Jump to content

Dopo 10 anni, dal 22 dicembre 2023,  sarà possibile iscriversi per i nuovi naviganti, fare il login per gli utenti storici,  commentare tra i post esistenti o aprirne di nuovi per ripristinare le interazioni che sui social network sono diventate caustiche, sporche e mai in linea con le richieste. Avendo constatato il livello spazzatura delle pagine malfrequentate, speriamo, anche con lento ripristino, di rifare quello che eravamo stati in grado di costruire un tempo glorioso. Buona navigazione a tutti

 

dc.png

admin admin

Pre filtro


fra89

Recommended Posts

Siccome mi piace molto il fai da te..mi è venuta una strana idea...

 

Il mio acquario monta 2 pratiko 400 e sono caricati con spugna e canolicchi, al suo interno non è possibile e nemmeno pratico (scusate il giro di parole ehehe) inserire lana di perlon, in quanto si intaserebbe spesso constringendo ad aprire il filtro che come sappiamo è meglio farlo il meno possibile..

 

Stavo quindi pensando, se io costruissi un pre filtro...usando ad esempio i bicchieri che si utilizzano per gli impianti ad osmosi, o altre idee ( ho visto su acquariomania il pre filtro della Wave Monarka) e lo collegassi ad un solo pratiko 400, nel tubo di aspirazione, prima dell'ingresso del filtro e lo caricassi interamente con lana di perlon?

 

In questo modo avrei un pre filtraggio notevole, inoltre posso ogni settimana cambiare la lana senza creare scossoni alla flora batterica del filtro e allo stesso tempo avere acqua più pulita...

 

Come vi sembra?

 

Sicuramente è un di più..però mi piace l'idea di costruire e se poi magari è anche valido...;)

Link to comment
Share on other sites

dovresti vedere poi se si hanno effetti sulla portata del filtro, le 2 idee nn sono male, quello che ti consiglio è di mettere il prefiltro più alto rispetto al pratiko..

Link to comment
Share on other sites

Infatti avevo pensato anche io la stessa cosa.. di posizionarlo più alto in modo da facilitare la caduta dell'acqua..su internet ho trovato un articolo particolare..che illustra varie soluzioni e anche i diverti materiali filtranti..

 

Non male sembra anche l'idea di utilizzare il prefiltro gia fatto della Monarka, anche se rispetto ad un bicchiere, ha meno capacità filtrante!!!

Per questo sarei più orientato verso qualcosa di artigianale...

 

http://www.hobbydiscus.com/articoli/tecnica-e-fai-da-te/38-costruire-un-prefiltro-per-lesterno

Link to comment
Share on other sites

io l'ho costruito da un tubo di scarico credo, circa 20 cm diametro e 70-80 alto. ho messi dei tappi bucati per i tubi su tutte due estremità. pero devi stare molto attento a le perdite. influisce molto sul debito del filtro, io avevo messo anche una pompa per spingere di piu

Link to comment
Share on other sites

Infatti anche io ho paura per la riduzione di portata del filtro principale...

Il fatto è che se devo mettere una pompa supplementare tanto vale che utilizzi l'altro pratiko 200 che ho e non uso..caricato interamente con lana di perlon...e magari con una modifica all'aspirazione magari in modo da prelevare sia in superficie che sul fondo...e modificando l'uscita..con una sprybar o qualcosa per smorzare molto molto il getto...da non creare quasi movimento dell'acqua..

Link to comment
Share on other sites

Da qualche mese ho adottato la soluzione dei prefiltri anche io per togliere le microparticelle in sospensione lasciate dai filtri Eheim, in uno ho adottato la soluzione del prefiltro Wave e funziona alla grande, facile e comodo da pulire grazie ai rubinetti doppi di chiusura, nessun problema con la mandata del filtro, l'unico dubbio è sulla durata...sinceramente la qualità non mi sembra eccelsa :nohope:

post-1775-0-46487700-1328710442_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites

@@Giò ottimo!

Hai risposto a un dubbio che mi lasciava perplesso ovvero la riduzione di portata, ma da ciò che dici non l'hai riscontrata e questo è molto positivo!

 

Come lo ha caricato? Interamente di lana di perlon? Ogni quanto lo pulisci?

Link to comment
Share on other sites

@@Giò ottimo!

Hai risposto a un dubbio che mi lasciava perplesso ovvero la riduzione di portata, ma da ciò che dici non l'hai riscontrata e questo è molto positivo!

