Jump to content

Dopo 10 anni, dal 22 dicembre 2023,  sarà possibile iscriversi per i nuovi naviganti, fare il login per gli utenti storici,  commentare tra i post esistenti o aprirne di nuovi per ripristinare le interazioni che sui social network sono diventate caustiche, sporche e mai in linea con le richieste. Avendo constatato il livello spazzatura delle pagine malfrequentate, speriamo, anche con lento ripristino, di rifare quello che eravamo stati in grado di costruire un tempo glorioso. Buona navigazione a tutti

 

dc.png

admin admin

Red Rose.......


Astro

Recommended Posts

Ragazzi oggi ho visto che il maschio di Red rose ha le pinne quelle vicine alle branchie con i bordi un po mangiucchiati e biancastre da cosa può essere dovuto secondo voi???

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 59
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • Astro

    25

  • Jamy Diamond

    10

  • tatore

    8

  • 46valentino46

    6

Top Posters In This Topic

Posted Images

Astro....vai di foto, caro.

Potrebbe essere uno sbalzo di pH, o qualcosa di patogeno. Ma per non lasciare spazio alle supposizioni fai delle foto.

Potrebbe avvalorarsi l'ipotesi del pH? Stai utilizzando acidificanti o cambi sostanziali a diversi range chimico-fisici?

Spero non sia l'altra supposizione.

Per favore: foto e valori. :dft012:

Link to comment
Share on other sites

ragazzi stasera ho fatto i test e mi sa che la vasca è al picco della maturazione la vasca è stata avviata il 20 novembre e il 24 novembre sono arrivatii discus.........la coppia.........

i valori dell'acqua sono i seguenti:

 

PH 7.7

Cond 225

No3 100 mq/l

No2 3.3 mg/l

Kh 2

Gh 5

Link to comment
Share on other sites

ecco....

Non hai una vasca matura in cui spostarli temporaneamente? Se i pesci sono in salute possono anche resistere..ma a pH 7,7 devi necessariamente tremare per l'ammoniaca.

Se hai una vasca in cui metterli per qualche giorno temporaneamente fai subito lo spostamento, metti un aeratore nella vasca in maturazione, non cambiare acqua, aspetta ancora un pochino.

La fretta...

Link to comment
Share on other sites

Effettivamente è difficile poter fare una diagnosi del problema senza guardare in faccia l'eventuale problematica.

E' ovvio che non ci vuole una palla di vetro per capire che i valori stanno dando non pochi grattacapi al sistema immuno-difensivo del pesce, ma questo tu lo sai :dft012: !

 

Cerca di monitorare questi NO2, e se la situazione non dovesse rientrare allora opta per lo spostamento, se puoi.

Altrimenti lascia perdere, perchè anche quello stresserebbe il pesce in questione.

Link to comment
Share on other sites

ok ragazzi io oggi li ho tenuti a digiuno tutti anche i piccoli la situazione dei piccoli è un po meglio ma non è il massimo........

 

ecco i valori della vasca dei piccoli

 

PH 7.7

KH 4

GH 11

No3 12.5/50 mg/l

no2 0.3 mg/l

 

nella vasca dei giovani da quando sono arrivati dal 24 novembre ho gia cambiato 4 volte 30 lt d'acqua a volta e in quella degli adulti invece due volte 30 lt

 

non devo fare cambi????? ora che faccio aspetto che i batteri facciano il loro lavoro e riportino giu i valori del no2 e no3?

Link to comment
Share on other sites

Adesso non fare cambi, tanto se non somministri mangime l'acqua non dovrebbe sporcarsi troppo.

Dimentica i pesci e concentrati sui valori, perchè più lascerai tranquilli i discus e più la situazione migliorerà.

Non dimenticare di monitorare costantemente gli NO2.

Link to comment
Share on other sites

Astro...a parte (non te la prendere) che queste cose vanno fatte con calma, e sempre quando si può avere un punto di appoggio di fortuna, la differenza di tossicità tra nitrato e nitrito è come tra l'acqua e l'acqua ragia, e ci passa un punto di osssidazione (NO2 >>NO3), quindi areare abbondantemente per facilitare lo scambio, in questi casi dovresti temere l'ammoniaca. Per il resto se i pesci sono robusti lo passano il momento, e da ieri mi sembra già notevolmente migliorata la cosa. Se riesci a procurarti Stop Ammo (prodibio) è il massimo in questi casi. Ma cambiare l'acqua è un pò far ripartire continuamente il ciclo di maturazione. A mali estremi, se vedi che purtroppo il filtro stremato stenta a partire devi per forza effettuare i cambi.

