Jump to content

Dopo 10 anni, dal 22 dicembre 2023,  sarà possibile iscriversi per i nuovi naviganti, fare il login per gli utenti storici,  commentare tra i post esistenti o aprirne di nuovi per ripristinare le interazioni che sui social network sono diventate caustiche, sporche e mai in linea con le richieste. Avendo constatato il livello spazzatura delle pagine malfrequentate, speriamo, anche con lento ripristino, di rifare quello che eravamo stati in grado di costruire un tempo glorioso. Buona navigazione a tutti

 

dc.png

admin admin

[Kekè] i miei discus


Kekè

Recommended Posts

al centro i due "alenquer".

quello piu' piccolo a sinistra è la mia disperazione perchè da un po di mesi non sembra che mangi (in effetti è un po' patito) ORA e solo ORA sembra che assaggi qualcosa, ma solo se la stanza è buia e solo pastoni (homemade :-D), niente larvette di zanza, niente granulato, niente artemia, niente flocculati. SOLO pastone o una roba strana e commerciale fatta con pappetta di chironomus e aggiunta di vitamine.

l'altro in 4 giorni dall'inserimento in vasca ha iniziato a mangiare. Ha difeso il piccoletto dagli attacchi degli altri tre, lo ha sospinto spesso al centro della vasca come se volesse fare in modo che rompesse l'isolamento ...

 

li ho ordinati tramite negoziante e sono sicuro che non siano stenker (anche se il prezzo ...). Il piccoletto mi sa abbastanza di alenquer, ma l'altro .... mi sa di gran meticcio (per quanto mi piaccia moltissimo).

post-1623-0-72860400-1329852400_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 12
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • Kekè

    6

  • tony81

    4

  • Astro

    1

  • saba

    1

Top Posters In This Topic

Posted Images

non li vedo proprio benissimo quei discus..........non mi sembrano che siano messi molto bene.......dovresti fare un video posizionando la telecamera sul cavalletto ed allontanandoti....perchè nella foto li vedo parecchio stressati e scuri!!!! (no buono!!!!)

Che valori hai in vasca? quanti cambi fai e di che percentuale? come li alimenti? raccontaci un po come li gestisti ;)

Link to comment
Share on other sites

prima di tutto pubblico il link del filmato

 

i valori dell'acqua:

pH 6.8

KH 2

NO3 alti oltre i 25 mg/dl

NH4 praticamente nulla

PO4 circa 1

conducibilità 300 ms

temperatura 30 (ho letto che stuzzica il metabolismo dei pesci - e forse pure dei parassiti)

 

il commento è facile, c'è sporcizia!

 

i cambi dell'acqua li faccio settimanali: 40 litri di acqua di rubinetto e 20 di RO (debitamente miscelati e trattati con aqutan della sera) ... l'aspirazione del ghiaietto ...ehm ... non così frequentemente. Il filtro (pratico 300) lo apro una volta ogni 3 mesi circa per pulire il filtro di spugna mentre la lana di perlon e i cannolicchi li tocco rarissimamente). Non ho erogatore di ossigeno in acquario.

 

alimentazione: in questo periodo le sto provando di tutte per convincere l'alenquerino a mangiare qualcosa (solo negli ultimi giorni si degna di toccare qualcosa). Comunque a mattina somministro il granulato così perdono un po di tempo a cercarlo sul fondo (e tra le piante ... ), nel pomeriggio o granulato o fiocchi e alla sera generalmente alterno il pastone (di pesce azzurro, carote, semi vari, aglio,...) con un altro pastone "vegetariano" (spinaci, aglio, peperone, semi, e i ceci che mi avanzano in frigo ehehehe). I pastoni diciamo che vanno subito SOLD OUT ma è ovvio che sporcano un sacco. Per ora sono riuscito a fargli mangiare volentieri solo la pesca, come frutto (niente banana, niente mela o pera = galleggiano). Raramente metto giu un pomodorino (quello piu' che altro se lo fanno fuori i pulitori durante la notte). Zucchine sbollentate quando mi ricordo. Saltuariamente chironomus. l'artemia l'avevo presa sempre per l'alenquerino (ma nessuno se la fila).

