Jump to content

Dopo 10 anni, dal 22 dicembre 2023,  sarà possibile iscriversi per i nuovi naviganti, fare il login per gli utenti storici,  commentare tra i post esistenti o aprirne di nuovi per ripristinare le interazioni che sui social network sono diventate caustiche, sporche e mai in linea con le richieste. Avendo constatato il livello spazzatura delle pagine malfrequentate, speriamo, anche con lento ripristino, di rifare quello che eravamo stati in grado di costruire un tempo glorioso. Buona navigazione a tutti

 

dc.png

admin admin

Opuscolo Stendker : Alcune Perplessità........


Recommended Posts

Ciao ragazzi...buona domenica a tutti!

 

Questa mattina non avendo niente di meglio di fare (molto molto ironico) ho letto con interesse l' Opuscolo dell' allevamento Stendker che consegnavano gratuitamente al Naq 2011. In questo opuscolo c'è un po di tutto, probabilmente molti di voi lo avranno portato a casa come me, si parte dalle generalità del discus fino ad arrivare ad alcune dritte su come mantenere in salute il pesce e la nostra vasca....con discus Stendker.

 

 

Vi riporto qui di seguito alcuni punti che mi hanno lasciato un po perplesso, mi piacerebbe discuterne con voi che ne sapete piu di me :

  • Scegliete anticipatamente quali pesci discus desiderate, pesci provenienti da allevamenti diversi presentano varietà batteriche differenti e pertanto non possono essere mischiati!
  • Per nutrire i vostri pesci discus in maniera ottimale completa e semplice offriamo il nostro mangime Stendker
  • Raccomandiamo pareti posteriori a tinta unita, nera o bianca per far splendere i colori dei pesci
  • Preferibile posizionare l'acquario in un luogo animato
  • Un piccolo branco di neon di circa 50/80 ( piccolo??? ) ed una coppia di Ramirez aiuteranno a rilassare il gruppo di discus
  • In una vasca da 180 litri si consiglia di inserire 10/12 discus da 10 cm!
  • Massimo 12 pesci da 15 cm in 180 litri
  • I discus a partire dai 10 cm possono vivere tranquillamente 2/3 settimane senza cibo
  • La quantità minima di 10 esemplari ( 8cm) in 180 litri deve essere rigorosamente rispettata per non far isolare un elemento dal gruppo che non riceverà mangime a sufficienza!

 

Esprimetevi pure.....vi ascolto volentieri....

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 20
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • 85ma

    7

  • tony81

    5

  • zen69

    2

  • Alvar_Hanso

    2

Popular Days

Top Posters In This Topic

sarebbe molto meglio nn mischiare pesci asiatici con pesci europei pesci ibridi con wild entrambi possono essere portatori di patologie nn riconoscibili dal sistema immunitario che possono portare alla morte quindi una quarantena con pesce cavia sarebbe il minimo prima di mischiare varie provenienze.

anche noi consigliamo sempre sfondi a tinta unita scura per l acquario per dare profondità e creare un contrasto con i colori dei pesci e piante e sfondo bianco nei cubi da riproduzione per far distinguere bene hai piccoli il nero dei genitori quando vanno a scurirsi

per la posizione dell acquario penso sia una questione di far abituare i pesci al via vai di gente in modo che nn si spaventino facilmente..

Link to comment
Share on other sites

Secondo me c'è un errore nella traduzione... 12 pesci di 15cm in 180lt mi sembrano possibili solo in serra con cambi giornalieri elevati... cioè io in 180lt ora ho 16 dischetti di 6cm e ti assicuro che è mooooooolto complicato gestirli in casa, figuriamoci 12 di 15cm.. ok mangiano di meno , ma sono pur sempre 12 padelloni

Link to comment
Share on other sites

sinceramente ma la scelta di tenere 10 12 discus in 180l in un allevamento lo si potrebbe fare ma in vasche da casa allestite diventerebbe un impresa tenere pulito sifonare cambi d acqua ogni giorno lo vedo più un consiglio commerciale...

