Jump to content

Dopo 10 anni, dal 22 dicembre 2023,  sarà possibile iscriversi per i nuovi naviganti, fare il login per gli utenti storici,  commentare tra i post esistenti o aprirne di nuovi per ripristinare le interazioni che sui social network sono diventate caustiche, sporche e mai in linea con le richieste. Avendo constatato il livello spazzatura delle pagine malfrequentate, speriamo, anche con lento ripristino, di rifare quello che eravamo stati in grado di costruire un tempo glorioso. Buona navigazione a tutti

 

dc.png

admin admin

Vermi Flagellati!


Astro

Recommended Posts

Ragazzi ho lo snake skinn green che non mangia ancora e che fa le feci bianche...............

Secondo me ha i flagellati...........

Come cura mi è stato consigliato di usare il flagyl

1 gr ogni 100 lt d'acquario tenere 5 giorni la vasca al buio e i pesci a digiuno con temperatura a 31°C e passati i 5 giorni mettere il carbone in vasca da pulire i residui della medicina usata.........(metodo consigliatomi da Rex)

Mettete il vostro metodo cosi possiamo confrontarli!!!

 

:) :) :) :) :)

Edited by Astro
Link to comment
Share on other sites

io non uso il flagyl ma il metrodinazolo ( intendo il principio attivo puro in polevere senza eccipienti non il farmaco generico in pillole, in alcune farmacie lo reperisci e costicchia un pò :dft006: ).

Io doso 5 gr di principio attivo su 100 litri ma ti sconsiglio di farlo con il flagyl, gli eccipienti contenuti potrebbero ucciderti il pesce.

Con il flagyl, ok per 1gr max 1,5gr per 100 litri, metti anche 3 gr di solfato magnesio ( sale inglese) non alzare la temperatura che è meglio, dai da mangiare giusto qualche granulo al giorno per non lasciarlo proprio digiuno e anche per non fargli perdere lo stimolo, la vasca sta bene in penombra ( al buio completo non serve) 5 giorni di cura, poi copioso cambio e carbone attivo, il trattamento andrebbe ripetuto trascorsi 5 gg, ma vedi come reagisce il pesce :dft012:

Edited by ANTONIO GIOIA
Link to comment
Share on other sites

Anche io utilizzo il prinzipio attivo ,metronidazolo, acquistato in farmacia previo ordinazione, 5g su 100 litri se non mangia , altrimenti nel cibo , per 5 giorni e aumento graduale della temperatura fino max 33 gradi .

Ma e' smagrito ? metti una foto fabio

Link to comment
Share on other sites

Ma non vuoi provare con una termoterapia prima?

Lo tieni per 6/7 giorni ad un temperatura di circa 34°, se hai già provato allora usa il metronidazolo.

Il pesce non mangia proprio nulla? Se mangiasse del liofilizzato, potresti provare col cibo medicato -metronidazolo- occhio che comunque questo farmaco danneggia gl'organi interni.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Ma non vuoi provare con una termoterapia prima?

Lo tieni per 6/7 giorni ad un temperatura di circa 34°, se hai già provato allora usa il metronidazolo.

Il pesce non mangia proprio nulla? Se mangiasse del liofilizzato, potresti provare col cibo medicato -metronidazolo- occhio che comunque questo farmaco danneggia gl'organi interni.

 

non avevo letto che non mangiava, mi ero soffermato alla terapia, in effetti se è cosi quoto Jamy, ti conviene prima provare con la termoterapia, molto probabile che le feci bianche siano dovute al digiuno. magari prova anche a dargli qualche chiro congelato. :dft012:

 

 

per ramke a me per il metrodinazolo hanno chiesto 130 euro per un kg, ( qualcuno ha sparato anche 200 euro), a ti ritrovi con questo prezzo??

Link to comment
Share on other sites

Sono molto poco convinto che il metronidazolo libero in acqua possa raggiungere adeguatamente i flagellati annidati nello stomaco del pesce, o comunque penso che la quantità di metronidazolo perché raggiunga gli organi interni del pesce deve essere ingente, e quasi sulla soglia del letale.In fondo i parassiti si avvalgono in qualche modo dei sistemi del pesce di difesa dagli agenti esterni, siano essi chimici che biologici (batterici e virali).

Una cosa è certa: i flagellati con la termoterapia vengono decimati, ma bisogna vedere quanto è avanzato il quadro patogeno.

Se il pesce non arriva più a mangiare allora sono d'accordo al metronidazolo in acqua. Ma va sempre considerato che solo al massimo il 20% del prodotto arriva allo stomaco, forse anche meno.

Il cibo medicato sarebbe il 'must'. Il problema è come "legarlo".

Link to comment
Share on other sites

Ma non vuoi provare con una termoterapia prima?

Lo tieni per 6/7 giorni ad un temperatura di circa 34°, se hai già provato allora usa il metronidazolo.

Il pesce non mangia proprio nulla? Se mangiasse del liofilizzato, potresti provare col cibo medicato -metronidazolo- occhio che comunque questo farmaco danneggia gl'organi interni.

 

non avevo letto che non mangiava, mi ero soffermato alla terapia, in effetti se è cosi quoto Jamy, ti conviene prima provare con la termoterapia, molto probabile che le feci bianche siano dovute al digiuno. magari prova anche a dargli qualche chiro congelato. :dft012:

 

per ramke a me per il metrodinazolo hanno chiesto 130 euro per un kg, ( qualcuno ha sparato anche 200 euro), a ti ritrovi con questo prezzo??