 

@ astro in effetti confermo che gli RT nella foto sono molto scuri, ma soprattutto per una questione di luce e riflesso. Questo non toglie che abbiano le stress bar. in questo momento non so dirti se in effetti stiano patendo l'inquinamento dell'acqua o se ci siano parassiti (sbadigliano, si grattano sui legni e "fremono" con le pinne e non per farsi la corte). L'alenquerino con le stress bar (avrai capito leggendo) - che a 4 mesi dall'inserimento solo ora si sta tranquillizzando e inserendo nel gruppo .....- ogni tanto dismette le barre ed è bello marroncino TINTA UNITA :-D Immagina comunque che fino allo scorso mese stava sotto il legno centrale nell'acquario rintanato e spaurito. Oggi mi sento molto piu' ottimista vedendolo navigare (incrocio le dita, sono scaramantico)

Nel filmato si vede pure un discus nascosto nell'angolo a destra ... pure quello mia disperazione, c'ha messo 4 mesi per decidersi pure lui a mangiare e ora per MIA GRANDISSIMA GIOIA (ARG!!!!!) è l'unico che dà la caccia alle caridina :-D. E' solo un caso che sia li fermo.

 

L'acquario fa da "muro divisorio" all'interno della stanza. Ormai tutti i pesci si sono abituati, e appena mi siedo sul divano affianco, si mettono in fila per chiedere ennesima razione di cibo. L'eccezione è il solito A. che ogni tanto guizza e ogni tanto sembra pure che non se ne accorga (sto pensando a trattamenti ayurvedici per calmarlo eheheh)

Link to comment
Share on other sites

dio, la panoramica così non è molto facile per chi non conosce la vasca....

 

non so dare giudizi sui pesci, questo lo lascio agli altri che li allevano da secoli...

 

per la sporcizia...Mmmmmmm sarà da tenere pulito ma quando si metterà mano ai cambiamenti che pensiamo, si vedrà come gestire la vasca.

 

potresti anche postare il nostro discorso sui futuri spostamenti, cambio di ghiaia etc... così da avere qualche suggerimento che non sia solo di layout ma anche tecnico su come gestire i cambi acqua, cibi etc....

 

cavolo, mangiano cmq 3 volte al giorno..... e molti cibi diversi. ben fatta!

Link to comment
Share on other sites

dio, la panoramica così non è molto facile per chi non conosce la vasca....

 

non so dare giudizi sui pesci, questo lo lascio agli altri che li allevano da secoli...

 

per la sporcizia...Mmmmmmm sarà da tenere pulito ma quando si metterà mano ai cambiamenti che pensiamo, si vedrà come gestire la vasca.

 

potresti anche postare il nostro discorso sui futuri spostamenti, cambio di ghiaia etc... così da avere qualche suggerimento che non sia solo di layout ma anche tecnico su come gestire i cambi acqua, cibi etc....

 

cavolo, mangiano cmq 3 volte al giorno..... e molti cibi diversi. ben fatta!

 

chil ovviamente ha anticipato che prossimamente (un paio di settimane) è in programma la rivoluzione!!!!! Devo cambiare il supporto dell'acquario perchè è inclinato e in quell'occasione vorrei cambiare il fondo (son 8 anni che ho ghiaia nera e ora mi ha stancato ... e poi ho visto le foto dei vostri acquari .... con la sabbia ....stupendi).

 

Ma mi sa che dovrei aprire altra discussione. un titolo possibile sarebbe ..." e se rifacendo l'acquario approfittassi per fare dei trattamenti (antibiotici, antielmintici,...)?" A me vien da dire che è stress su stress, pero' è anche una buona occasione ...

Link to comment
Share on other sites

ormai già sanno che gli darai il pastone secondo me quindi nn si avventano su altri tipi di cibo, quindi un pò di digiuno e poi base di granulato e spirulina e ogni tanto pastone o frutta o liofilizzato come premi ma tutto deve variare nn deve avere un ordine preciso prova a dilazionare anche i cambi magari 2 volte a settimana..con quel fondo dovresti anche sifonare di più

Link to comment
Share on other sites

ormai già sanno che gli darai il pastone secondo me quindi nn si avventano su altri tipi di cibo, quindi un pò di digiuno e poi base di granulato e spirulina e ogni tanto pastone o frutta o liofilizzato come premi ma tutto deve variare nn deve avere un ordine preciso prova a dilazionare anche i cambi magari 2 volte a settimana..con quel fondo dovresti anche sifonare di più

 

In effetti maggiore pulizia non farebbe certo male! Anzi!

