Jump to content

Dopo 10 anni, dal 22 dicembre 2023,  sarà possibile iscriversi per i nuovi naviganti, fare il login per gli utenti storici,  commentare tra i post esistenti o aprirne di nuovi per ripristinare le interazioni che sui social network sono diventate caustiche, sporche e mai in linea con le richieste. Avendo constatato il livello spazzatura delle pagine malfrequentate, speriamo, anche con lento ripristino, di rifare quello che eravamo stati in grado di costruire un tempo glorioso. Buona navigazione a tutti

 

dc.png

admin admin

Nuovo Allestimento Acquario


ernesto68

Recommended Posts

salve a tutti innazitutto un grande ringraziamento per i suggerimenti per la precedente duscussione

 

finalmente in vasca ho dei valori penso accettabili

 

no2 o

no3 5

ph 6,5

kh 5

a parte questo, mi moglie mi ha regalato per san valentino un bellissimo rio 300,

 

per non incorrere nei precedenti errori volevo che mi suggeriste volendo fare un allestimento di biotipo amazzonico con discus ,che tipo di fondo usare sabbi o la ghiaia

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 14
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • ernesto68

    5

  • titi

    3

  • tatore

    2

  • sane84

    2

Ciao, Ernesto.

Tanto per cominciare complimenti alla consorte per il bellissimo regalo che ti ha fatto.

per il biotopo amazzonico orientati sempre su sabbia chiarissima ed extrafine e radici di torbiera, con uno sfondo scuro.

Queste sono le basi. Puoi anche o fare a meno delle piante, o tenerne il meno possibile, le piante meno esigenti, e ti godi l'Amazzonia.

Cominciamo con qualche domandina:


     
  • Il filtraggio? Quello di serie (tipo il Jumbo)?
  • Le luci? Ha le T5?
  • Hai già preso qualcosa per arredarlo?
  • Vuoi la vasca piantumata o sobria, o totalmente senza piante?
  • Che pesci vuoi tenere?

A te la parola...possiamo continuare sulla base delle tue risposte?

Link to comment
Share on other sites

Ciao, Ernesto.

Tanto per cominciare complimenti alla consorte per il bellissimo regalo che ti ha fatto.

per il biotopo amazzonico orientati sempre su sabbia chiarissima ed extrafine e radici di torbiera, con uno sfondo scuro.

Queste sono le basi. Puoi anche o fare a meno delle piante, o tenerne il meno possibile, le piante meno esigenti, e ti godi l'Amazzonia.

Cominciamo con qualche domandina:


  •  
  • Il filtraggio? Quello di serie (tipo il Jumbo)?
  • Le luci? Ha le T5?
  • Hai già preso qualcosa per arredarlo?
  • Vuoi la vasca piantumata o sobria, o totalmente senza piante?
  • Che pesci vuoi tenere?

A te la parola...possiamo continuare sulla base delle tue risposte?

grazie per i complimenti

allora per il filtraggio penso di optare per uno esterno mi piace molto il kubo g6 della askoll le luci sono t5 anche se hanno la lunghezza delle t8 pare sia un anuova tecnologia,mi sembra di capire che questo sia il limite della juwel in quanto dovro avere solo neon della casa,hanno una potenza di 2x45 non so se bastano accetto volentieri suggerimenti al riguardo,per l'arrredo mi piacerebbe molto la sabbia anche qui accetto suggerimenti su che marca con qualche pianta ,avrei pensato di fare qualche composizioni con legni o radici lateramente la vasca cosi di lascire piu spazio ai discus,inoltre vorrei saper se devo mettere unn substrato fertilizzante prima della sabbia?sono molto confuso al riguardo pare che che non si addica molto con questa

ahh dimenticavo ho nvisto la centralina dell'aquatronica per la gestione dell'acquario volevo sapere se la conoscevate e quale era il vostro pensiero in merito'?

Link to comment
Share on other sites

Se crei una vasca per discus non avrai molto spazio per le piante, di conseguenza non ti serve tantissima luce, potresti sfruttare l'impianto originale mettendo un neon da 4000°K dietro e uno da 6500 davanti, per il filtraggio ho saputo di ragazzi che non si sono trovati benissimo con l'askoll Kubo, soprattutto è un giocattolino abbastanza costoso, io opterei per i filtri eheim, con quel prezzo ti prendi due professional II 2028, non è elettronico come il kubo o il prodfessional III 2078 ma sono molto efficenti....

