Jump to content

Dopo 10 anni, dal 22 dicembre 2023,  sarà possibile iscriversi per i nuovi naviganti, fare il login per gli utenti storici,  commentare tra i post esistenti o aprirne di nuovi per ripristinare le interazioni che sui social network sono diventate caustiche, sporche e mai in linea con le richieste. Avendo constatato il livello spazzatura delle pagine malfrequentate, speriamo, anche con lento ripristino, di rifare quello che eravamo stati in grado di costruire un tempo glorioso. Buona navigazione a tutti

 

dc.png

admin admin

Elos 80


Astro

Recommended Posts

Ciao a tutti ragazzi stasera sono andato a prendere una elos 80 con mobile sump e pompa di risalita,è stata una super occasione e non ho potuto resistere e cosi l ho presa almeno passo tutta la roba del cubo dentro a questa vasca........passando da una vasca da 50x50x50 cm a una da 80x50x50 cm cosi hepatus e zebrasoma mi ringrazieranno anche se poi appena pronta la casa passeranno nella 400 lt (l'unica vasca che ci sarà in casa!!!!)

Vi posto le prime foto che ho fatto,domani mi metto a pulirla cosi vediamo come cambia faccia!!!!!

Se ci sono consigli per la pulizia per rimuovere al meglio lo sporco piu ostinato sono ben accetti,ovviamente cose che non mi compromettano la vasca visto che ci andranno i miei gioiellini marini!!! ;) ;) ;)

Vi aggiornero passo per passo nella mia nuova avventura (non proprio nuova visto che faccio un passaggio,diciamo un allargamento!!!).

 

Per adesso le cose previste sono:

 

- Pulizia a fondo di vasca e sump

- Sistemazione di staffe a muro per reggere la plafoniera a led (la stessa del cubo)

- Preparazione dell'acqua che è in piu,visto la vasca piu grande,con acqua d'osmosi e sale (lo stesso che uso sempre).La farò girare qualche giorno con all'interno una pompetta da 1600 lt/h e termostato che porti la stessa temperatura del cubo e un 20 lt d'acqua del cubo per attivare l'acqua nuova......(circa un 120 lt)

- Passaggio di rocce,pesci,coralli,ecc ecc.... e per la prima settimana inseriro delle fiale di biodigest a giorni alternati,per non avere brutte sorprese!!!!

- Per i primi due mesi lascierò la vasca senza sabbia,la sabbia che ho ora la laverò bene per eliminare tutte le traccie di ciano presenti e la farò asciugare bene per poi rinserirla nuovamente,cercando di non iserire batteri morti e quindi inquinare l'acqua.........

 

Questo è il programma di battaglia che voglio seguire ovviamente sono ben accetti tutti i consigli che avete!!!!!!

 

ed ecco a voi le foto fatte oggi!!!!

post-1269-0-46136400-1296166262_thumb.jpg

post-1269-0-00979800-1296166274_thumb.jpg

post-1269-0-58176700-1296166286_thumb.jpg

post-1269-0-15506000-1296166299_thumb.jpg

post-1269-0-17564700-1296166314_thumb.jpg

post-1269-0-81594800-1296166327_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 76
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • Astro

    41

  • tatore

    17

  • fabrizio sanelli

    3

  • discus

    2

Top Posters In This Topic

Posted Images

ciao, per il fondo non potresti pensare di non metterlo proprio, lo dico perche 2 anni fa tenevo anche io il marino e mi e' stato consigliato piu' volte di non mettere il fondo, tranne se vivo in quanto accellera il processo di ciano e diatomee!

 

questo solo per chiederti non ho una grande conoscenza del marino!!!

Link to comment
Share on other sites

Io nel cubo infatti ho preso un sacchetto di aragonite viva.......e cmq i ciano sono venuti lo stesso......

A me l'effetto che fa la sabbia mi piace molto perchè riflette molto la luce rendendo la vasca molto piu luminosa!!!!

Cmq per questa vasca devo vedere un attimo se prenderne di nuova viva oppure se utilizzare la mia ma sciacquandola bene!!!

Link to comment
Share on other sites

infatti l'effetto della vasca con sabbia e' molto bella!!!

 

i fattori del loro sviluppo sono tanti il principale l'acqua di rubinetto e la temperatura durante i mesi estivi tranne se non sei dotato di refrigeratore!!!

Edited by discus
Link to comment
Share on other sites

non solo quello anche perè posso dirti che ho il refrigeratore e che uso solo acqua d'impianto d'osmosi......l'effetto dei ciano può anche essere la poca corrente anche se io ho due pompe sempre accese da 2500 lt/h in un vasca da 120 lt........quindi movimento ne ho abbastanza il problema che c'è nè poco sul fondo!!!

