Quello che dico io è che non si può assolutamente lesinare su luce e movimento. E non si può nemmeno immaginare un marino chiuso. 

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.




  • Risposte

    • LorenzoBrigant3
      Valori ottimali ma due discussioni non mangiano e presentano feci bianche. ho fatto trattamento con flagelli cp senza beneficio. Ora ho preso anti fluke wormer avete esperienza nel trattamento con questa sostanza 
    • Gio79
      Mi chiamo Giovanna e vivo a Udine, da un pò di anni mi sono appassionata al mondo degli acquari. Dopo le prime esperienze "basic" mi sono innamorata del mondo degli Oranda, più precisamente dei Shogun e testa di leone. E' stata una bella scuola per quanto riguarda ogni forma di malattia......attualmente ne possiedo otto, in salute, di circa 14 cm in un acquario dedicato unicamente a loro. Da settembre dell'anno scorso ho deciso di lanciarmi in una seconda sfida, Discus. Attualmente possiedo sei Stendker di taglia 12-14 cm. La maggiore difficoltà è stata quella di entrare in simbiosi con il loro carattere e timidezza (nettamente opposta agli oranda). Ho fatto buoni progressi .. spero di continuare così 🙂! Chiedo il vostro consiglio per una situazione atipica..uno dei Discus, fin dal primo giorno rifiuta ogni forma di mangime granulare (provati tutti) vuole solo artemia dalla mia mano!  Ho necessità di abituarlo come il gruppo a mangiare anche altro, sto valutando di dare solo il cibo che gli altri mangiano regolarmente (artemia, granulare all'aglio, spirulina + vitamine, original stendker granulato, askoll diet blu/rosso ..ecc..) e vedere se dopo qualche giorno di digiuno cede.  Cosa ne pensate? quanti giorni può stare senza cibo senza rischiare la salute? Inoltre due volte alla settimana doso Seachem Discus Trace perchè ho paura che mangiando solo artemia (imbevuta con vitamine o aglio) non abbia tutte le sostanze nutritive necessarie.  Spero mi possiate aiutare, grazie Giovanna 
    • Gattosilvestro
      Con la scusa vi mostra la coppia 😁
  • Images

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.