Jump to content

Dopo 10 anni, dal 22 dicembre 2023,  sarà possibile iscriversi per i nuovi naviganti, fare il login per gli utenti storici,  commentare tra i post esistenti o aprirne di nuovi per ripristinare le interazioni che sui social network sono diventate caustiche, sporche e mai in linea con le richieste. Avendo constatato il livello spazzatura delle pagine malfrequentate, speriamo, anche con lento ripristino, di rifare quello che eravamo stati in grado di costruire un tempo glorioso. Buona navigazione a tutti

 

dc.png

admin admin

L'avventura Dei Nostri Wild - I.e.z. Bayer


Mitch

Recommended Posts

Circa un mese fa mi sono imbattuto in alcuni video su you tube postati da un importatore Tedesco di pesci dall’Amazzonia. Era da un po’ che stavo maturando di introdurre dei discus wild per cominciare il percorso di selezione ed incrocio in modo da creare una linea mia, o per lo meno che possa ritenere mia.

Parlando con Salvo, Gianluca e qualcun’altro l’idea a preso piede, e mi sono deciso a contattare questo importatore dai pesci bellissimi, per valutare l’eventualità di qualche acquisto. Ho inoltrato tutto a Salvo, si è, come me, innamorato dei pesci all’istante, abbiamo deciso di tentare.

La conoscenza di Matthias Bayer ci ha un po’ sconvolto la vita, per due settimane c’è stato uno scambio continuo di mail e telefonate, la possibilità si è presentata, un mio viaggio per lavoro in zona, era una, improvvisata come sempre ma non poteva essere mancata. In due giorni ci siamo sentiti, abbiamo deciso e sono partito.

Bisogna ammettere che gli aspetti che ci hanno fatto decidere, oltre alla qualità e varietà dei pesci, riguardano principalmente la grande disponibilità di Matthias, che pur nella sua serietà da vero Tedesco, si è rivelato subito una grande persona, come può testimoniare Salvo.

 

I.E.Z. Bayer, Import Export Zucht von Zierfischen, forse qualcuno già la conoscerà, è il nome della azienda di Matthias Bayer ad Ebnath, in Baviera. Seppur giovane, 27 anni, Matthias può contare già una esperienza da vendere e cosa da non sottovalutare degli ottimi contatti in Amazzonia. Collabora con un partner a Belem (con 1000 vasche di stoccaggio), un altro partner della regione di Santarem gli seleziona ottimi discus da questa zona, altri due collaboratori a Manaus con grande esperienza nell’esportazione di discus wild, un buon contatto in Perù per la selezione dei green spottati. In serra al momento in cui lo abbiamo contattato c’erano 1000 discus pronti per essere venduti, e molti altri nella sezione di quarantena.

Matthias oltre che importatore di discus, loricaridi, razze e quant’altro arrivi dal sud America, è anche allevatore, per chiari fini commerciali, di scalari di ogni varietà, molte varietà di ciclidi nani, corydoras, loricaridi e discus.

 

Ma veniamo alla nostra esperienza. Come detto devo partire per la Germania per lavoro e decidiamo con Salvo di portare a casa quello che da un bel po’ cercavamo. Mi chiama Salvo, c’è anche Titi (e non avevo dubbi) e Maury ( ..azz anche Maury ormai è perso….). Compiliamo la lista della spesa, rapino una banca e via.

 

Per fortuna ho Nico che mi viene a far compagnia, in serata entriamo ad Ebnath, diretti all’Hotel che Matthias ci ha prenotato. Siamo un po’ sulle spine perché non sappiamo cosa ci aspetta domani, ma la affabilità della gente e la semplicità e tranquillità di quello che ci circonda ci mettono subito a nostro agio, e ci spariamo 3-4 birrette e l’ottima wiener snitzel tiroler art, tutto fantastico, ma ancora si pensa al domani.

 

Discus&Serra 035 640x480.jpgDiscus&Serra 031 640x480.jpgDiscus&Serra 032 640x480.jpg

 

Sveglia presto, c’è il lavoro sporco da fare. Io ho dormito da papa, Nico no a causa di un termosifone piazzato proprio in testa al suo letto, comunque almeno non ha patito il freddo. Colazione del campione (Tedesco), con affettati e una specie di wurstel spalmabile…… Vabbè lasciamo stare, si va.

 

Discus&Serra 036 640x480.jpgDiscus&Serra 037 640x480.jpg

 

In 10 minuti siamo davanti ad una bella casa, il cui portico di fianco è pieno di box di polistirolo, in alto campeggia l’insegna I.E.Z. Bayer, ci siamo.

