Jump to content

Dopo 10 anni, dal 22 dicembre 2023,  sarà possibile iscriversi per i nuovi naviganti, fare il login per gli utenti storici,  commentare tra i post esistenti o aprirne di nuovi per ripristinare le interazioni che sui social network sono diventate caustiche, sporche e mai in linea con le richieste. Avendo constatato il livello spazzatura delle pagine malfrequentate, speriamo, anche con lento ripristino, di rifare quello che eravamo stati in grado di costruire un tempo glorioso. Buona navigazione a tutti

 

dc.png

admin admin

800 lt?


Recommended Posts

ragazzi altro quesito.... ho la possibilità di entrare in possesso di un vascone di 800 lt.... solo vasca. l'attrezzatura la dovrei comperare. E' un sogno ma ho delle perplessità:

1) ma quanto consuma in elettricità matenere un coso del genere considerato che starebbe in una stanza in cui ci sono secchi sempre 20 gradi d'inverno?

2) che attrezzatura consigliate? filtri? riscaldatori? luci? ecc?

cosi' mi faccio un0idea dei costi e decido se tuffarmi nell'avventura o no.

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 21
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • Claudia

    5

  • Alan

    4

  • Ettore Nappini

    3

  • saba

    3

Top Posters In This Topic

nn so a te quanto ti costi 1Kw/h varia a seconda delle tariffe e della compagnia compreso di tassazioni, possiamo supporre 0,18, mettiamoci soloi riscaldatori cioè 600w e che stiano accesi 15 ore al giorno, ogni bimestre andresti a spendere 100 euro più o meno, senza contare ilconsumo di filtri e luci....

 

minimo ti servono 600w di termoriscaldatori per scaldarla, la puoi coibentare almeno dietro, puoi evitare la sump che è un altra vasca da scaldare..e applicarci 2 filtri esterni ti faccio qualche esempio:

 EHEIM: http://www.aquariumline.com/catalog/eheim-filtro-esterno-professionel-electronic-2078-pompa-1850lh-acquari-fino-litri-p-1970.html

             http://www.aquariumline.com/catalog/eheim-filtro-esterno-professionell-2080-1700lh-p-3823.html

JBL: http://www.aquariumline.com/catalog/filtro-esterno-cristal-profi-e1501-green-line-completo-materiali-filtranti-acquari-fino-litri-pompa-1500-p-7742.html

ASKOLL: http://www.ippopet.it/index.php?module=NTCommerce&func=products_view&id=2994

per i riscaldatori puoi usare JAGER  almeno un paio: http://www.aquariumline.com/catalog/jager-riscaldatore-300watt-p-1503.html

per le luci mi butterei sui led per risparmiare anche in termini di consumi..il problema è l'acquisto che ti toglierà risorse economiche

Link to comment
Share on other sites

praticamente devo contare un millino x l'attrezzatura senza contare poi layout e pesci. mi sa che abbandono l'idea x ora e resto sulla mia 250 già pronta. in futuro chissa...

Link to comment
Share on other sites

Se puoi opta per la vasca da 800 litri.

Sicuramente devi investire sull'attrezzatura, per quanto riguarda i consumi di corrente dipende da vari fattori, temperatura vasca, temperatura ambiente, posizione della vasca ecc ecc.

Differenze di costi e gestione ci sono, ma si parla di 250 litri contro 800 litri.

Link to comment
Share on other sites

La mia 500lt consumava circa 1,5 euro al giorno con doppio riscaldatore da 300, 60w di pompa, un neon da 36w, vasca coimbentata e stanza a 20 gradi.Più o meno un 800lt andrai sulle stesse cifre.