Biologicamente maggiore è il carico organico e più massiccia sarà la risposta dei batteri azoto-fissatori. Se diluisci l'acqua diluisci anche i tempi di maturazione e avrai sempre quel lieve tratto di NO2

Osserva i pesci e chiaramente fallo in caso di necessità.

Link to comment
Share on other sites

ragazzi oggi ho fatto i test!!!!!

per quanto riguarda la vasca dei giovani sta andando bene!!!!

per il cubo meno bene :( :( :( ecco i valori che ho rilevato oggi

 

Cubo:

Cond 230

ph 7.8

kh 2

gh 4

no2 3.3 mg/l ( o di piu cmq come l'altra volta stesso colore)

no3 50 mg/l

 

vasca dei giovani:

cond 510

ph 8.0

kh 4

gh 13

no2 assenti

no3 12,5-25 mg/l

 

Visto la situazione del cubo oggi sono andato a prendere 12 fiale di stop ammo e 12 fiale di bio digest,appena arrivato a casa ho messo subito due fialette di stop ammo dietro c'è scritto che se per abbassare i nitriti di mettere una fiala ogni 30 lt..... io ho preferito non esagerare e metterne solo 2 il cubo sarà un 90 lt netto......domani rifaccio i test e vediamo come vanno.

oggi ho alimentato un volta gli adulti e tre volte i giovani i giovincelli hanno fame!!!!

Link to comment
Share on other sites

Ormai la maturazione della vasca coi giovanotti è andata, Astro. Non giocarti la coppia però, e mi raccomando, occhio col cibo che complica. Stop ammo funziona comunque, anche se ogni vasca è un caso a sè.

Link to comment
Share on other sites

ma spostala con i giovani scusa!! perche la tieni ancora isolata?

dacci dentro col biodigest.. a volte la dose non basta..

diciamo che mettere l'ammo stop, riduce l'ammoniaca, di conseguenza la pappa per i batteri è piu scarsa.

L'ideale sarebbe spostare la coppia!!

Link to comment
Share on other sites

..diciamo che è stop ammo è per il momento quello che serve per tenere a bada gli spikes di ammoniaca, potrebbe anche un brodo di batteri stimolati ad ossidare prima i composti azotati.

In realtà il ciclo è già partito, e sarebbe più deleterio un cambio. Ma anch'io avevo infatti consigliato per il momento di mettere la coppia inseme ai giovanotti. Per quanto il fenomeno del nitrito dovrebbe essere ormai la punta finale... è a fondo scala, quindi si presume che , se non domani, al massimo due giorni e tutto trova l'equilibrio biologico partito un pochino forzatamente..

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.




  • Risposte

    • LorenzoBrigant3
      Valori ottimali ma due discussioni non mangiano e presentano feci bianche. ho fatto trattamento con flagelli cp senza beneficio. Ora ho preso anti fluke wormer avete esperienza nel trattamento con questa sostanza 
    • Gio79
      Mi chiamo Giovanna e vivo a Udine, da un pò di anni mi sono appassionata al mondo degli acquari. Dopo le prime esperienze "basic" mi sono innamorata del mondo degli Oranda, più precisamente dei Shogun e testa di leone. E' stata una bella scuola per quanto riguarda ogni forma di malattia......attualmente ne possiedo otto, in salute, di circa 14 cm in un acquario dedicato unicamente a loro. Da settembre dell'anno scorso ho deciso di lanciarmi in una seconda sfida, Discus. Attualmente possiedo sei Stendker di taglia 12-14 cm. La maggiore difficoltà è stata quella di entrare in simbiosi con il loro carattere e timidezza (nettamente opposta agli oranda). Ho fatto buoni progressi .. spero di continuare così 🙂! Chiedo il vostro consiglio per una situazione atipica..uno dei Discus, fin dal primo giorno rifiuta ogni forma di mangime granulare (provati tutti) vuole solo artemia dalla mia mano!  Ho necessità di abituarlo come il gruppo a mangiare anche altro, sto valutando di dare solo il cibo che gli altri mangiano regolarmente (artemia, granulare all'aglio, spirulina + vitamine, original stendker granulato, askoll diet blu/rosso ..ecc..) e vedere se dopo qualche giorno di digiuno cede.  Cosa ne pensate? quanti giorni può stare senza cibo senza rischiare la salute? Inoltre due volte alla settimana doso Seachem Discus Trace perchè ho paura che mangiando solo artemia (imbevuta con vitamine o aglio) non abbia tutte le sostanze nutritive necessarie.  Spero mi possiate aiutare, grazie Giovanna 
    • Gattosilvestro
      Con la scusa vi mostra la coppia 😁
  • Images

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.