 

Discus&Serra 085 640x480.jpgDiscus&Serra 086 640x480.jpg

 

Subito incontriamo Matthias, un gran personaggio, passiamo minuti a chiacchierare, poi ci muoviamo in mezzo a veri e proprio cunicoli di vasche, all’inizio sembra uno spazio piccolo, poi ci rendiamo conto che è angusto ma non certo piccolo, ci sono stanze che si aprono una dietro l’altra.

 

Le foto le fa Nico, io sono troppo preso a ispezionare ogni vasca ed ogni pesce e ha parlare con Matthias. Le foto parlano da sole penso, io in vita mia non ho mai visto tanti discus e tanti loricaridi come in questo posto, ci sono 4-5 varietà di Heckel, discus da ogni sito di pesca, Tapajos, Nhamundà, Caiambe’, Manacapuru, Rio Negro, Uatumà, Jutai e molti altri…

 

Discus&Serra 029 640x480.jpgDiscus&Serra 030 640x480.jpgDiscus&Serra 039 640x480.jpgDiscus&Serra 041 640x480.jpgDiscus&Serra 042 640x480.jpgDiscus&Serra 043 640x480.jpgDiscus&Serra 046 640x480.jpgDiscus&Serra 047 640x480.jpgDiscus&Serra 053 640x480.jpgDiscus&Serra 054 640x480.jpgDiscus&Serra 056 640x480.jpgDiscus&Serra 060 640x480.jpgDiscus&Serra 061 640x480.jpgDiscus&Serra 074 640x480.jpgDiscus&Serra 075 640x480.jpgDiscus&Serra 076 640x480.jpgDiscus&Serra 077 640x480.jpgDiscus&Serra 079 640x480.jpg

 

Cominciamo a selezionare i pesci della lista della spesa, partiamo con i Nhamunda Blu e gli Sterbai di Maury…..

 

Discus&Serra 048 640x480.jpgDiscus&Serra 050 640x480.jpgDiscus&Serra 051 640x480.jpg

 

Poi è la volta del box di Titi, di cui non voglio svelare niente, lasciamo che sia lui a postare qualche foto quando riterrà che i pesci siano pronti…. Solo una piccola anteprima..

 

Discus&Serra 069 640x480.jpgDiscus&Serra 070 640x480.jpgDiscus&Serra 071 640x480.jpgDiscus&Serra 073 640x480.jpgDiscus&Serra 055 640x480.jpg

 

Si chiudono i box. Io gli dico “ I pesci di Salvo”, io non sapevo niente, quindi lo seguo in un’altra stanza dove ci sono altre vasche piene di discus, molto belli, gran parte con la scritta “Verkauft”, venduti… Inizia a pescare sei meraviglie di cui vi parlerà Salvo.

 

Discus&Serra 064 640x480.jpgDiscus&Serra 065 640x480.jpgDiscus&Serra 068 640x480.jpgDiscus&Serra 078 640x480.jpgDiscus&Serra 040 640x480.jpg

 

Torniamo alla zona imballaggio, tutto fatto a regola d’arte. Ora si fa il difficile, perche è il mio turno, e in due ore ho cambiato idea 25 volte. Comunque raccolgo quel che resta di lucidità e coscienza e gli dico “mi servono dei buoni green…”, mi fa vedere degli spottati Jutai, spettacolari, ma io ho in mente qualcos’altro, e in una vasca ho visto quello che cerco. Andiamo lì, mi dice che sono tra i migliori green che gli sono arrivati ultimamente, mi preparo alla mazzata, poi mi fa “però non hanno spot quindi ti posso fare un ottimo prezzo..”, ne scelgo 3 perché non resisto alla tentazione della vasca dei Blu Nhamunda che è li di fianco, tutti con forte base rossa, bellissimi. Però purtroppo di fianco alla vasca dei green c’era anche la vasca dei perù altum, ok non sono ne Orinoco ne Atabapo, però ammazza se sono belli, riesco a farmene pescare 4 anche se sarebbero dovuti essere tutti prenotati….. Abbiamo finito..

 

Discus&Serra 084 640x480.jpgDiscus&Serra 052 640x480.jpgDiscus&Serra 045 640x480.jpgDiscus&Serra 081 640x480.jpgDiscus&Serra 080 640x480.jpgDiscus&Serra 082 640x480.jpgDiscus&Serra 044 640x480.jpgDiscus&Serra 062 640x480.jpg

 

 

 

Chiudiamo l’ultimo box, ci congediamo con la consapevolezza di aver acquistato ottimi pesci e di aver trovato un buon amico, l’ennesimo esempio di quanto questa passione possa unire persone che fino a poco prima erano così lontane.

