Jump to content

Dopo 10 anni, dal 22 dicembre 2023,  sarà possibile iscriversi per i nuovi naviganti, fare il login per gli utenti storici,  commentare tra i post esistenti o aprirne di nuovi per ripristinare le interazioni che sui social network sono diventate caustiche, sporche e mai in linea con le richieste. Avendo constatato il livello spazzatura delle pagine malfrequentate, speriamo, anche con lento ripristino, di rifare quello che eravamo stati in grado di costruire un tempo glorioso. Buona navigazione a tutti

 

dc.png

admin admin

Ballast dimmerabili


danidiscus

Recommended Posts

Oggi mi trovo di fronte all'ennesimo dilemma, ballast dimmerabili, qualcuno li conosce/usa?

Sto lavorando su un programma arduino dove mi piacerebbe inserire un sisteme alba/tramonto con t5.

Consigli?

 

Daniele

Inviato dal mio iPad con Tapatalk HD

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 15
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • danidiscus

    7

  • tony81

    5

  • brodo

    2

  • brex89

    1

Top Posters In This Topic

Posted Images

mai usati, ma penso puoi usare tranquillamente usare quelli della relco o philips..però nn sò se si possono comandare tramite arduino ma penso di sì..

Link to comment
Share on other sites

Il discorso dei ballast conviene? Oppure non trattandosi di marino quindi meno rilevante la luce meglio i LED?

Di sicuro i led consumano meno e la loro vita é più lunga, in più si può creare uno spettro luminoso di buon livello, spero di non aver detto cavolate.

 

 

Daniele

Tapatalk HD

Link to comment
Share on other sites

Anche l'alimentatore dei Led costa meno di un ballast dimmerabile. Io non andrei a farmi male per dimmerare un t5 ma penserei subito ai led

Mah, quasi quasi, ne gioverei in termini economici, anche se non subito, ma nel tempo andrei a risparmiare.

Domanda: una volta si usava calcolare W/litro, ora con led di nuova tecnologia, vale sempre il rapporto W/l o meglio calcolare la resa luminosa " LUMEN"?

 

 

Daniele

Tapatalk HD

Link to comment
Share on other sites

meglio calcolare la resa luminosa,ricordati che molti LED si ossidano a contatto con l'umidità in vasca, devono essere ben isolati e protetti, comunque secondo me per la tua vasca i LED sono una spessa eccessiva, un paio di neon commerciali senza spendere cifre folli dietro ai marchi acquariofili sono sufficienti..

Link to comment
Share on other sites

@ toni81 Come già sai la vasca per Discus non richiede un grossa illuminazione come per marini e vasche dedicati a piante, quindi credo che la spesa per due barre led anche se il doppio di un t5 equivalente sia sempre conveniente, perlomeno in tempi di vita delle barre led che nel giro di 1anno ti sei ripagato,

Ho trovato interessanti queste bar Led

ahygu4ut.jpg

I dettagli in questo link http://www.led1.de/shop/lng/en/led-light-bars-strips/led-light-bar-waterproof/solarox-led-bar-aluminum-100cm-white-waterproof.html

 

Daniele

Tapatalk HD

Link to comment
Share on other sites

ti conviene sicuramente passare ai led

se googli aqualed.altervista trovi tubi già protetti ad hoc

poi ora sono usciti nuovi led molto più performanti dei 5050

con 3 tubi fai un'illuminazione perfetta per i discus e le piante consumando meno di 60 watt

ipotizzando 3 tubi da un metro con con 120 euro fai un'illuminazione completa compresa di alimentatore

aggiungo una foto (fatta male)

3 tubi di cui 2 5050 e uno alta luminosita ad alta gradazione ora ci sono led che sostituiscono i 5050 con gradazioni 6500 e 3800 che rendono quasi il doppio, immaginate questa vasca molto più luminosa con soli 3 tubi.

post-2492-0-21668800-1356807085.jpeg

Link to comment
Share on other sites

aqualed.altervista trovi tubi già protetti ad hoc

 

si ma nn c'è bisogno che ogni volta devi fare la tua pubblicità..per quello c'è il mercatino..

Link to comment
Share on other sites

dani la barra che hai postato monta dei 5050 fa 1000 lumen ed ha un costo spropositato

quelli erano solo indicativi perché sono waterproof , hai un link per vedere i tubi che dici?

grazie 

Link to comment
Share on other sites

 

aqualed.altervista trovi tubi già protetti ad hoc

 

si ma nn c'è bisogno che ogni volta devi fare la tua pubblicità..per quello c'è il mercatino..

ah scusate non sapevo  :blush:

Link to comment
Share on other sites

tranquillo daniele..comunque quelle strisce che hai postato dicono waterproof ma nn ho visto da nessuna parte che grado di protezione hanno, cioè se IP67 o IP68..

queste sono IP68

http://www.ledmania.it/shop/strisce-ip68-triplo-chip-doppia-densit-180-led-al-metro-c140.html

altrimenti devi provare i led 7020  http://www.discusclub.net/forum/topic/3718-strisce-led-7020/ .. ma devono essere protetti a dovere http://www.aliexpress.com/snapshot/205458665.html

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.




  • Risposte

    • LorenzoBrigant3
      Valori ottimali ma due discussioni non mangiano e presentano feci bianche. ho fatto trattamento con flagelli cp senza beneficio. Ora ho preso anti fluke wormer avete esperienza nel trattamento con questa sostanza 
    • Gio79
      Mi chiamo Giovanna e vivo a Udine, da un pò di anni mi sono appassionata al mondo degli acquari. Dopo le prime esperienze "basic" mi sono innamorata del mondo degli Oranda, più precisamente dei Shogun e testa di leone. E' stata una bella scuola per quanto riguarda ogni forma di malattia......attualmente ne possiedo otto, in salute, di circa 14 cm in un acquario dedicato unicamente a loro. Da settembre dell'anno scorso ho deciso di lanciarmi in una seconda sfida, Discus. Attualmente possiedo sei Stendker di taglia 12-14 cm. La maggiore difficoltà è stata quella di entrare in simbiosi con il loro carattere e timidezza (nettamente opposta agli oranda). Ho fatto buoni progressi .. spero di continuare così 🙂! Chiedo il vostro consiglio per una situazione atipica..uno dei Discus, fin dal primo giorno rifiuta ogni forma di mangime granulare (provati tutti) vuole solo artemia dalla mia mano!  Ho necessità di abituarlo come il gruppo a mangiare anche altro, sto valutando di dare solo il cibo che gli altri mangiano regolarmente (artemia, granulare all'aglio, spirulina + vitamine, original stendker granulato, askoll diet blu/rosso ..ecc..) e vedere se dopo qualche giorno di digiuno cede.  Cosa ne pensate? quanti giorni può stare senza cibo senza rischiare la salute? Inoltre due volte alla settimana doso Seachem Discus Trace perchè ho paura che mangiando solo artemia (imbevuta con vitamine o aglio) non abbia tutte le sostanze nutritive necessarie.  Spero mi possiate aiutare, grazie Giovanna 
    • Gattosilvestro
      Con la scusa vi mostra la coppia 😁
  • Images

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.