Jump to content

Dopo 10 anni, dal 22 dicembre 2023,  sarà possibile iscriversi per i nuovi naviganti, fare il login per gli utenti storici,  commentare tra i post esistenti o aprirne di nuovi per ripristinare le interazioni che sui social network sono diventate caustiche, sporche e mai in linea con le richieste. Avendo constatato il livello spazzatura delle pagine malfrequentate, speriamo, anche con lento ripristino, di rifare quello che eravamo stati in grado di costruire un tempo glorioso. Buona navigazione a tutti

 

dc.png

admin admin

Tds


franco73

Recommended Posts

eccomi subito quà, ad esporre il mio problema: posseggo un impianto osmosi per la produzione di ro che utilizzo per i cambi settimanali; ho sempre usato ro + sali, ma ora vorrei provare ro + prefiltrata. Ho acquistato un tds, (non so se mi è possibile postare il link) ed è stato montato nel seguente modo: elettrodo in - acqua di rete - elettrodo out - acqua miscelata ro e prefiltrata - ho collegato anche una valvola per la regolazione. Noto che i valori in entrata sono fissi, mentre in uscita variano. Magari qualcuno di voi usa il tds? mi farebbe piacere confrontarci e capire dove eventualmente sbaglio. Un grazie a tutti. :038:

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 112
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • franco73

    54

  • fabrizio sanelli

    16

  • tony81

    16

  • Astro

    8

Top Posters In This Topic

Posted Images

ciao francesco..se posti il modello preciso di misuratore è piu semplice risolvere il problema.la valvola presumo sia la classica valvola a spillo per misurazioni di precisione.dicevi che i valori variano, ma in che misura?cioè hai un range ridotto o molto ampio?

Edited by brex89
Link to comment
Share on other sites

cia brex89, posterò una foto del tds e cercherò meglio di spiegare quello che ho realizzato. Vedremo insieme se riusciamo a risolvere il problema.

Link to comment
Share on other sites

io vorrei fare ro + prefiltrata, quindi mettere una T e creare un flusso che baipassa la menbrana e poi si ricongiunge con la ro prodotta; ed avere in questo modo ro + prefiltrata. Dallo schema mi sembra che sia solo ro ed il sondino out del tds misura lo stato della menbrana.

Link to comment
Share on other sites

è corretto quello che dici infatti la sonda out va messa dopo la valvola (e quindi dopo la miscelazione)...i valori di quanto variavano?

cmq qui ce un moderatore (alvar) che ha da poco installato un impianto gemello percui basta fare un confronto...la booster l'hai attaccata prima di entrare all'impianto o prima della membrana?(qui ci sono diverse opinioni dei costruttori su dove inserirla)...

Link to comment
Share on other sites

allora, la pompa booster è collegata all'uscita dei prefiltri e comunque prima della menbrana. I valori variano di poco, ma dovrebbero essere fissi. Comunque, speriamo che qualcuno si fa sentire e confrontarci. Grazie brex.

Link to comment
Share on other sites

Ciao Francesco proprio qualche giorno fa ho montato il kit di miniralizzazione preso a Naq 2011, sarebbe questo http://www.acquaefiltri.com/index.php?page=shop.product_details&flypage=flypage_gd1.tpl&product_id=332&category_id=4&keyword=kit+mineralizzazione&option=com_virtuemart&Itemid=17&lang=it

Dentro alla scatola c'era uno schemino che ti faceva vedere come montarlo e ho visto che il sensore IN dice di metterlo sull'acqua in uscita dalla membrana.......e non su quella prefiltrata,ti consiglio di spostarlo,anche perchè facendo cosi riesci a capire quando i filtri sono da sostituire perchè l'acqua in uscita dalla membrana è piu alta come valore TDS,io ora ho 4 come valore di TDS dell'acqua in uscita dalla membrana,quando vedo che il valore inizia ad aumentare allora vuol dire che i filtri sono da sostituire.

Per il sensore OUT hai fatto benissimo a metterlo dopo la miscelazione delle due acque cosi puoi regolare il valore che vuoi tu e avere l'acqua come meglio credi!!!

Una cosa i primi minuti appena acceso il misuratore di tds c'è da aspettare qualche minuto che si stabilizzino i valori cosi hai la reale misurazione.

