Jump to content

Dopo 10 anni, dal 22 dicembre 2023,  sarà possibile iscriversi per i nuovi naviganti, fare il login per gli utenti storici,  commentare tra i post esistenti o aprirne di nuovi per ripristinare le interazioni che sui social network sono diventate caustiche, sporche e mai in linea con le richieste. Avendo constatato il livello spazzatura delle pagine malfrequentate, speriamo, anche con lento ripristino, di rifare quello che eravamo stati in grado di costruire un tempo glorioso. Buona navigazione a tutti

 

dc.png

admin admin

La mia vasca da 2 metri


tiziano58

Recommended Posts

Ciao a tutti,la vasca era partita per fare un acquascaping stile ADA ma poi ho visto questi Discus da un amico negoziante e allora ho deciso di modificare un po il Layout per renderla piu vivibile per Loro ,( la fauna cardinali,scalari,otoncinclus e vari è all'interno dal mese di Giugno ) .Alla fine di Giugno ho visto questi 7 Discus dal negoziante e dopo varie discussioni sul come modificarla per renderla piu facile da gestire alzando la temperatura ( piu di tutto era per il pratino di calli ) me li sono fatti tenere fino all'inizio di Settembre,

Per la conduzione effettuo un cambio d'acqua ogni 4 giorni di circa 70 litri con acqua osmoica con inserimento di sali Dennerle remineral Plus nella dose indicata nella confezione.Per la pulizia per adesso ho effettuato solo un paio di volte pulendo la terra cercando di toccare il meno possibile le piante ( ho inserito comunque per la pulizia a terra un esercito di Corydoras panda N.40 con un centinaio di caridine Red Crystal e 30 Otocinclus Affinis)

Per la fertilizzazione uso alcuni prodotti della Easy Life con cadenza giornaliera e con il minimo delle dosi consigliate.

La vasca è partita circa 6 mesi

Le misure della vasca sono 200*100*45 della seaplast in acrilico

Fondo circa 75 kg di JBL Manado Substrato e circa 75 kg Elos Terra Natural Soil Medium con cavetti riscaldanti a 24 volt

Gestione sonde e illuminazione: PH-Redox-Temp vasca e sump -Conducibilita-Livello sump con computer Limulus Aquasmart ( residuo della vasca marina da 600 lt che si è rotta 1 anno e mezzo fa )

N.2 Bombole da 2 Lt di CO2 comandate sempre dal Limulus

N.2 Plafoniere da 100 * 80 con 70 led con led CREE XM cad-

Sump : a quattro scomparti riempita con lana cannolicchi e spugne

Flora :Eleocharis Parvula per il praticello, Flame Moss Riccia Fluitans e Vallisneria

Fauna : Circa 150 Cardinali -Corydoras panda N.40 -alcune Caridinia Japonica -3 coppie di Guppy che avevo in un acquario piccolo - 6 Scalari Marble - 30 Otocinclus Affinis -100 Caridine Red e i 7 Discus

Ecco un paio di foto con la visuale totale

post-2399-0-15399700-1349821003_thumb.jpg

post-2399-0-06257900-1349821012_thumb.jpg

post-2399-0-26800500-1349821019_thumb.jpg

post-2399-0-51349100-1349821024_thumb.jpg

post-2399-0-62376800-1349821034_thumb.jpg

post-2399-0-96405600-1349821044_thumb.jpg

post-2399-0-59765700-1349821053_thumb.jpg

post-2399-0-31976400-1349821060_thumb.jpg

post-2399-0-26568900-1349821075_thumb.jpg

post-2399-0-52140900-1349821081_thumb.jpg

post-2399-0-11714200-1349821094_thumb.jpg

post-2399-0-37453400-1349821106_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites

ciao tiziano,

prima di tutto volevo farti i complimenti per la piscina e per l'investimento fatto nel materiale tecnico...!

però secondo me hai fatto un errore:

in una vasca del genere non vanno inseriti discus...

hai fatto una bella spesa di fondo fertile, co2, luci a led e mi distruggi tutto inserendo 7 discus che sono tra i pesci piu sporcaccioni in commercio?!?

altri problemi sono il tipo di fondo, e l' illuminazione troppo forte per un pesce timido di natura. una possibilità potrebbe essere quella di eliminare tutto il fondo e lasciare solo uno strato di 1-2 cm di sabbia fine bianca/ambrata ed utilizzare solo piante "legate" su un tronco e delle piante galleggianti.

Link to comment
Share on other sites

Ciao Tiziano ben venuto. Complimenti per la piscina, molto bella.

