Jump to content

Dopo 10 anni, dal 22 dicembre 2023,  sarà possibile iscriversi per i nuovi naviganti, fare il login per gli utenti storici,  commentare tra i post esistenti o aprirne di nuovi per ripristinare le interazioni che sui social network sono diventate caustiche, sporche e mai in linea con le richieste. Avendo constatato il livello spazzatura delle pagine malfrequentate, speriamo, anche con lento ripristino, di rifare quello che eravamo stati in grado di costruire un tempo glorioso. Buona navigazione a tutti

 

dc.png

admin admin

Heckel: discus timido?


Maury62

Recommended Posts

Oggi leggendo cio che ha scritto @@Monitrilla sugli Heckel mi ha lasciato un pò perplesso:probabilmente ha ragione ma non corrisponde

alla situazione che ho nella mia vasca. Sono i miei due Heckel a beccare gli altri e quasi mai il contrario....notare che i due che ho, sono anche

gli ultimi immessi in vasca. La scorsa settimana ho provato a dar da mangiare un dado di tubifex tenendolo tra le dita; ci sono voluti

dieci minuti ma chi è arrivato per primo? Uno degli Heckel.....

Sarà un caso fortunato o particolare ma se una persona mi chiedesse come si comportano gli Heckel, direi che sono i più attivi, quelli al

più alto livello gerarchico, quelli che mangiano di più e quelli che si sono adattati più in fretta!

Link to comment
Share on other sites

questa e la vasca de circa tre anni fa, un misto dei green, heckel e cuipeua. se notate la loro posizione, sono distaccati dal gruppo, maggior parte del tempo lo passavano da soli . per me e un pesce timido, va tenuto in una vasca solo con heckel, e se hanno una buona provenienza e un buon ambientamento ci danno de le vere soddisfazioni

post-1270-0-98862500-1334416270_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites

@Mauri62 ho appena scritto la stessa cosa - accaduta nella mia vasca - nell'altro topic, ibridi-wild.

Mi sorge un dubbio, forse più una domanda da porgere a chi più ne sa, sicuramente del sottoscritto: può essere che l'heckel messo in vasca con altri selvatici - da lui differenti - subisca, mentre tra gli ibridi "regni"? O comunque subisca di meno altri dominanti?

Edited by Pianoforte70
Link to comment
Share on other sites

può essere che l'heckel messo in vasca con altri selvatici - da lui differenti - subisca, mentre tra gli ibridi "regni"? O comunque subisca di meno altri dominanti?

 

Ma io nella vasca con i due Heckel ho solo selvatici....4 green e 3 blue.

Non so che dire....ognuno vive la propria esperienza. A me verrebbe voglia di metterne altri, ma proprio per la loro vitalità.

Link to comment
Share on other sites

chiedo scusa, ho male interpretato. avevo capito che anche tu ti trovavi con Heckel insieme a ibridi. annullo la precedente domanda...

Link to comment
Share on other sites

Secondo me l'heckel non è (solo) timido, ma anche parecchio esigente. Anche se ormai dire heckel è solo traccia di un quadro più complesso. Ci sono cross naturali molto facili da tenere (sempre nell'ambito delle vasche wild, quindi pH basso e conduttività contenuta), indistinguibili da heckel invece provenienti da acque nere, o comunque figli di madre e padre heckel.

Tutte le tappe che i selvatici devono superare (cattura, viveiros, stabulazione, spedizione transoceanica, ri-stabulazione, quarantena, vasca dell'appassionato) sono lo stravolgimento delle esigenze degli heckel, che arrivano in vasca stremati, spaventati, e dell'uomo non ne possono più. Il loro punto debole secondo me e secondo quello che io ho vissuto con loro (in parallelo all'esperienza di @@Monitrilla) è il trasbordo. Non vivono bene i grossi cambiamenti ambientali, di layout, ma ancor peggio cambiamenti di vasche. I valori che loro amano maggiormente non sono quasi mai raggiunti perché caustici per qualsiasi altro inquilino, quindi il compromesso giusto per tenerli bene è: pace, tranquillità, pochi stravolgimenti, acque scure.

Molto più di altri confratelli vicini.

Se l'heckel viene acclimatato con tutti i crismi, tenuto in pace per almeno i primi 5-6 mesi, allora sicuramente poi sopporterà e vivrà bene. Ma la fase iniziale è la più delicata, e purtroppo per i selvatici spesso le fasi iniziali sono una costante comune.

Ecco perché dopo la bellissima esperienza passata, ad oggi non vorrei più heckel.

Link to comment
Share on other sites

Io, che ho sempre preferito le vasche monotematiche e incalzata da Heiko che mi ha sempre 'cazziato' sul fatto che gli Heckel non vanno mescolati con altri discus e tantomeno Altum, ho appurato il cmportamento timido del 'branco heckel'...

