Jump to content

Dopo 10 anni, dal 22 dicembre 2023,  sarà possibile iscriversi per i nuovi naviganti, fare il login per gli utenti storici,  commentare tra i post esistenti o aprirne di nuovi per ripristinare le interazioni che sui social network sono diventate caustiche, sporche e mai in linea con le richieste. Avendo constatato il livello spazzatura delle pagine malfrequentate, speriamo, anche con lento ripristino, di rifare quello che eravamo stati in grado di costruire un tempo glorioso. Buona navigazione a tutti

 

dc.png

admin admin

Il Negozio Ideale


Maury62

Recommended Posts

Vorrei aprire questa discussione per capire dal nostro punto di vista come vorremmo il negozio ideale (e il commerciante ideale).

Sembra una stupidaggine , ma per me dove abito ho pochissimi negozi di riferimento, e quei pochi non mi soddisfano tanto.

 

Punto primo: difficilissimo trovare discus: A volte si trovano esemplari validi ma costano veramente tanto e bisogna ripiegare su quelli giovani.

Punto secondo: Niente Wild

Punto terzo: I soliti pesci di routine

Punto quarto: Cortesia pari a zero e negozianti che si sentono dei professori del settore.

Punto quinto: Accessori a volte che costano se va bene un 30-40% in piu' con punte al 80%

 

Forse è una mia visione ma:

@ un negozio non necessariamente grandissimo con vasche dimensionate per specie e quantità di specie;

@ spazio ricavato a parte in un ambiente idoneo per i discus (magari una stanzetta più tranquilla per loro),

@ accessori non necessariamente allineati a internet ma che non si scostino più del un 20%,

@ cortesia e professionalità del gestore, potrebbero e dovrebbero essere la carta vincente.

Come lo vedreste voi il vostro negozio ideale?

Link to comment
Share on other sites

  • Non devo sentirmi in colpa quando entro in un negozio
  • Non deve avere prezzi (come detto da Maury) due volte il prezzo online, sempre pronti con la solita pippa che online non c'è assistenza: NON E' VERO: i negozi online, anche per il diritto di recesso o per la garanzia, ti cambiano il prodotto, alle medesime condizioni dei negozianti (che ti chiedono i soldi per la spedizione in fabbrica)
  • Non deve fare i prezzi "ad personam"(spesso alcuni ti vedono girare intorno ad una vasca e sanno che possono "picchiare").
  • Deve amare la sua attività, non il registratore di cassa.
  • Deve avere le inutilità, ma deve venderle come tali...l'acquirente ci sarà sempre.

Link to comment
Share on other sites

Come al solito Maury ottima idea per il post mi piace molto!!!!

 

Anche io sono in una situazione particolare.....essendo lontano da grandi città non c'è una grande scelta...qua da me ho 3 negozi d'acquari (ovviamente non nella stessa città......ad imperia ce n'è uno solo!!!,uno sta 30 km Sanremo e l'altro a 25 km alassio.......) cmq devo dire che ho abbastanza confidenza con i proprietari e sono tutte e tre bravissime persone alla mano,educate e simpatiche!!!!

Come preparazione chi piu chi meno preparato......ma non ad altissimi livelli a mio parere.....il grosso problema che riscontro io sono i prezzi che hanno.......molte volte mi è capitato di vedere gli stessi prodotto che costavano un 80-90% in piu rispetto ad internet!!!!!!!

Per quanto riguarda i pesci,ho notato che qua da me i negozianti punto praticamente tutto su animali classici.....(intendo poecilidi,scalari,pesci rossi,colisa,betta ecc.... i classici pesci d'acquario......mi è capitato rarissimamente di vedere pesci particolari come loricaridi di varietà diverse da Hypostomus o gibbiceps o ancitrus.......ciclidi aficani......grandi ciclidi sud americani........o qualcosa di particolare........)

il motivo che mi sono sentito spesso dire è che qua da noi nessuno comprerebbe mai pesci cosi particolari......mah......