Link to comment
Share on other sites

riguardo le 3 settimane di digiuno???

 

e ai 50 / 80 neon???

 

 

Tony io credo che l'opuscolo si riferisse sempre ad allevamenti di ibridi....possibili che mischiare discus di allevamenti diversi (esempio stupido Stendker e Sanelli) porti a problemi??

Link to comment
Share on other sites

Si, l'ho letto anche io e che dire.... a tutti gli effetti un'opuscolo pubblicitario con alcuni fondamenti che partono da concetti veri rigirati per aumentare le vendite!

  • "Scegliete anticipatamente quali pesci discus desiderate, pesci provenienti da allevamenti diversi presentano varietà batteriche differenti e pertanto non possono essere mischiati!"
  • E' vero ma ci si può convivere con oppotuni accorgimenti: Sapere la provenienza, quarantene, ecc...
  • Qui ovviamente ti trovano la soluzione! Coprare tutti i pesci solo da loro!

  • Per nutrire i vostri pesci discus in maniera ottimale completa e semplice offriamo il nostro mangime Stendker
    La loro soluzione, idem come sopra, comprare il mangime solo da loro!

  • Per gli altri punti la parola agli esperti anche se lo scopo è sempre quello .... VENDERE!!!!

Link to comment
Share on other sites

Vero ...però mio padre che ha visto discus per la prima volta li in quell'occasione (non sapeva nemmeno cosa fossero ) è rimasto incantato da quei padelloni da 400 euro la coppia senza dubbio...... ma leggendo l'opuscolo che consigliava di averne almeno 10 ...gli è venuto un collasso !!!!!!!!!!!!!!!

Link to comment
Share on other sites

si infatti anche io ho parlato di ibridi e potrebbe portare a problemi anche l esempio che detto tu per esempio i sanelli hanno in quarantena tre esemplari uno wild e altri 2 ibridi di provenienze diverse e se nn sbaglio sanelli correggetemi di provenienza italiana..

i pesci si possono stare anche a digiuno hanno riserve tali che lo permettono i wild e gli ibridi dello stand erano a digiuno da una settimana come anche i pesci in concorso ma nn nella fase di accrescimento dove hanno bisogno di tutti gli elementi dnella loro diverse fasi di crescita..per i neon sinceramente nn so mi sembra sempre una trovata commerciale

Link to comment
Share on other sites

possibile che siano cosi diversi questi discus da necessitare di un mangime specifico Stendker?? Possibile che siano cosi diversi dagli altri che in 180 litri possono vivere addirittura in 15 ma mai meno di 10 ????

 

risulta difficile da credere...stando a quanto mi state dicendo

 

capisco la voglia del commerciante... ma onestamente la trovo una caduta di stile ( se cosi fosse).. in fondo non ne hanno il minimo bisogno si vendono da soli!

Link to comment
Share on other sites

ti faccio un esempio dove sarebbe utile l uso dei loro prodotti nell allevamento stendker usano quasi esclusivamente pastone congelato per allevare i piccoli quindi magari all inizio sarebbe utile quando i discus sono in vasca dargli cosa mangiavano prima per poi abituarli pianpiano ad un altro tipo di dieta..

Link to comment
Share on other sites

è sicuramente vero che un minimo di 6 esemplari per formare un branco ci vogliono....per me è stato cosi almeno....

in circa 240lt avevo 6 discus ma quando ho inserito anche i red melon dei sanelli arrivando a 14 esemplari....beh è cambiato tutto

l'acquario ha assunto un fascino impressionante i discus hanno fatto subito branco e si muovevano insieme si vedeva che erano visibilmente a loro agio

benchè lo spazio a disposizione non era sicuramente ottimale....

