Jump to content

Dopo 10 anni, dal 22 dicembre 2023,  sarà possibile iscriversi per i nuovi naviganti, fare il login per gli utenti storici,  commentare tra i post esistenti o aprirne di nuovi per ripristinare le interazioni che sui social network sono diventate caustiche, sporche e mai in linea con le richieste. Avendo constatato il livello spazzatura delle pagine malfrequentate, speriamo, anche con lento ripristino, di rifare quello che eravamo stati in grado di costruire un tempo glorioso. Buona navigazione a tutti

 

dc.png

admin admin

Foglie di ketapang bloccate


oannes

Recommended Posts

Salve su vostro consiglio

visto le quantità di utilizzo, ho acquisato da Amy's un pacco

di foglie di ketapang o catappa.

Oggi dopo circa una quindicina di giorni ricevo una lettera dalle Poste Italiane - Aeroporto Linate

che la tipologia del prodotto (pianta) richiede il nulla osta del fitopatologo.

Pertanto devo compilare un foglio con i miei dati ed altre informazioni sulla merce.

Inoltre mi chiedono un foglio in autocertificazione che la merce ripsetta la convenzione di washington ecc.

Qualcuno ha avuto esperienze simili.

Come mi comporto

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 19
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • oannes

    5

  • Missingstar

    4

  • gio87

    3

  • tatore

    2

Io ho ricevuto molte volte foglie da questo fornitore e mai avuto problemi.

Comunque se ti chiedono di compilare solo un modulo ed una autocertificazione non ci dovrebbero essere problemi,

il modulo di certificazione della convenzione di washington dovresti reperirlo sul web senza problemi.

Certo che se ti chiedono soldi è un altro paio di maniche.

Link to comment
Share on other sites

probabilmente hanno aperto il tuo pacco per verificarne il contenuto, succede con la roba proveniente dall'asia... cmq al massimo ti cheideranno il 20% del valore come sdoganamento... per i vari moduli non so aiutarti

Link to comment
Share on other sites

Si, fai come ti ha detto @@Mitch. Autocertifica e via..poi nella peggiore chiami Linate la mattina prestissimo (esperienza diretta) e ti fai spiegare la trafila. Anche se paghi lo sdoganamento non superi 10 euro. E te la mandano immediatamente dopo l'accettazione. Ormai se le inventano tutte...infatti all'estero spesso siamo segnati in rosso per le importazioni. Dicono o che ci sono problemi con la dogana, o coi compratori che vogliono sempre essere rimborsati.

Con Amy ho avuto un problema di festività cinesi, ma avevo preso un botto di foglie che ancora le regalo. Quando lei stava per rispedirmele, mi sono arrivate e ho bloccato il secondo tentativo che ho molto apprezzato. Addirittura il fitopatologo.

Link to comment
Share on other sites

Infatti ora che ho ordinato amy mi scrive dicendomi che ha piu problemi a spedire con l italia che spedire con tutto il resto del mondo!

Link to comment
Share on other sites

Ho letto in un forum di appassionati di betta che il nulla osta del fitopatologo incide circa 57 € più la parte dello sdogonamento.

La cosa è veramente assurda la perizia di un fitopatologo per delle foglie secche siamo nel ridicolo.

Per 5 euro più spese di spedizione di catappa.

 

Sono veramente infastidito mi chiedo ma i fitopatologi dove erano qualche hanno fà, quando hanno fatto entrare in Italia e in sicilia le palme con il punteruolo rosso.

Edited by oannes
Link to comment
Share on other sites

oannes[/b]' timestamp='1338322031' post='62137'] Sono veramente infastidito mi chiedo ma i fitopatologi dove erano qualche hanno fà, quando hanno fatto entrare in Italia e in sicilia le palme con il punteruolo rosso.
Bravo, ben detto.

Ho visto le palme di S. Alessio Siculo che la rendevano simile ad una Miami completamente sfasciate, morte, e pensare che erano enormi già quando ero bambino. Una tristezza pazzesca. Ma non pensavo che adesso iniziassero a inventarsi figure così fumose per bloccare le foglie di katappa.

Link to comment
Share on other sites

Ho letto in un forum di appassionati di betta che il nulla osta del fitopatologo incide circa 57 € più la parte dello sdogonamento.

La cosa è veramente assurda la perizia di un fitopatologo per delle foglie secche siamo nel ridicolo.

Per 5 euro più spese di spedizione di catappa.

 

Sono veramente infastidito mi chiedo ma i fitopatologi dove erano qualche hanno fà, quando hanno fatto entrare in Italia e in sicilia le palme con il punteruolo rosso.

 

e' successo a me :) ma non era con le foglie di catappa ma con le cisti di artemia che non mi sono chiaramente piu arrivate ! mi hanno chiesto du 100 euro di prodotti 57 euro di certificato sanitario del veterinario e 21 di iva + 10 per lo sdoganamento. al che ho fatto rispedire tutto indietro con tracciabilità e una volta arrivato il venditore e' stato onesto e mi ha risarcito il 50% della merce cosi ci ho perso 50 euro io e 50 lui perche le cisti sono state 2 mesi al caldo e di conseguenza la % di chiusa non era piu vendibile come 95%.