In effetti proprio in questi giorni sto confrontando due vasche, dove ci sono 6 heckel in una e 10 rossi e blu nell'altra ... e noto una differenza 'abissale' di comportamento..

i rossi e i blu il giorno dopo l'inserimento in vasca mangiavano, gli heckel dopo una settimana han timidamente spiluccato quaxlche granello , la vasca con gli heckel è ancora parzialmetne schermata nella luce, mente i rossi gironzolano con luce più intensa, quando mi avvicino alla vasca i rossi si avvicinano in cerca di cibo gli heckel si nascondono ed escono a mangiare quando mi sono allontanata...

quando ho schiarito l'acqua che è color coca-cola ho avuto 3 giorni di 'panico' in vascha perchè gli heckel han cominciato a dar segni di squilibrio (sbattevano sui vetri spaventati)...finchè ho scuritodi nuovo l'acqua

 

 

Solo nel 2005 ho messo un Heckel in una vasca di altri wild: un piccolo heckelino mi era stato regalato da un amico Napoletano per il mio compleanno.....

E' sempre stato timidissimo nel gruppo, e non me ne curavo molto perchè era sempre in disparte... però.....

Una bella Nhamundhà piena di esperienza quella volta lo ha sedotto.... ed è nato l'amore... :x

post-1844-0-44205400-1334479003_thumb.jpg

post-1844-0-32966800-1334479353_thumb.jpg

Edited by Monitrilla
Link to comment
Share on other sites

Che bella la coppia....che è stata anche un pezzo di storia, mi ricordano il mio ritorno (per colpa tua :yup: ) ai discus, sul Discusportal, e proprio coi selvatici. La Nhamundà adesso non so a quanto te la darebbero, so solo che invece in quel periodo era considerata "carina".

Bellissimo, e ricordo quanto abbiamo imparato dalla tua esperienza con questi due esemplari, e coi dischetti. Da premettere che tutto si era consumato in comunità, con razze e caracidi (che vanno matti per uova e larve).

Link to comment
Share on other sites

'carina' era un complimento sprecato..era grande e non giovane... Hai presente Ivana Trump che si sposa con il ragazzino di turno?? Ecco a stessa cosa...

Si, che nostalgia x quei tempi!!!

Link to comment
Share on other sites

In questi primi 3 mesi mi sono reso conto dell'importanza di tenere un acquario allestito appositamente per loro, con un layout semplice e rassicurante :)

Dopo un primo periodo con una vasca decisamente poco wild dove gli heckel non uscivano mai da sotto al tronco, mangiavano solo chiromonus ed erano scuretti ho cambiato completamente il layout e i pesci sono fioriti!! Ora vagano per la vasca in continua ricerca di cibo, quando non gli viene somministrato partono all'assalto delle lenticchie d'acqua! e se le mangiano!!! Mangiano anche qualsiasi cibo (granulato fiocchi e congelato) dalle mani e non disdegnano neanche un morsetto al dito :)

Tutt'ora nella mia giovane vasca il ph non è sceso (7) ma come visto anche in dei vecchi post di @@Monitrilla si accontentano bene di una conduttività molto bassa e acqua pulita!

Spero che quando i filtri inizieranno a far abbassare il ph i pesci daranno il massimo..

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.




  • Risposte

    • LorenzoBrigant3
      Valori ottimali ma due discussioni non mangiano e presentano feci bianche. ho fatto trattamento con flagelli cp senza beneficio. Ora ho preso anti fluke wormer avete esperienza nel trattamento con questa sostanza 
    • Gio79
      Mi chiamo Giovanna e vivo a Udine, da un pò di anni mi sono appassionata al mondo degli acquari. Dopo le prime esperienze "basic" mi sono innamorata del mondo degli Oranda, più precisamente dei Shogun e testa di leone. E' stata una bella scuola per quanto riguarda ogni forma di malattia......attualmente ne possiedo otto, in salute, di circa 14 cm in un acquario dedicato unicamente a loro. Da settembre dell'anno scorso ho deciso di lanciarmi in una seconda sfida, Discus. Attualmente possiedo sei Stendker di taglia 12-14 cm. La maggiore difficoltà è stata quella di entrare in simbiosi con il loro carattere e timidezza (nettamente opposta agli oranda). Ho fatto buoni progressi .. spero di continuare così 🙂! Chiedo il vostro consiglio per una situazione atipica..uno dei Discus, fin dal primo giorno rifiuta ogni forma di mangime granulare (provati tutti) vuole solo artemia dalla mia mano!  Ho necessità di abituarlo come il gruppo a mangiare anche altro, sto valutando di dare solo il cibo che gli altri mangiano regolarmente (artemia, granulare all'aglio, spirulina + vitamine, original stendker granulato, askoll diet blu/rosso ..ecc..) e vedere se dopo qualche giorno di digiuno cede.  Cosa ne pensate? quanti giorni può stare senza cibo senza rischiare la salute? Inoltre due volte alla settimana doso Seachem Discus Trace perchè ho paura che mangiando solo artemia (imbevuta con vitamine o aglio) non abbia tutte le sostanze nutritive necessarie.  Spero mi possiate aiutare, grazie Giovanna 
    • Gattosilvestro
      Con la scusa vi mostra la coppia 😁
  • Images

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.