Jump to content
tatore

L’Uaru amphiacanthoides – di Marcel Damian - aka Titi

Recommended Posts

th_IMG_6626.jpg

 

Con un malcelato orgoglio vi voglio presentare, grazie a Marcel Damian (titi), un ciclide che in Amazzonia condivide alcuni specchi d'acqua con i discus, quindi decisamente di biotopo: l'Uaru amphiacanthoides.

Ringrazio Titi per le foto bellissime che ci ha regalato, sia dell'Uaru che dell'Heros che nel negozio di Massimo Matarrese a Roma rubava l'attenzione del nostro Titi.

 

Per leggere tutto l'articolo

 

L'Uaru amphiacanthoides - il ciclide triangolo.

Già dal 1913 questo ciclide, l’Uaru amphiacanthoides aveva trovato estimatori in Germania che lo allevavano. La scoperta è stata descritta da Johann Jakob Heckel, nel 1840, e nel 1989 è stata descritta un’altra variante di Uaru, l’Uaru fernandezyepezi (Stawikowski, 1989) .

 

E’ probabile che sia la sua taglia non modesta (supera i 25cm) e la non brillantezza di colori (colore grigio-verde con una macchia lunga nera sulla metà inferiore del corpo), lo rendono un ciclide poco appetibile per il mercato acquariofilo (continua in home..)

 

Per discuterne invece usate pure questo topic

Share this post


Link to post
Share on other sites

..e guarda che non sono ambientati, perché normalmente sono molto più appariscenti, in vasche ampie, e valori estremi.

Grazie davvero a Titi per quello che ha fatto...e poi si vede che usa la reflex  ;D

Invece il secondo in foto è proprio un figlio di 'ndrocchia, come (non) si direbbe dall'espressione stupita  ;) Da me in vasca fanno un casino gigantesco..

Spero di avere spazio un giorno per una coppia di Uaru

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma sai che stanotte pensavo alla coppia di UARU che c'è da Massimo (quella in foto)? Possibile che mi sta prendendo un pensiero malsano? Titi, scusa la domanda idiota, ma dovrebbero essere di cattura, no?

 

P.S. io ho solo sistemato...ma contenuto e foto non sono certo mie. Ma mi piacerebbe  ;D ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io non sapevo che loro cambiassero alimentazione con il crescere, per esempio.

Ma sapevo che dietro questo atteggiamento ostico si cela un pesce dal carattere dolce.

Share this post


Link to post
Share on other sites

no, non solo di cattura, come e scrito in articolo, la roba che si mangia non si da via, se no e un speco, economia e cosi. Ceausescu ci lasciava con un quarto di filone di pane al giorno perche tutto nostro cibo andava fuori. e non vedevi l'altra,una famiglia di 4 pers aveva un filone al giorno, avevi una tessera che te la dava il condominio

Share this post


Link to post
Share on other sites

No, titi, tranquillo che mi fa crescere la stima nei tuoi confronti.

 

Io (tornando al topic) avevo capito il contrario: quello che non si riusciva ad esportare diventava cibo. Nel qual caso...

;) ;D

 

perro i 2 maschi di Heros si, non stano insieme che si ammazzano

 

Perché tra gli heros c'è antagonismo sessuale come tra betta?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma sai che stanotte pensavo alla coppia di UARU che c'è da Massimo (quella in foto)? Possibile che mi sta prendendo un pensiero malsano? Titi, scusa la domanda idiota, ma dovrebbero essere di cattura, no?

 

 

 

Salvo che vuoi fare  ;D ;);)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Please sign in to comment

You will be able to leave a comment after signing in



Sign In Now

×