Si Antonio io lo pagavo 30 euro un barattolino ..mi sembra di 20g :dft006:

Link to comment
Share on other sites

ragazzi gli altri 5 discus stanno benone!!!!!

e se io prendessi un vaschetta da 50-60 lt prendo 30 lt dell'acquario e 30 lt d'acqua nuova porto la temperatura a 33-34°C e vediamo se mangia.......al massimo poi metto il flagyl già comprato oggi una scatola di 20 compresse per 2.24 euro.........

Nella vaschetta metto solo un filtro ad aria........devo fare i cambi tutti i giorni? quanti lt?

Vediamo se riesco a recuperalrlo.......

Link to comment
Share on other sites

Ah, ma quindi è lo storico discus che praticamente da prima di quel periodo di trascuratezza non è mai stato bene...?

Se in mezzo a tanti è l'unico ad accusare, è chiaro che è una reazione "individuale" ad un disagio che gli ha compromesso la capacità di rispondere da solo ad un'avanzata di endoparassiti.

Secondo me fai bene ad isolarlo (anche se è sempre un bel contraccolpo) e iniziare con la termoterapia. Inizia delicatamente, prima con acqua dell'acquario ma intanto porta a temperatura una buona quantità di acqua pulita nuova e stabulata, usa il metronidazolo come ti hanno spiegato i ragazzi ma non se prima non hai portato la temp. ad almeno 31/32°C.

Con il flagyl, ok per 1gr max 1,5gr per 100 litri, metti anche 3 gr di solfato magnesio ( sale inglese) non alzare la temperatura che è meglio, dai da mangiare giusto qualche granulo al giorno per non lasciarlo proprio digiuno e anche per non fargli perdere lo stimolo, la vasca sta bene in penombra ( al buio completo non serve) 5 giorni di cura, poi copioso cambio e carbone attivo, il trattamento andrebbe ripetuto trascorsi 5 gg, ma vedi come reagisce il pesce
sign0098.gif
Link to comment
Share on other sites

Ah, giusto per tua informazione: i flagellati sono una cosa, i vermi un'altra, e hanno una biologia talmente diversa che un protocollo di cura per uno, non intacca possibilmente la vita degli altri.

Link to comment
Share on other sites

Non so infatti chi ha messo in giro questa voce che i vermi e i flagellati siano la stessa cosa o quantomeno che i flagellati siano vermi... io intanto proverei con una termoterapia a 34°-35° per alcuni giorni. Il flagyl comunque non è più in commercio se non ho capito male, trovi invece il metronidazolo.

Link to comment
Share on other sites

oggi ho comprato il flagyl con 2.24 euro 20 compresse 8 compresse corrispondono a 2 gr la dosa per 200 lt.........se lo isolo nella vaschetta da 50-60 lt dovrò mettere 2-3 compresse schiacciate e sciolte nell'acqua......perchè il pesce non mangia nulla.......putroppo solo che non si sta debilitando troppo........per fortuna......cmq devo cercare di sbrigarmi se no non lo riprendo piu..........:( :( :( :( :(

Link to comment
Share on other sites

oggi ho comprato il flagyl con 2.24 euro 20 compresse 8 compresse corrispondono a 2 gr la dosa per 200 lt.........se lo isolo nella vaschetta da 50-60 lt dovrò mettere 2-3 compresse schiacciate e sciolte nell'acqua......perchè il pesce non mangia nulla.......putroppo solo che non si sta debilitando troppo........per fortuna......cmq devo cercare di sbrigarmi se no non lo riprendo piu..........:( :( :( :( :(

Qui a milano senza ricetta fanno fatica a darti l' aspirina ! (scherzo)

dove lo hai reperito ?

sign0098.gif

ciao

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.




  • Risposte

    • LorenzoBrigant3
      Valori ottimali ma due discussioni non mangiano e presentano feci bianche. ho fatto trattamento con flagelli cp senza beneficio. Ora ho preso anti fluke wormer avete esperienza nel trattamento con questa sostanza 
    • Gio79
      Mi chiamo Giovanna e vivo a Udine, da un pò di anni mi sono appassionata al mondo degli acquari. Dopo le prime esperienze "basic" mi sono innamorata del mondo degli Oranda, più precisamente dei Shogun e testa di leone. E' stata una bella scuola per quanto riguarda ogni forma di malattia......attualmente ne possiedo otto, in salute, di circa 14 cm in un acquario dedicato unicamente a loro. Da settembre dell'anno scorso ho deciso di lanciarmi in una seconda sfida, Discus. Attualmente possiedo sei Stendker di taglia 12-14 cm. La maggiore difficoltà è stata quella di entrare in simbiosi con il loro carattere e timidezza (nettamente opposta agli oranda). Ho fatto buoni progressi .. spero di continuare così 🙂! Chiedo il vostro consiglio per una situazione atipica..uno dei Discus, fin dal primo giorno rifiuta ogni forma di mangime granulare (provati tutti) vuole solo artemia dalla mia mano!  Ho necessità di abituarlo come il gruppo a mangiare anche altro, sto valutando di dare solo il cibo che gli altri mangiano regolarmente (artemia, granulare all'aglio, spirulina + vitamine, original stendker granulato, askoll diet blu/rosso ..ecc..) e vedere se dopo qualche giorno di digiuno cede.  Cosa ne pensate? quanti giorni può stare senza cibo senza rischiare la salute? Inoltre due volte alla settimana doso Seachem Discus Trace perchè ho paura che mangiando solo artemia (imbevuta con vitamine o aglio) non abbia tutte le sostanze nutritive necessarie.  Spero mi possiate aiutare, grazie Giovanna 
    • Gattosilvestro
      Con la scusa vi mostra la coppia 😁
  • Images

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.