Jump to content

Dopo 10 anni, dal 22 dicembre 2023,  sarà possibile iscriversi per i nuovi naviganti, fare il login per gli utenti storici,  commentare tra i post esistenti o aprirne di nuovi per ripristinare le interazioni che sui social network sono diventate caustiche, sporche e mai in linea con le richieste. Avendo constatato il livello spazzatura delle pagine malfrequentate, speriamo, anche con lento ripristino, di rifare quello che eravamo stati in grado di costruire un tempo glorioso. Buona navigazione a tutti

 

dc.png

admin admin

Consiglio Induzione Alla Depo


46valentino46

Recommended Posts

Ciao ragazzi ...

Ho bisogno di un Vostro consiglio, vorrei provare a indurre o solleticare un po' la coppia di green rio nanay.

Per avere un quadro generale della situazione e gestione della vasca:

Vasca 140 litri con filtro esterno (la solita delle tante foto)

cambio 50 litri 1 volta alla settimana con acqua conducibilita' 180/200 microsiemens. I cambi acqua in questa vasca li effettuo sempre di sabato, oggi (venerdi) ho misurato per curiosita' i valori, eccoli:

ph 6,2

kh 1/2

no2 0

no3 25 mg/l

conducibilita': 210 microsiemens

 

la coppia si presenta sicura di se' e ogni qual volta mi avvicino alla vasca vengono a sbattere sul vetro anteriore tutti belli aperti e colorati. A volte verso fine settimana 1/2 giorni prima del cambio li vedo in ossesso a pulire ma poi dopo il cambio tutto si tranquillizza fino a che tornano ad essere 1/2 giorni prima del cambio e il giro vizioso ricomincia.

che fare ? io mi son fatto qualche idea e vorrei esporle:

 

1 - al posto di cambiare 50 litri a 200 microsiemens, faccio un cambio da 25 litri ma con acqua 100 microsiemens magari la faccio torbare per piu' tempo in modo che ottengo un ph dell' acqua di cambio piu' bassa.

 

2 - Visto che ho i nitrati a 25 mg/l salto un cambio in modo che l' acqua in vasca stagioni ancor di piu' e si abbassi di ph (una volta ho saltato il cambio e il ph era arrivato a 5,4)

 

in tutti e 2 i casi 7/10 giorni di alimentazione unicamente chironomus e artemia.

 

veramente mi sembra che basti un "AIUTINO" per farli deporre ma sono indeciso tra queste 2 prove, quale secondo voi è LA PIU' MEGLIO ? hihihihi :dft010:

dai ragazzi voglio PROVARE a tirar fuori sti F1 GREEN LEMON VALENTINO'S :o: :47:

 

 

Tato anni fa leggevo che per te il momento del cambio con i selvatici era un momento clou... lascio stare l' acqua che crolla un po' il ph ?

 

 

ciao :08:

Link to comment
Share on other sites

Giulio, hai una fortuna una! Sapere che è una coppia certa!

Però da quando l'hai presa, per quanto riguarda il fattore riproduttivo, l'hai sempre trattata come se dovesse darti soddisfazione da un momento all'altro.

Quello che ti dico è opinabile, e ci sono milioni di esempi pronti a smentire quello che ti sto per dire, ma, se davvero vuoi fare le cose per bene ormai aspetta la fine dell'estate, per non dire l'autunno inoltrato, togli gli ibridi dalla vasca principale (che hai ancora i due BD?), e mettili tutti insieme. Per tutta l'estate lasciali tranquilli, e dai loro granulato, ogni tanto del congelato, spirulina ecc... ma non esagerare col proteico. Già, per differenza di varietà e per una questione di legame, il branco potrebbe portare la coppia a isolarsi e passare più tempo NON costretti ma perché comincerebbero a pensare come togliersi da torno gli altri.

