Jump to content

Dopo 10 anni, dal 22 dicembre 2023,  sarà possibile iscriversi per i nuovi naviganti, fare il login per gli utenti storici,  commentare tra i post esistenti o aprirne di nuovi per ripristinare le interazioni che sui social network sono diventate caustiche, sporche e mai in linea con le richieste. Avendo constatato il livello spazzatura delle pagine malfrequentate, speriamo, anche con lento ripristino, di rifare quello che eravamo stati in grado di costruire un tempo glorioso. Buona navigazione a tutti

 

dc.png

admin admin

Kh


vincenzo scognamiglio

Recommended Posts

la mia acqua di rete mi da questo problema micresimens 370 kh 9 con questa sitazione si deduce se non sbaglio che la mia acqua sia ricca di bicarbonati e certamente il ph sara come minimo 7.5 e con tutta la maturaziuone del filtro non si riuscira mai ad abbassare ora le soluzioni che mi son venute in mente sono tre una usare acidi forti la piu difficile infatti bisogna monotorare di continuo l'acqua la seconda usare la torba ma dovrei costruire tutto labaradam e poi ce il colore ambrato che non mi aggrada molto ed infine tagliare l'acqua di rubinetto con osmosi in propozioni tali da ottenere kh3 ma in questo caso avrei un acqua con microsimns 185 potrei aggiungere sali minerali ma mi risalirebbe il kh ho saputo che in commercio ci sono sali chenon aumentano il khpur aumentando i microsimens per mia inettidune di ricercatore in rete non son riuscito a trovare nulla che faccia al mio caso qualcuno puo aiutarmi grazie

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 14
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • vincenzo scognamiglio

    4

  • tatore

    3

  • Gianluca72

    3

  • 46valentino46

    2

Top Posters In This Topic

Posted Images

Vincenzo non esistono in commercio sali che discioliti in acqua alzino il kh ma non la conducibilità, visto che la conducibilità e un parametro legato ai sali disciolti, anzi per espressa definizione la conducibità è il parametro fisico che indica la quantità di sali disciolti in acqua, prova a postare tutti i valori del tuo acquario magari ci capiamo di più.

 

 

Link to comment
Share on other sites

Vincenzo non esistono in commercio sali che discioliti in acqua alzino il kh ma non la conducibilità, visto che la conducibilità e un parametro legato ai sali disciolti, anzi per espressa definizione la conducibità è il parametro fisico che indica la quantità di sali disciolti in acqua, prova a postare tutti i valori del tuo acquario magari ci capiamo di più.

forse non ho scritto bene ma non mi sembra il problema è l'esatto contrario di quello che tu dici alzare la conducibilita ma non il kh

Link to comment
Share on other sites

scusa avevo frainteso il problema , perchè alzare i microsiemens? se utilizzi l' acqua a 185 microsiemens non ci vedo nulla di sbagliato.

Link to comment
Share on other sites

scusa avevo frainteso il problema , perchè alzare i microsiemens? se utilizzi l' acqua a 185 microsiemens non ci vedo nulla di sbagliato.

pensi che con questa conducibilita sia un acqua idonea per qualsiasi fase discus accrescimento mantenimento e riproduzione

Link to comment
Share on other sites

Ciao Vincenzo, potresti PROVARE a vedere la tua acqua come reagisce con questo, dovrebbe essere un polimero quindi aumenta la conducibilita' e lega i carbonati (KH) facendoli ridurre, non ascoltare il bugiardino ma prova con dosi tipo 1/2 o 1/3.

 

ciao

post-1321-0-05262900-1290958349_thumb.jpg

post-1321-0-34334500-1290958365_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites

Normalmente quando il KH è basso e la conducibilità è alta Non siamo proprio davanti ad un segno di equilibrio ionico.

Quello che può essere lo spettro ionico dell'acqua di rete è Ca (calcio) Mg (Magnesio) e CaCO3 (i carbonati di calcio).

Per il pH è vero, non lo avrai sicuramente sotto il 7,8. Ma conosci gli altri elementi (Ca e Mg) che costituiscono la durezza totale? O °dGH?

In vasca è facile (esperienza diretta) avere durezza totale e carbonatica a zero, e 700µs/cm2 ma di che? E' chiaro che posso immaginarlo e posso anche dire che non è il valore...ideale.

Quindi mettiamo da parte l'acqua in vasca, ma quella di rete: conosci il GH o la durezza totale?

Fai bene ad avere perplessità...ma sappi pure che sovente si lotta per il problema inverso.

Agenti che facciano precipitare i carbonati per far aumentare i microsiemens ne trovi tantissimi, ma sono quelli che non consiglio a nessuno. Non è l'ideale di conduzione vasche, quello di dipendere da prodotti per far avere un valore (conducibilità) impostato su un numero valido...per cosa? La conduttività è uno dei valori più vaghi un cui uno si può imbattere, se non si conosce almeno durezza totale e carbonatica.

