Jump to content

Dopo 10 anni, dal 22 dicembre 2023,  sarà possibile iscriversi per i nuovi naviganti, fare il login per gli utenti storici,  commentare tra i post esistenti o aprirne di nuovi per ripristinare le interazioni che sui social network sono diventate caustiche, sporche e mai in linea con le richieste. Avendo constatato il livello spazzatura delle pagine malfrequentate, speriamo, anche con lento ripristino, di rifare quello che eravamo stati in grado di costruire un tempo glorioso. Buona navigazione a tutti

 

dc.png

admin admin

[ Dm Farm] Seconda Visita, Impressioni - Di Gianmaria Luvino


Recommended Posts

grafdiscus3-1.jpg

 

E' online il secondo editoriale sulla seconda visita che abbiamo fatto all'impianto di Gennaro Nuzzo, la DM farm, con testi di Gianmaria Luvino (Jamie Diamond) e foto del sottoscritto, lo stesso Gennaro Nuzzo, e Marcel Damian (titi). C'è da leggere e riflettere, e ringrazio di cuore Jamie per l'impegno profuso e le osservazioni puntuali ed intelligenti.

Mentre ringrazio di cuore Gennaro per l'accordata ospitalità e il grafico che è riportato sopra, che non è nuovo di pubblicazione ma valido come la tavola periodica degli elementi.

 

Grazie alle persone che hanno partecipato alla realizzazione di questo piccolo editoriale, che ci arricchisce indubbiamente.

 

Buona lettura:

Gennaro Nuzzo, DM Farm - Le mie impressioni

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 12
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • tatore

    3

  • Gennaro Nuzzo

    3

  • tony81

    1

  • Enki

    1

ho le lacrime agli acchi, al 90% per i dischetti e al 10% per i betta, gennaro capisco i segreti ma come si ottengono le pinne a ventaglio dei betta? Ogni volta che ho provato a riprodulri ho ottenuto maschi molto simili alle femmine e mi sono scoraggiato, poi ho mollato

Link to comment
Share on other sites

quei betta sono semplicemente belli..ma quello che mi affascina più di loro è il momento dell accoppiamento è veramente unico..

Link to comment
Share on other sites

Mah, Gennaro. Tu per noi tutti sei un'ottima sorpresa! Come realtà non sei nato adesso, e come appassionato non ti sei tirato mai indietro. Quindi permettimi di ringraziarti anche per il materiale che ci hai inviato, e non per ultimo il grafico che molti siti possono vantare di avere, che è frutto di attente ed oculate osservazioni TUE.

Avremo modo spero di parlarne, perché è interessantissimo averlo come riferimento.

Grazie ancora per la tua disponibilità, come appassionato e come operatore del settore.

Link to comment
Share on other sites

Questi articoli su Gennaro ci hanno fatto rivivere un pò le vostre visite, certo che se è stato bello leggere gli articoli (complimenti a Salvo e a Gianmaria) posso solo immaginare cosa avete provato voi la dentro... Sui discus mi sono già espresso ( :004: :004: :004: ), ma quei betta (non ne sono un grande estimatore premesso)sono veramente belli, e poi quelle caridine... :bow: :bow: :bow:

Link to comment
Share on other sites

Per me è stato un vero piacere poter raccontare la DM - farm, e vivere assieme a tatore, dotto e titi un pomeriggio nella serra di Gennaro.

Link to comment
Share on other sites

Grazie

 

 

ho le lacrime agli acchi, al 90% per i dischetti e al 10% per i betta, gennaro capisco i segreti ma come si ottengono le pinne a ventaglio dei betta? Ogni volta che ho provato a riprodulri ho ottenuto maschi molto simili alle femmine e mi sono scoraggiato, poi ho mollato

 

Allora nello specifico, allevare dei bei maschi di betta Half Moon, non è semplince, ancora di più se ne produci 3-400, farli tutti carini è necessaria molta esperienza.

