Jump to content

Dopo 10 anni, dal 22 dicembre 2023,  sarà possibile iscriversi per i nuovi naviganti, fare il login per gli utenti storici,  commentare tra i post esistenti o aprirne di nuovi per ripristinare le interazioni che sui social network sono diventate caustiche, sporche e mai in linea con le richieste. Avendo constatato il livello spazzatura delle pagine malfrequentate, speriamo, anche con lento ripristino, di rifare quello che eravamo stati in grado di costruire un tempo glorioso. Buona navigazione a tutti

 

dc.png

admin admin

Curiose Abitudini Alimentari Dei Discus Ibridi


Saida

Recommended Posts

Non sono qui a chiedere quante voltre il granulato,Spirulina, Chiro, etc..Che dò in abbondanza e penso sufficenza per un 7-8 pasti al giorno.

E' poco che ho la possibilità di osservare i Discus,ho moltissimo da imparare e mi piace ascoltare le esperienze di ognuno.

Credo molto nelle esperienze personali,che posso condividere o meno ,ma sicuramente rispetto ,tanto quanto la letteratura.

 

Molti post sull'alimentazione, appunto sono incentrati su "quanto e cosa",mi chiedo : ma questi Discus ibridi alla fin fine cosa sono ? Carnivori? Detrivori?Onnivori?

 

Sono rimasta molto sorpresa dai miei.Oltre a decimarmi le Planobarius,mangiarsi le alghe,il Cerathopyllum..Che al limite può anche passare,si mangiano spesso e volentirei le feci dell'Ancistrus :o

Ecco! L'ingestione delle feci,non l'avevo osservata in nessun altra specie!

Ma certi "vizietti" li hanno anche i vostri?

Link to comment
Share on other sites

 

Ma certi "vizietti" li hanno anche i vostri?

:011: :011: :011: :011: :011: :011:

Ciao Saida, come ti avevo detto in pvt, i miei si a volte mangiano le feci loro e altrui. :020:

 

:038:

Link to comment
Share on other sites

bella discussione, un +1 da parte mia.

 

L'argomento è fitto.

Secondo me il discus è un animale onnivoro, in natura si ciba prevalentemente di gamberetti(dalle cui sacche digestive ricava anche alcuni alimenti vegetali), ma alcuni studi approfonditi hanno evidenziato nel contenuto stomacale anche frutta, bacche, vegetali in genere. Ora, come tutti gli onnivori il suo metabolismo necessita di un equilibrio di sostanze, vegetali e non.

 

Ho osservato i miei discus mangiare le foglie di aponogeton undulatus quando avevo terminato il mangime vegetale per poi smettere non appena ho ricominciato a somministrarlo. E' facile immaginare che evolutivamente parlando abbiano imparato a capire quali siano le sostanze di cui hanno bisogno in alcuni periodi. QUando prepariamo il pastone cerchiamo di dosare proteine, grassi, vitamine, fibre vegetali ecc ma non sempre le "dosi" corrispondono alle sue necessità ed ecco che se le cerca in alimenti inusuali, come ad esempio le feci degli ancistus che contengono molte sostanze vegetali e la lignina dei legni di torbiera.

 

L'unico consiglio che posso darti è aumentare la somministrazione di cibi a base vegetale ogni volta che noti questi comportamenti. Per le lumache invece mi fa paura, potrebbero causargli gravissime ostruzioni intestinali. Però, sempre ipoteticamente parlando, potrebbero ritenere di non avere abbastanza calcio a disposizione, potresti aggiungere nel pastone del calcio per neonati, facile da trova in farmacia.

 

Spero di non averti tediato troppo :dft012: :dft012:

Link to comment
Share on other sites

 

Ma certi "vizietti" li hanno anche i vostri?

