Jump to content

Dopo 10 anni, dal 22 dicembre 2023,  sarà possibile iscriversi per i nuovi naviganti, fare il login per gli utenti storici,  commentare tra i post esistenti o aprirne di nuovi per ripristinare le interazioni che sui social network sono diventate caustiche, sporche e mai in linea con le richieste. Avendo constatato il livello spazzatura delle pagine malfrequentate, speriamo, anche con lento ripristino, di rifare quello che eravamo stati in grado di costruire un tempo glorioso. Buona navigazione a tutti

 

dc.png

admin admin

bisogno di luce avannotti


mazzapazza

Recommended Posts

ciao ragazzi,

 

mi chiedevo:

 

qual'è l'effettivo bisogno di luce che hanno i nostri inquilini avanotti per crescere in modo corretto?

 

vedo spesso allevatori amatoriali e non accrescere e/o mantere i piccoli in vasche non illuminate o in penombra con solo l'apporto della luce solare

 

chiedo questo perchè ho avuto una grossa deposizione di nanay(a occhio e croce saranno 200 pesciolini contro i soliti 40/50,forse la temperatura + alta ha aiutato)e stavo valutando il fatto di ospitarli,per l'accrescimento,in un vascone di plastica(tipo da biomedicale da circa 200lt)a cui andrò ad applicare qualcosa come filtrazione tipo un filtro di Amburgo

 

nautralmente è una vasca aperta solo sopra e andrei a porla sotto ad un lucernario(coibnetandola all'esterno con polistirolo e all'interno andrei a mettere un termoriscaldatore)

 

ditemi che non vado in contro a mancanze di sana crescita,altrimenti non so dove "parcheggiare"questi piccoli!!!

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 9
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • mazzapazza

    5

  • tony81

    3

  • dotto

    1

  • Mustang

    1

Top Posters In This Topic

Posted Images

personalmente mi sto trovando infinitamente bene accrescendo i piccoli in 100lt e facendo cambi dell'80% ogni giorno... come luce un semplice neon che illumina la stanza... il filtro è il classico di spugna ad aria.. facendo grossi cambi giornalieri non corri molti rischi, forse è anche meglio non avere un vero e proprio filtro, così eviti picchi di nitrati o altro ( che mi han fatto fuori 150piccoli nella scorsa covata)

Link to comment
Share on other sites

80lt al giorno?!? e come fai?hai un sistema in automatico?per me non sarebbe fattibile,il mio impianto da osmosi non reggerebbe una tale produzione di acqua...

 

il filtro di amburgo non so se sia soggetto a picchi di nitrati facendo partire la"vasca"con acquaq gia matura,proveniente da un altro acquario....

Link to comment
Share on other sites

l'importante e che gli arrivi la luce e che rispetti il loro ritmo circadiano, per la questione filtro se nn hai a disposizione parecchia acqua puoi usare un normale filtro biologico, ma comunque i cambi giornalieri vanno fatti nn dico nell ordine del 80% ma meno, ti puoi aiutare acqua stabulata del rubinetto,per me dovresti iniziare con un 100l per un mese e poi nel 200l, il 200 mi sembra troopo dispersivo...

Link to comment
Share on other sites

bhè,piu "ritmo circadiano" del giorno/notte gestito dal sole/luna non penso ci sia

 

l'unica pecca che il contenitore è di plastica verde,lateralmente la luce non penetra...ma in findei conti sono animali da acque scure

 

fino ad adesso avevo sempre gestito la situazione con una "nursery"da 80 lt,portandoli fino a 3/4 mesi con cambi lt settimanali da 20lt,ma si trattava al max di 50 esemplari,questa volta son veramente tanti!!

 

il primo mese sicuramente farò con l'80lt,poi li dividerò un pò li e un pò la allora

Link to comment
Share on other sites

comincia con l 80l poi te ne accorgerai tu stesso che lo spazio nn basterà più e quindi sarà il caso di spostarli, oppure separare i più grandi dai più piccoli..se ti va ci fai vedere qualche foto, comunque se riesci ci piazzi un neon o una lampadina a risparmio energetico..

Link to comment
Share on other sites

ma vi immaginate che,oltre ai circa 200 avannotti che ho nella nursery all'interno dell'acquario principale,stasera hanno tornato a deporre?!?

 

l'altra volta avevo aspetto circa un mese prima di spostare i 40 esemplari nell'80 lt,ma mi sa che stavolta dovrò farlo prima...

 

appena crescono un pò posto un paio di foto,adesso sono troppo piccoli per essere fotografati dai miei poveri mezzi!

Link to comment
Share on other sites

ecco qualche fotina fatta col cellulare...

 

i una potete notare la femmina che difende la foglia coperta di uova,nelle altre i piccolini nella nursery

 

secondo voi quando potrei metterli nell'80lt(al suo interno ora ci sono 5 L201 e 4 corydoras,andrebbero in pericolo?)?

 

adesso ho messo "in moto"anche un'altro schiuditoio x artemie(mio artigianale)altrimenti ho paura che non riuscirò a breve a sopperire al fabbisogno nutritivo dei piccoli...mi sa che questa volta sarà dura :-w

post-2212-0-09476900-1337198102_thumb.jpg

post-2212-0-87927800-1337198130_thumb.jpg

post-2212-0-25296500-1337198154_thumb.jpg

post-2212-0-36422400-1337198172_thumb.jpg

post-2212-0-53644900-1337198193_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites

nn so che valori hai in vasca ma magari prova ad alzarli un pò magari desistono dal deporre..

un nuvolone di avanotti, diventa difficile più in la portarli avanti quando avranno bisogno di spazio...

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.




  • Risposte

    • LorenzoBrigant3
      Valori ottimali ma due discussioni non mangiano e presentano feci bianche. ho fatto trattamento con flagelli cp senza beneficio. Ora ho preso anti fluke wormer avete esperienza nel trattamento con questa sostanza 
    • Gio79
      Mi chiamo Giovanna e vivo a Udine, da un pò di anni mi sono appassionata al mondo degli acquari. Dopo le prime esperienze "basic" mi sono innamorata del mondo degli Oranda, più precisamente dei Shogun e testa di leone. E' stata una bella scuola per quanto riguarda ogni forma di malattia......attualmente ne possiedo otto, in salute, di circa 14 cm in un acquario dedicato unicamente a loro. Da settembre dell'anno scorso ho deciso di lanciarmi in una seconda sfida, Discus. Attualmente possiedo sei Stendker di taglia 12-14 cm. La maggiore difficoltà è stata quella di entrare in simbiosi con il loro carattere e timidezza (nettamente opposta agli oranda). Ho fatto buoni progressi .. spero di continuare così 🙂! Chiedo il vostro consiglio per una situazione atipica..uno dei Discus, fin dal primo giorno rifiuta ogni forma di mangime granulare (provati tutti) vuole solo artemia dalla mia mano!  Ho necessità di abituarlo come il gruppo a mangiare anche altro, sto valutando di dare solo il cibo che gli altri mangiano regolarmente (artemia, granulare all'aglio, spirulina + vitamine, original stendker granulato, askoll diet blu/rosso ..ecc..) e vedere se dopo qualche giorno di digiuno cede.  Cosa ne pensate? quanti giorni può stare senza cibo senza rischiare la salute? Inoltre due volte alla settimana doso Seachem Discus Trace perchè ho paura che mangiando solo artemia (imbevuta con vitamine o aglio) non abbia tutte le sostanze nutritive necessarie.  Spero mi possiate aiutare, grazie Giovanna 
    • Gattosilvestro
      Con la scusa vi mostra la coppia 😁
  • Images

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.