 

Per l'autunno cominci a preparare l'acqua della vasca in cui sono adesso con torba, bassa conduttività e proteico come quando fuori piove :dft010: Aumenti il fotoperiodo, fai piccoli cambi ma giornalieri non a temperatura e con acqua a bassa conduttività. Non penso che dovresti aspettare tanto, secondo me, ma tenerli sempre e solo in coppia...finiranno con il perdere l'interesse l'uno nell'altro.

Non dimenticare che sono sempre selvatici, loro godono della diversificazione delle stagioni e del cibo, ed è in base a quello che regolano tutto. In vasca è OK, non hanno nemici naturali, ma mancano anche i fattori nemici o gli elementi di disturbo, che fortifica il loro legame, portandoli alla noia più totale.

Sono piccole osservazioni, ma pensaci.

Link to comment
Share on other sites

Eccolo di nuovo WikiSalvo all'opera... sono quasi stufo di darti dei +1.... Inappuntabile e preciso, come sempre, farò tesoro di quanto scritto sopra!! :goodjob: sign0098.gif :goodjob: sign0098.gif :goodjob: sign0098.gif :goodjob: sign0098.gif

Link to comment
Share on other sites

Io penso che oltre al fatto legato al periodo riproduttivo, e quoto quanto detto da Salvo, potresti tranquillamente fare un cambio d'acqua di 50 litri a 100 microsiemens. Secondo me farne uno da 25 serve veramente a poco.

Link to comment
Share on other sites

Io penso che oltre al fatto legato al periodo riproduttivo, e quoto quanto detto da Salvo, potresti tranquillamente fare un cambio d'acqua di 50 litri a 100 microsiemens. Secondo me farne uno da 25 serve veramente a poco.

Meglio parlare in %, non in litri. E di temperatura intesa come escursione termica da creare tra un cambio e l'altro.

Link to comment
Share on other sites

Ciao,

Salvo faro' come hai detto tu e mettero ' i 2 green in vasca di comunita'... >:D ma non subito.

Togliero anche il diamond al momento dell' introduzione in modo da scombussolare un po le gerarchie.

Ora visto che voglio provarci ho deciso che salto il cambio e aggiungo un sacchettino di torba, chironomus e artemia fino a settimana prossima cosi vediamo o si sveglia l' istinto oppure fino alla prossima stagione li lascio in vasca comune con gli altri.

Anche io di solito penso che i discus siano un pesce di branco e se li vedo spaesati cerco di aggiungerne altri esemplari per far gruppo, pero' in questo caso sono un po' perplesso. veramente non mi sembra che soffffrano la mancanza di altri esemplari, sembra che stiano alla meglio cosi e ogni volta che dico fine settimana li trasferisco poi non lo faccio perche li vedo star bene.

Ne parlavo con Titi domenica... ogni cambio vasca è un punto che considero di rottura e ho quasi paura a trasferirli e non vederli piu' cosi belli come il sole.

 

ciao :hail:

Link to comment
Share on other sites

il mio parere e come quello di Salvo. un cambio con i parametri diversi, conducibilità bassa e temperatura 2-3 gradi di meno confronto a quella de la vasca, in modo che loro sentono la differenza, con altre parole che e arrivata la stagione con pioggia. e quando arriva la pioggia arriva anche il cibo... e loro entrano in frega

Link to comment
Share on other sites

vedi, Giulio, secondo me il fatto è che tu li tratti TROPPO bene, nel senso che sembrano in una eterna luna di miele...che è perfetta, ma per loro il frammento di tempo che durante l'anno dedicano alla riproduzione è limitato, non eterno.

Te lo dico per tua conoscenza, poi puoi tracciarti un quadro te.

Link to comment
Share on other sites

Io sinceramente non ne so nulla dei wild non ne ho mai avuti e anche di ibridi non posso proprio parlare!!!!