 

Per il tuo problema penso che sia dovuto ad una lenta crescita, inoltre è necessario dividere i maschi appena si mostra il sesso. Io ho tempi di crescita quasi all'asiatica, al max un maschio è pronto in 4 mesi (semiadulto), ma anche in 3 mesi se tutto procede benissimo.

 

Solo due mesi (crescita eccezionale), i tailandesi mi stanno chiedendo come faccio :lol: :lol: :undecided: scherzo!!!!

 

post-1476-0-53514400-1309776641_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites

ciao gennaro..ho letto l'articolo e volevo complimentarmi con DM Farm e con il Discusclub :)

sul grafico notavo che se un giovane perde 1-1,5cm nel primo mese praticamente non si riesce piu a recuperarlo (diciamo 15cm)...inoltre notavo che tutte le curve fino all'ottavo mese crescono molto in verticale mentre dal nono mese in poi la "pendenza" è minore,quindi i primi 8 mesi sono la parte + difficoltosa...

adesso la domanda: visto l'esperienza da allevatore all'incirca la maggior parte dei discus quale linea seguono?

Link to comment
Share on other sites

Diciamo (dico quello che io ho capito) è che la crescita ottimale è la media di un mm al dì, ma non che ogni giorno il discus metta un mm, ma che nel complesso i ratei di crescita più importanti, o i momenti in cui il discus maggiormente cresce è 0>>>>8 mesi, con una stima (secondo l'esperienza ventennale di Gennaro) di circa 3 cm al mese. La curva è al massimo della pendenza al 5-6° mese, ed infatti sono i mesi in cui grossolani errori gestionali si pagano con la crescita compromessa. Quando ha tirato fuori il grafico ero titubante perché pensavo non fosse facile fare un calcolo empirico di tale natura. E invece più lo guardavo, la sera, e più pensavo: "Caspita: è vero!". La curva verde scura è comunque quella del cambi 100% giornalieri, di pesci che davvero pochi possono vantare di avere. Gennaro dice che anche il segmento tracciato compreso tra il verde e il giallo ocra è un ottimo traguardo. Non guardiamo (solo) la curva massima.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.




  • Risposte

    • LorenzoBrigant3
      Valori ottimali ma due discussioni non mangiano e presentano feci bianche. ho fatto trattamento con flagelli cp senza beneficio. Ora ho preso anti fluke wormer avete esperienza nel trattamento con questa sostanza 
    • Gio79
      Mi chiamo Giovanna e vivo a Udine, da un pò di anni mi sono appassionata al mondo degli acquari. Dopo le prime esperienze "basic" mi sono innamorata del mondo degli Oranda, più precisamente dei Shogun e testa di leone. E' stata una bella scuola per quanto riguarda ogni forma di malattia......attualmente ne possiedo otto, in salute, di circa 14 cm in un acquario dedicato unicamente a loro. Da settembre dell'anno scorso ho deciso di lanciarmi in una seconda sfida, Discus. Attualmente possiedo sei Stendker di taglia 12-14 cm. La maggiore difficoltà è stata quella di entrare in simbiosi con il loro carattere e timidezza (nettamente opposta agli oranda). Ho fatto buoni progressi .. spero di continuare così 🙂! Chiedo il vostro consiglio per una situazione atipica..uno dei Discus, fin dal primo giorno rifiuta ogni forma di mangime granulare (provati tutti) vuole solo artemia dalla mia mano!  Ho necessità di abituarlo come il gruppo a mangiare anche altro, sto valutando di dare solo il cibo che gli altri mangiano regolarmente (artemia, granulare all'aglio, spirulina + vitamine, original stendker granulato, askoll diet blu/rosso ..ecc..) e vedere se dopo qualche giorno di digiuno cede.  Cosa ne pensate? quanti giorni può stare senza cibo senza rischiare la salute? Inoltre due volte alla settimana doso Seachem Discus Trace perchè ho paura che mangiando solo artemia (imbevuta con vitamine o aglio) non abbia tutte le sostanze nutritive necessarie.  Spero mi possiate aiutare, grazie Giovanna 
    • Gattosilvestro
      Con la scusa vi mostra la coppia 😁
  • Images

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.