Jump to content

Dopo 10 anni, dal 22 dicembre 2023,  sarà possibile iscriversi per i nuovi naviganti, fare il login per gli utenti storici,  commentare tra i post esistenti o aprirne di nuovi per ripristinare le interazioni che sui social network sono diventate caustiche, sporche e mai in linea con le richieste. Avendo constatato il livello spazzatura delle pagine malfrequentate, speriamo, anche con lento ripristino, di rifare quello che eravamo stati in grado di costruire un tempo glorioso. Buona navigazione a tutti

 

dc.png

admin admin

Discus In Peggioramento


Maury62

Recommended Posts

Purtroppo la situazione dopo la morte del cobalt blu non è migliorata anzi....La discus spotted snakeskin sta peggiorando; è diventata ancora più scura e sta sempre in un angolo a bocccheggiare verso l'alto come se le mancasse ossigeno . E' peggiorata anche la Leopard , come se avesse risentito la perdita del compagno (ricordo che faceva coppia col cobalt). Si è scurita anche lei.

Il pigeon sta bene . La prima non mangia ormai da 2 mesi, La Leopard mangia pochissimo e il pigeon mangia, ma non come prima. I valori sono tutti a posto: No2 :0 - No3: 40 - Kh 5 - Gh: 8

Ph 6,7 - Conducibilita' 350 - Temperatura 28°.

Che fare?

Link to comment
Share on other sites

Maury,

sento abbastanza inutili parole di circostanza. Non saprei davvero cosa dirti..si paga l'affitto e si dorme per le scale. Mi sembra lo stesso detto. Non c'è oggettivamente qualcosa che mi faccia pensare male. Il pesce boccheggia.. che dirti? Probabile che con 5 °dKH, e pH 6,7 avrai la mano un tantino larga di CO2, ma è una scusa che non si regge molto. La temperatura aumentandola (che è la cosa che mi vien da consigliarti MA) fa abbassare la concentrazione di ossigeno in vasca, e se adesso boccheggia, sicuramente dopo si sdraia. Però cosa non va? Patogeno? Hanno vermi branchiali? Vedi arrossamenti nell'area delle branchie e una non perfetta adesione delle lamelle al corpo? Io davvero brancolo nel buio dell'incertezza. E mi dispiace per questo. Cosa farei...sicuramente eliminerei la CO2, abbasserei i valori di durezza, e porterei lentamente l'acqua ad un'acidità naturale, senza aggiunta di niente. Se questo mi permetterà di vedere maggior sollievo nella respirazione concitata del pesce, il passo successivo sarebbe aumento della temperatura a 29/30 °C e tale la lascerei "di default", e aspetterei.

Mi sento spiazzato da questo quadro, Maury, francamente.

Link to comment
Share on other sites

io accenderei un areatore subito..e controllerei il termostato se riscalda ...come mai avevano qualche malattia?

 

Ciao Davide! Ossigeno ce n'e' in abbondanza perchè all'uscita del flusso ho il sistema venturi con la regolazione. Se ci fosse una mancanza boccheggerebbero tutti. La temperatura è stabile sui 28°- arriva a 29° con le luci accese.. Quella che sta piu' male e non mangia ha cominciato 2 mesi fa a non alimentarsi più.Si pensa al fatto che voleva fare coppia col cobalt blu(che è morto per il "mulinello"), ma rifiutata da quest'ultimo per la Leopard skin.

Link to comment
Share on other sites

Maury,

sento abbastanza inutili parole di circostanza. Non saprei davvero cosa dirti..si paga l'affitto e si dorme per le scale. Mi sembra lo stesso detto. Non c'è oggettivamente qualcosa che mi faccia pensare male. Il pesce boccheggia.. che dirti? Probabile che con 5 °dKH, e pH 6,7 avrai la mano un tantino larga di CO2, ma è una scusa che non si regge molto. La temperatura aumentandola (che è la cosa che mi vien da consigliarti MA) fa abbassare la concentrazione di ossigeno in vasca, e se adesso boccheggia, sicuramente dopo si sdraia. Però cosa non va? Patogeno? Hanno vermi branchiali? Vedi arrossamenti nell'area delle branchie e una non perfetta adesione delle lamelle al corpo? Io davvero brancolo nel buio dell'incertezza. E mi dispiace per questo. Cosa farei...sicuramente eliminerei la CO2, abbasserei i valori di durezza, e porterei lentamente l'acqua ad un'acidità naturale, senza aggiunta di niente. Se questo mi permetterà di vedere maggior sollievo nella respirazione concitata del pesce, il passo successivo sarebbe aumento della temperatura a 29/30 °C e tale la lascerei "di default", e aspetterei.