Come detto da Brex probabilmente potresti avere dei problemi di gestione legati alle caratteristiche

del discus e da come è allestita la vasca, mi riferisco in particolar modo al fondo soprattutto e al fatto

che questi pesci non hanno completato la crescita e quindi vanno nutriti abbastanza spesso, cosa che

ti può creare qualche disagio in termini di pulizia e residui in acqua.

Comunque non mi sento di dire che non sia adatta come vasca, con una buona gestione secondo me

può essere una più che degna dimore per questi bei pesci.

Ciao

Link to comment
Share on other sites

Bella vasca, forse non adatta ai discus come hanno già detto i miei compagni sopra.

 

Per curiosità, quanto hai di altezza? (parlo del livello dell'acqua non l'altezza della vasca)

Ad occhio direi sui 40cm, per pesci di statura alta come i discus (ma anche i scalari) ci vorrebbero 50cm come minimo...

 

Altra cosa, ma forse è un'effetto delle foto, su alcune foto sembra che certi pesci hanno gli occhi neri, confermi?

 

Per il fondo confermo anch'io che non è adatto ai discus, ho iniziato con questo anch'io ma poi ho dovuto sifonare tutto perché dopo un po' lo sporco si era accumulato per bene nel fondo e i pesci non stavano più bene.

 

Per il resto bella vasca, forse io aggiungerei uno sfondo nero o blu dietro per non vedere il muro attraverso, ma questi sono gusti personali ovviamente.

 

Che parametri hai di acqua in vasca?

Link to comment
Share on other sites

un bell vascone, non dico che non e adatto per i discus, ma devi stare attento con la gestione. e possibile che alzando la temperatura a 28 per i discus che qualche pianta sentirà la differenza

Link to comment
Share on other sites

Ciao tiziano58,molto bella la vasca,fa un pochino a pugni con i discus,e opinione personale.

Non amo molto i compromessi,per tenere discus in questo genere di vasca ci dovrai scendere, come già

detto nelle altre risposte.Col risultato di non ottenere il massimo da entrambi,parlo di discus e piante

.

Link to comment
Share on other sites

Ciao tiziano complimenti per la vasca davvero fantastica ma come detto dagli altri amici del forum non è adatta ai discus, te lo dico per esperienza in quanto avevo un 300l olandese quindi molto piantumata , un giorno decisi di mettere discus dentro , la cosa più sbagliata che potessi fare, qualsiasi compromesso sceglievo andavo a danneggiare piante e dischi, avendo anche qualche mortalità causa cattiva gestione o meglio impossibilità di gestirla , mi son ritrovato ad un bivio , togliere i dischi oppure buttare 2 anni di gestione di un olandese, be la scelta che ho preso è evidente ma ho rivoluzionato tutto partendo da 0 e adesso posso dire che non ho grossi problemi nel gestire i dischi e soprattutto gestire i valori dell'acqua , sifonare e rendere pulita e consona ai dischi una vasca olandese o una vasca come la tua è praticamente impossibile anche con cambi parziali giornalieri !!! ciao

Link to comment
Share on other sites

Ciao tiziano, complimenti per l'acquario, io ho avuto un acquario stile il tuo con discus, ti posso dire che, se non esageri col numero dei discus, potresti mantenere un certo equilibrio in vasca, l'unica cosa che non puoi permettere di trascurare è il cambio d'acqua, molto ravvicinato, per la tua vasca 200 litri a settimana......rigorosamente con sifonatura del fondo, perchè le feci del discus sono 'pericolose'.

Link to comment
Share on other sites

Upacciu[/b]' timestamp='1350058114' post='68086'] ti posso dire che, se non esageri col numero dei discus, potresti mantenere un certo equilibrio in vasca

 

Ciao Upacciu,

 

Certo se prendi in considerazione il volume dell'acqua si potrebbe mettere un bel branco in questa vasca eh... 2 metri, fa sognare. Purtroppo non basta avere una vasca lunga, per pesci di una certa taglia ci vuole una certa altezza per il benessere dei pesci.

La vasca non è affatto idonea ai discus gia' solo per il motivo dell'altezza dell'acqua, e non parlo di parametri o delle piante o di temperatura o l'illuminazione o altro...

Non capisco come puoi sentirti di confermare ad una persona con un background acquariofilo sconosciuto che potrebbe "mantenere un certo equilibrio"? Equilibrio tra cosa?