 

Discus&Serra 087 640x480.jpg

 

Il viaggio di ritorno è stato lungo, a Rovereto abbiamo incontrato Maury, sempre un piacere vedere Maury… Poi abbiamo proseguito per il punto di ritrovo con i due pazzi che nel frattempo erano partiti da Roma, appena il tempo per 4 chiacchiere e di corsa a casa per l’acclimatazione.

 

Siamo tutti felici come bambini, e vorrei sprecare due righe per ringraziare in primis Matthias che è stato incredibile fin dall’inizio, vorrei ringraziare Salvo senza il cui entusiasmo e opera di convincimento forse questo non sarebbe successo, Nico per la solita compagnia e supporto e il Gian che è stato quello che mi ha inculcato per primo sta voglia di wild.

 

Ultima cosa, ma non meno importante, ci tengo e penso ci teniamo a dire, che non sono state contattate altre persone in questa esperienza proprio perché è stata super improvvisata e obbiettivamente non c’era la possibilità, ma questo è solo l’inizio e presto ve ne renderete conto...

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

veramente un bell raconto, e ti invidio per tutte le cose che le hai viste. specialmente per la birra 72.gif . sei veramente un grande

Link to comment
Share on other sites

Caspita un grossista tedesco che vende a privati mi stupisce! Complimenti per il viaggio e per la scelta!

Edited by ThomasSquinzani
Link to comment
Share on other sites

Ciao a tutti, complimenti Nicola per quello che hai vissuto e per come lo hai raccontato... come quando ci sentiamo per telefono con naturalezza, spontaneita' e una buona (tanta) passione genuina.

Gli esemplari sono da no comment tutti veramente belli. spero che aggiornerete con il tempo la fioritura dei vostri wild, tutti!

ciao ragazzi :dft010:

Link to comment
Share on other sites

...il tutto è stato davvero montato in due giorni, senza il tempo materiale di indietreggiare. Non c'erano possibilità di errore, i prezzi, i pezzi, il Matthias che era veramente un autentico appassionato. E la disponibilità di Nico, che forse è stata la maggiore componente di tutto questo. Io e Titi (che ha internet fuori uso, maledette le chiavette fasulle!!)siamo sempre disposti a farci qualche chilometro in più per la nostra passione, perché è proprio l'argomento che ci piace. Anzi, in passato stavamo paventando una cosa molto più grossa, un tour, ma purtroppo il lavoro, il momento storico e tante piccole cose mi hanno fatto desistere. Ma non volevo come al solito stare lontano dal sogno dei miei discus preferiti, e grazie a Matthias che ha passato due giorni mandando foto, numerandole e dicendomi "scegli, tranquillo"....voglio dire: la serietà! Tutto in regola, lui ha come passione il portoghese, l'Amazzonia, la biodiversità e gli Heckel (peccato che non sono più attratto dagli heckel, ma ha voluto vedere tutte le mie vecchie foto con i miei heckel). Mi spiace non esserci stato solo per questo.

Ma sono sicuro che ci sarei rimasto lì, con 15 vasche solo dedicate ad ogni variante Heckel, compresi gli Heckel Cross.

Io ovviamente ho preso 6 Cuipeuà, ho messo delle foto ma ancora devono acclimatarsi e sono piccoli di età (esattamente come li avevo chiesti e scelti). Faceva fatica anche a farmi il prezzo dopo una simpatia telematica nata. Adesso Matthias presto (anche lui col PC fuori uso) farà parte delle aziende che saranno nostre beniamine, e che in futuro saranno nostro punto di riferimento NON per lucro, ma per garanzia di qualità e tutto.

Presto anch'io metterò delle foto abbastanza singolari, ma Nico, Titi, Maury, tutti abbiamo preso davvero i pesci che ci fanno dire: OK, è quello che volevo da una vita. Davvero. Adesso dobbiamo lavorarci sopra. E la passione è schizzata alle stelle. Il forum era chiuso, ma solo apparentemente.

 

@ Nico, come ti ho detto fino alla nausea: dai tuoi Green (li ho visti e posso dirti che) pretendo molto, e tu devi pretendere molto. Hai davvero preso dei pesci molto, molto belli. Dopo l'acclimatazione o tra un mese, spolvera il fondo di sabbia e trattali come stai facendo.

 

Grazie grazie grazie. Queste cose rendono grandi le communities.