Infatti in questa nuova vasca voglio mettere sempre le due tunze 6025 da 2500 lt/h piu una koralia che verrà posizionata sul fondo della rocciata da 1600 lt/h che smuova il fondoda fare circolare l'acqua sul fondo......

speriamo salti fuori un bel lavoro!!!

Link to comment
Share on other sites

non solo quello anche perè posso dirti che ho il refrigeratore e che uso solo acqua d'impianto d'osmosi......l'effetto dei ciano può anche essere la poca corrente anche se io ho due pompe sempre accese da 2500 lt/h in un vasca da 120 lt........quindi movimento ne ho abbastanza il problema che c'è nè poco sul fondo!!!

Infatti in questa nuova vasca voglio mettere sempre le due tunze 6025 da 2500 lt/h piu una koralia che verrà posizionata sul fondo della rocciata da 1600 lt/h che smuova il fondoda fare circolare l'acqua sul fondo......

speriamo salti fuori un bel lavoro!!!

Eccolo, finalmente.

Io, anche se inizialmente non davo importanza alla drasticità dei due metodi principali del marino (BB e DSB), adesso sono fortemente convinto che non possono esserci vie di mezzo. Perché cambia metodo di filtrazione, e regalare entrambi i metodi è una falsa convinzione. Nel berlinese di sole rocce (che ricrea un pezzo alto di barriera, il pezzo più esposto alla corrente e alla luce del sole) NON può esistere sabbia. La gente che la mette ai puri fini estetici con il tempo troverà a pentirsene, perché diventa una latrina di fosfato, non è abbastanza erta da permettere vita sottosabbia, e non serve a nulla. Nel marino quello che non serve fa danno.

 

Invece il DSB vuole uno start di sabbia viva, anche pura CaCO3 (vicino Napoli ci sono cave di carbonati) e bisogna aspettare abbastanza prima che maturi, ma a quel punto dopo la maturazione avrai una qualità di flora e fauna sia macro che microscopica da Quarck. Ma non vie di mezzo.

Per quanto riguarda la corrente e le pompe lo sai come la penso...ci sei andato bene, ma il problema è che i maledetti ciano si abituano ad un determinato range di corrente, quindi ciclicamente va proprio cambiata la posizione delle pompe e del getto.

 

Per me sono validi entrambi i metodi (però amo di più il berlinese), ma non le vie di mezzo.

Pulisci sta vasca che è meravigliosa :011:

Link to comment
Share on other sites

eh beh....non è che Elos è famosa per niente. Io ho sempre ammirato (purtroppo a debita distanza) il vetro degli acquari Elos. Con cosa l'hai pulita. Io son passato dal marino al dolce con aceto di vino e scraper.

Link to comment
Share on other sites

Sono molto interessato a quest'opera.... e quando sono interessato non è per niente di solito... astro, che ne dici di fare uno step by step dell'avvio di questa vasca? magari da tirarne fuori una mini guida per l'avvio di un marino, visto che capita l'occasione....

Link to comment
Share on other sites

Andre va benissimo per fare il step by step ma non l'avvio da 0......ma passo tutta la roba che ho nel cubo in questa nuova vasca,e cubo-mobile-sump vecchi li vendo (prenotati)........

Quindi come maturazione e altro non ne devo fare essendo che farò un traslocco di vasca ;) ;) cmq farò mille foto tenendovi sempre aggiornati!!!!!

 

Tato per la pulizia oggi mi sono messo li munito di lametta del taglierino e tanta pazienza,cercando di non rigare il vetro ma di togliere icrostazioni e alghe che c'erano,infatti negli angoli non è venuto benissimo perchè non mi sono voluto azzardare avvicinandomi troppo alle siliconature........

Poi una bella passata con una spugnetta con acqua calda e subito un asciugata con scottex,ora sotto consiglio di un amico che ha il marino,vorrei passare dell'aceto e poi una sciacquata sempre con acqua calda,mi ha detto che è il metodo migliore per disinfettare e togliere gli ultimi resedui che ci sono ancora....... :thumbsu: :thumbsu:

Link to comment
Share on other sites

Infatti Astro io pensavo che passare dal MARINO al DOLCE voleva dire frullare la vasca e ricominciare. Avevo comprato Viakal ecc.. (hai visto le coralline? Da me c'erano anche al'interno delle siliconature) invece con mia grande sorpresa è bastato taglierino e aceto di vino. Anch'io Scottex, qualche passaggio di acqua (considera che il pH del marino disintegrerà ogni acidificante) e via...il travaso dovrebbe essere meno traumatico. Però munisciti di kalkwasser e distruggi la xenia :dft008: , visto che dovrai maneggiare pezzo per pezzo. Altro consiglio: guanti di lattice, o a fine lavoro avrai due mani simili alle zampe di un tricheco. :devil:

Link to comment
Share on other sites

Sono molto contento di come sono riuscito a pulirlo dal vivo davvero sempre un altra vasca!!!! specialmente il pozzetto era una cosa pazzesca super incrostato!!!!!

