Jump to content

Dopo 10 anni, dal 22 dicembre 2023,  sarà possibile iscriversi per i nuovi naviganti, fare il login per gli utenti storici,  commentare tra i post esistenti o aprirne di nuovi per ripristinare le interazioni che sui social network sono diventate caustiche, sporche e mai in linea con le richieste. Avendo constatato il livello spazzatura delle pagine malfrequentate, speriamo, anche con lento ripristino, di rifare quello che eravamo stati in grado di costruire un tempo glorioso. Buona navigazione a tutti

 

dc.png

admin admin

Facciamo I Conti!


Recommended Posts

Ciao a tutti ragazzi visto che alcuni di noi piu o meno hanno delle piccole/medie serre vorrei sapere da voi le spese che avete (non per farmi i fatti vostri ci mancherebbe),visto che si parla sempre di malattie,come alimentarli,come allevarli ecc ecc ma di spese non si parla mai allora anche se è una cosa venale ma non da trascusare vorrei far capire a chi si avvicina a questo hobby che non è uno scherzo anche come spese d'affrontare!!!!!!

Corrente,acqua,riscaldamente,mangime,pesci,vasche ecc ecc ecc..........

Spero che molti di voi risponderanno per far capire a cosa si va incontro nell'allevare questo magnifico pesce oltre al tempo e la costanza che ci vuole!!!!

E poi forse ci si protrebbe scambiare anche idee per risparmiare,tipo dove comprare la merce ad un minore costo e di qualità!!!!!

adesso lascio la parola a voi che sicuramente avete da dire piu di me!!!!!

Link to comment
Share on other sites

Ottima domanda, Astro. Io purtroppo non ho più le vasche di prima, per cui posso assistere silente agli interventi delle persone più titolate.

Link to comment
Share on other sites

La mia serretta girava tra i 2000 e 3500 lt a seconda del periodo, purtroppo ho sempre avuto problemi di isolamento termico, con 2 Lp100 e 1 Lp40 come motore per i filtri riscaldamento a cavallo tra riscaldatori interni e pannello radiante la mia bolletta si aggirava dai 300 € a bimestre a 700€ nel bimestre gennaio -febbraio.

Link to comment
Share on other sites

Per 6 vasche ed un complessivo di 1200 lt la spesa di mantenimento si aggira sui 2000 euro all'anno tutto compreso...almeno nel mio caso.

Ammortizzo il 50% grazie alle cessioni di discus nati nella mie vasche.

Non ho altri vizi però..tranne la sigaretta... :dft012:

Link to comment
Share on other sites

ottima domanda Astro,prima di tutto stiamo parlando di un hobby dunque il costo è relativo,poi secondo me' andrebbe suddividere i costi in tre fasce:

1-la spesa di allestimento della serra,nel nostro caso stiamo parlando di circa 2800 lt,tra strutture,coibentazioni,vasche,impianti e pesci(contando la manodopera fai da te') ci aggiriamo sui 3000 euro.

2-il costo di mantenimento ordinario:mangimi,curativi,acqua,luce e riscaldamento, questo punto ve lo diremo l'anno prossimo visto che il nostro sogno parte ufficialmente dal 1° gennaio 2011 data al quale azzereremo tutti i contatori,quello che è speso e speso.

3-il tempo che usiamo per gestirla giornalmente,ma visto che è il nostro divertimento siamo ripagati di tutto.

Link to comment
Share on other sites

nella nostra serra (2500 litri circa) ho stimato (i dati reali li avro fra qualche mese...) un consumo di 60 m3 d'acqua e di 5000 kw, mi pare che la corrente costi 0,2 euro a kw e l'acqua sicuramente meno di 1 euro a m3 quindi di energia dovremmo essere sui 1100 euro l'anno, i mangimi penso siamo sui 400 euro... sono stime in quanto la serra a pieno regime non l'abbiamo mai avuta, i consumi questa estate di corrente erano di 4 kw al giorno, in in questo periodo siamo sui 12 (ma scaldiamo anche col gas, quando scaldavamo solo a corrente eravamo sui 20, da qui ho fatto una media)... penso che la spesa finale sia inferiore ai 2000 euro comunque...

 

Corregetemi pure sul costo della corrente e dell'acqua perche non ne sono affatto sicuro....