Se parliamo di Discus anche qua siamo messi un po maluccio!!!! poca scelta per le varietà......e a mio parere discus di qualità medio-bassa!!!!!

Wild non ne ho mai visti!!!!!!!!mai!!!!!non sapevo neanche come erano fatti!!!!! arowana mai viste!!!!!!!

E se parliamo di marino siamo messi male anche qua!!!! pesci particolari lasciamo perdere e come coralli praticamente tutto molli qualche lps e 0 sps!!!!!!!! motivo sempre lo stesso "tanto non si vendono!!!!!" certo se non ci sono non si vendono!!!!

Questa è la situazione qua da me........

Il mio sogno di un negozio d'acquari è questo:

Un proprietario competente pronto a tutto e a dare consigli utili per fare stare al meglio i pesci!!!! che abbia animali di qualità a prezzi decenti!!!! e non da capogiro!!! che quando si entra nel negozio sia un piacere ammirare vasche con pesci mai visti e particolari e non sempre i soliti!!!!!

Vedere la passione in ogni angolo del negozio!!!!! e trovare prezzi all'altezza di quelli che si riescono a trovare sul web!!!!!

Link to comment
Share on other sites

io qui da me nn ho negozi nel mio paesello..dovrei fare una quarantina di km per trovare un negozio con una persona competente e che ha grande passione e gentile..purtroppo il discus è un ramo dell acquariofilia in generale e solo in pochi sanno trattarlo visto che è un pesce esigente ma nn difficile da tenere..un negozio ideale lo si otterrebbe con una persona appassionata e compentente dell acquariofilia e onesta a prescindere se ha o nn ha un certo tipo di pesci..

Link to comment
Share on other sites

Mi sono dimenticato di aggiungere una cosa proprio riguardo gli accessori: come sapete ho ordinato il rio 300 Juwel. Su internet i prezzi erano abbastanza allineati: io l'ho preso a 489 comprese le spese di spedizione. Ho telefonato a un commerciante che conosco (a 55 Km da me) e piuttosto fornito di acquari.Mi ha fatto 760 euro e ha aggiunto: qualcosa di sconto ti riesco a fare: Io non penso che lo paghi più di quello che l'ho comprato io, quindi il ricarico (più del 50%) mi sembra eccessivo!

Link to comment
Share on other sites

maury tanto per stare con te a tema, ieri ho ordinato online una spugna da 50x50 19 euro - il negoziante mi faceva 36 della stessa spugna....stessa cosa per mangimi,pompe e tutti i prodotti...

purtroppo negozianti con passione ed esperienza ve ne sono pochi,percui scordiamoci di trovare stanzette adibite a discus e tantomeno discus selvatici o loricaridi. questo penso sia dovuto sia a motivi di costi (perdere un discus selvatico ed un ibrido fa la differenza) e sia per motivi di praticità (acqua uguale per tutte le vasche).....di negozi intorno a vicenza ce ne sono 5-6... di cui solo 1-2 hanno discus bellini ma di taglie piccole,mentre quando si inizia ad andare sui 10-12 cm sono tutti malati....

 

io notavo che in tutti i negozi la new generation di negozianti è formata da studenti universitari o altra gente che non trova lavoro...esperienza sotto zero...loro hanno imparato il primo giorno come si usa un retino e sono apposto....il loro compito è pescare nelle vasche...

la sump l'ho comprata da una signora che ha chiuso il negozietto di paese tempo fa a causa della nuova apertura di due centri garden in zona e parlando effettivamente non ha tutti i torti: la maggior parte delle vendite consistevano in guppy,platy,neon,caridinali...."pesci facili" che cmq hanno il loro costo di mantenimento...questi garden vendono ad un prezzo inferiore i pesci ma di qualità scadente però la gente non è molto formata in merito e guarda solo il prezzo (ho visto vendere discus a 60 euro al posto di 120 perche erano senza un occhio e ce chi li ha comprati...)..percio il mercato taglia fuori i piccoli senza guardare l'effettiva capacità di negoziare....