Link to comment
Share on other sites

La mia fortuna...... (al momento sino a che non mi trasferisco) ė che dove abito piano terra ci sono i termo centralizzati che nel periodo invernale stanno accesi sino alle 24, in casa ho una temp. Ottima penso superiore ai 24 l'acquario con due riscaldatori stanno impostati a 27, ma di fatto la temperatura ė stabile sui 28/29, poi ti ricordo che abito a Palermo, e oggi ad esempio c'erano quasi 20 gradi, cmq ritornando alla questione economica la bolletta più pesante che mi è arrivata (vasca in funzione da febbraio 2012) e stata quella di 180 Eurini

Link to comment
Share on other sites

 

nn mi ero posta il problema del solaio..... come faccio a sapere se tiene?

 

In genere per abitazione civile la portata é di 250kg x mq,ma sicuramente la tolleranza é più alta.

Poi molto dipende da dove si posiziona l'acquario,se vicino a pareti o su travi portanti,in che anno é stata costruita l'abitazione

di conseguenza struttura del solaio,in pratica com'e costruito.

Per un'acquario tipo il tuo, con quel peso,interpellerei un'ingegnere e non rischierei.

Link to comment
Share on other sites

la portata minima per legge è 250kg x mq, questo nel punto più fragile del solaio e cmq con un coefficente di tolleranza di 2 quindi 500mq

vicino alle colonne e muri portanti ovviamente il peso può aumentare di molto però se vuoi la certezza meglio chiedere ad un esperto

Link to comment
Share on other sites

sicuramente non puoi metterlo al centro della stanza ma aderente ai muri perimetrali sulla trave ed ortogonale all'orditura principale del solaio. In ogni caso prima bisogna esaminare il progetto esecutivo 

Link to comment
Share on other sites

abbiamo acquistato l'anno scorso un antico rustico...... devo x forza chiedere al mio geometra. potrei anke pensare di metterla al piano sotto ma è + freddo e i costi aumenterebbero. Cavolo mi sto demoralizzando. forse è meglio che io monti la mia 250 e poi con calma cerchero' una 500 o 600 lt

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.




  • Risposte

    • LorenzoBrigant3
      Valori ottimali ma due discussioni non mangiano e presentano feci bianche. ho fatto trattamento con flagelli cp senza beneficio. Ora ho preso anti fluke wormer avete esperienza nel trattamento con questa sostanza 
    • Gio79
      Mi chiamo Giovanna e vivo a Udine, da un pò di anni mi sono appassionata al mondo degli acquari. Dopo le prime esperienze "basic" mi sono innamorata del mondo degli Oranda, più precisamente dei Shogun e testa di leone. E' stata una bella scuola per quanto riguarda ogni forma di malattia......attualmente ne possiedo otto, in salute, di circa 14 cm in un acquario dedicato unicamente a loro. Da settembre dell'anno scorso ho deciso di lanciarmi in una seconda sfida, Discus. Attualmente possiedo sei Stendker di taglia 12-14 cm. La maggiore difficoltà è stata quella di entrare in simbiosi con il loro carattere e timidezza (nettamente opposta agli oranda). Ho fatto buoni progressi .. spero di continuare così 🙂! Chiedo il vostro consiglio per una situazione atipica..uno dei Discus, fin dal primo giorno rifiuta ogni forma di mangime granulare (provati tutti) vuole solo artemia dalla mia mano!  Ho necessità di abituarlo come il gruppo a mangiare anche altro, sto valutando di dare solo il cibo che gli altri mangiano regolarmente (artemia, granulare all'aglio, spirulina + vitamine, original stendker granulato, askoll diet blu/rosso ..ecc..) e vedere se dopo qualche giorno di digiuno cede.  Cosa ne pensate? quanti giorni può stare senza cibo senza rischiare la salute? Inoltre due volte alla settimana doso Seachem Discus Trace perchè ho paura che mangiando solo artemia (imbevuta con vitamine o aglio) non abbia tutte le sostanze nutritive necessarie.  Spero mi possiate aiutare, grazie Giovanna 
    • Gattosilvestro
      Con la scusa vi mostra la coppia 😁
  • Images

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.