Jump to content

Dopo 10 anni, dal 22 dicembre 2023,  sarà possibile iscriversi per i nuovi naviganti, fare il login per gli utenti storici,  commentare tra i post esistenti o aprirne di nuovi per ripristinare le interazioni che sui social network sono diventate caustiche, sporche e mai in linea con le richieste. Avendo constatato il livello spazzatura delle pagine malfrequentate, speriamo, anche con lento ripristino, di rifare quello che eravamo stati in grado di costruire un tempo glorioso. Buona navigazione a tutti

 

dc.png

admin admin

Riallestimento vasca wild.


adcc

Recommended Posts

Ciao a tutti,

quando riesco a trovare un pò di tempo dovrei riallestire la mia vasca dei discus wild.

Ho trovato questo video su youtube, mi piacerebbe fare una cosa del genere.

http://www.youtube.com/watch?v=WePH5XHp4NM&feature=related

Mi chiedevo, secondo voi che rocce sono quelle che si vedono nel video?

 

Altra informazione. Dato che le vasche senza un minimo di verde non mi esaltano, anche se quella del video in questione è spettacolare, mi chiedevo se, volendo mettere delle piccole isolette di verde, potrei creare delle isole di sabbia fertile (pensavo alla fluorite black sand), magari contornate da rocce perchè non si mischi alla sabbia bianca, dove piantare qualcosa di più esigente tipo qualche rotala.

Secondo voi è fattibile o sto bestemmiando?

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 12
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • adcc

    6

  • tony81

    3

  • brex89

    2

  • hiron

    1

Top Posters In This Topic

Io ti dico come la penso. La vasca nel video è bellissima,ma quasi impossibile da sifonare. Le rocce le puoi trovare nei negozi specializzati

ma non devono essere calcaree. Anche quelle aumentano di molto l'accumulo dello sporco sul fondo. Le piante che dici tu (rotala) hanno

bisogno di un'illuminazione intensa, cosa che va in contrasto con le esigenze dei discus, che ne amano poca. Per quanto riguarda le isole:

sono fattibili ma devono essere fatte a regola d'arte, perchè è molto facile che i due tipi di fondo si mischino creando un effetto poco piacevole.

Link to comment
Share on other sites

queste vasche sono fatte solo per la bellezza del layout e nn per l'esigenza dei discus, sinceramente nn so dirti che tipo di pietre siano, le potresti allestire un paio di terrazze aiutandoti con del polistirolo, se ci metti dei loricaridi secondo me se ci vanno a scavare il mixaggio tra sabbia e fondo fertile è inevitabile, se nn ce li metti hai qualche possibilità in più,però secondo me il verde lo puoi mettere lo stesso utlizzando piante meno esigenti e più adatte per i discus..

Link to comment
Share on other sites

queste vasche sono fatte solo per la bellezza del layout e nn per l'esigenza dei discus, sinceramente nn so dirti che tipo di pietre siano, le potresti allestire un paio di terrazze aiutandoti con del polistirolo, se ci metti dei loricaridi secondo me se ci vanno a scavare il mixaggio tra sabbia e fondo fertile è inevitabile, se nn ce li metti hai qualche possibilità in più,però secondo me il verde lo puoi mettere lo stesso utlizzando piante meno esigenti e più adatte per i discus..

 

visto che il biotopo richiede piante poco esigenti puoi optare per delle anubias/echinodorus e fertilizzare localmente con delle pastiglie.

riguardo alle isole tony ha toccato un punto fondamentale: se ci metti dei trattori (loricaridi) scordatele pure. dopo una settimana ti ritroveresti un fondo tutto mixato.

la vasca del video è molto appariscente ma un po troppo incasinata per i miei gusti ... (vorrei proprio vedere quel poveretto come fa a sifonare in mezzo al caso di rami e rocce).. ci vuole il giusto compromesso tra estetica e praticità

Link to comment
Share on other sites

immaginavo che le vostre risposte sarebbero state tutte unanimi sulla non praticità di quel layout :(

Mi limiterò alla sabbia bianca e ad un numero di rocce inferiore. Ai loricaridi non rinuncio visto che sono la mia passione principale.

Nella vasca che ho attualmente la rotala rotundifolia e la rotala enie crescono in maniera discreta, pur con una illuminazione filtrata da tante galleggianti. Quindi, dato che sono già testate, le riutilizzerei per il nuovo layout, aggiungendo soltanto epifite (microsorum e bolbitis).

Link to comment
Share on other sites

bisogna fare una vasca per i discus,ma quella che hai postato la si può adattare alle esigenze del discus, se hai avuto già esperienze con la rotala puoi provare a inserirla in vasca ti crescerà più lentamente e meno folta rispetto allo standard..