Due soluzioni:


     
  • la prima è quella di produrre solo osmosi e usare sempre lo stesso complesso di sali ( non hai che da scegliere..un link a caso: http://www.aquariumline.com/catalog/discus-varie-discus-c-333_337.html )per rigenerare lo spettro ionico
  • la seconda è di utillizzare la torba per intenerire l'acqua e lasciare l'ultimo passaggio su carbone attivo per rimuovere il tannino che colora l'acqua (peccato..ma ti capisco: i gusti sono gusti). Ma penso che te la intenerisca ulteriormente...inclusi i microsiemens. Da provare.

Mi sembra strano retrocedere perché quello che a te preoccupa è invece la mia meta quando preparo l'acqua.

Link to comment
Share on other sites

Normalmente quando il KH è basso e la conducibilità è alta Non siamo proprio davanti ad un segno di equilibrio ionico.

Quello che può essere lo spettro ionico dell'acqua di rete è Ca (calcio) Mg (Magnesio) e CaCO3 (i carbonati di calcio).

Per il pH è vero, non lo avrai sicuramente sotto il 7,8. Ma conosci gli altri elementi (Ca e Mg) che costituiscono la durezza totale? O °dGH?

In vasca è facile (esperienza diretta) avere durezza totale e carbonatica a zero, e 700µs/cm2 ma di che? E' chiaro che posso immaginarlo e posso anche dire che non è il valore...ideale.

Quindi mettiamo da parte l'acqua in vasca, ma quella di rete: conosci il GH o la durezza totale?

Fai bene ad avere perplessità...ma sappi pure che sovente si lotta per il problema inverso.

Agenti che facciano precipitare i carbonati per far aumentare i microsiemens ne trovi tantissimi, ma sono quelli che non consiglio a nessuno. Non è l'ideale di conduzione vasche, quello di dipendere da prodotti per far avere un valore (conducibilità) impostato su un numero valido...per cosa? La conduttività è uno dei valori più vaghi un cui uno si può imbattere, se non si conosce almeno durezza totale e carbonatica.

Due soluzioni:


  •  
  • la prima è quella di produrre solo osmosi e usare sempre lo stesso complesso di sali ( non hai che da scegliere..un link a caso: http://www.aquariumline.com/catalog/discus-varie-discus-c-333_337.html )per rigenerare lo spettro ionico
  • la seconda è di utillizzare la torba per intenerire l'acqua e lasciare l'ultimo passaggio su carbone attivo per rimuovere il tannino che colora l'acqua (peccato..ma ti capisco: i gusti sono gusti). Ma penso che te la intenerisca ulteriormente...inclusi i microsiemens. Da provare.

Mi sembra strano retrocedere perché quello che a te preoccupa è invece la mia meta quando preparo l'acqua.

hai centrato il problema spettro ionico squilibrato ricercando sul web mi sono imbattuto in walter peris quindi credo che dosando quello che mi serve dovrei riequilibrare lo spettro o raggiungere perlomeno quello che mi sono prefissato all'inizio del post cioe aumentare i microsimens senza alzare il kh immettendo solosolfato di magnesio e cloruro di calcio logicamente ho trovato pure le giuste propozioni
Link to comment
Share on other sites

Ciao :biggrin:

Io eviterei il fai da te per aumentare il GH e la conducibilita' in rapporto al KH... a che ti servirebbe ? I discus d' allevamento amano acque con durezza media e/o bassa, a che ti servirebbe immettere altri minerali/carbonati ? il prodotto che ti ho suggerito piu' su invece lega e fa precipitare i carbonati... alzando la conducibilita', io lo utilizzavo in vasche con acqua del rubinetto partendo da GH 14 KH 7 arrivavo a GH 7/8 KH 3/4 alzando un po la conducibilta' (usavo 1/3 delle dosi consigliate), una prova se fossi in te la farei.

se cosi non andasse bene passerei allora ad un buon impianto osmosi e miscelerei per arrivare ad un KH 3 ... il GH dove arriva arriva

ciao

sign0098.gif

Link to comment
Share on other sites

hai centrato il problema spettro ionico squilibrato ricercando sul web mi sono imbattuto in walter peris quindi credo che dosando quello che mi serve dovrei riequilibrare lo spettro o raggiungere perlomeno quello che mi sono prefissato all'inizio del post cioe aumentare i microsimens senza alzare il kh immettendo solosolfato di magnesio e cloruro di calcio logicamente ho trovato pure le giuste propozioni

Ma conosci il GH dell'acqua, prima di avventurarti con le ricette alla 'Peris'?

Conosco da decenni le tecniche di Walter Peris, ma in verità credo che ci siano scorciatoie diverse e meno "impegnative" di quelle che hai menzionato. Puoi benissimo farlo, ma se siamo uno davanti all'altro e tu mi dici: Ho KH 9 e conducibilità 370. Io ti chiedo: il GH? Tu che mi rispondi? :dft012:

E se fosse solo Mg quello che NON è KH?

