Jump to content

Dopo 10 anni, dal 22 dicembre 2023,  sarà possibile iscriversi per i nuovi naviganti, fare il login per gli utenti storici,  commentare tra i post esistenti o aprirne di nuovi per ripristinare le interazioni che sui social network sono diventate caustiche, sporche e mai in linea con le richieste. Avendo constatato il livello spazzatura delle pagine malfrequentate, speriamo, anche con lento ripristino, di rifare quello che eravamo stati in grado di costruire un tempo glorioso. Buona navigazione a tutti

 

dc.png

admin admin

Mesonauta Festivus Questi Sconosciuti


geppo

Recommended Posts

ciao a tutti! ho visto che alcuni di voi possiedono in vasca questi fantastici pesci, cosa sapete dirmi a proposito?

intendo comportamento tra loro e magari con gli altri pesci (soprattutto con i discus), rapporti con le piante ecc..

grazie:)

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 21
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • tatore

    8

  • geppo

    8

  • Enki

    4

  • dotto

    2

Top Posters In This Topic

Posted Images

Geppo, posso impegnarmi a fare qualche foto in più, ma non ho una grande conoscenza (almeno io) se non "da letteratura" di questo simpatico ciclide.

Ho avuto gli Heros severum, ed erano diventati peggio dei serrasalmidi, costretto poi ad allontanarli perché 4 di loro tenevano a digiuno 10 discus per l'irruenza. I M. festivum sono molto pacati, commensali dei discus sicuramente, e anche a valori non vogliono valori molto diversi dai discus, se pensi a loro come eventuali coinquilini. Non toccano le piante, vedo però che trovano sempre qualcosa da mordicchiare tra le foglie, e vogliono comunque dei ripari "verdi". Non stanno bene in vasche spoglie.

Ripeto: stanno benissimo con discus e Pterophyllum spp., ma sono anche avidi di uova altrui, quindi se ci sono altri animali piccoli, ciclidi nani che depongono, sicuramente possono rappresentare un problema. Arrivano fino a 15 cm di lunghezza. Se puoi, pH acido e acqua calda (26- 28 °C).

Un gruppetto di 4-5 esemplari insieme ai discus fa la sua bella figura. Domani faccio delle foto.

Link to comment
Share on other sites

grazie mille!!!!

vorrei metterli nella vasca grande 200l assieme alla coppia di discus, di piante ce ne sono abbastanza, tutte piante resistenti (anubians, crypto, echinodorus, vallisneria), mi hanno sepre molto affascinato, ma non li ho mai visti dal vivo

spero solo di trovarli

Link to comment
Share on other sites

Sono robusti, non grandi, e vivacissimi. Ma a me piace la riverenza che hanno nei confronti dei discus, perché non si permettono di invadere mai più di tanto il loro spazio. Anche se sono sempre molto curiosi e ghiotti. Non far mancare loro fibre e spirulina. La loro dieta è varia, e la riproduzione non facile...spesso perdono interesse per la covata se sono troppo distratti. Io e Dotto li abbiamo comprati piccolissimi, adesso un pochino sono cresciuti...ma sono (almeno io) più bravo coi discus. Oggi Dotto è venuto da me, e li ha trovati cresciuti. Sono contento, perché dopo tre mesi (forse meno) io li vedo sempre piccoli. Dai, Geppo..aiutami a parlare non solo di discus, mi piacciono le tue domande anche se tendo sempre a parlare di animali coi quali ho fatto esperienza. I prossimi vorrei fossero gli Uaru.

Link to comment
Share on other sites

Grazie per i consigli!

Avevo intenzione di prendere un gruppetto di giovani, dai quali selezionare 1-2 coppie. Pensavo a 5-6 individui.

:) dopo gli esami mi metterò a cercarli!