Mi sento spiazzato da questo quadro, Maury, francamente.

 

Faccio andare pochissima co2 (15 bolle minuto). Se serve a qualcosa posso spegnerla.

Link to comment
Share on other sites

:undecided: può essere troppa co2 chiudila e accendi l'aereatore...e se hai l'acquario chiuso alza un po il coperchio..

 

l'acquario è aperto!

Link to comment
Share on other sites

Ciao Maury,

sono esterefatto e quasi impotente nei suggerimenti, i valori sono ok, la CO2 15 bolle al minuto di sicuro non è con quel KH...

a questo punto a parte alzare la temperatura a 30° per stimolare l' appetito non so piu' che pensare... anzi inizio a pensare che se la cosa non si risolve in un paio di settimane potresti pensare a qualcosa di patologico. hai ancora la resina in vasca o quando l' avevi tolta non l' hai piu' inserita ?

Bisognerebbe capire che patogeno è , vermi branchiali o parassiti intestinali ? magari una chilodonellosi o similare ?

i pesci come si presentano a vista ? hanno opacita o macchie sulla pelle ? ti faccio queste domande per approfondire e capire cosa puo essere la causa...

ciao :mysmilie_1:

Link to comment
Share on other sites

Ciao Maury,

sono esterefatto e quasi impotente nei suggerimenti, i valori sono ok, la CO2 15 bolle al minuto di sicuro non è con quel KH...

a questo punto a parte alzare la temperatura a 30° per stimolare l' appetito non so piu' che pensare... anzi inizio a pensare che se la cosa non si risolve in un paio di settimane potresti pensare a qualcosa di patologico. hai ancora la resina in vasca o quando l' avevi tolta non l' hai piu' inserita ?

Bisognerebbe capire che patogeno è , vermi branchiali o parassiti intestinali ? magari una chilodonellosi o similare ?

i pesci come si presentano a vista ? hanno opacita o macchie sulla pelle ? ti faccio queste domande per approfondire e capire cosa puo essere la causa...

ciao :mysmilie_1:

 

Ciao Giulio! Appena finito di postare il video ho visto che hai risposto. Hai visto che cambiamento? Se ne sta andando anche questa secondo me.....

Link to comment
Share on other sites

Ciao Maury, :dft004:

sia la spotted che il leopard hanno problemi alle branchie, si denota dalle lamelle branchiali che fuoriescono e non chiudono bene, inoltre hanno scurito parecchio la livrea. Servirebbe un raschiato e un microscopio per averne la certezza nell' identificare quale patogeno sia, io avrei un trattamento da suggerirti ad AMPIO spettro che spesso mi ha aiutato in situazioni simili. Ma non mi piace scriverlo qui per la paura che altri al minimo sintomo e senza conoscere valori e gestione lo utilizzino. se vuoi contattami in privato.

ciao

 

Scusate il mio modo di pormi ma ho paura che di questo trattamento se ne faccia abuso, sia di essere criticato per il mio modo di gestire queste situazioni

Link to comment
Share on other sites

Maury, effettivamente il problema alle branchie c'è ed è visibile.

Ovvio che poi le difese immunitarie sono bassissime poichè inappetente da mesi ormai.

Parlasti del tremazol, lo hai utilizzato poi?

Il problema di certi farmaci o principi attivi è che richiedono tanta acqua dopo l'utilizzo e il fatto stesso che sono molto invasivi.

La respirazione è mono branchiale? Hai notato sfregamenti?

Link to comment
Share on other sites

Ciao Maury, :dft004:

sia la spotted che il leopard hanno problemi alle branchie, si denota dalle lamelle branchiali che fuoriescono e non chiudono bene, inoltre hanno scurito parecchio la livrea. Servirebbe un raschiato e un microscopio per averne la certezza nell' identificare quale patogeno sia, io avrei un trattamento da suggerirti ad AMPIO spettro che spesso mi ha aiutato in situazioni simili. Ma non mi piace scriverlo qui per la paura che altri al minimo sintomo e senza conoscere valori e gestione lo utilizzino. se vuoi contattami in privato.

ciao

 

Scusate il mio modo di pormi ma ho paura che di questo trattamento se ne faccia abuso, sia di essere criticato per il mio modo di gestire queste situazioni

Giulio a me pare che hai scritto giusto e se gli altri al minimo sintomo lo usano ... bhe non è colpa tua... hai fatto bene a dire la tua, maury a quanto pare non sa più dove sbattere la testa.... alzi la temperatura? se già respirano male così figurati dopo. stesso discorso se sono vermi branchiali.... anche se l'inappetenza fa pensare a flagellati... io spegnerei la CO2 (anche se convengo con voi che non è troppa 15 bolle/minuto)... non so veramente...

