Jump to content

Dopo 10 anni, dal 22 dicembre 2023,  sarà possibile iscriversi per i nuovi naviganti, fare il login per gli utenti storici,  commentare tra i post esistenti o aprirne di nuovi per ripristinare le interazioni che sui social network sono diventate caustiche, sporche e mai in linea con le richieste. Avendo constatato il livello spazzatura delle pagine malfrequentate, speriamo, anche con lento ripristino, di rifare quello che eravamo stati in grado di costruire un tempo glorioso. Buona navigazione a tutti

 

dc.png

admin admin

Nuova Vasca Per Discus


zen69

Recommended Posts

Buongiorno a tutti,

attualmente ho tre acquari che potete vedere nel collegamento al sito riportato nella mia firma.

 

A Febbraio dovrei cambiare casa e quindi, cosa c'è di meglio da fare nell'attesa se non l'attrezzarsi per mettere in funzione una nuova vasca?

E' quello che sto facendo vedendo di acquistare quasi tutto usato e con il tempo risistemando ristrutturando e rimettendo a nuovo.

 

Veniamo alla pratica, per ora ho acquistato:

- Vasca dim Cm 150x40 h.55 (h. dell'acqua 44) per un totale di 260 Litri netti.

- Mobile sottostante

- Filtro esterno EHEIM Prof II 2026

- Legni per una bella composizione (posterò foto)

 

Quello che mi manca e che dovrò acquistare:

- 2 Taniche da 30 Lt per fare i combi d'acqua settimanali del 20%

- 1 Riscaldatore da 300W (giusto?)

- 2 Riscaladatori da 100 W per portare in temperatura l'acqua delle taniche prima dei cambi.

- 35 Kg di sabbia bianca finissima

- 7 Kg di fondo fertilizzante

- 1 Pompa con tubo per fare i cambi di acqua.

- 2 Fluorescenti T8 da Cm 120 36W 3200 e 6500° Kelvin

- 1 Ciabatta elettrica con prolunga

- 1 Conduttivimetero (gli altri test li ho già: PH Kh Gh NO2 NO3)

 

L'impianto ad Osmosi l'ho già!

 

Mi consignate qualche cosa d'altro?

o qualche cosa di diverso rispetto a quello segnato?

 

Accetto consigli e critiche!

 

Grazie

 

Matteo

Link to comment
Share on other sites

Materiale filtrante e termometro e timer per le luci?

:biggrin:

Materiale filtrante già compreso nel filtro.

Timer ne userò uno dei tanti che ho per le attuali vasche (in cui faccio l'effetto alba e tramonto).

Termomentro... Manca!!!

 

Grazie!

Link to comment
Share on other sites

Ti posso solo dire che quasi sempre se hai il fondo fertillizzato e ci metti su la sabbia fine, dopo un pò si mischia tutto e diventa orribile! :cry:

Link to comment
Share on other sites

ti mancano solo i pesci, sei troppo avanti, hai già in mente quale varieta allevare?

 

Per ora ho 4 Red Mellon piccoli (molto belli) nati da allevamento di una persona fidata del Forum.

 

Il problema è che ora sono nella vasca da 70 Litri ma crescono velocemente.

Ci credi che sono preoccupato che mi ritardino la consegna della casa più per i piccoli Discus che per me!!!

Però questo non lo ammettero con mia moglie neanche sotto tortura!!! :unsure:

Link to comment
Share on other sites

Ti posso solo dire che quasi sempre se hai il fondo fertillizzato e ci metti su la sabbia fine, dopo un pò si mischia tutto e diventa orribile! :cry:

Con la sabbia da 1 o 2 mm non mi è mai capitato!

Con sabbia fine succede?

 

La sabbia non l'ho ancora comprata! Ci devo ripensare?

Link to comment
Share on other sites

La sabbia non è un problema è il connubio con il fondo fertile che prima o poi si mischia e arrivando in superficie diventa antiestetico, il mio consiglio e' creare il layout a priori e posizionare il fondo fertile in una zona delimitata ove pianterai le piante, il resto lo lasci con solo la sabbia.

Link to comment
Share on other sites

La sabbia non è un problema è il connubio con il fondo fertile che prima o poi si mischia e arrivando in superficie diventa antiestetico, il mio consiglio e' creare il layout a priori e posizionare il fondo fertile in una zona delimitata ove pianterai le piante, il resto lo lasci con solo la sabbia.

Esatto, stavo pensando proprio a questa soluzione, che poi è quella che adottano i discussofili che non vogliono solo la sabbia sterile.

