Jump to content

Dopo 10 anni, dal 22 dicembre 2023,  sarà possibile iscriversi per i nuovi naviganti, fare il login per gli utenti storici,  commentare tra i post esistenti o aprirne di nuovi per ripristinare le interazioni che sui social network sono diventate caustiche, sporche e mai in linea con le richieste. Avendo constatato il livello spazzatura delle pagine malfrequentate, speriamo, anche con lento ripristino, di rifare quello che eravamo stati in grado di costruire un tempo glorioso. Buona navigazione a tutti

 

dc.png

admin admin

Malattia del buco in vasca Wild


manudon

Recommended Posts

Salve a tutti, ho un problema mi sembra che alcuni dei miei wild siano affetti da Hexamitosi, (malattia del buco) ho notato su almeno due esemplari, piccoli fori all’altezza egli occhi e su uno in particolare microscopiche vesciche “pelose”

 

La vasca e 488 litri lorda contiene 11 esemplari di S. aequifasciatus provenienti dal lago Amanà sono in vasca dai primi di marzo.

 

Insieme a loro ci sono 4 mesonauta festivum erano 6 due sono improvvisamente morti la settimana scorsa senza che mi rendessi conto di cosa avevano tranne un leggero gonfiore addominale che peraltro a avuto anche un terzo esemplare che però ora si è ristabilito senza che facessi nulla e da un paio di giorni fanno bella mostra di se 6 scalari wild Rio Negro alcune 10 petitelle e 6 loricaridi di vario tipo, e 20 instancabili corydoras

 

tutti gli esemplari sembrano mangiare non ho notato feci strane alcuni sono più magri di altri però.

 

Effettuo un cambio di acqua con sistema automatizzato e troppo pieno di circa 10 lt tutti i giorni.

 

L’alimentazione e quanto mai varia dai fioccati ai liofilizzati passando per i granulati di varie marche e i surgelati qualche rarissima volta do anche pastone surgelato.

 

 

Ho aggiunto 2 gg fa 20 ml di Florido N7 poche tutte le mie piante galleggianti sono “evaporate”

 

I valori sono

 

Ph 6,2/6,3 il valore è monitorato 7gg su 7 e questa è la variazione max nell'arco della settimana

T. 29,0

Kh 1

Gh 1

Ms 120

No2 0,025

No3 20

Po4 1,2

 

resto in attesa di consigli grazie

post-1671-0-64123500-1336604591_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 33
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • manudon

    14

  • tony81

    13

  • tatore

    2

  • dotto

    2

Top Posters In This Topic

Posted Images

se hai altre foto mettile :-bd specialmente dei batuffoli, potrebbe anche essere una carenza di sali minerali,calcio sopratutto, quindi se puoi alza i valori di kh, vedi se ti procuri l ad3 della bayer in farmacia e visto che mangiano lo somministri una puntina insieme al cibo che preferiscono di più, per ora farei questo,visto che nn presentano feci bianche o apatia e inappetenza,stai attento anche a quel valore di fosfati..

Link to comment
Share on other sites

ormai le luci sono spente domani provo a fare altre foto per alzare i valori posso usare amzonas salt della shg? o meglio aumentare gli ms?

grazie @@tony81

Link to comment
Share on other sites

@@manudon, meglio l'acqua di Roma per i tagli, è completa. Se devi raggiungere una determinata ed equilibrata durezza ti conviene andare di acqua di rete.

altro dettaglio: ricordi quando una volta circolava la voce che scalari e discus non possono stare insieme perché alcuni scalari potrebbero essere portatori sani di alcuni ceppi di Hexamita? In fondo non è proprio una cosa del tutto infondata, e a tal proposito ti chiedo se i pesci presentavano già prima questi fori, o la concomitanza dei nuovi esemplari - presumo dal tuo "

manudon[/color]' timestamp='1336604624' post='60759'] e da un paio di giorni fanno bella mostra di se 6 scalari wild Rio Negro
sia stata scatenante il problema dell buco? Perché da come descrivi, sembra essere Hexamita a gogò.

Ma poi, ti muoiono dei Mesonauta con rigonfiamento addominale e non ti chiedi se è tutto OK in vasca?

Foto dei...fori, e ti chiedo se hai una UV-C-

Link to comment
Share on other sites

.

