Jump to content

Dopo 10 anni, dal 22 dicembre 2023,  sarà possibile iscriversi per i nuovi naviganti, fare il login per gli utenti storici,  commentare tra i post esistenti o aprirne di nuovi per ripristinare le interazioni che sui social network sono diventate caustiche, sporche e mai in linea con le richieste. Avendo constatato il livello spazzatura delle pagine malfrequentate, speriamo, anche con lento ripristino, di rifare quello che eravamo stati in grado di costruire un tempo glorioso. Buona navigazione a tutti

 

dc.png

admin admin

Quale pompa per svuotare l'acquario per i cambi d'acqua?


Paolo

Recommended Posts

Buonasera ho intenzione di effettuare i cambi del mio acquario con l'ausilio di una pompa che collegata a due tubi aspira l'acqua e la manda direttamente nel lavandino così ne trarrà giovamento la mia schiena e l'operazione sarà più semplice e veloce. Detto questo quale pompa mi consigliate di acquistare la distanza tra la vasca e il lavandino e di circa 5 m. Grazie in anticipo :)

Link to comment
Share on other sites

Io uso quella dell'Aquarium Systems New jet 3.000, ottima.

 

 

 

O.T. @@carlo carciotto me ne ha "rubata" una dalla mia cantina pensando che costasse due euro come le cose scarse che compra lui :-

Edited by Upacciu
Link to comment
Share on other sites

Grazie Upa, su Aquariumline line c'è qualcosa? Sto per fare un ordine e vorrei prenderla la, solo che non so se devo prenderlo a immersione o che funziona anche fuori dal' acqua, scusate l'ignoranza ma i cambi li ho sempre fatti a mano e avanti e indietro con ste taniche da 25 litri . Basta adesso voglio una cosa pratica e comoda, sono tutt'orecchi e per qualsiasi suggerimento XD

Link to comment
Share on other sites

potresti anche semplicemente comprare 8 m di tubo di gomma per annaffiare con una spesa irrisoria ed usare il principio dei vasi comunicanti. Personalmente faccio così

Link to comment
Share on other sites

Alan i vasi comunicanti con 8metri di tubo e un dislivello di 20-30 cm forse renderebbe l'operazione moooolto lenta sai che palle aspettare di svuotare l'acquario una goccia al secondo!!!! Senza offesa, ma non credo sia la soluzione che ideale, almeno per il mio caso. Comunque grazie :)

Link to comment
Share on other sites

figurati, ma ti posso assicurare che non si tratta di una goccia al secondo e il fatto che siano 8 m non ha alcuna influenza, inoltre non sono 30 cm di dislivello perchè dovresti usare il piatto doccia o la vasca da bagno ed anche usando il vaso sono almeno 70-80 cm. Quella che ti ho esposto è la mia esperienza, naturalmente più grosso è il tubo più velocemente svuoti l'acquario e ovvio comunque che come velocità non può competere con una pompa

Link to comment
Share on other sites

nella speranza di offrire un servizio anche agli altri utenti del forum stimolato da Paolo mi sono permesso di fare due conti sfruttando le mie conoscenze di ingegnere idraulico e sono arrivato alla conclusione che utilizzando un tubo con diametro interno di 16mm con un dislivello di appena 30 cm e trascurando le perdite di carico si ottiene una portata di circa 1750 l/h, questo non significa che in un ora si tolgono tutti questi litri in quanto il dislivello, man mano che l'acquario si svuota, diminuisce riducendo la portata, ma vi da un'idea della validità del metodo. 

Link to comment
Share on other sites

Anche io per i cambi ho usato il metodo che dici tu.

Pompa Newjet 3000 collegata dalla parte dell'uscita ad un tubo da 16/22, che ogni volta immergo direttamente in vasca.

Se inveve colleghi un tubo anche alla bocchetta di aspirazione avrai dei problemi, perchè la pompa non è autoadescante.

Link to comment
Share on other sites

ciao ragazzi ... :yup:

ho letto solo ora la discussione, qualcuno di voi ha per caso un filtro esterno in dotazione alla vasca ?

Link to comment
Share on other sites

Io ho la vasca nelle stesse condizioni di Paolo. Non utilizzo pompe ma solo il classico tubo infilato all'interno del lavandino.la pompa la vedo un po' scomoda perché la 3000lt/h e piuttosto ingombrante e non permette le sifonature. (Io seguo la filosofia di mettere la mani in vasca il minimo possibile percui quando cambio l'acqua sifono anche il fondo)

Link to comment
Share on other sites

ragazzi grazie delle risposte, e vedo che di idee ce ne sono e tutte valide... sono daccordo con te brex sul fatto di mettere poco le mani in vasca e di sifonare a mano il fondo, solo che una volta  sifonato bene il fondo,  ed è rimasto solo da togliere l'acqua, a volte se iò cambio richiede di toglierne il 50% e nel mio caso sono 100 litri, cavolo sono 4 taniche da 25l che devo riempire e portare in bagno, e la schiena daje oggi e daje domani :(( e poi un paio di volte il tubo mi è uscito dalla tanica mentre sifonavo...  vorrei provare con la pompa che mi ha consigliato Upacciu, non va messa in vasca e il tubo che aspira comunque lo terrei in mano tutto qua ^_^ comunque sono curioso di sapere se esistono altri sistemi pratici per eseguire questa operazione. Grazie a tutti

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.




  • Risposte

    • LorenzoBrigant3
      Valori ottimali ma due discussioni non mangiano e presentano feci bianche. ho fatto trattamento con flagelli cp senza beneficio. Ora ho preso anti fluke wormer avete esperienza nel trattamento con questa sostanza 
    • Gio79
      Mi chiamo Giovanna e vivo a Udine, da un pò di anni mi sono appassionata al mondo degli acquari. Dopo le prime esperienze "basic" mi sono innamorata del mondo degli Oranda, più precisamente dei Shogun e testa di leone. E' stata una bella scuola per quanto riguarda ogni forma di malattia......attualmente ne possiedo otto, in salute, di circa 14 cm in un acquario dedicato unicamente a loro. Da settembre dell'anno scorso ho deciso di lanciarmi in una seconda sfida, Discus. Attualmente possiedo sei Stendker di taglia 12-14 cm. La maggiore difficoltà è stata quella di entrare in simbiosi con il loro carattere e timidezza (nettamente opposta agli oranda). Ho fatto buoni progressi .. spero di continuare così 🙂! Chiedo il vostro consiglio per una situazione atipica..uno dei Discus, fin dal primo giorno rifiuta ogni forma di mangime granulare (provati tutti) vuole solo artemia dalla mia mano!  Ho necessità di abituarlo come il gruppo a mangiare anche altro, sto valutando di dare solo il cibo che gli altri mangiano regolarmente (artemia, granulare all'aglio, spirulina + vitamine, original stendker granulato, askoll diet blu/rosso ..ecc..) e vedere se dopo qualche giorno di digiuno cede.  Cosa ne pensate? quanti giorni può stare senza cibo senza rischiare la salute? Inoltre due volte alla settimana doso Seachem Discus Trace perchè ho paura che mangiando solo artemia (imbevuta con vitamine o aglio) non abbia tutte le sostanze nutritive necessarie.  Spero mi possiate aiutare, grazie Giovanna 
    • Gattosilvestro
      Con la scusa vi mostra la coppia 😁
  • Images

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.