Jump to content

Dopo 10 anni, dal 22 dicembre 2023,  sarà possibile iscriversi per i nuovi naviganti, fare il login per gli utenti storici,  commentare tra i post esistenti o aprirne di nuovi per ripristinare le interazioni che sui social network sono diventate caustiche, sporche e mai in linea con le richieste. Avendo constatato il livello spazzatura delle pagine malfrequentate, speriamo, anche con lento ripristino, di rifare quello che eravamo stati in grado di costruire un tempo glorioso. Buona navigazione a tutti

 

dc.png

admin admin

Bleher's Discus Vol Ii: Pillole


tatore

Recommended Posts

Bleher_s_Discus_Vol._II.jpg

 

Sono lieto di poter spendere qualche parola sull'opera magna di Heiko Bleher, la sua raccolta in due volumi di gran parte dell'esperienza acquisita sul campo con questo splendido ciclide, il discus.

 

Ho voluto creare due sezioni (vol I e vol II) perché meritano un distinguo, ed essendo io ufficialmente nel team di traduzione, ho chiesto l'autorizzazione (concessami) di poter ogni tanto inserire qualche mia riflessione, visto che il Bleher's Discus Vol II contiamo di renderlo disponibile in qualche modo entro la prima metà del 2011. Incrociamo le dita. :048:

 

La prima saggia idea di distinguere in due volumi la sua opera parte dal fatto che bisognava scandire in due tempi l'argomento: il primo è senz'altro storia, biologia, ecologia ed etologia, il secondo volume: allevamento, storia dell'allevamento (oltre 60 anni di allevatori fedelmente riportati)e un'iperbole tracciata su tendenze, tecniche, genetica, studi approfonditi, allevatori e storia, dal Papa/papà dell'allevamento moderno, il Dr Eduard Schmidt-Focke fino al 2009 (forse anche 2010).

 

Inutile dire che il più moderno degli allevatori NON può ritenersi completo se non conosce biotopi e biologia di questo ciclide, come non è possibile fermarsi solo alla lettura senza subire il fascino della riproduzione che il discus esercita su tutti coloro che lo vedono anche per una volta intento a curare la prole. Ecco perché i due libri, sono distinti in uno e due. E semplicemente Bleher's discus.

 

Volevo ringraziare Heiko perché a livello intellettuale e culturale sta tracciando un percorso letterario e culturale che nessuno meglio di lui ha mai fatto e mai farà. Heiko è riuscito a condensare in due libri davvero TUTTO quello che c'era da sapere sul discus, e, come è errato pensare che il primo volume è solo di wild, sarebbe un errore grossolano immaginare l'opera II come un "manuale" per allevatori.

Heiko Bleher nel secondo volume incontra e descrive con una precisione maniacale persone, storia, allevamenti, allevatori, valori e tecniche usate in tutti i continenti...arrivando dove noi nemmeno potevamo immaginare ci fossero persone. Ha dato importanza e rilievo a tutti i meritevoli, a tutti coloro che hanno segnato la storia del discus. Ma non è solo questo il secondo volume...

 

Io però mi chiedo, senza celare modestia: ma Heiko, lo capisce che è tutto grazie a lui? Perché? Ve lo dirò a puntate!!

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 7
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • tatore

    2

  • Jamy Diamond

    2

  • Mitch

    1

  • Heiko Bleher

    1

Top Posters In This Topic

Posted Images

E allora aspetteremo con ansia le puntate.......

Grazie Heiko e grazie tatore.

 

Mi associo sia per l'ansia che per i ringraziamenti

 

 

Grazie a tutti,

 

sto lavorando tutte le notte per finirlo, anche adesso per quelo lo visto. Grazie mille Salvo per la bella scrita. I grazie per la traduzione, penso que Rossella ti a scrito...

 

Buena notte a tutti,

 

Heiko

Link to comment
Share on other sites

Rossella risponde subito, è come sempre dolce e puntuale.

Beh, mentre ti scrivo sto lavorando. Quindi non perdo tempo, ti saluto e torno sul Bleher's Discus II

 

Buon lavoro, Mr Heiko :dft012:

Link to comment
Share on other sites

Grazie Heiko, per tutto quello che ci hai raccontato nel vol. 1 , complimenti anche a tutta la tua famiglia per tutto il lavoro che avete fatto in giro per il mondo, grazie a Rossella e Tato e tutta l' equipe di traduttori.

Non vedo l'ora di gustarmi ogni riga del vol. 2

 

 

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

Spero di poter comprare entrambi i volumi un giorno, perchè sarebbero gl'unici soldi spesi veramente bene.

 

Grazie mille Mr. Heiko!

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.




  • Risposte

    • LorenzoBrigant3
      Valori ottimali ma due discussioni non mangiano e presentano feci bianche. ho fatto trattamento con flagelli cp senza beneficio. Ora ho preso anti fluke wormer avete esperienza nel trattamento con questa sostanza 
    • Gio79
      Mi chiamo Giovanna e vivo a Udine, da un pò di anni mi sono appassionata al mondo degli acquari. Dopo le prime esperienze "basic" mi sono innamorata del mondo degli Oranda, più precisamente dei Shogun e testa di leone. E' stata una bella scuola per quanto riguarda ogni forma di malattia......attualmente ne possiedo otto, in salute, di circa 14 cm in un acquario dedicato unicamente a loro. Da settembre dell'anno scorso ho deciso di lanciarmi in una seconda sfida, Discus. Attualmente possiedo sei Stendker di taglia 12-14 cm. La maggiore difficoltà è stata quella di entrare in simbiosi con il loro carattere e timidezza (nettamente opposta agli oranda). Ho fatto buoni progressi .. spero di continuare così 🙂! Chiedo il vostro consiglio per una situazione atipica..uno dei Discus, fin dal primo giorno rifiuta ogni forma di mangime granulare (provati tutti) vuole solo artemia dalla mia mano!  Ho necessità di abituarlo come il gruppo a mangiare anche altro, sto valutando di dare solo il cibo che gli altri mangiano regolarmente (artemia, granulare all'aglio, spirulina + vitamine, original stendker granulato, askoll diet blu/rosso ..ecc..) e vedere se dopo qualche giorno di digiuno cede.  Cosa ne pensate? quanti giorni può stare senza cibo senza rischiare la salute? Inoltre due volte alla settimana doso Seachem Discus Trace perchè ho paura che mangiando solo artemia (imbevuta con vitamine o aglio) non abbia tutte le sostanze nutritive necessarie.  Spero mi possiate aiutare, grazie Giovanna 
    • Gattosilvestro
      Con la scusa vi mostra la coppia 😁
  • Images

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.