Link to comment
Share on other sites

Ciao,premetto subito che anche sapendo che tra marino e dolce vi è un po di differenza,ho allevato acropore e chirurghi per circa 20 anni e quindi so che andro incontro a qualche difficolta all'inizio ma credo che un po di esperienza del marino si possa riportare nel dolce e dato che ero uno di quelli che hanno sempre creduto nel DSB non fosse cosi impossibile nella conduzione di vasche con acropore e pesci ( la maggior parte vuole solo vasche senza sabbia )volevo vedere se riesco a riportarla nel dolce ovviamente con meno fondo di come ho iniziato la mia esperienza nel fare una vasca anche un po piu vivibile nel guardarla .

Cmq vI ringazio per i complmenti alla vasca e per i consigli e critiche sul come sara difficile se non impossibile la conduzione tra fondo,piante,pesci e altezza ,cmq pian pianino sto togliendo un po di fondo ( ad ogni cambio che faccio di circa 70 Lt ogni 3 giorni ) ci vorra un po di tempo ma non volevo disfare la vasca completamente anche perchè non saprei dove mettere i pesciolini.e anche perchè un po di fondo cmq lo lascero specialmente verso il fondo per le piante tipo Echinodorus , Vallisneria e qualche pianta tipo ninfea per la superficie che sono gia dentro.

Per l'altezza della vasca togliendo un bel po di fondo mi restano quasi 45 cm e nella lunghezza della vasca spero bastino per i discus ,cmq per adesso controllo tutti i parametri tutti i giorni ( faccio i test con un fotometro da banco elettronico ) e devo dire che dopo circa 20 giorni i parametri sono rimasti come all'inizio

Ogni tanto faro qualche foto da mettere qui per vedere come stanno andando le cose sperando di riuscire in quello che sto tentando di fare cmq se qualcuno ha consigli ben venga ( e come dice il mio maestro di Bonsai , nessuno è nato maestro e non si finisce mai di imparare anche dopo 100 anni)

Ciao a tutti

PS:la vasca è in acrilico termosaldato in un pezzo unico.

Link to comment
Share on other sites

tony81 hai colpito giusto la mia intenzione era di provare ad usare il fondo come denitratore come facevo nel marino e di usare i resti della composizione che vanno nel fondo come possibile fertilizzante alle piante (facendo un piccolo pratino con le vallisnera nane) cosi da utilizzare meno prodotti per aiutare le piante,non so se sara possibile tutto questo ( non avendo una lunga esperienza nel dolce :( ) pero ci provero sempre pero stando attento ai Discus.

A proposito non so se togliere i 6 scalari che ho nella vasca ,per adesso non si guardano nemmeno un secondo ma la mia paura è che ho letto spesso che alcune volte si portano una malattia che a loro non fa nulla ma potrebbe intaccare i Discus ( se possibile mi piacerebbe lasciarli)

Ciao

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.




  • Risposte

    • LorenzoBrigant3
      Valori ottimali ma due discussioni non mangiano e presentano feci bianche. ho fatto trattamento con flagelli cp senza beneficio. Ora ho preso anti fluke wormer avete esperienza nel trattamento con questa sostanza 
    • Gio79
      Mi chiamo Giovanna e vivo a Udine, da un pò di anni mi sono appassionata al mondo degli acquari. Dopo le prime esperienze "basic" mi sono innamorata del mondo degli Oranda, più precisamente dei Shogun e testa di leone. E' stata una bella scuola per quanto riguarda ogni forma di malattia......attualmente ne possiedo otto, in salute, di circa 14 cm in un acquario dedicato unicamente a loro. Da settembre dell'anno scorso ho deciso di lanciarmi in una seconda sfida, Discus. Attualmente possiedo sei Stendker di taglia 12-14 cm. La maggiore difficoltà è stata quella di entrare in simbiosi con il loro carattere e timidezza (nettamente opposta agli oranda). Ho fatto buoni progressi .. spero di continuare così 🙂! Chiedo il vostro consiglio per una situazione atipica..uno dei Discus, fin dal primo giorno rifiuta ogni forma di mangime granulare (provati tutti) vuole solo artemia dalla mia mano!  Ho necessità di abituarlo come il gruppo a mangiare anche altro, sto valutando di dare solo il cibo che gli altri mangiano regolarmente (artemia, granulare all'aglio, spirulina + vitamine, original stendker granulato, askoll diet blu/rosso ..ecc..) e vedere se dopo qualche giorno di digiuno cede.  Cosa ne pensate? quanti giorni può stare senza cibo senza rischiare la salute? Inoltre due volte alla settimana doso Seachem Discus Trace perchè ho paura che mangiando solo artemia (imbevuta con vitamine o aglio) non abbia tutte le sostanze nutritive necessarie.  Spero mi possiate aiutare, grazie Giovanna 
    • Gattosilvestro
      Con la scusa vi mostra la coppia 😁
  • Images

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.