Jump to content

Dopo 10 anni, dal 22 dicembre 2023,  sarà possibile iscriversi per i nuovi naviganti, fare il login per gli utenti storici,  commentare tra i post esistenti o aprirne di nuovi per ripristinare le interazioni che sui social network sono diventate caustiche, sporche e mai in linea con le richieste. Avendo constatato il livello spazzatura delle pagine malfrequentate, speriamo, anche con lento ripristino, di rifare quello che eravamo stati in grado di costruire un tempo glorioso. Buona navigazione a tutti

 

dc.png

admin admin

La mia vasca con Discus


maxtom

Recommended Posts

Acquario 180 litri- Allestito settembre 2011-3 Discus 6 cardinali 1 Botia 1 Pangio 2 Corydoras

PH 7,5-GH 7-KH 3-NO 3 25mgl-PO4 05-Temperatura 28-29-TDS 200 PPM ca.

Fondo Sabbia silicea con substrato fert.

Filtro esterno EHEIM 250

Cambi settimanali 60 lt di osmosi con sali SEACHEM

Piante Vallisnerie sfoltite di recente-1 Echinodorus Bleheripost-2143-0-79656800-1330631745_thumb.jpgpost-2143-0-84659900-1330631747_thumb.jpgpost-2143-0-17959600-1330631750_thumb.jpgpost-2143-0-84190300-1330631752_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites

...su due piedi: toglierei rocce e mezze anfore, e mi metterei alla ricerca di legni di torbiera dalle forme particolari, non troppo ramificati, scuri.

Il resto è gradevole, anche se la mia idea di fondo è un pochino diversa, ma lì entra il soggettivo.

Link to comment
Share on other sites

adesso è anche più gradevole, anche io concordo su anfore e pietre varie, uno dei discus un pò magretto sicuramente il più sottomesso, nn so se sarebbe il caso di inserirne un altro paio ma nn ne sono sicuro..

Link to comment
Share on other sites

L'anforetta è stata messa per il botia (che non la usa) come la roccia.Sotto la roccia piccola si rifugia l'Acanthophthalmus,che non si vede mai ma sta bene e desidera un suo angoletto.L'acquario così com'è è un po il risultato di vicissitudini precedenti che ho in parte esposto in altra sede,ed è in fase di accomodamento.L'occhio superesperto ha notato che uno dei discus è più magro.Purtroppo è così; gli altri due sono cresciuti moltissimo e la cosa col tempo è sfociata in una netta supremazia di 2 contro 1.La cosa per ora è incruenta il discus più piccolo, anche se spesso lo si vede barrato o scuro è abbastanza vivace,reattivo e mangia con appetito anche se dà la precedenza agli altri.E' una cosa della quale avrei voluto parlarvi in altra sede e vi sono grato per aver tirato in ballo l'argomento.La faccenda dura da un paio di mesi.Io non so cosa aspettarmi.Sinceramente avevo pensato ad introdurre altri discus,ma ho un po' paura.L'inesperienza me lo impedisce e non vorrei turbare il relativo equilibrio attuale.Riguardo al legno ci avevo pensato e probabilmente lo introdurrò.Ne ho uno nell'altra mia vasca che però si riempie di alghe( ma questa è un'altra storia con la quale vi disturberò a breve).Aggiungo una piccola cosa.Penso di aver conosciuto il vostro staff a NAPOLIAquatica 2011 e mi ricordo la vostra vasca bellissima con i WILD della quale vi chiesi dei particolari.Sono certo che non ve lo potete ricordare ma io si.

Link to comment
Share on other sites

come ti è stato giàconsigliato elimina le pietre e le anfore,ed anche se qualc1 mi darà dell'eretico ti consiglio di inserire almeno 2 altri discus,perchè il discus è un pesce di banco quindi il numero minimo di esemplari dovrebbe essere di 5,e poi perchè più passa il tempo e più gli altri due si accaniranno sull'esemplare sottomesso.logicamente con l'inserimento degli altri due esemplari dovrai avere una gestione più attenta della vasca.

Link to comment
Share on other sites

nn sei l unico eretico visto che l avevo consigliato anch io :-bd , ma se mangia ed è attivo nn vedo grandi problemi, pensaci su sull inserimento di altri discus.. ma di cosa ha i paura' che potrebbe essere preso di mira da altri?

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Riguardo al fatto di inserire altri discus,per il momento, penso di soprassedere.Pensavo invece al consiglio di Tatore di inserire un legno di torbiera.Ho letto che rilascia sostanze tanniche che inacidiscono l'acqua.La cosa potrebbe andare bene poichè,nonostante i cambi settimanali con osmosi,il mio ph non scende oltre 7,5,qualche volta ho misurato 7,2(misuratore askoll),e da più parti leggo che i discus ibridi si adattano a ph leggermente alcalini ma l'ideale sarebbe ph 6- 6,5.L'introduzione del legno di torbiera,secondo la vostra esperienza,potrebbe fare abbassare di colpo il ph in modo incontrollato?La cosa potrebbe essere dannosa per l'attuale equilibrio della vasca?Potreste, inoltre, consigliarmi sulle dimensioni del ramo o dei rami da introdurre?Io pensavo di togliere lo scoglio e mettere un ramo al suo posto.L'acquario misura 101x40x50.Grazie

Link to comment
Share on other sites

Tindico x mia esperienza ma senti gli esperti che deci abbassar bene il kh prima..io ho inserito anche la catappa ed il resto e' venuto da se..