Adesso sto studiando un supporto per la plafo!!!! sarà il prossimo lavoro che voglio fare se riesco già domani,spero che venga una cosa carina!!!!

ecco altre foto fatte oggi dopo la pulizia

Tato devo dire che dopo quello che hai scritto riguardo la sabbia mi fai pensare,anche se a me piace molto l'effetto e la lucenza che da alla vasca,ma devo dire,che i ciano sono saltati fuori dopo poco qualche settimana dall'inserimento della sabbia.......non vorrei mai che fosse anche per il fatto che non avendo molto spazio disponibile nel cubo la sabbia si è ammassata ai lati creando zone con molta sabbia (un 6-7 cm) e zone dove non ce n'è.......

Cmq per adesso non la metto,poi piu avanti si vedrà!!!!!!!

post-1269-0-42528200-1296262723_thumb.jpg

post-1269-0-04536400-1296263011_thumb.jpg

post-1269-0-35826600-1296263078_thumb.jpg

post-1269-0-24034300-1296263093_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites

Ciao ragazzi oggi ho messo sotto test la vasca riempiendola e facendo girare il tutto compresa sump e pompa di risalita presa insieme alla vasca per testare che tutto funzioni a dovere senza fare scherzi e per adesso devo dire che è tutto ok!!!!!devo giusto stringere la ghiera un po meglio perchè gocciola appena appena e mettere un morsetto alla canna innestata nel tupo per la risalita!!!!!

eccovi due foto nuove!!!

la faccio girare ancora tutto domani e sabato sera la svuoto e inizio con l'acqua d'osmosi e sale!!!!

post-1269-0-48865200-1296867236_thumb.jpg

post-1269-0-22620800-1296867267_thumb.jpg

post-1269-0-83776900-1296867321_thumb.jpg

post-1269-0-12657700-1296867338_thumb.jpg

post-1269-0-08830000-1296867352_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites

Gran bel lavoro Fabio, ottimo vai avanti così sono curioso sul come ti appresti al trasferimento, per la plafo come ti sei regolato, pensi possa essere sufficente la plafo del cubo?

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.




  • Risposte

    • LorenzoBrigant3
      Valori ottimali ma due discussioni non mangiano e presentano feci bianche. ho fatto trattamento con flagelli cp senza beneficio. Ora ho preso anti fluke wormer avete esperienza nel trattamento con questa sostanza 
    • Gio79
      Mi chiamo Giovanna e vivo a Udine, da un pò di anni mi sono appassionata al mondo degli acquari. Dopo le prime esperienze "basic" mi sono innamorata del mondo degli Oranda, più precisamente dei Shogun e testa di leone. E' stata una bella scuola per quanto riguarda ogni forma di malattia......attualmente ne possiedo otto, in salute, di circa 14 cm in un acquario dedicato unicamente a loro. Da settembre dell'anno scorso ho deciso di lanciarmi in una seconda sfida, Discus. Attualmente possiedo sei Stendker di taglia 12-14 cm. La maggiore difficoltà è stata quella di entrare in simbiosi con il loro carattere e timidezza (nettamente opposta agli oranda). Ho fatto buoni progressi .. spero di continuare così 🙂! Chiedo il vostro consiglio per una situazione atipica..uno dei Discus, fin dal primo giorno rifiuta ogni forma di mangime granulare (provati tutti) vuole solo artemia dalla mia mano!  Ho necessità di abituarlo come il gruppo a mangiare anche altro, sto valutando di dare solo il cibo che gli altri mangiano regolarmente (artemia, granulare all'aglio, spirulina + vitamine, original stendker granulato, askoll diet blu/rosso ..ecc..) e vedere se dopo qualche giorno di digiuno cede.  Cosa ne pensate? quanti giorni può stare senza cibo senza rischiare la salute? Inoltre due volte alla settimana doso Seachem Discus Trace perchè ho paura che mangiando solo artemia (imbevuta con vitamine o aglio) non abbia tutte le sostanze nutritive necessarie.  Spero mi possiate aiutare, grazie Giovanna 
    • Gattosilvestro
      Con la scusa vi mostra la coppia 😁
  • Images

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.