:011: :011: :011: :011: :011: :011:

Ciao Saida, come ti avevo detto in pvt, i miei si a volte mangiano le feci loro e altrui. :020:

 

:038:

 

Mi son fatta coraggio proprio grazie alla tua risposta. ;)

La prima volta che ne ho parlato,son stata guardata pure "storta"..Della serie: Gli fai fare la fame?..Figuriamoci!

 

Bè almeno i miei con quelle dei loro simili evitano,le masticano un pò e poi le risputano!

Link to comment
Share on other sites

bella discussione, un +1 da parte mia.

 

L'argomento è fitto.

Secondo me il discus è un animale onnivoro, in natura si ciba prevalentemente di gamberetti(dalle cui sacche digestive ricava anche alcuni alimenti vegetali), ma alcuni studi approfonditi hanno evidenziato nel contenuto stomacale anche frutta, bacche, vegetali in genere. Ora, come tutti gli onnivori il suo metabolismo necessita di un equilibrio di sostanze, vegetali e non.

 

Ho osservato i miei discus mangiare le foglie di aponogeton undulatus quando avevo terminato il mangime vegetale per poi smettere non appena ho ricominciato a somministrarlo. E' facile immaginare che evolutivamente parlando abbiano imparato a capire quali siano le sostanze di cui hanno bisogno in alcuni periodi. QUando prepariamo il pastone cerchiamo di dosare proteine, grassi, vitamine, fibre vegetali ecc ma non sempre le "dosi" corrispondono alle sue necessità ed ecco che se le cerca in alimenti inusuali, come ad esempio le feci degli ancistus che contengono molte sostanze vegetali e la lignina dei legni di torbiera.

 

L'unico consiglio che posso darti è aumentare la somministrazione di cibi a base vegetale ogni volta che noti questi comportamenti. Per le lumache invece mi fa paura, potrebbero causargli gravissime ostruzioni intestinali. Però, sempre ipoteticamente parlando, potrebbero ritenere di non avere abbastanza calcio a disposizione, potresti aggiungere nel pastone del calcio per neonati, facile da trova in farmacia.

 

Spero di non averti tediato troppo :dft012: :dft012:

 

Grazie Enki!

Ciò che maggiormente mi incuriosisce è che son stati scritti e detti fiumi di parole sulle loro abitudini carnivore!Che vanno alimentati in maniera iperproteica,si fanno salti mortali per dar loro una alimentazione super equilibrata,prodigi incredibili con i più disparati pastoni (badate bene non è una critica ma è proprio per capire).Ma come lo si classifica un esemplare che si mangia feci? Onnivoro? :mellow:

Io concordo con le tue idee di compensazione alimentare,anche se mi risulta difficile credere che gli venga a mancare sostanza vegetale con tutta quella Spirulina che si mangiano.

Non è che per loro natura son proprio così?..."Semplicemente intelligenti"?

Hanno forse più degli altri un forte istinto di conservazione,che li fà agire così?

Link to comment
Share on other sites

mah...possiamo solo ipotizzare, almeno finchè non inventano uno psichiatra per discus....

 

Cmq la spirulina è un ottimo alimento ma non certo completo, io ogni tanto somministro anche delle bietole lesse, gli ancy ci vanno matti ma anche loro le smangiucchiano

Link to comment
Share on other sites

mah...possiamo solo ipotizzare, almeno finchè non inventano uno psichiatra per discus....

 

Cmq la spirulina è un ottimo alimento ma non certo completo, io ogni tanto somministro anche delle bietole lesse, gli ancy ci vanno matti ma anche loro le smangiucchiano

 

 

Non parlavo a livello "mentale", non mi sono spiegata bene ;),ma propriamente istintuale.

 

Riassumendo per ovviare a certe,chiamiamole "sviste",che son comunque un loro modo di comunicare :integrare e variare,ovvero essere molto elastici anche al di fuori dei comuni alimenti.

La bietola non l'ho mai somministrata a nessuno,ma è sicuramente da provare!