Link to comment
Share on other sites

ciao maxton,sicuramente un legno di torbiera non farebbe danno anzi,rilascia acido umico dalle molte proprietà

proprietà anti infiammatoria,battericida,proprietà ,anti virali,attiva processi di difesa dell'organismo,effetti antagonisti composti tossici,normalizzazione della flora intestinale,accelera guarigioni da abrasioni,anti stress.

 

per quanto riguarda il ph io posso dirti il mio pensiero-esperienza ,non ho mai allevato discus(se non in fase di crescita)a ph alcalino al massimo basico

non credo che un legno basti a far crollare il ph,magari quello che posso consigliarti ,cosa che molti qui fanno,di non poggiarlo al fondo ma trovare il

modo di appenderlo per facilitare sifonatua

 

il valore kh?

Link to comment
Share on other sites

se vuoi acidificare il miglior metodo è la torba, se vuoi ne metti un sacchetto appeso vicino al flusso di mandata del filtro, oppure usare qualche foglia di catappa ma hanno un effetto più blando, per me puoi anche lasciarli così i valori l importante e che siano stabili

Link to comment
Share on other sites

Credo che metterò il legno di torbiera.La torba l'ho usata molto tempo fa e non ricordo effetti particolari se non un leggero scurimento dell'acqua.Il KH misurato 6 giorni fa é 3 ( il misuratore tende a virare intorno a 2) ho un TDS tra 150 e 200 PPM la conducibilità approssimativa dovrebbe essere trà 300 e 400 MS ma l'ho ricavata dal TDS,quindi dubito della precisione.Il ph leggermente alcalino potrebbe dipendere dalla recente istallazione dell'acquario?Ho potrebbe dipendere dal fondo che è di sabbia silicea?Comunque l'altra mia vasca (70 lt)col fondo di quarzo ha conservato un ph intorno a 7,5 per più di un anno...quindi non saprei.Vi ringrazio per la tempestività

Link to comment
Share on other sites

per me puoi lasciare tutto così ed inserire il legno che vuoi e che più ti piace, i valori sono ok, solo qualcosa di calcareo che rilascia carbonati può far alzare il kh e di conseguenza anche il ph, e dal tuo valore di kh nn vedo questo problema se l acquario è giovane può anche influire sulla presenza di carbonati, ma ci vuole anche bel carico organico per far si che i carbonati si diciamo 'consumino'..

Link to comment
Share on other sites

per quanto riguarda rapporto TDS-conducibilità dipende dai sali disciolti come dici tu non è matematico

io abbasserei tds di un pochino ,se non vuoi torbare come diceTony

 

per quanto riguarda il fondo siliceo non dovrebbe ma non ci " metterei la man sul fuoco", sul quarzo vai più sicuro.

 

bisognerebbe provare con acido muriatico e vedere se frigge.

Link to comment
Share on other sites

Ho acquistato un legno di Manila della Blue line e sulla confezione c'era scritto "NON GALLEGGIA".E' da 3 giorni che lo tengo a bagno con un peso sopra(ovviamente non nell'acquario)e continua a galleggiare anche se dal peso mi pareva che non avrebbe mai galleggiato.Altri legni li ho dovuti tenere a bagno un bel po',ma erano ramificati e più leggeri.Forse all'interno del legno ci sono delle sacche d'aria. Sapete se c'è qualche accorgimento per accorciare i tempi oppure sapete dirmi se andrà mai a fondo,nel qual caso dovrei riportarlo indietro?Ancora grazie.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.




  • Risposte

    • Gattosilvestro
      Con la scusa vi mostra la coppia 😁
    • Gattosilvestro
      Allora spiego un po meglio la situazione  comprai 2anni fa circa 3 discus gia grandi di cui si era gia formata una coppia  li separai in acquario di comunita e anda tutto bene i piccoli dischi sono arrivati alla grandezza di un centesimo€ spostati in altra vasca piano piano sono morti tutti.decido di prendere un cubo solo per la coppia laddove hanno continuato a deporre moltissime volte ma senza risultati poi ho pensato di cambiare maschio (quello attuale) e depongono 1 volta a settimana dopo un po di mesi spoto tutto in acquari di comunita separati cn una reta e la trafila continua senza esito positivo  ora invece avendo a diposizione un 30o litri li ho spostati li dove la trafila continua puntuale ogni 7/10gg  stavo pensando di ricambiare maschio dato che con quello 1 volta era andata a buon fine  poi qualcuno sa dirmi che valori devo usare per far riposare la femmina che credo si stremata dalle continue covate spero do essere stato chioro e di non essermi dilungato saluti
    • tatore
      Ciao, le uova bianche no, sono già andate. Una coppia esperta le elimina selettivamente, per evitare che ife e miceti si propaghino sulle uova vicine, le altre ancora è presto per dirlo. Ancora qualche giorno e vedrai. Se le stanno a ventilare comunque stanno a fare prove tecniche. I valori sono ottimali. Le premesse ci sono tutte comunque. L'embrione cresce abbastanza velocemente quindi dovresti vedere a breve il punto nero dentro le uova. Le non fecondate imbiancano quasi subito.
  • Images

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.