 

Sempre per le piante il substrato io lo metterei, e magari penserei anche ad un impianto CO2...

Link to comment
Share on other sites

Se crei una vasca per discus non avrai molto spazio per le piante, di conseguenza non ti serve tantissima luce, potresti sfruttare l'impianto originale mettendo un neon da 4000°K dietro e uno da 6500 davanti, per il filtraggio ho saputo di ragazzi che non si sono trovati benissimo con l'askoll Kubo, soprattutto è un giocattolino abbastanza costoso, io opterei per i filtri eheim, con quel prezzo ti prendi due professional II 2028, non è elettronico come il kubo o il prodfessional III 2078 ma sono molto efficenti....

 

Sempre per le piante il substrato io lo metterei, e magari penserei anche ad un impianto CO2...

ok mi potresti suggerire qualche marca per il substrato e per la sabbia?

Link to comment
Share on other sites

ti posso dire una cosa sul cubo G6. anche a me piaceva, a prima vista e una bomba. ma che fai compri un filtro per la sonda micro siemens e termometro ? per carità e facile da pulire, non devi aprire niente. ma devi fare questa operazione 3 volte a la settimana. calcola che il mio lavora con altri tre filtri grossi in vasca e lo devo pulire due volte a sett se no parte l'allarme e fa anche rumore. e la cosa piu importante ,e piccolo come materiale filtrante. con gli stessi soldi ti puoi fare un eheim prof 3(non elettronico) che e un mostro e lo apri una volta al anno e ti rimane qualcosa anche per le sonde. fai te . io credo che sono stato il primo che mi sono bruciato e non vorei che altri fanno lo stesso sbaglio. se voi ti vendo il mio :dft012: . le composizioni con i legni non li devi fare solo sui lati ,ti serve anche centrale per creare un riparo, e dare tranquillità ai pesci. per il spazio di passeggiata non ti preoccupare, si trovano meglio con i legni invece de le piante. anche io opterei per la sabbia finissima bianca,e poi secondo me e più facile da pulire.

Link to comment
Share on other sites

anche io ti consiglio eheim grande affidabilità e serietà nell assistenza..come detto gia dagli altri sabbia finissima così escrementi dei pesci e residui di mangime nn si intrufolano facilmente in profondità

Link to comment
Share on other sites

accetto volentieri i vostri suggerimenti sulla ssabbia una marca vale l'altra o no?che ne dite del tipo prodotto dall'ada la rio negro

Link to comment
Share on other sites

diciamo solo che ha una granulometria diversa di quello che intendiamo noi fine. a la grana più grossa e costa molto di più a una normale. mi sembra che io ho usato la wave e costa sui 4-5 euro un sacco

Link to comment
Share on other sites

diciamo solo che ha una granulometria diversa di quello che intendiamo noi fine. a la grana più grossa e costa molto di più a una normale. mi sembra che io ho usato la wave e costa sui 4-5 euro un sacco

Io non ricordo di che marca è quella che uso, per quanto riguarda il substrato fertile, che piante hai intenzione di mettere? mettere il substrato sarebbe ottimale per avere delle belle piante, ma se vuoi fare un biotopo per i discus le temperature che lo caratterizzano andranno in contrasto con l'esigenza della maggior parte delle piante, e quindi a pensarci bene spendere soldi per il substrato risulterebbe poco utile, e anche per l'impianto CO2, scusa se vado in contrasto con quanto ho detto sta mattina... chiedo al posto tuo, quali piante consigliereste per Ernesto68, con un fondo inerte? L'aggiunta delle pastiglie per il fondo potrebbero aiutarlo?

Link to comment
Share on other sites

Ernesto,

Per quel che riguarda la sabbia io ho preso la Bio-Dry (ma perché avevano quella) color beige...(sei euro a pacchetto da 5 kg)e anche se inizialmente ci ero rimasto male, perché mi avevano detto che era bianca (ho mandato un mio collega a ritirarla), come effetto è stupenda. Fine come la farina. Per molti problematica, per me essenziale. Nel tuo caso, 3 sacchetti e ti sei fatto il fondo. NOn basta? mettiamo l'altra in un secondo momento.