 

mi dispiace dirlo ma piu passa il tempo,piu leggo i forum e piu mi rendo conto che io negoziante "di una volta" è destinato a sparire...

se uno vuole fare il salto di qualità deve autocercarsi le nozioni in autonomia perchè il negoziante non è piu una figura affidabile

Link to comment
Share on other sites

Escludendo il lato prezzi, tutti i punti dei primi 2 interventi (Mauri e Tatore) devono essere la regola del negozio acquariofilo tutto il resto è garden & Co.

Riguardo i prezzi, ecludendo i truffatori, io non credo che ci sia davvero tutta quella differenza che dite (80%) mauri sei sicuro che il negozio non ti aveva incluso nel prezzo anche il mobile ?

Posso capire che a volte il prodotto che costa 10 euro magari in negozio si trovi anche a 15 ma su un certo livello di prezzi non credo che il rincaro sia così elevato.

Link to comment
Share on other sites

Io penso sinceramente che i posti di cui parlate più o meno ci siano, ma ahimè si comportano come negozi di nicchia, con ricarichi esagerati "tanto a quelli che veramente interessa il pesce particolare........ non ha alternative, lo compra". Il punto è che manca l'alternativa. Internet è valido solo per acessori e per il prezzo, tragico per quei punti vendita che fanno vendita di vivo on-line (a meno che non siano veramente seri come persone che ho conosciuto recentemente).

Ora ci sono i "Garden" in franchising, come ha detto brex con commessi alle prime armi a maneggiare pesci e coralli, impensabile tentare di ottenere un servizio decente, in quanto semplicemente non è il loro scopo. I pet shop direi che sono più o meno sullo stesso piano. Sono anni che tento di far cambiare idea a negozianti che ormai sono amici, ma non c'è verso. Pensate che ad uno ho proposto di preparare 2 metri di struttura, i pesci li mettevo io gratis e mi pagava sul venduto mentre io gli curavo anche la gestione delle vasche e dei pesci. Risposta, non me la sento, e poi il mio fornitore ufficiale potrebbe storcere il naso... e comunque non mi hanno mai chiesto questo tipo di animali (ma va? e io cosa ho fatto negli ultimi 10 anni?).

E vogliamo poi parlare di tutte le cazzate che ci sentiamo dire, vi ricordate qualche tempo fà che un negoziante ha fatto mettere 21 pasticche di flagil in 150lt ed in 3 giorni ad un utente di questo forum? Ma vi rendete conto?

Comunque c'è poco da fare, la situazione è questa. E quello che mi ha sconvolto di più ultimamente è l'assoluta delusione e schifìo che ho provato quando ho visitato i negozi di quelli che dovrebbero essere i fiori all'occhiello della nostra acquariofilia, una vergogna.

Link to comment
Share on other sites

Escludendo il lato prezzi, tutti i punti dei primi 2 interventi (Mauri e Tatore) devono essere la regola del negozio acquariofilo tutto il resto è garden & Co.

Riguardo i prezzi, ecludendo i truffatori, io non credo che ci sia davvero tutta quella differenza che dite (80%) mauri sei sicuro che il negozio non ti aveva incluso nel prezzo anche il mobile ?

Posso capire che a volte il prodotto che costa 10 euro magari in negozio si trovi anche a 15 ma su un certo livello di prezzi non credo che il rincaro sia così elevato.

 

Era senza mobile! Per quanto riguarda i rincari, la differenza tra 10 e 15 euro è il 50% di ricarico in più e scusa se è poco... se spendi 100 euro on line dovresti pagarlo 150 in negozio...ti sembra poca differenza? Per me è tanta Mauro....