Provo a vedere se questo migliora livrea e benessere di tutti e 5

Link to comment
Share on other sites

Kekè[/b]' timestamp='1329936008' post='54564'] Ma mi sa che dovrei aprire altra discussione. un titolo possibile sarebbe ..." e se rifacendo l'acquario approfittassi per fare dei trattamenti (antibiotici, antielmintici,...)?"

lascia stare trattamenti preventivi, intanto varia l alimentazione come ti ho descrittoe vediamo come procede, per la modifica studia tutto nei minimi dettagli cosa ti serve e se hai dubbi chiedi..

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Ho sbirciato su (quasi) tutto il forum alla ricerca di alcune dritte su come riallestire l'acquario.

In effetti avrei bisogno di alcuni suggerimenti:

 

1) sabbia:

mi sembra che utilizziate la bianca fine, con soddisfazione. Compattandosi riduce drasticamente la necessità di sifonare?

Perchè non abbagli utilizzate cmq la torba e illuminazione a bassi gradi K (suggerimenti per marche?). Giusto?

 

 

2) lo spessore della sabbia:

io vorrei piantare pochissime piante (a dire l vero solo alcune cryptocorine nei punti in cui i legni toccano il fondo). Per il resto seguirei l'idea di avere piante galleggianti. Potrebbero bastarmi 3-4 cm di spessore di sabbia?

 

3) corydoras

Ho letto che vanno benone per pulire residui alimentari e sospingere sporcizia verso il filtro. Ma ho letto anche che vorrebbero qualche nascondiglio. Voi come l'avete risolta? Bastano le ramificazioni dei legni?

 

4) filtraggio

che filtro esterno mi consigliate di aggiungere all'attuale Pratiko 300? La vasca è 120 (lung) x 40 (larg) x 50 (altezza) per i 5 discus, 3 cardinali, 2 ancistrus, i TOT corydoras da prendere, 1 panjo.

Link to comment
Share on other sites

1)sabbia va bene perchè se si compatta lo sporco nn penetra in fondo ma la sifonatura la devi effettuare comunque, ma sulla bianca l o sporco si nota prima, puoi anche utilizzare del ghiaietto fine, per schermare come hai detto torba e galleggianti vanno bene..per i neon puoi utilizzare i philips master 930 o 965..

2) come spessore del fondo 3 o 4cm vanno bene per piantumare

3) se vogliono dei nascondigli nn so ma delle radici risolvi

4)ci puoi mettere un altro pratiko 300 se ne sei soddisfatto

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.




  • Risposte

    • Gattosilvestro
      Con la scusa vi mostra la coppia 😁
    • Gattosilvestro
      Allora spiego un po meglio la situazione  comprai 2anni fa circa 3 discus gia grandi di cui si era gia formata una coppia  li separai in acquario di comunita e anda tutto bene i piccoli dischi sono arrivati alla grandezza di un centesimo€ spostati in altra vasca piano piano sono morti tutti.decido di prendere un cubo solo per la coppia laddove hanno continuato a deporre moltissime volte ma senza risultati poi ho pensato di cambiare maschio (quello attuale) e depongono 1 volta a settimana dopo un po di mesi spoto tutto in acquari di comunita separati cn una reta e la trafila continua senza esito positivo  ora invece avendo a diposizione un 30o litri li ho spostati li dove la trafila continua puntuale ogni 7/10gg  stavo pensando di ricambiare maschio dato che con quello 1 volta era andata a buon fine  poi qualcuno sa dirmi che valori devo usare per far riposare la femmina che credo si stremata dalle continue covate spero do essere stato chioro e di non essermi dilungato saluti
    • tatore
      Ciao, le uova bianche no, sono già andate. Una coppia esperta le elimina selettivamente, per evitare che ife e miceti si propaghino sulle uova vicine, le altre ancora è presto per dirlo. Ancora qualche giorno e vedrai. Se le stanno a ventilare comunque stanno a fare prove tecniche. I valori sono ottimali. Le premesse ci sono tutte comunque. L'embrione cresce abbastanza velocemente quindi dovresti vedere a breve il punto nero dentro le uova. Le non fecondate imbiancano quasi subito.
  • Images

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.