Per la piantumazione: intanto puoi partire senza, o compri un fondo fertilizzato della Dennerle da mettere lungo il perimetro laterale e retrostante sotto la sabbia fine. Ma fallo se vuoi tenere piante e piante, altrimenti usa pasticche fertilizzanti via via che inserisci piante. Sta a te. E' vero che si possono mischiare, ma se non devi tenere dei pesci scavatori (Geophagus) e non sifoni il fondo col minipimer....fregatene. Potrebbero mischiarsi ma basta stare attenti.

Per il filtraggio ti hanno detto tutto. Vai di Eheim, e usa anche quello interno Juwel che è almeno 40 volte meglio di quel che dicono. Se lo danno ancora in dotazione (il parallelepipedo angolare). Non hai inoltre grandi necessità di moduli per il monitoraggio valori. Puoi prendere dei lettori in un secondo momento.

Link to comment
Share on other sites

ok sabbia bianca e filtro esterno della eihm

per il substrato fertile ci penso un po,ho ancora tempo visto che penso di allestire il nuovo acquario tra una quindicina di giorni nel frattempo auguro a tutti voi una buona serata

Link to comment
Share on other sites

  • 4 weeks later...

ciao,ti dico un po' la mia anche se ormai avrai già approntato il layout.

 

se ti piacciono piante un po' più esigenti il substrato ti serve, assieme alla co2, altrimenti probabilmente o ti studi alcuni composti pmdd oppure spendi un po' per i programmi di fertilizzazione che ci sono in commercio e cmq non servirebbe altro.

 

per le piante ci sono diverse specie che potrebbero essere interessanti da tenere coi discus, anche le rosse perchè molte specie resistono a temperature di 28-30 gradi.

 

dipende un po' da che forme e colori vuoi far prevalere nella vasca e dalle specie di discus che ci vuoi inserire. intendo dire che con discus rossi, stanno meglio piante verde chiaro e verde scuro, mentre con pesci sull'azzurro o chiari, anche le rosse e alcune verdi risalterebbero molto. poi vari contrasti con rocce e legni hai il gioco luci-ombre e una sabbia bianca fine fa risaltare la profondità.

 

sulla quantità di piante che vuoi mettere dipende soprattutto dal numero di discus che vorrai tenere...

su un 300 litri un gruppo di 5 o 6 adulti necessitano di moooolto spazio per il nuoto e fondale libero da piante e arredo per girare e mangiare.

se cerchi invece la coppia, magari gli angoli della vasca li puoi piantumare...

hai già qualche idea in particolare?

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.




  • Risposte

    • LorenzoBrigant3
      Valori ottimali ma due discussioni non mangiano e presentano feci bianche. ho fatto trattamento con flagelli cp senza beneficio. Ora ho preso anti fluke wormer avete esperienza nel trattamento con questa sostanza 
    • Gio79
      Mi chiamo Giovanna e vivo a Udine, da un pò di anni mi sono appassionata al mondo degli acquari. Dopo le prime esperienze "basic" mi sono innamorata del mondo degli Oranda, più precisamente dei Shogun e testa di leone. E' stata una bella scuola per quanto riguarda ogni forma di malattia......attualmente ne possiedo otto, in salute, di circa 14 cm in un acquario dedicato unicamente a loro. Da settembre dell'anno scorso ho deciso di lanciarmi in una seconda sfida, Discus. Attualmente possiedo sei Stendker di taglia 12-14 cm. La maggiore difficoltà è stata quella di entrare in simbiosi con il loro carattere e timidezza (nettamente opposta agli oranda). Ho fatto buoni progressi .. spero di continuare così 🙂! Chiedo il vostro consiglio per una situazione atipica..uno dei Discus, fin dal primo giorno rifiuta ogni forma di mangime granulare (provati tutti) vuole solo artemia dalla mia mano!  Ho necessità di abituarlo come il gruppo a mangiare anche altro, sto valutando di dare solo il cibo che gli altri mangiano regolarmente (artemia, granulare all'aglio, spirulina + vitamine, original stendker granulato, askoll diet blu/rosso ..ecc..) e vedere se dopo qualche giorno di digiuno cede.  Cosa ne pensate? quanti giorni può stare senza cibo senza rischiare la salute? Inoltre due volte alla settimana doso Seachem Discus Trace perchè ho paura che mangiando solo artemia (imbevuta con vitamine o aglio) non abbia tutte le sostanze nutritive necessarie.  Spero mi possiate aiutare, grazie Giovanna 
    • Gattosilvestro
      Con la scusa vi mostra la coppia 😁
  • Images

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.