Secondo me, ma posso essere smentito, una maggiore onestà, porta più clienti. Io sono disposto a pagare un pò di più, ma devo avere qualcosa in cambio: cortesia professionalità e disponibilità!

Link to comment
Share on other sites

mi dispiace dirlo ma piu passa il tempo,piu leggo i forum e piu mi rendo conto che io negoziante "di una volta" è destinato a sparire...

 

Il negoziante "di una volta" deve evolversi.

Come può un negoziante ignorare o disprezzare internet?(molti lo fanno)

Deve usare tutte le armi che ha a disposizione. Internet deve essere un alleato del negoziante e non un avversario!

Ma secondo voi deve essere un cliente che entra e gli dice: "mi serve un discus wild...me lo ordini?"

Mi sono innamorato dei discus perchè li ho visti fisicamente...ma non sapevo che esistessero prima di quel momento.

Le persone vanno incentivate non accontentate!

Questo è il mio personalissimo pensiero....non voglio offendere nessuno, voglio solo creare opinioni!

Link to comment
Share on other sites

maury a tutti farebbe comodo un negoziante con i controc*****ni con cui comfrontarsi e magari fare 2 chiacchere sui discus...però oggettivamente saranno i costi,sarà la cultura italiana scarsa ma la realtà è questa...

 

tutto questo caos/ignoranza generale è una forturna per gli allevamenti amatoriali, dove siamo "quasi" sicuri di trovare persone che ci mettono anima e cuore per la loro passione....abbiamo gli esempi reali qui nel forum...

Link to comment
Share on other sites

Ragazzi il prezzo maggioe in un negozio è d'obbligo... forse non vi rendete conto ma le spese che ha un negoziante sono 10 volte in più rispetto a chi vende online...

vi faccio un esempio:

 

negozio online di oggettistica e pesci

spese:

locale 200-300euro tanto può stare anche nel luogo piu sperduto del mondo..

corrente : basta riscaldare la stanza e risparmi un botto.. 60-70euro al emse ( anche troppo)

 

neogzio :

locale : 800-1000 euro al mese se ti va bene e becchi una buona posizione trafficata..

corrente: 800-1000 euro al mese, devi riscaldare ogni singola vasca, non puoi riscaldare l'ambiente oppure il cliente dura 10minuti li dentro e si scoccia, devi tenere luci accese ovunque per non tenere al buio i clienti... etc etc

 

2 sole spese che differiscono di quasi 1500euro al mese di spese.... è normale che in qualche modo questi soldi devono essere recuperati

 

i COnti non sono stati fatti a caso, sono le spese medie di un buon negozio

Link to comment
Share on other sites

si mustang sono daccordo che ci sono le spese, però in qualche caso ce il raddoppio del prezzo o poco ci manca....e fidati che li ho visti,solamente che non posso mettermi la a fare le foto ai cartellini....

e dimenticavo...l'acqua d'osmosi...concordo che ci sono i filtri da cambiare, ma 20cent/litro è una ladrata....

Link to comment
Share on other sites

Sicuramente hai ragione Mustang e io non ho detto che i prezzi devono essere uguali , ma neanche di una differenza esorbitante!

Non puoi recuperare quei soldi a danno di qualche cliente!

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.




  • Risposte

    • LorenzoBrigant3
      Credo di aver invasione di planaria come faccio per eliminare
    • tatore
      Guarda...potrebbero essere planarie, ma se fossero parassiti non starebbero sui vetri, attaccherebbero l'ospite direttamente avendo un ciclo vitale e breve. Essendo 'vermetti' che si sviluppano in condizioni eutrofiche (troppi nutrimenti) mantieni sempre abbastanza pulito il fondo e sii parsimonioso col cibo. Ravvicina anche i cambi. Non ti preoccupare per la salute dei pesci.
    • LorenzoBrigant3
      Sono Oligocheti??
  • Images

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.