Spero di esserti stato d'aiuto ;) ;) ;)

Link to comment
Share on other sites

Ciao Astro - gentilissimo -, avevo letto le istruzioni, anche se non ti nascondo che scritte in inglese......; aspetto 10 mimuti circa prima di leggere la misurazione, ma il problema fondamentale è quello valori instabili all'uscita. Non so perchè. Il sensore In è stato montato sull'acqua di rete e non sulla prefiltrata; seguirò il tuo consiglio di spostarlo.

Link to comment
Share on other sites

Io ho fatto cosi.........ho fatto partire il tutto con la valvola a spillo completamente chiusa, cosi da avere lo stesos identico valore sia sul sensore IN che sul sensore OUT dopo di che una volta che il valore si era stabilizzato su entrambi i sensori sono andato a aprire molto lentamente la valvola a spillo fino a che non avessi il risultato che desideravo, nel mio caso 150 di TDS in uscita, cmq quando apri la valvola a spillo aprila piano e ogni tanto quando vedi che il valore salire fermati cosi si stabilizza.

 

Io uso acqua d'osmosi + prefiltrata (prima usavo solo prefiltrata)

Link to comment
Share on other sites

Astro mi sa proprio se sei la persona che mi risolvi il problemino.

Perfetto, quindi così facendo i valori che tu riscontri in ingresso ed uscita sono totalmente fissi? Per cercare di miscelare il tutto nella maniera migliore ho aggiunto un filtro in linea. Cosa mi consigli di fare? Con 150 ppm in uscita che valori ottieni?

Cond. Kh e gh?

Scusami per le troppe domande ma vorrei un pò capirci meglio ed imparare ad usare il tds nella maniera + adeguata possibile.

- Premetto che non ho tarato lo strumento, anche perchè ha 10 giorni. -

Link to comment
Share on other sites

Franco ancora non lo so perchè non ho ancora fatto i test ma se riesco oggi li faccio e li posto ;) ;) ;)

ieri quando facevo le prove,subito ho messo l'acqua a 300 TDS e avevo un acqua a circa 600 di conducibilità piu o meno.....ora con questa da 150 mi sembra sia sui 300-350 di conducibilità che a me va alla grande per il mantenimento dei miei dischetti,ma quando si parlerà di riproduzione devo stare sui 30-40 di TDS per avere massimo un 80-100 di conducibilità ;) ;) ;)

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.




  • Risposte

    • LorenzoBrigant3
      Valori ottimali ma due discussioni non mangiano e presentano feci bianche. ho fatto trattamento con flagelli cp senza beneficio. Ora ho preso anti fluke wormer avete esperienza nel trattamento con questa sostanza 
    • Gio79
      Mi chiamo Giovanna e vivo a Udine, da un pò di anni mi sono appassionata al mondo degli acquari. Dopo le prime esperienze "basic" mi sono innamorata del mondo degli Oranda, più precisamente dei Shogun e testa di leone. E' stata una bella scuola per quanto riguarda ogni forma di malattia......attualmente ne possiedo otto, in salute, di circa 14 cm in un acquario dedicato unicamente a loro. Da settembre dell'anno scorso ho deciso di lanciarmi in una seconda sfida, Discus. Attualmente possiedo sei Stendker di taglia 12-14 cm. La maggiore difficoltà è stata quella di entrare in simbiosi con il loro carattere e timidezza (nettamente opposta agli oranda). Ho fatto buoni progressi .. spero di continuare così 🙂! Chiedo il vostro consiglio per una situazione atipica..uno dei Discus, fin dal primo giorno rifiuta ogni forma di mangime granulare (provati tutti) vuole solo artemia dalla mia mano!  Ho necessità di abituarlo come il gruppo a mangiare anche altro, sto valutando di dare solo il cibo che gli altri mangiano regolarmente (artemia, granulare all'aglio, spirulina + vitamine, original stendker granulato, askoll diet blu/rosso ..ecc..) e vedere se dopo qualche giorno di digiuno cede.  Cosa ne pensate? quanti giorni può stare senza cibo senza rischiare la salute? Inoltre due volte alla settimana doso Seachem Discus Trace perchè ho paura che mangiando solo artemia (imbevuta con vitamine o aglio) non abbia tutte le sostanze nutritive necessarie.  Spero mi possiate aiutare, grazie Giovanna 
    • Gattosilvestro
      Con la scusa vi mostra la coppia 😁
  • Images

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.