con questo voglio dire che probabilmente avrei potuto mantenere lo stesso numero di esemplari nella mia vasca ma sarbbe diventata sicuramente molto difficile da gestire

essendo una vasca da arredamento posta nella mia camera....credo che il problema maggiore sia proprio questo ovvero la manutenzione

adesso che ho 8 esemplari ho cambiato gestione aumentando la frequenza dei cambi ma posso ancora permettermi qualche giorno di "oggi non voglio fare niente"

se avessi aumentato ulteriormente il numero del branco questo non sarebbe potuto succedere perchè sicuramente la vasca non me lo avrebbe perdonato

Link to comment
Share on other sites

mettendo insieme i sanelli agli altri hai riscontrato problemi a livello batteriologico? malesseri o altro?

 

giusto per rispondere con un'altra esperienza diretta ad uno dei punti dell'opuscolo stendker

 

8 discus in 240 litri.....magari puoi arrivare a 10 :P

Link to comment
Share on other sites

Premessa: Stendker è il più grande riproduttore europeo di discus, quindi sicuramente quello che dice è vero, ma magari solo con la sua enorme esperienza... Poi lui ha valori di conducibilità molto elevati che gli consentono un carica batterica molto più alta. Poi vi posso dire che comunque in 180 litri 6 esemplari adulti li terrei anche io senza problemi (parlo di vasche arredate con cambi bisettimanali del 25 % cad e filtraggio adeguato, in serra siamo a concentrazioni maggiori). Riguardo al non mischiare pesci provenienti da altri allevamenti la regola è sacrosanta, ma spesso (e per fortuna) irrealizzabile... Ogni volta che si immette un pesce forestiero il pericolo di contaminazione c'è, ma al 90 % dei casi tutto fila liscio, al 9 % dei casi qualche problema si presenta ma si risolve, al 1% dei casi il problema è serio, ma io stesso ho mischiato di tutto e di più...

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.




  • Risposte

    • LorenzoBrigant3
      Valori ottimali ma due discussioni non mangiano e presentano feci bianche. ho fatto trattamento con flagelli cp senza beneficio. Ora ho preso anti fluke wormer avete esperienza nel trattamento con questa sostanza 
    • Gio79
      Mi chiamo Giovanna e vivo a Udine, da un pò di anni mi sono appassionata al mondo degli acquari. Dopo le prime esperienze "basic" mi sono innamorata del mondo degli Oranda, più precisamente dei Shogun e testa di leone. E' stata una bella scuola per quanto riguarda ogni forma di malattia......attualmente ne possiedo otto, in salute, di circa 14 cm in un acquario dedicato unicamente a loro. Da settembre dell'anno scorso ho deciso di lanciarmi in una seconda sfida, Discus. Attualmente possiedo sei Stendker di taglia 12-14 cm. La maggiore difficoltà è stata quella di entrare in simbiosi con il loro carattere e timidezza (nettamente opposta agli oranda). Ho fatto buoni progressi .. spero di continuare così 🙂! Chiedo il vostro consiglio per una situazione atipica..uno dei Discus, fin dal primo giorno rifiuta ogni forma di mangime granulare (provati tutti) vuole solo artemia dalla mia mano!  Ho necessità di abituarlo come il gruppo a mangiare anche altro, sto valutando di dare solo il cibo che gli altri mangiano regolarmente (artemia, granulare all'aglio, spirulina + vitamine, original stendker granulato, askoll diet blu/rosso ..ecc..) e vedere se dopo qualche giorno di digiuno cede.  Cosa ne pensate? quanti giorni può stare senza cibo senza rischiare la salute? Inoltre due volte alla settimana doso Seachem Discus Trace perchè ho paura che mangiando solo artemia (imbevuta con vitamine o aglio) non abbia tutte le sostanze nutritive necessarie.  Spero mi possiate aiutare, grazie Giovanna 
    • Gattosilvestro
      Con la scusa vi mostra la coppia 😁
  • Images

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.