Link to comment
Share on other sites

Maury, effettivamente il problema alle branchie c'è ed è visibile.

Ovvio che poi le difese immunitarie sono bassissime poichè inappetente da mesi ormai.

Parlasti del tremazol, lo hai utilizzato poi?

Il problema di certi farmaci o principi attivi è che richiedono tanta acqua dopo l'utilizzo e il fatto stesso che sono molto invasivi.

La respirazione è mono branchiale? Hai notato sfregamenti?

.

 

Ciao Jamy. No non ho usato il tremazol perche' non è piu' in vendita. Si ho notato sfregamenti anche abbastanza frequenti.La respirazione è quasi mono branchiale per la spotted.

Link to comment
Share on other sites

Maury, effettivamente il problema alle branchie c'è ed è visibile.

Ovvio che poi le difese immunitarie sono bassissime poichè inappetente da mesi ormai.

Parlasti del tremazol, lo hai utilizzato poi?

Il problema di certi farmaci o principi attivi è che richiedono tanta acqua dopo l'utilizzo e il fatto stesso che sono molto invasivi.

La respirazione è mono branchiale? Hai notato sfregamenti?

.

 

Ciao Jamy. No non ho usato il tremazol perche' non è piu' in vendita. Si ho notato sfregamenti anche abbastanza frequenti.La respirazione è quasi mono branchiale per la spotted.

Se si sfrega e respira spesso monobranchiale in connubbio con la sua colorazione direi che certamente ha qualcosa di patogeno, io non effettuerei MAI i trattamenti che spesso leggo sul WEB con tremazol, formalina o altri prodotti che sono VERAMENTE pesanti per i discus, spesso muoiono in agonia se non per la malattia allora per l' intossicazione con una salute gia' cosi precaria.

Ti ho mandato un messagio PVT :biggrin: se funziona mi paghi da bere :funny: scherzo !

 

ciao Maury

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.




  • Risposte

    • LorenzoBrigant3
      Valori ottimali ma due discussioni non mangiano e presentano feci bianche. ho fatto trattamento con flagelli cp senza beneficio. Ora ho preso anti fluke wormer avete esperienza nel trattamento con questa sostanza 
    • Gio79
      Mi chiamo Giovanna e vivo a Udine, da un pò di anni mi sono appassionata al mondo degli acquari. Dopo le prime esperienze "basic" mi sono innamorata del mondo degli Oranda, più precisamente dei Shogun e testa di leone. E' stata una bella scuola per quanto riguarda ogni forma di malattia......attualmente ne possiedo otto, in salute, di circa 14 cm in un acquario dedicato unicamente a loro. Da settembre dell'anno scorso ho deciso di lanciarmi in una seconda sfida, Discus. Attualmente possiedo sei Stendker di taglia 12-14 cm. La maggiore difficoltà è stata quella di entrare in simbiosi con il loro carattere e timidezza (nettamente opposta agli oranda). Ho fatto buoni progressi .. spero di continuare così 🙂! Chiedo il vostro consiglio per una situazione atipica..uno dei Discus, fin dal primo giorno rifiuta ogni forma di mangime granulare (provati tutti) vuole solo artemia dalla mia mano!  Ho necessità di abituarlo come il gruppo a mangiare anche altro, sto valutando di dare solo il cibo che gli altri mangiano regolarmente (artemia, granulare all'aglio, spirulina + vitamine, original stendker granulato, askoll diet blu/rosso ..ecc..) e vedere se dopo qualche giorno di digiuno cede.  Cosa ne pensate? quanti giorni può stare senza cibo senza rischiare la salute? Inoltre due volte alla settimana doso Seachem Discus Trace perchè ho paura che mangiando solo artemia (imbevuta con vitamine o aglio) non abbia tutte le sostanze nutritive necessarie.  Spero mi possiate aiutare, grazie Giovanna 
    • Gattosilvestro
      Con la scusa vi mostra la coppia 😁
  • Images

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.