Jump to content

Dopo 10 anni, dal 22 dicembre 2023,  sarà possibile iscriversi per i nuovi naviganti, fare il login per gli utenti storici,  commentare tra i post esistenti o aprirne di nuovi per ripristinare le interazioni che sui social network sono diventate caustiche, sporche e mai in linea con le richieste. Avendo constatato il livello spazzatura delle pagine malfrequentate, speriamo, anche con lento ripristino, di rifare quello che eravamo stati in grado di costruire un tempo glorioso. Buona navigazione a tutti

 

dc.png

admin admin

Impianto Osmosi Inversa


Recommended Posts

Sapete darmi qualche dritta su come fare un impianto per l'osmosi inversa? sono un po' stufo di fare avanti e indietro con la macchina e le taniche. . .

in internet le info sono troppo specifiche e complicate... qualcosa più all'accqua di rose? :dft001:

Link to comment
Share on other sites

Certamente, ma credo che ti convenga comprarlo già fatto. In ogni caso non ho mai costruito un impianto ad osmosi, quindi non saprei aiutarti :(!

Link to comment
Share on other sites

cacchio.. forse mi sono spiegato male...

non voglio costruirmelo io.. intedevo quale tipo comprare... quale è il più semplice da utilizzare.. come funziona.. :dft001:

Link to comment
Share on other sites

io lo sconsiglio!!!! anche perchè non so quanto puoi risparmiare.....anzi secondo me ti costa di piu che comprarlo già bello che fatto,che lo devi solo collegare al rubinetto ed aprire l'acqua!!!!!

 

Cmq quello che ti consiglierei io per una vasca di discus,devi vedere quanti cambi vuoi andare a fare e quindi di quanta acqua avrai bisogno.......nel senso che esistono 3 tipi di mebrana da 50-75-100 GPD (se non sbaglio) ovviamente questi valori dipendono da quanta acqua produce al giorno il tuo impiando un 100 produrra il doppio di una membrana da 50!!!!

Dopo che hai scelto questo io andrei su un impianto da 3-4 stadi,almeno da avere un prefiltro a sedimenti,uno a carboni e la menbrana.......decidi tu se quelli a cestello o se quelli usa e getta.......poi all'uscita del filtro a carbone sdoppierei il tubo con un T da far si che un tubo va nella membrana e all'altro tubicino colleghi la valvola a spillo da poter regolare la quantità d'acqua prefiltrata solo dai due filtri sedimenti e carbone da miscelare a quella che esce dalla membrana.........ricollegando il tubo che esce dalla valvola a spillo a quello che esce dalla membrana (ovviamente quello dell'acqua buona) con un altro T e alla fine di tutto inserisci un misuratore di TDS cosi hai sempre sotto controllo il valore di TDS dell'acqua regolandolo come vuoi tu grazie alla valvola a spillo!!!!

In questa maniera puoi ottenere un acqua pronta all'uso nel senso senza dover aggiungere sali......poi la fai stabulare un 24 ore la riscaldi e vai di cambio!!!! :dft010: :dft010: :dft010: :dft010:

 

Io mi sono sempre appoggiato a Forwater e devo dire che non ho mai avuto problemi,i suoi prodotti sono davvero ottimi!!!!!

Link to comment
Share on other sites

ma quello che voglio dire io.. io compra questi aggeggini, li collego al rubinetto.. e fanno tutto loro . . . giusto? non devo creare un impianto collegato direttamente all'acquario...

scusate.. ma sono proprio ignorantissimo in materia.. abbiate pazienza

Link to comment
Share on other sites

Devi comprare un impianto, ti consiglio di visitare il sito della forwater, e scegliere in base al tipo di trattamento e alla tasca :)!

 

L'acqua che esce dall'impianto - collegato al rubinetto di casa -, la fai entrare in un tanica e la lasci stabulare per almeno 24 ore, dopo di che torbi l'acqua, se vuoi, ed effettui il cambio. Scegli l'impianto e posta qui il link, ti diamo qualche consiglio!

Link to comment
Share on other sites

Devi collegarlo ad un rubinetto e far scorrere i primi 50 litri senza utilizzarli. Poi le volte successive prendi una tanica e la riempi. Tutto qua!

Link to comment
Share on other sites

Ciao Marcello, per le tue esigenze puoi stare benissimo su impianti economici, non devi far altro che collegare il tubicino di entrata ad un rubinetto, assemblare prefiltri, riduttori di pressione etc, tramite il tubicino blu ottieni acqua RO, il tubicino rosso è l'acqua di scarto che devi inserire in uno scarico. Basta.

Link to comment
Share on other sites

Devi collegarlo ad un rubinetto e far scorrere i primi 50 litri senza utilizzarli. Poi le volte successive prendi una tanica e la riempi. Tutto qua!

 

 

 

 

oooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo! questa si che è una risposta!!!!

penso proprio che comprerò quello del link postato allora! mi sembra un ottomo compromesso qualità prezzo!

Link to comment
Share on other sites

E' un buon prodotto e di facile installazione, oltre al fatto che in futuro puoi prendere pezzi di ricambio sempre dalla forwater!

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.




  • Risposte

    • LorenzoBrigant3
      Credo di aver invasione di planaria come faccio per eliminare
    • tatore
      Guarda...potrebbero essere planarie, ma se fossero parassiti non starebbero sui vetri, attaccherebbero l'ospite direttamente avendo un ciclo vitale e breve. Essendo 'vermetti' che si sviluppano in condizioni eutrofiche (troppi nutrimenti) mantieni sempre abbastanza pulito il fondo e sii parsimonioso col cibo. Ravvicina anche i cambi. Non ti preoccupare per la salute dei pesci.
    • LorenzoBrigant3
      Sono Oligocheti??
  • Images

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.