E grazie a Matthias. Spero si presenterà presto, riparato il suo HP. sign0098.gif

Link to comment
Share on other sites

Io devo fare i complimenti a Mitch per l'articolo, e ringraziare lui e Salvo ancora per l'opportunità. Un +1 te lo meriti Nicola! sign0098.gif

Link to comment
Share on other sites

ma ancora non ho capito, è un grossista o un dettagliante? :)

Mi sa che se hai i soldi in tasca in Germania chi ha tanto di licenza ti vende tutto. E' ovvio che se ti presenti con un numero di pesci in richiesta elevato ti trattano meglio. Ma non fa (almeno..) differenza per chi vende, se si presenta un negoziante che vuole 10 selvatici, o un privato che ne vuole altrettanti. é chiaro che se sei negoziante scarichi le tasse, se non lo sei...

E' un importatore. :dft012:

Non è quello comunque che volevamo rimarcare.

Link to comment
Share on other sites

i miei complimenti Nicola che contatto che avete trovato,penso proprio che ne gioveremo in molti.

Link to comment
Share on other sites

Complimenti Nicola anche da parte mia.... Va bene ti perdoniamo ma la prossima volta che vai su affittati un bilico eheh.... Anzi, se possibile, mi prenoto come tuo compagno di viaggio.... Mangio poco e non sporco :biggrin:

 

 

 

sign0098.gif

Link to comment
Share on other sites

ma ancora non ho capito, è un grossista o un dettagliante? :)

 

Non capisco cosa intendi e che differenza dovrebbe fare, è un importatore dal quale e possibile comprare direttamente, se poi avrà accordi particolari con negozianti questi sono affari suoi, sta di fatto che in molti posti come questo in Germania hai la possibilità di scelta che per ovvi motivi non puoi avere altrove, soptrattutto da noi, e il rapporto qualità prezzo che si riesce ad avere, bisogna ammetterlo, e ben migliore di ciò che si trova in giro dalle nostre parti. Tutto qua.

 

Insomma non so cosa sia, ma lodiamo il Signore che ci sia..........

Link to comment
Share on other sites

Nulla, era una curiosita', di fatto un grossista vende solo ad aziende del settore (vedi aquarium glaser) e mi chiedevo se era possibile acquistare normalmente o era necessaria una p.iva o qualcosa del genere..

pura curiosita'..

Link to comment
Share on other sites

Bell'Avventura Mitch, tra l'altro mi pare di aver visto che hai scelto dei bei Discus!!

Ieri non ho scritto nulla perchè ero fuori sede per prendere i miei di WILD..., WILDISSIMI auguri a tutti!!!

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.




  • Risposte

    • LorenzoBrigant3
      Valori ottimali ma due discussioni non mangiano e presentano feci bianche. ho fatto trattamento con flagelli cp senza beneficio. Ora ho preso anti fluke wormer avete esperienza nel trattamento con questa sostanza 
    • Gio79
      Mi chiamo Giovanna e vivo a Udine, da un pò di anni mi sono appassionata al mondo degli acquari. Dopo le prime esperienze "basic" mi sono innamorata del mondo degli Oranda, più precisamente dei Shogun e testa di leone. E' stata una bella scuola per quanto riguarda ogni forma di malattia......attualmente ne possiedo otto, in salute, di circa 14 cm in un acquario dedicato unicamente a loro. Da settembre dell'anno scorso ho deciso di lanciarmi in una seconda sfida, Discus. Attualmente possiedo sei Stendker di taglia 12-14 cm. La maggiore difficoltà è stata quella di entrare in simbiosi con il loro carattere e timidezza (nettamente opposta agli oranda). Ho fatto buoni progressi .. spero di continuare così 🙂! Chiedo il vostro consiglio per una situazione atipica..uno dei Discus, fin dal primo giorno rifiuta ogni forma di mangime granulare (provati tutti) vuole solo artemia dalla mia mano!  Ho necessità di abituarlo come il gruppo a mangiare anche altro, sto valutando di dare solo il cibo che gli altri mangiano regolarmente (artemia, granulare all'aglio, spirulina + vitamine, original stendker granulato, askoll diet blu/rosso ..ecc..) e vedere se dopo qualche giorno di digiuno cede.  Cosa ne pensate? quanti giorni può stare senza cibo senza rischiare la salute? Inoltre due volte alla settimana doso Seachem Discus Trace perchè ho paura che mangiando solo artemia (imbevuta con vitamine o aglio) non abbia tutte le sostanze nutritive necessarie.  Spero mi possiate aiutare, grazie Giovanna 
    • Gattosilvestro
      Con la scusa vi mostra la coppia 😁
  • Images

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.