Link to comment
Share on other sites

questa è la mia prima esperienza coi discus, e sto iniziando coi wild. Ma vengo dai plantacquari, quindi cercate di capirmi, una vasca spoglia per me è un delitto, specie considerando che si trova in salone. Ma prima di tutto viene il benessere dei pesciozzi, dato che per come è allestita adesso sto avendo non pochi problemi

Link to comment
Share on other sites

ci sono tante piante che puoi mettere come le ninfee la crinum natans le galleggianti come la pistia o la limnobium laevigatum o le classiche piante epifite che nn sono esigenti rispetto ad altre,più che altro sono contrario a tutti quei sassi ma un pò di verde ci vuole...

Link to comment
Share on other sites

I sassi nel biotopo ci sono il problema e' che ci si infila sotto tutto lo sporco e si fa fatica a sifonare..i Wild in particolare sono molto timidi percui non puoi mettere di continuo le mani in vasca alzando e spostando sassi per pulirli sotto...per questo motivo consigliamo di lasciare il fondo libero in modo da dare una passata veloce senza disturbare più di tanto gli inquilini... Pero qualche sasso puoi metterlo inizialmente e se vedi che ti crea disturbi lo elimini... Io personalmente al posto del sasso inserisco più volentieri la radice perché in loricaridi me la tengono pulita e ne fanno la loro dimora...

Link to comment
Share on other sites

Allora vuoi risolvere il problema devi prima di tutto organizzarti un magico consiglio e dico magico perché lo riscontro con la mia vasca cerca di dargli da mangiare solo in un punto specifico della vasca diciamo il lato dx della vasca quindi la dx deve essere scarna di tutto niente piante e radici se proprio nn ti piace così e vorresti mettere almeno delle radici fallo dall alto verso il basso così sifonare risulterà facilissimo a questo punto ti chiederài ma con il secco che gira per la vasca??? Ecco perché dicevo di organizzarti devi fare o delle palline di secco così affonderanno in unsolo punto le devi bagnare con acqua di acquario per farle belle rotonde ... A questo punto ti si presenta la seconda domanda ... E gli escrementi ??? non ci crederai ma li ritroverai tutti nello stesso posto dove dai loro da mangiare così puoi mettere qualche roccia in più senza aver paura di spostare e rovinare sempre il layout prova se nn ci credi .......... O se pensi che dico una str.......ta a me si sporca una sola parte dell acquario e solo in quel punto sifono abbondantemente l altro lato molto di meno

Link to comment
Share on other sites

i loricaridi rovistano continuamente il fondo, hiron, quindi anche se i discus c***no sempre nello stesso punto, il loro escrementi vengono continuamente spostati. Il to discorso varrebbe se avessi solo discus in vasca, ma non è così.

Il cibo non posso darlo sempre e solo in un punto, se no i discus in fondo alla gerarchia non mangerebbero, visto che vengono scacciati continuamente dai capi ogni volta che do' il cibo

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.




  • Risposte

    • LorenzoBrigant3
      Valori ottimali ma due discussioni non mangiano e presentano feci bianche. ho fatto trattamento con flagelli cp senza beneficio. Ora ho preso anti fluke wormer avete esperienza nel trattamento con questa sostanza 
    • Gio79
      Mi chiamo Giovanna e vivo a Udine, da un pò di anni mi sono appassionata al mondo degli acquari. Dopo le prime esperienze "basic" mi sono innamorata del mondo degli Oranda, più precisamente dei Shogun e testa di leone. E' stata una bella scuola per quanto riguarda ogni forma di malattia......attualmente ne possiedo otto, in salute, di circa 14 cm in un acquario dedicato unicamente a loro. Da settembre dell'anno scorso ho deciso di lanciarmi in una seconda sfida, Discus. Attualmente possiedo sei Stendker di taglia 12-14 cm. La maggiore difficoltà è stata quella di entrare in simbiosi con il loro carattere e timidezza (nettamente opposta agli oranda). Ho fatto buoni progressi .. spero di continuare così 🙂! Chiedo il vostro consiglio per una situazione atipica..uno dei Discus, fin dal primo giorno rifiuta ogni forma di mangime granulare (provati tutti) vuole solo artemia dalla mia mano!  Ho necessità di abituarlo come il gruppo a mangiare anche altro, sto valutando di dare solo il cibo che gli altri mangiano regolarmente (artemia, granulare all'aglio, spirulina + vitamine, original stendker granulato, askoll diet blu/rosso ..ecc..) e vedere se dopo qualche giorno di digiuno cede.  Cosa ne pensate? quanti giorni può stare senza cibo senza rischiare la salute? Inoltre due volte alla settimana doso Seachem Discus Trace perchè ho paura che mangiando solo artemia (imbevuta con vitamine o aglio) non abbia tutte le sostanze nutritive necessarie.  Spero mi possiate aiutare, grazie Giovanna 
    • Gattosilvestro
      Con la scusa vi mostra la coppia 😁
  • Images

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.