Ma andando a mie sensazioni secondo me visto che arrivano dalla natura la cosa piu ideale per loro è cercare di creare la natura stessa!!!!! oltre al habbitat dove loro vivono (ormai abbastanza semplice con tutte le informazioni che abbiamo a nostro favore),ma anche la questione di stagioni!!!! e secondo me se fosse possibile anche la fase lunare che incide tantissimo!!!!!(ovviamente sono sempre miei pensieri non voglio imporre nulla a nessuno ci mancherebbe!!!!!poi a voi che sieme 1000 volte piu esperti di me).

Quindi ricreargli le varie fasi che loro stessi avrebbero vivendo in un qualsiasi affluente del rio dell'amazzoni.........sarebbe la cosa migliore!!!

Una domanda Giulio gli altri selvaggi che hai sono sempre e tutti green????

Una cosa che mi chiedo che sicuramente voi sapete rispondere,è giusto tenere selvaggi di diverse varietà,tipo un gruppo con 2 green,2 royal blu,2 red ica ecc ecc oppure meglio un gruppo tutto uguale tipo di 10-12 green?????

Link to comment
Share on other sites

Una cosa che mi chiedo che sicuramente voi sapete rispondere,è giusto tenere selvaggi di diverse varietà,tipo un gruppo con 2 green,2 royal blu,2 red ica ecc ecc oppure meglio un gruppo tutto uguale tipo di 10-12 green??

 

:ontopic: :dft011:

Link to comment
Share on other sites

OT

hai ragione scusami Tato io vado sempre fuori strada cavolo!!!!! è che leggendo i vari post mi vengono sempre mille idee e mille domande da fare!!!! scusatemi ragazzi!!!

Link to comment
Share on other sites

Tranqui..nessuno ti vieta di aprire *qualsiasi* topic con qualsiasi argomentazione, Astro :thumbsu:

Mi preoccupo soltanto di mantenere i topic nell'argomento che l'autore voleva mantenere...tutto qui. Non è un rimprovero. Tu sei grande per questo :54:

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.




  • Risposte

    • LorenzoBrigant3
      Valori ottimali ma due discussioni non mangiano e presentano feci bianche. ho fatto trattamento con flagelli cp senza beneficio. Ora ho preso anti fluke wormer avete esperienza nel trattamento con questa sostanza 
    • Gio79
      Mi chiamo Giovanna e vivo a Udine, da un pò di anni mi sono appassionata al mondo degli acquari. Dopo le prime esperienze "basic" mi sono innamorata del mondo degli Oranda, più precisamente dei Shogun e testa di leone. E' stata una bella scuola per quanto riguarda ogni forma di malattia......attualmente ne possiedo otto, in salute, di circa 14 cm in un acquario dedicato unicamente a loro. Da settembre dell'anno scorso ho deciso di lanciarmi in una seconda sfida, Discus. Attualmente possiedo sei Stendker di taglia 12-14 cm. La maggiore difficoltà è stata quella di entrare in simbiosi con il loro carattere e timidezza (nettamente opposta agli oranda). Ho fatto buoni progressi .. spero di continuare così 🙂! Chiedo il vostro consiglio per una situazione atipica..uno dei Discus, fin dal primo giorno rifiuta ogni forma di mangime granulare (provati tutti) vuole solo artemia dalla mia mano!  Ho necessità di abituarlo come il gruppo a mangiare anche altro, sto valutando di dare solo il cibo che gli altri mangiano regolarmente (artemia, granulare all'aglio, spirulina + vitamine, original stendker granulato, askoll diet blu/rosso ..ecc..) e vedere se dopo qualche giorno di digiuno cede.  Cosa ne pensate? quanti giorni può stare senza cibo senza rischiare la salute? Inoltre due volte alla settimana doso Seachem Discus Trace perchè ho paura che mangiando solo artemia (imbevuta con vitamine o aglio) non abbia tutte le sostanze nutritive necessarie.  Spero mi possiate aiutare, grazie Giovanna 
    • Gattosilvestro
      Con la scusa vi mostra la coppia 😁
  • Images

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.