Link to comment
Share on other sites

anche io ragazzi li vedo ogni tanto mangiarsi le feci ma poi risputarle......io ho solo un gruppo di 7 pigeon in una vasca senza nulla solo vetro in fase d'accrescimento!!!!

Ho sentito anche che il mangiare le feci altrui non è il massimo,perchè potrebeb passare patologie tra loro......se uno avesse dei flagellati potrebbe passarla a quello che si mangia le sue feci........quindi bisogan starci attenti......

I vostri discus sono tutti adulti????

Link to comment
Share on other sites

Astro,parti dal presupposto che sono "nuovissima" con i Discus ed ho tutto da imparare;e si ,sarebbe auspicabile che le feci non fossero nemmeno masticate ma se un pesce è sano..ai voglia a fargli girare intorno flagellati o quello che vuoi,non si ammala per questo!

Tu dici che bisogna starci attenti,..confesso che parlo sia con le piante che con i pesci.Ma come faccio? Non è mica il gatto che al limite gli posso togliere qualcosa di bocca! :022:

 

E' solo che mi ero fatta tutt'altra idea con i Discus.Nel leggere ,nel parlare..sembrava davvero che fossero dei veri "RE" in tutti i sensi.Esigenti,carnivori..Hanno si un carattere diverso, ma ,boh!

Poi averli ,e vederli ...i miei si comportano come dei Carassi ...anche peggio direi :wacko: .Sicuramente mi ero fatta un'idea tutta mia.

 

Io li ho da 2 mesi e mezzo,quando li ho presi erano a malapena 5 CM,non sò di preciso quanti mesi possono avere,sono 4.

Link to comment
Share on other sites

se hanno un comportamento come quello dei carassi, puo stare tranquilla significa che i suoi pesci stano benissimo. ce tanta gente che li vorrebbe vedere girare tranquilli per la vasca. discorso del Re e un pochettino da approfondire. si chiama re per il suo modo da essere, nuotare, distaccato, con un atteggiamento di un re con la puzza sotto il naso, perla gerarchia che si crea nel gruppo e per ultimo la cura con quale protegge e nutrisce i suoi piccoli , che l'ho fa diventare L'unico ne la sua specie. i piranha sono carnivori ma ancora non gli chiama nessuno Re.

Link to comment
Share on other sites

Ma come lo si classifica un esemplare che si mangia feci?

 

 

Coprofago hihihihihi!!!! :biggrin:

 

Qui sotto una lista delle abitudini alimentari dei discus selvatici:

 

 

Estratto dal Bleher's Discus Vol. 1 di Heiko Bleher, pag 510:

 

La seguente lista indica i diversi tibi di cibo in ordine di priorità:

  1. Detriti
  2. Materiale vegetale (fiori, frutta, semi, foglie);
  3. Alghe e microalghe;
  4. Invertebrati Acquatici;
  5. Artropodi terrestri e arboricoli

 

Fine estratto.

 

 

I detriti sono rifiuti solidi organici in decomposizione, e rappresentano fino all'80% della dieta del discus wild.

Link to comment
Share on other sites

L'errore più grande è quello di generalizzare, e di cercare a tutti i costi un discorso che valga per tutti i discus, quando così non è.

Ora, partendo dal presupposto che non devono essere carnivori (come giustamente dice titi) per essere "regali", consideriamo pure che il vero discus, quello considerato come "Re dell'Amazzonia" è appunto il discus selvatico, e analizzando quello che ha riportato Andrea (Sane84), Saida, la fretta che abbiamo di far crescere il pesce è quella che ci fa avvicinare ad alimenti super-proteici, pastoni, fibre animali quali bovini, cuori di qualsiasi tacchino o manzo, e cose che sono già di per sé "innaturali", ma allora dovremmo tener conto anche di quante cose "naturali" offriamo ai pesci e di quanto di "naturale" hanno i pesci di allevamento.