 

da un paio di giorni fanno bella mostra di se 6 scalari wild Rio Negro alcune 10 petitelle e 6 loricaridi di vario tipo, e 20 instancabili corydoras

 

tutti gli esemplari sembrano mangiare non ho notato feci strane alcuni sono più magri di altri però.

 

La causa è nell'inserimento di esemplari nuovi , il fatto che i discus non mangiano è comunque un altro sintomo di disagio per i discus.

Vai di cambi con acqua di rete filtrata a carbone e aggiungi vitamine nei pasti e calcio in polvere se puoi.

Aggiornaci @@manudon :-)

Link to comment
Share on other sites

è chiaro che gli scalari nuovi arrivati han portato scompiglio, rigonfiamenti interni sono pericolosi sopratutto se si parla di idropisia, ti dicevo dei fosfati perchè sottraggono calcio è un altro fattore in aggiunta..

Link to comment
Share on other sites

Scusate faccio un pò di chiarezza evidentemente non sono stato chiaro da qualche parte ed ho omesso alcuni dettagli.

 

I mesonauta sono morti leggermente senza presentare le tipiche caratteristiche dell'idropisia scaglie rialzate etc, e soprattutto prima dell'inserimento degli scalari.

 

Avevo notato già da qualche giorno un atteggiamento un pò più "remissivo" ma avevo pensato che la causa scatenante fossero due: la prima, circa 10 gg fa ho pulito uno dei miei tre filtri che non manutenzionavo ormai da almeno un anno; il secondo, e che ho tolto molte piante galleggianti che inspiegabilmente dopo un momento di floridezza si sono via via sciolte lasciando in vasca moltissima sospensione.

Di conseguenza è aumentata la luce e quindi ho pensato che si dovevano riabituare, anche se ho ridotto l'intensità luminosa.

 

In oltre mentre alcuni esemplari hanno in questo arco di tempo (da marzo ad oggi ) recuperato un forma strepitosa (leggi sono belli in carne) ad oggi seppur con una colorazione accesa e senza stress bar particolarmente evidenti se non in determinate situazioni tipo somministrazione di cibo o scaramucce. rimangono ancora un pò smagriti, ma anche in questo caso ho pensato che essendo esemplari remissivi, avevano più difficoltà a reperire il cibo anche se somministrato 4 volte al giorno.

 

@@tatore purtroppo non ti so dire se i fori erano già presenti prima dell'inserimento per la morte dei mesonauta ovviamente mi sono chiesto cosa potesse essere successo ma misurati i valori dell'acqua che mi sembravano uni un range normale anche in considerazione della manutenzione al filtro e non avendo notato se non un leggero rigonfiamento addominale la presenza di scaglie arruffate ho pensato ad una occlusione intestinale per esempio, non avendo avuto sbalzi di valori come ph e ms in vasca.

 

Ho anche una lampda uv-c.

 

nella foto che ho postato si vedono i buchi esattamente a metà tra l'occhio e il bordo del muso c'è ne è uno e poco sopra un altro più piccolo.

 

se riesco questa sera ne faccio altre.

Link to comment
Share on other sites

vedo anche feci filamentose, il buchetto sopra l occhio è piccolo ma già sembra profondo, per me puoi fare come ti ho detto sopra per ora, nn sono sicuro di consigliarti ancora del flagyl magari da dare insieme al cibo, ma se lo usi occhio alla uv-c che altera i medicinali anche se per la maggior parte finirà in bocca al pesce

Link to comment
Share on other sites

Ragazzi, non vorrei dire una boiata, ma a me non sembrano buchi da Hexamita quelli. Forse dal vivo la condizione è più chiara, ma le foto normalmente portano allo scoperto meglio certe malattie cutanee, e in quell'area ci sono sempre gli organi sensoriali dei pesci. Se è una cavolata vi prego di archiviarla.

Per quanto riguarda i ciclidi morti, è probabile semplicemente che siano di allevamento, e che non sopportino valori estremi che invece sono corretti per i selvatici. Anche se in presenza di certe evidenze io mi spavento sempre un pò, francamente, e la UV-C mi rassicura almeno per un 30%.

Allora...passiamo al da farsi:

che ne dici inizi con termoterapia e cibo trattato, come @@tony ti ha suggerito? già fatta?