 

Come lo ha caricato? Interamente di lana di perlon? Ogni quanto lo pulisci?

 

Lo pulisco tutte le settimane quando faccio il cambio acqua, l'ho caricato metà con lana verde (quella più grossolana) e metà con lana bianca (fine), settimana scorsa ho aperto il filtro esterno per dare un'occhiata dentro dopo due mesi e...perfettamente pulito, quando non avevo il prefiltro dovevo pulirlo almeno una volta al mese :yup:

Link to comment
Share on other sites

un mio pallino è costruire un filtro con uno scarico sul fondo in modo da pulire la parte bassa dove si ferma il grosso senza aprire il filtro ma svuotando la camera bassa.oppure un prefiltro con lòa possibilità di invertire il flusso con la pressione dell'acquedotto e scaricare lo sporco. chissà un giorno.....

Link to comment
Share on other sites

@@Giò, ma sei un turbine!!

Bellissime idee...sono contento che si pensi al filtro NON come molti tendono a pensarlo, ossia uno smaltimento di liquami, ma come una stazione biologica in cui l'acqua entra con dei composti che vanno ossidati rendendoli innocui, pronti per le piante o almeno smaltibili e non nocivi. Quindi le idee dei prefiltri è ottima, anche se preferisco alla stragrande le idee di @@Giò, facili di manutenzione, gestione separata e indipendente.

Io ho comprato ultimamente un piccolo dispositivo a spugna che si mette al posto della griglia d'aspirazione in vasca, griglia che comunque tengo abbastanza lontana dal fondo perché altrimenti è chiaro che non ci sono filtri che reggono.

Complimenti per il topic, ragazzi.

Ah, ecco il mio...limite:

eheim_4004320_BRwrnPPwFb2I_large.JPG

In una futura vasca che è in cantiere mi avvarrò dei vostri stratagemmi invece.

Link to comment
Share on other sites

@@saba che dire..tu hai anche un pratiko come me...meglio di cosi non potevo pretendere!!

 

E vedo che hai usato i tubi originali, sei riuscito bene a fare i collegamenti? Io avevo il dubbio che il tubo non riuscisse a legarsi col pre filtro!!

Link to comment
Share on other sites

tatore[/color]' timestamp='1328720956' post='53075'] Io ho comprato ultimamente un piccolo dispositivo a spugna che si mette al posto della griglia d'aspirazione in vasca, griglia che comunque tengo abbastanza lontana dal fondo perché altrimenti è chiaro che non ci sono filtri che reggono.

 

Va benissimo anche questo che ho nell'altro filtro della vasca, ha due difetti però...si intasa mooolto rapidamente (lo pulisco due volte a settimana) e visivamente non è il massimo se non si riesce a camuffarlo un poco dietro a piante o altri arredi

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.




  • Risposte

    • Gattosilvestro
      Con la scusa vi mostra la coppia 😁
    • Gattosilvestro
      Allora spiego un po meglio la situazione  comprai 2anni fa circa 3 discus gia grandi di cui si era gia formata una coppia  li separai in acquario di comunita e anda tutto bene i piccoli dischi sono arrivati alla grandezza di un centesimo€ spostati in altra vasca piano piano sono morti tutti.decido di prendere un cubo solo per la coppia laddove hanno continuato a deporre moltissime volte ma senza risultati poi ho pensato di cambiare maschio (quello attuale) e depongono 1 volta a settimana dopo un po di mesi spoto tutto in acquari di comunita separati cn una reta e la trafila continua senza esito positivo  ora invece avendo a diposizione un 30o litri li ho spostati li dove la trafila continua puntuale ogni 7/10gg  stavo pensando di ricambiare maschio dato che con quello 1 volta era andata a buon fine  poi qualcuno sa dirmi che valori devo usare per far riposare la femmina che credo si stremata dalle continue covate spero do essere stato chioro e di non essermi dilungato saluti
    • tatore
      Ciao, le uova bianche no, sono già andate. Una coppia esperta le elimina selettivamente, per evitare che ife e miceti si propaghino sulle uova vicine, le altre ancora è presto per dirlo. Ancora qualche giorno e vedrai. Se le stanno a ventilare comunque stanno a fare prove tecniche. I valori sono ottimali. Le premesse ci sono tutte comunque. L'embrione cresce abbastanza velocemente quindi dovresti vedere a breve il punto nero dentro le uova. Le non fecondate imbiancano quasi subito.
  • Images

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.