Link to comment
Share on other sites

io li ho da qulche mesetto (non per spaccare il capello ma non si chiamano festivuM?) e devo dire che sono ospiti eccellenti, sgrufano il fondo per pulire tutto ciò che i discus non mangiano, sono calmi e pacati anche se guizzano alla vista di cibo. inoltre sono un ottimo esempio per quei discus che mangiano poco, creano quel fenomeno chiamato antagonismo alimentare che è molto importante in vasca.

Non so se sono una coppia ma se lo fossero e riesco a riprodurli ve ne regalo a bizzeffe.

Fotografarli è quasi impossibili perchè non stanno mai fermi quindi scusate la bassa qualità delle foto

post-1722-0-11571400-1315840851_thumb.jpg

post-1722-0-20433400-1315840907_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites

Confermo che sono un fascio di nervi, e fotografarli è un'impresa.

Ieri però ho messo un Betta splendens, e stamattina stavano ancora sulla sua carcassa, avendola pulita per bene. Quindi confermo che sono animali che in vasche non grandi possono risultare aggressivi e pericolosi con esemplari calmi e piccoli.

Link to comment
Share on other sites

Non saprei perché non ho caracidi ormai da qualche anno, ma in quel caso paradossalmente non essendo animali facilmente attaccabili né ingoiabili in un sol colpo, se i M. festivum vengono introdotti dopo ci sono poche possibilità che vengano attaccati. Non ci sono garanzie però, parlo perché questa è stata la mia esperienza in casi simili (Heros e Hyphessobrycon etc..)

Link to comment
Share on other sites

Confermo che sono un fascio di nervi, e fotografarli è un'impresa.

Ieri però ho messo un Betta splendens, e stamattina stavano ancora sulla sua carcassa, avendola pulita per bene. Quindi confermo che sono animali che in vasche non grandi possono risultare aggressivi e pericolosi con esemplari calmi e piccoli.

:005: :023: :toc:

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.




  • Risposte

    • LorenzoBrigant3
      Valori ottimali ma due discussioni non mangiano e presentano feci bianche. ho fatto trattamento con flagelli cp senza beneficio. Ora ho preso anti fluke wormer avete esperienza nel trattamento con questa sostanza 
    • Gio79
      Mi chiamo Giovanna e vivo a Udine, da un pò di anni mi sono appassionata al mondo degli acquari. Dopo le prime esperienze "basic" mi sono innamorata del mondo degli Oranda, più precisamente dei Shogun e testa di leone. E' stata una bella scuola per quanto riguarda ogni forma di malattia......attualmente ne possiedo otto, in salute, di circa 14 cm in un acquario dedicato unicamente a loro. Da settembre dell'anno scorso ho deciso di lanciarmi in una seconda sfida, Discus. Attualmente possiedo sei Stendker di taglia 12-14 cm. La maggiore difficoltà è stata quella di entrare in simbiosi con il loro carattere e timidezza (nettamente opposta agli oranda). Ho fatto buoni progressi .. spero di continuare così 🙂! Chiedo il vostro consiglio per una situazione atipica..uno dei Discus, fin dal primo giorno rifiuta ogni forma di mangime granulare (provati tutti) vuole solo artemia dalla mia mano!  Ho necessità di abituarlo come il gruppo a mangiare anche altro, sto valutando di dare solo il cibo che gli altri mangiano regolarmente (artemia, granulare all'aglio, spirulina + vitamine, original stendker granulato, askoll diet blu/rosso ..ecc..) e vedere se dopo qualche giorno di digiuno cede.  Cosa ne pensate? quanti giorni può stare senza cibo senza rischiare la salute? Inoltre due volte alla settimana doso Seachem Discus Trace perchè ho paura che mangiando solo artemia (imbevuta con vitamine o aglio) non abbia tutte le sostanze nutritive necessarie.  Spero mi possiate aiutare, grazie Giovanna 
    • Gattosilvestro
      Con la scusa vi mostra la coppia 😁
  • Images

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.