 

Se per quel che riguarda il pesce del Rio delle Amazzoni la giusta e corretta definizione delle sue abitudini alimentari è onnivoro (che include anche il "detritivoro" molto meno nobile), per quel che riguarda gli allevati dobbiamo chiedere ai loro allevatori. In Malesia e Cina usano tonnellate di Tubifex vivi, nel resto del mondo i pastoni sono tutti a base di fibre animali, mammiferi ecc.. allora direi che siamo noi ad abituare e far crescere con certe abitudini alimentari i nostri pesci, o più correttamente gli allevamenti che te li hanno forniti.

 

Il discus in natura si adatta a qualsiasi disponibile alimento, fino alla ricca dieta delle stagioni di piena, ma poi deve sopravvivere in anse chiuse, 35 °C di acqua e zero cibo. E' lì che allora iniziano a ravanare sul fondo...e chi la dura la vince. Proteico? Mah...forse trovano le fibre nella cacca degli ancy (ovviamente è una battuta: niente ancistrus nei biotopi).

 

i miei spelacchiano le piante ma non le mangiano. Altri pasteggiavano con caridine e cardinali. Ma forse quello che rende particolarmente dinamico il nostro hobby è l'allenamento dell'occhiometro: osservare. Mangiare è una cosa, assimilare è un'altra cosa. Quanto di quello che mangiano viene assimilato? E' lì che deve subentrare il nostro spirito di osservazione, e scegliere ad hoc un regime di mantenimento alimentare giusto. Perché non esiste. I discus vivrebbero di soli chironomus. Ma vivono bene anche di solo granulato. E noi quale ruolo abbiano in questo dire?

Link to comment
Share on other sites

Mi sembra di aver capito che mangiano anche i frutti che cadono in acqua dagli alberi...posso provare con qualcosa (tipo mela,pera,banana o kiwi...non so che frutti ci siano in amazzonia) o devo preocuparmi di qualcosa ?

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.




  • Risposte

    • LorenzoBrigant3
      Valori ottimali ma due discussioni non mangiano e presentano feci bianche. ho fatto trattamento con flagelli cp senza beneficio. Ora ho preso anti fluke wormer avete esperienza nel trattamento con questa sostanza 
    • Gio79
      Mi chiamo Giovanna e vivo a Udine, da un pò di anni mi sono appassionata al mondo degli acquari. Dopo le prime esperienze "basic" mi sono innamorata del mondo degli Oranda, più precisamente dei Shogun e testa di leone. E' stata una bella scuola per quanto riguarda ogni forma di malattia......attualmente ne possiedo otto, in salute, di circa 14 cm in un acquario dedicato unicamente a loro. Da settembre dell'anno scorso ho deciso di lanciarmi in una seconda sfida, Discus. Attualmente possiedo sei Stendker di taglia 12-14 cm. La maggiore difficoltà è stata quella di entrare in simbiosi con il loro carattere e timidezza (nettamente opposta agli oranda). Ho fatto buoni progressi .. spero di continuare così 🙂! Chiedo il vostro consiglio per una situazione atipica..uno dei Discus, fin dal primo giorno rifiuta ogni forma di mangime granulare (provati tutti) vuole solo artemia dalla mia mano!  Ho necessità di abituarlo come il gruppo a mangiare anche altro, sto valutando di dare solo il cibo che gli altri mangiano regolarmente (artemia, granulare all'aglio, spirulina + vitamine, original stendker granulato, askoll diet blu/rosso ..ecc..) e vedere se dopo qualche giorno di digiuno cede.  Cosa ne pensate? quanti giorni può stare senza cibo senza rischiare la salute? Inoltre due volte alla settimana doso Seachem Discus Trace perchè ho paura che mangiando solo artemia (imbevuta con vitamine o aglio) non abbia tutte le sostanze nutritive necessarie.  Spero mi possiate aiutare, grazie Giovanna 
    • Gattosilvestro
      Con la scusa vi mostra la coppia 😁
  • Images

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.