 

purtroppo questa e' l'italia e vi assicuro che ho fornito tutti i documenti possibili per lo sdoganamento !

Link to comment
Share on other sites

Ragazzi leggendo nei vari foum al di fuori dell'ambito acquariofilo, mi sono reso conto che acquistare oltre oceano è una lotteria.

oggi io ho perso :ba:

Link to comment
Share on other sites

non e' detto, dai tutto e vedi come va a finire con calma e la santa pazienza perche in dogana non e' che lavorino molto quando chiami non rispondono e le persone sono mooooolto vaghe. comunque ti consiglio di controllare e chiedere eventualmente la regolamentazione in merito.

Link to comment
Share on other sites

Amy è veramente arrabbiata con le poste italiane mi ha scritto che neanche in australia e negli usa c'è questo comportamento ridicolo.

Molto gentilmente mi ha detto che rispedirà un altro pacco.

Io stamani ho chiamato al telefono la dogana ed hanno fatto orecchie da mercante, sono evasivi hanno solo consigliato di inviare la documentazione e aspettare.

Aspettare il loro conteggio che dovrebbe essere intorno a 70 euro (tranne altre complicazioni) di supplemeto tra iva, nulla osta e sdoganamento.

Dalle esperienze degli altri è una scelta senza speranza perche la perizia del fitopatologo per loro è necessario .

Ho lasciato perdere la discussione perchè non è mio stile, ancora una volta l'ignoranza vince.

Link to comment
Share on other sites

purtroppo anche se ti arrabbi e ti assicuro che l'ho fatto, non risolvi nulla. pero' puoi richiedere la spedizione tracciabile indietro cosi amy puo' riavere la merce.

 

unico neo e' che la rispedizione circa 15 euro la ripaga chi riceve la fanno in contrassegno, ma se il valore e' superiore conviene sempre non perderla

Link to comment
Share on other sites

ciao volevo dirti che a me sono arrivate oggi 100 grammi di foglie prese da amy , spedite il 22 maggio arrivate in mattinata...mazza che fogliolone ho preso le c-

 

avete consigli prima di usarle? sciaquarle e cose cosi?

Edited by Missingstar
Link to comment
Share on other sites

ciao volevo dirti che a me sono arrivate oggi 100 grammi di foglie prese da amy , spedite il 22 maggio arrivate in mattinata...mazza che fogliolone ho preso le c-

 

avete consigli prima di usarle? sciaquarle e cose cosi?

 

Devi soli risciacquarle e sono pronte per l'uso.

Ci metteranno dalle 24 a 48 ore ad affondare

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.




  • Risposte

    • LorenzoBrigant3
      Valori ottimali ma due discussioni non mangiano e presentano feci bianche. ho fatto trattamento con flagelli cp senza beneficio. Ora ho preso anti fluke wormer avete esperienza nel trattamento con questa sostanza 
    • Gio79
      Mi chiamo Giovanna e vivo a Udine, da un pò di anni mi sono appassionata al mondo degli acquari. Dopo le prime esperienze "basic" mi sono innamorata del mondo degli Oranda, più precisamente dei Shogun e testa di leone. E' stata una bella scuola per quanto riguarda ogni forma di malattia......attualmente ne possiedo otto, in salute, di circa 14 cm in un acquario dedicato unicamente a loro. Da settembre dell'anno scorso ho deciso di lanciarmi in una seconda sfida, Discus. Attualmente possiedo sei Stendker di taglia 12-14 cm. La maggiore difficoltà è stata quella di entrare in simbiosi con il loro carattere e timidezza (nettamente opposta agli oranda). Ho fatto buoni progressi .. spero di continuare così 🙂! Chiedo il vostro consiglio per una situazione atipica..uno dei Discus, fin dal primo giorno rifiuta ogni forma di mangime granulare (provati tutti) vuole solo artemia dalla mia mano!  Ho necessità di abituarlo come il gruppo a mangiare anche altro, sto valutando di dare solo il cibo che gli altri mangiano regolarmente (artemia, granulare all'aglio, spirulina + vitamine, original stendker granulato, askoll diet blu/rosso ..ecc..) e vedere se dopo qualche giorno di digiuno cede.  Cosa ne pensate? quanti giorni può stare senza cibo senza rischiare la salute? Inoltre due volte alla settimana doso Seachem Discus Trace perchè ho paura che mangiando solo artemia (imbevuta con vitamine o aglio) non abbia tutte le sostanze nutritive necessarie.  Spero mi possiate aiutare, grazie Giovanna 
    • Gattosilvestro
      Con la scusa vi mostra la coppia 😁
  • Images

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.