Link to comment
Share on other sites

sopratutto direi vitamine e calcio nella dieta, il cibo trattato naturalmente ok.

Non credo che il problema sia nell'acqua per la morte delle mesonauta, in quanto ci sono le petitelle in vasca che sono dei sensori naturali sull'istabilità o sulle cattive condizionni dell'acqua, sarebbero morte per prime.

Link to comment
Share on other sites

ma neanche io sono sicuro che si tratti di Hexamita ma da carenze vitaminiche,poi decidi tu manu cosa fare e ci tieni al corrente... :-bd

Link to comment
Share on other sites

Ho aumentato i cambi dell'acqua per ristabilizzare i valori un po' alterati.

 

Ho già cominciato ad integrare activitol da immetere con i liofilizzati della shg che gradiscono moltissimo, glielo offro una volta al giorno,

 

Aggiungo la termoterapia?

 

Potrei cominciare ad aumentare i valori in vasca aumentando kh e gh di conseguenza si alzerà anche il ph ma partendo da 6,2 non credo che di avere problemi, se riesco ad attestarmi intorno a 6,5/6,8.

 

La lampada uv-c che faccio la spengo o no?

 

Per la somministrazione del calcio cosa e come consigliate?

 

varie ed eventuali?

Link to comment
Share on other sites

uv accesa, AD3 bayer da somministrare con cibo che preferiscono, una volta al giorno una punta di cucchiaino dovrebbe essere ok, termoterapia nn ne farei visto i rigonfiamenti e visto che mangiano..ma se vuoi farla occhio ai coinquilini che ne possono soffrire

Link to comment
Share on other sites

Oggi sono andato a comprare L' ad3 bayer ma il farmacista non lo aveva mi a dato con lo stesso principio attivo Ditrevit Forte integratore di vitamine A E D3

 

in oltre parlendo di calcio mi sono fatto dare il calcio gluconato monico in fiale 1000mg/10 ml soluzione iniettabile (2,95€) che faccio lo uso?

 

Categoria terapeutica: antianafilattico, recalcificante

 

composizione: calcio gluconato monoidrato mg 950 - calcio saccarato tetraidratato mg 36 - acqua p.p.i. q.b. a ml 10 - mEq/l: Ca++ 446 - ph 6,0 - 8,2

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.




  • Risposte

    • LorenzoBrigant3
      Valori ottimali ma due discussioni non mangiano e presentano feci bianche. ho fatto trattamento con flagelli cp senza beneficio. Ora ho preso anti fluke wormer avete esperienza nel trattamento con questa sostanza 
    • Gio79
      Mi chiamo Giovanna e vivo a Udine, da un pò di anni mi sono appassionata al mondo degli acquari. Dopo le prime esperienze "basic" mi sono innamorata del mondo degli Oranda, più precisamente dei Shogun e testa di leone. E' stata una bella scuola per quanto riguarda ogni forma di malattia......attualmente ne possiedo otto, in salute, di circa 14 cm in un acquario dedicato unicamente a loro. Da settembre dell'anno scorso ho deciso di lanciarmi in una seconda sfida, Discus. Attualmente possiedo sei Stendker di taglia 12-14 cm. La maggiore difficoltà è stata quella di entrare in simbiosi con il loro carattere e timidezza (nettamente opposta agli oranda). Ho fatto buoni progressi .. spero di continuare così 🙂! Chiedo il vostro consiglio per una situazione atipica..uno dei Discus, fin dal primo giorno rifiuta ogni forma di mangime granulare (provati tutti) vuole solo artemia dalla mia mano!  Ho necessità di abituarlo come il gruppo a mangiare anche altro, sto valutando di dare solo il cibo che gli altri mangiano regolarmente (artemia, granulare all'aglio, spirulina + vitamine, original stendker granulato, askoll diet blu/rosso ..ecc..) e vedere se dopo qualche giorno di digiuno cede.  Cosa ne pensate? quanti giorni può stare senza cibo senza rischiare la salute? Inoltre due volte alla settimana doso Seachem Discus Trace perchè ho paura che mangiando solo artemia (imbevuta con vitamine o aglio) non abbia tutte le sostanze nutritive necessarie.  Spero mi possiate aiutare, grazie Giovanna 
    • Gattosilvestro
      Con la scusa vi mostra la coppia 😁
  • Images

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.