Come ti ha detto Gianluca, se per esempio è la zona (come sarà) centro retro e laterale quella in cui pianterai eventuali cespi di qualsiasi cosa, allora posiziona a ferro di cavallo il terriccio trattato, mettici sopra la sabbia extrafine e basta. ma niente fertilizzante (come terriccio) sul frontale o dove sai che non potrai mettere piante. In teoria il peso specifico della sabbia dovrebbe essere di gran lunga superiore al peso specifico del terriccio fertilizzante, quindi affonderebbe facendo affiorare l'ultimo. Ma in pratica non è facile che si mischino, se posati diligentemente. E' ovvio che se metti un Geophagus ti fa un casino indimenticabile.

Vasca 150cm lineare e altezza 44 cm? Altezza effettiva + 6 cm di terriccio = 50 cm?

Link to comment
Share on other sites

alcuni delimitano la zona in cui andranno a posizionare il fondo fertile con delle vere e proprie strutture siliconate, ovviamente prima di versare la sabbia... ma se posso, quali piante metterai? Hanno davvero bisogno di fondo fertile?

Link to comment
Share on other sites

La vasca ha una altezza totale di Cm 55 con una parte nera sopra h. Cm 11. Altezza dal fondo della vasca al livello dell'acqua Cm 44 .

 

Per il sottofondo fertile, mettendo piante facili, sto seriamente valutando di mettere semplicemente delle pastiglie sotto sabbia.

 

La vasca verrà posizionata come divisorio tra l'ingresso di casa ed il divano, quindi contavo di mettere legni e pante nella parte centrale leggermente inclinata in modo da tagliare in diagonale da un'angolo all'altro della vasca.

 

In allegato 2 foto dei legni che ho intenzione di utilizzare. Anche la posizione potrebbe essere quella!

 

Matteo

post-1545-0-03259700-1290717498_thumb.jpg

post-1545-0-26152100-1290717530_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites

guarda fossi in te non lo metterei il substrato fertile, sai meglio di me dei problemo che hanno certe piante alle temperature dei discus, il problema del mescolamento del terriccio e della sabbia fine l'ho avuto anche io, nei successivi allestimenti ho insaccato il substrato in una rete a maglia fine (1 mm2, ho utilizzato della comune zanzariera). Ovvio che lo strato di sabbia deve essere di almeno 3-4 cm per coprire la rete, l'unico incoveniente è dovuto ai loricaridi e alla loro mania di fare i buchi, infatti, ogni tanto, dovevo coprire i buchi per coprire l'anti estetica rete...

 

Per il riscaldatore consiglio i Jager, sono veramente portentosi...

 

Il bordo superiore della vasca è quindi di 11 cm? caspita ti toglie una bella parte, ma è un'acquario che ha il coperchio diviso in tanti scomparti?

 

Per le luci io utilizzerei i philips 840 (4000 °K) e philips 865 (6500 °K)

Link to comment
Share on other sites

i legni sono molto belli! Magari un paio di echino dietro in mezzo ai legni sarebbero sufficienti, quindi poco substrato fertilizzante! Concordo con la mania dei loricaridi di scavare! sign0098.gif però sono necessari e non devono mancare!

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.




  • Risposte

    • LorenzoBrigant3
      Valori ottimali ma due discussioni non mangiano e presentano feci bianche. ho fatto trattamento con flagelli cp senza beneficio. Ora ho preso anti fluke wormer avete esperienza nel trattamento con questa sostanza 
    • Gio79
      Mi chiamo Giovanna e vivo a Udine, da un pò di anni mi sono appassionata al mondo degli acquari. Dopo le prime esperienze "basic" mi sono innamorata del mondo degli Oranda, più precisamente dei Shogun e testa di leone. E' stata una bella scuola per quanto riguarda ogni forma di malattia......attualmente ne possiedo otto, in salute, di circa 14 cm in un acquario dedicato unicamente a loro. Da settembre dell'anno scorso ho deciso di lanciarmi in una seconda sfida, Discus. Attualmente possiedo sei Stendker di taglia 12-14 cm. La maggiore difficoltà è stata quella di entrare in simbiosi con il loro carattere e timidezza (nettamente opposta agli oranda). Ho fatto buoni progressi .. spero di continuare così 🙂! Chiedo il vostro consiglio per una situazione atipica..uno dei Discus, fin dal primo giorno rifiuta ogni forma di mangime granulare (provati tutti) vuole solo artemia dalla mia mano!  Ho necessità di abituarlo come il gruppo a mangiare anche altro, sto valutando di dare solo il cibo che gli altri mangiano regolarmente (artemia, granulare all'aglio, spirulina + vitamine, original stendker granulato, askoll diet blu/rosso ..ecc..) e vedere se dopo qualche giorno di digiuno cede.  Cosa ne pensate? quanti giorni può stare senza cibo senza rischiare la salute? Inoltre due volte alla settimana doso Seachem Discus Trace perchè ho paura che mangiando solo artemia (imbevuta con vitamine o aglio) non abbia tutte le sostanze nutritive necessarie.  Spero mi possiate aiutare, grazie Giovanna 
    • Gattosilvestro
      Con la scusa vi mostra la coppia 😁
  • Images

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.