Jump to content

Dopo 10 anni, dal 22 dicembre 2023,  sarà possibile iscriversi per i nuovi naviganti, fare il login per gli utenti storici,  commentare tra i post esistenti o aprirne di nuovi per ripristinare le interazioni che sui social network sono diventate caustiche, sporche e mai in linea con le richieste. Avendo constatato il livello spazzatura delle pagine malfrequentate, speriamo, anche con lento ripristino, di rifare quello che eravamo stati in grado di costruire un tempo glorioso. Buona navigazione a tutti

 

dc.png

admin admin

Aiuto allestimento


Missingstar

Recommended Posts

Buonpomeriggio forum stavo preparando un ordine da fare su acquariumline per l allestimento e accessori della mia prossima vasca adibita a discus ibridi. Ho scelto uno sfondo 3d da inserire in vasca , e' un juwel Stone line quindi sul chiaro , l ho visto dal vero in vasca e l effetto che fa mi piace molto , quello che vi chiedo e' un consiglio per quanto riguarda il fondo , sabbia , ghiaiettino , chiaro , scuro ho un po le idee confuse , cerco un qualcosa che non mi crei problemi con la sifonatura .

 

Un altra domanda ho , nella mia attuale vasca ho un oxidator , in quest anno di gestione , non ho mai avuto no2 superiori a 0 e no3 sempre stabili sul 10mg/l ora non so se e' grazie a lui o alla buona maturazione del filtro , ma me lo consigliereste nella vasca che allestiro'?

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 18
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • Missingstar

    8

  • tony81

    5

  • sane84

    4

  • dotto

    1

Top Posters In This Topic

Ciao, per lo sfondo 3D hai il mio consenso, è veramente un accessorio che fa la sua figura...

 

Per la sabbia (in un biotopo di discus) solitamente la scelta cade su quella finissima bianca, io di solito la prendevo più sul crema pallido (non marrone sia chiaro), ma l'importante è che sia fine, per la sifonatura sicuramente ti darà qualche noia, infatti bisogna sempre averne qualche manciata di scorta da integrare ogni tanto...

 

ad esempio http://www.aquariumline.com/catalog/sabbia-bianchissima-fine-acqua-dolce-p-686.html

 

Riguardo ai tuoi valori (invidiabili, complimenti), sicuramente non è merito dell'uno o dell'altro, ma di entrambi, c'è da capire che ruolo hanno ricoperto... come pensi di gestire i cambi? come sarà il sistema di filtraggio? come sarà la popolazione finale? con queste risposte vediamo se sarà utile usare oxydator oppure no...

Link to comment
Share on other sites

Diciamo che quel bianco bianchissimo nel link non mi piace preferirei qualcosa come dici tu sul crema pallido o marroncino chiaro chiaro , allora x quanto riguarda la vasca sara un 200 litri netti con 2 filtri esterni , un pratico 300 e un tetra ex 600 che gia ho . Per Quanto riguarda la popolazione iniziale sara' una coppia di ciclidi nani , 6/8 discus da 5 6 cm per poi diminuire il numero quando cresceranno un po' e poi vorrei inserire anche un paio di cardinali , ma su di loro avevo intenzione di chiedere a vo se ci posson stare o meno..per quanto riguarda i cambi di acqua sto gia organizzando tutto per cambiare poi 30 litri ogni 3/4 giorni quindi circa il 15%..

Link to comment
Share on other sites

l oxidator nn è un strumento indispensabile all acquario fornisce ossigeno puro in vasca e aiuta l ossidazione dei composti azotati è molto più utile in vasche di accrescimento che in vasche piantumate

io ti consiglio del ghiano fine bianco o ambrato

Link to comment
Share on other sites

si è più indicato per vasche con tanti discus in accrescimento nn credere che ti renda l acqua più pulita o che ti faccia scendere i livelli di no2 o no3 quest ultimi li abbassi solo con i cambi ..

Link to comment
Share on other sites

problemi nn te ne dà sicuro ma nn è indispensabile produce ossigeno puro anche se si potrebbe ottenere del buon scambio gassoso anche movimentando la superficie dell acqua o usando un areatore con pietra porosa

Link to comment
Share on other sites

L'oxydator produce Ozono, ossia O3 uno stato in cui si trova l'ossigeno assolutamente instabile, infatti si riduce subito ossidando tutte le sostanze che riesce, quindi il nitrito viene ossidato in nitrato, poi il nitrato non si ossida più e lo diluisci solo con i cambi come ha detto Tony.

 

Ma alla fine, con un sistema di filtraggio potente come quello che pensi di mettere, con cambi del 15% ogni 3 giorni, una popolazione ,media, potresti anche farne a meno una volta che i piccoli son cresciuti e le somministrazioni di cibo saranno meno massive...

 

Sul fatto dei discus che vuoi ridurne il numero, calcola che sono pesci da branco, e io non andrei mai sotto i 6 esemplari, Stendker consiglia come branco minimo 8...

 

Stesso discorso i Cardinali, che te ne fai di due? minimo 15, se no non rendono...

Link to comment
Share on other sites

dipende da quanto vuoi fare alto lo strato di sabbia cmq 30 35 kg dovresti fare 4cm anche per scongiurare problemi di anossia visto che tende a compattarsi ma se ti avanza la tieni per reintegrare quella che sifonerai

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.




  • Risposte

    • LorenzoBrigant3
      Valori ottimali ma due discussioni non mangiano e presentano feci bianche. ho fatto trattamento con flagelli cp senza beneficio. Ora ho preso anti fluke wormer avete esperienza nel trattamento con questa sostanza 
    • Gio79
      Mi chiamo Giovanna e vivo a Udine, da un pò di anni mi sono appassionata al mondo degli acquari. Dopo le prime esperienze "basic" mi sono innamorata del mondo degli Oranda, più precisamente dei Shogun e testa di leone. E' stata una bella scuola per quanto riguarda ogni forma di malattia......attualmente ne possiedo otto, in salute, di circa 14 cm in un acquario dedicato unicamente a loro. Da settembre dell'anno scorso ho deciso di lanciarmi in una seconda sfida, Discus. Attualmente possiedo sei Stendker di taglia 12-14 cm. La maggiore difficoltà è stata quella di entrare in simbiosi con il loro carattere e timidezza (nettamente opposta agli oranda). Ho fatto buoni progressi .. spero di continuare così 🙂! Chiedo il vostro consiglio per una situazione atipica..uno dei Discus, fin dal primo giorno rifiuta ogni forma di mangime granulare (provati tutti) vuole solo artemia dalla mia mano!  Ho necessità di abituarlo come il gruppo a mangiare anche altro, sto valutando di dare solo il cibo che gli altri mangiano regolarmente (artemia, granulare all'aglio, spirulina + vitamine, original stendker granulato, askoll diet blu/rosso ..ecc..) e vedere se dopo qualche giorno di digiuno cede.  Cosa ne pensate? quanti giorni può stare senza cibo senza rischiare la salute? Inoltre due volte alla settimana doso Seachem Discus Trace perchè ho paura che mangiando solo artemia (imbevuta con vitamine o aglio) non abbia tutte le sostanze nutritive necessarie.  Spero mi possiate aiutare, grazie Giovanna 
    • Gattosilvestro
      Con la scusa vi mostra la coppia 😁
  • Images

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.