Link to comment
Share on other sites

grandissimi!!!!!!vi ringrazio per l'immediata risposta!!!!

io al momento ancora non vi so dire quanta luce e acqua consumerò ma voglio cercare di usare tutti gli accorgimenti per poter cercare di risparmiare il piu possibile!!!!!

ragazzi se avete consigli su come cercare di risparmiare i consigli sono sempre ben accetti!!! ;) ;) ;)

Link to comment
Share on other sites

bhe, i consigli sono quelli che avrai già sentito 1000 volte.... coibenta il più possibile, fai lavorare il meno possibile i riscaldatori (da SG addirittura non li usavano ma scaldavano l'intero capannone a 28-29 gradi, ricordi il caldo che faceva?) aumentando la temperatura del locale utilizzando fonti di energia più economiche della corrente elettrica dei vari enti ( gas, pannelli solari collegati a un calorifero o meglio i fotovoltaici), limita l'uso di pompe di movimento, meglio usare l'aria (nella nostra serra funziona tutto così, nessuna pompa), per l'illuminazione usare lampade a risparmio energetico e comunque non dare loro troppa luce, tanto piante non ne avrai, non buttare acqua troppo fredda nelle vasche durante i cambi, quindi falla stabulare cosi si porta alla temperatura ambiente (per tantissimi motivi legati alla salute dei nostri pesci ma anche per non far lavorare inutilmente i riscaldatori)... altro non mi viene in mente....

Link to comment
Share on other sites

bhe, i consigli sono quelli che avrai già sentito 1000 volte.... coibenta il più possibile, fai lavorare il meno possibile i riscaldatori (da SG addirittura non li usavano ma scaldavano l'intero capannone a 28-29 gradi, ricordi il caldo che faceva?) aumentando la temperatura del locale utilizzando fonti di energia più economiche della corrente elettrica dei vari enti ( gas, pannelli solari collegati a un calorifero o meglio i fotovoltaici), limita l'uso di pompe di movimento, meglio usare l'aria (nella nostra serra funziona tutto così, nessuna pompa), per l'illuminazione usare lampade a risparmio energetico e comunque non dare loro troppa luce, tanto piante non ne avrai, non buttare acqua troppo fredda nelle vasche durante i cambi, quindi falla stabulare cosi si porta alla temperatura ambiente (per tantissimi motivi legati alla salute dei nostri pesci ma anche per non far lavorare inutilmente i riscaldatori)... altro non mi viene in mente....

:hail:

Senza altro aggiungere!

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.




  • Risposte

    • LorenzoBrigant3
      Valori ottimali ma due discussioni non mangiano e presentano feci bianche. ho fatto trattamento con flagelli cp senza beneficio. Ora ho preso anti fluke wormer avete esperienza nel trattamento con questa sostanza 
    • Gio79
      Mi chiamo Giovanna e vivo a Udine, da un pò di anni mi sono appassionata al mondo degli acquari. Dopo le prime esperienze "basic" mi sono innamorata del mondo degli Oranda, più precisamente dei Shogun e testa di leone. E' stata una bella scuola per quanto riguarda ogni forma di malattia......attualmente ne possiedo otto, in salute, di circa 14 cm in un acquario dedicato unicamente a loro. Da settembre dell'anno scorso ho deciso di lanciarmi in una seconda sfida, Discus. Attualmente possiedo sei Stendker di taglia 12-14 cm. La maggiore difficoltà è stata quella di entrare in simbiosi con il loro carattere e timidezza (nettamente opposta agli oranda). Ho fatto buoni progressi .. spero di continuare così 🙂! Chiedo il vostro consiglio per una situazione atipica..uno dei Discus, fin dal primo giorno rifiuta ogni forma di mangime granulare (provati tutti) vuole solo artemia dalla mia mano!  Ho necessità di abituarlo come il gruppo a mangiare anche altro, sto valutando di dare solo il cibo che gli altri mangiano regolarmente (artemia, granulare all'aglio, spirulina + vitamine, original stendker granulato, askoll diet blu/rosso ..ecc..) e vedere se dopo qualche giorno di digiuno cede.  Cosa ne pensate? quanti giorni può stare senza cibo senza rischiare la salute? Inoltre due volte alla settimana doso Seachem Discus Trace perchè ho paura che mangiando solo artemia (imbevuta con vitamine o aglio) non abbia tutte le sostanze nutritive necessarie.  Spero mi possiate aiutare, grazie Giovanna 
    • Gattosilvestro
      Con la scusa vi mostra la coppia 😁
  • Images

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.