Link to comment
Share on other sites

hai centrato il problema spettro ionico squilibrato ricercando sul web mi sono imbattuto in walter peris quindi credo che dosando quello che mi serve dovrei riequilibrare lo spettro o raggiungere perlomeno quello che mi sono prefissato all'inizio del post cioe aumentare i microsimens senza alzare il kh immettendo solosolfato di magnesio e cloruro di calcio logicamente ho trovato pure le giuste propozioni

Ma conosci il GH dell'acqua, prima di avventurarti con le ricette alla 'Peris'?

Conosco da decenni le tecniche di Walter Peris, ma in verità credo che ci siano scorciatoie diverse e meno "impegnative" di quelle che hai menzionato. Puoi benissimo farlo, ma se siamo uno davanti all'altro e tu mi dici: Ho KH 9 e conducibilità 370. Io ti chiedo: il GH? Tu che mi rispondi? :dft012:

E se fosse solo Mg quello che NON è KH?

 

Quoto in pieno.

Ti consiglio di comprare un impianto che ti faccia uscire un'acqua con 0°dKH e una conduttività molto bassa, circa 10/15 microsiemens. Poi scegli una tipologia di sali e utilizzi sempre gli stessi dosaggi, in modo tale da raggiungere una sorta di stabilità.

Link to comment
Share on other sites

Evitando giri di parole, ma con una conducibilità di 180 e un kh di 3, e un ph presumibile più basso di 7,5 che senso ha andare a cercare l' impossibile quando la che hai tra le mani è ok per quasi tutte le specie che puoi trovare in negozio?

 

 

Link to comment
Share on other sites

se ti può essere d'aiuto io ho un acqua a kH 4, gH 6, pH 7.4 e conducibilità 180 microsiemens, voglio aumentare solo la conducibilità senza aumentare assolutamente il kH,agirò quindi sul gH utilizzerò infatti (sto facendo ancora prove perchè ho visto la ricetta di peris ma prima di utilizzarla voglio controllare tutti i calcoli e poi userò concentrazioni diverse rispetto a quanto ha scritto lui) solo calcio cloruro (CaCl2)e magnesio solfato (MgSO4).

Bisogna però sapere il valore del tuo gH e sarebbe interessante (ma non semplice) sapere di quel valore quanto c'è di calcio e quanto di magnesio.

Link to comment
Share on other sites

Bisogna però sapere il valore del tuo gH e sarebbe interessante (ma non semplice) sapere di quel valore quanto c'è di calcio e quanto di magnesio.
Esatto, per evitare esubero di elementi. Anche se in tutto questo non vedo proprio una grande utilità...non è inutile perché studiarseli gli elementi non fa mai male.
Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.




  • Risposte

    • LorenzoBrigant3
      Valori ottimali ma due discussioni non mangiano e presentano feci bianche. ho fatto trattamento con flagelli cp senza beneficio. Ora ho preso anti fluke wormer avete esperienza nel trattamento con questa sostanza 
    • Gio79
      Mi chiamo Giovanna e vivo a Udine, da un pò di anni mi sono appassionata al mondo degli acquari. Dopo le prime esperienze "basic" mi sono innamorata del mondo degli Oranda, più precisamente dei Shogun e testa di leone. E' stata una bella scuola per quanto riguarda ogni forma di malattia......attualmente ne possiedo otto, in salute, di circa 14 cm in un acquario dedicato unicamente a loro. Da settembre dell'anno scorso ho deciso di lanciarmi in una seconda sfida, Discus. Attualmente possiedo sei Stendker di taglia 12-14 cm. La maggiore difficoltà è stata quella di entrare in simbiosi con il loro carattere e timidezza (nettamente opposta agli oranda). Ho fatto buoni progressi .. spero di continuare così 🙂! Chiedo il vostro consiglio per una situazione atipica..uno dei Discus, fin dal primo giorno rifiuta ogni forma di mangime granulare (provati tutti) vuole solo artemia dalla mia mano!  Ho necessità di abituarlo come il gruppo a mangiare anche altro, sto valutando di dare solo il cibo che gli altri mangiano regolarmente (artemia, granulare all'aglio, spirulina + vitamine, original stendker granulato, askoll diet blu/rosso ..ecc..) e vedere se dopo qualche giorno di digiuno cede.  Cosa ne pensate? quanti giorni può stare senza cibo senza rischiare la salute? Inoltre due volte alla settimana doso Seachem Discus Trace perchè ho paura che mangiando solo artemia (imbevuta con vitamine o aglio) non abbia tutte le sostanze nutritive necessarie.  Spero mi possiate aiutare, grazie Giovanna 
    • Gattosilvestro
      Con la scusa vi mostra la coppia 😁
  • Images

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.