Jump to content

Dopo 10 anni, dal 22 dicembre 2023,  sarà possibile iscriversi per i nuovi naviganti, fare il login per gli utenti storici,  commentare tra i post esistenti o aprirne di nuovi per ripristinare le interazioni che sui social network sono diventate caustiche, sporche e mai in linea con le richieste. Avendo constatato il livello spazzatura delle pagine malfrequentate, speriamo, anche con lento ripristino, di rifare quello che eravamo stati in grado di costruire un tempo glorioso. Buona navigazione a tutti

 

dc.png

admin admin

LED neon o HQI?


tony81

Recommended Posts

  • Replies 29
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • tatore

    11

  • Upacciu

    5

  • tony81

    4

  • hiron

    2

Io personalmente preferisco i led (cree) , ma la scelta va' fatta anche in base al tipo di vasca che si vuol gestire. Nel 700litri ho montato la plafoniera led della mazarra serie p dove la resa cromatica e' a parer mio veramente bella. Non mi verrebbe mai in mente di mettere i led nel mio 100lt :) dove va' avanti benone con un singolo neon da 25w . Mentre per l'hqi che prima montavo sul 700lt l'ho tolta per la disperazione (3*150w per un totale consumo di 580 watt ballast compresi , mentre la plafo led 180w) .L'hqi scalda veramente un botto e d'estate contribuisce ad innalzare ulteriormente la temperatura dell'acqua, l'illuminazione inoltre e' veramente forte e non dimmerabile. Bye. ;)

Link to comment
Share on other sites

se guardiamo l'impatto visivo una vasca con l'hqi fa un figurone,però consumano una follia.

con i nuovi led cree (vedi emanuele) si stanno raggiungendo degli ottimi risultati resa-consumi però l'investimento iniziale da fare è impegnativo (non parliamo della striscetta ma di una plafo seria)...

il neon resta attualmente la soluzione più economica e semplice da realizzare. bisogna però accontentarsi del risultato visivo.

percui se siamo in una serretta consiglio il caro e vecchio neon, ma in una vasca "da salotto" dove possiamo giocare con l'effetto ombra delle piante e radici degli spot led sono l'ideale.

la scelta dipende anche dal tipo di vasca: il neon ha una luce più diffusa mentre l'hqi ed il led sono puntiformi. questo dettaglio permette (per avere un'illuminazione uniforme dapperutto) ai neon di essere installati a distanza inferiore dalla superficie dell'acqua rispetto agli altri 2 tipi di lampade.

Link to comment
Share on other sites

difficile dirlo,anche perchè è veramente indicativa la misura watt/litro bisognerebbe sperimentare andare un pò per tentativi,i led cree sono i più efficienti in base al rapporto consumo/lumen, naturalmente bisogna sempre stare attenti a cosa si acquista guardando le caratteristiche, gli spettri,gli angoli di emissioni...

Link to comment
Share on other sites

HQI perche piu' economiche si possono modificare i neon per metterli di quale tonalita' di kelvin si desidera ( rispettando i watt ) DI FACILE MANUTENZIONE E REPERIBILITA'

 

invece i LED possono essere muniti di variatore di tensione per abbassare e aumentare la potenza della luminosita' di solito ,, ma per avere diverse tonalita' bisogna essere muniti di varie strisce led di colore diverso e quindi la spesa sale di molto ...... ma se parliamo di intensita' di luce ed estetica delle lampade VINCONO I LED

 

 

per me ci sono pro e contro per entrambe

Link to comment
Share on other sites

anche io sono pro led per molti punti positivi ( grande risparmio energetico,cambio delle lampade quasi inesistente solo in caso si brucia un led,meno calore cosa che però con i discus non va male......ma nel marino è un disastro specialmente d'estate) i punti a svavore per i led sono: costo d'acquisto molto elevato!!!! praticamente per avere roba performante bisogna spendere e non poco!!!! se no qualcosa a basso prezzo si trova ma non è il massimo......

 

Le Hqi sono secondo me ancora il massimo per quanto riguarda il marino,ma parlo di fari da 400 watt attacco E40 ( a vite) quindi bollette da capogiro!!!!!!!! e se metti la mano sotto alla lampada te la cuoce da quanto scalda!!!!!

 

Per i neon,penso che i T8 ormai siano passati completamente (per usare i T8,che servono giusto per illuminare la vasca e basta allora preferisco le classiche lampadine PL a basso consumo cosi il risparmio è assicurato!!!!) per quanto riguarda i T5......non li ho mai avuti (o almeno fino a 2 gg fa,li sto provando sopra le vasche nuove che sto allestendo per le caridine,vediamo come reagiscono le piante........6500°K) ma nel marino ho diversi amici che si trovano alla grande,il problema è che ogni 6-8 mesi sono da sostituire perchè con il tempo perdono potenza.........quindi il costo a lungo andare sale!!!!

 

Io come esperienza personale ho usato T8 e Led, ora i T5 ma da troppo poco per dire se sono buoni o meglio......per i led mi sono trovato bene con delle plafoniere cinesi per il mio marino non avendo mai problemi e per T8 non ho mai avuto grandi risultati in acquari con piante.......

Link to comment
Share on other sites

Inutile dire che a ciascun acquario va bene un tipo di luce.

Ogni fonte luminosa ha i suoi pro, e i suoi contro. La luce a LED ormai è talmente versatile come tecnologia e come impiego, che non teme confronti se non per il prezzo alto. In termini di resa, durata, consumo, modularità ecc.. non ha eguali. Unico neo: costa.

Da ieri ho in prova una Maxspect Razor da 120 W, paragonabile ad una 250W (e anche 400) HQI: http://www.maxspectu...id=20&Itemid=21 Non vi dico i coralli stamattina al risveglio. Avevano tutti i colori del mondo, davvero un bel vedere.

Questa è in prova a casa mia. Per il dolce c'è la versione da 10.000 °K, sempre altamente programmabile (non solo per alba-tramonto, che iniziano ad avere un impatto ottimo sulla biologia degli animali tutti) anche per le gamme di colore, lunghezze d'onda, fattore fotosintetico ecc..

Il tutto ad un prezzo abbordabilissimo e dalla durata eterna.

I neon o T5 sicuramente dopo i LED al nostro scopo rappresentano una valida alternativa, ma se provi un led su una vasca qualsiasi, e poi il T5, vedi quanta naturalezza porta via l'effetto-vetrina della luce fluorescente, appiattisce, esalta spesso male, disturba. I led sono dimmerabili all'ossesso.

Le lampade HQI ragazzi sono belle, ma hanno troppi difetti: radiazioni, bruciano sia con le emissioni che col calore, e soprattutto (scusate se poco) incidono negativamente sulle bollette. Troppo care.

Quindi led tutta la vita, o come alternativa, T5, o ancora per i discus le buone vecchie T8.

intensity Cree XLamp® XT-E

XPE.pngXTE.png

Guardate in 3 mm che potenza.

La disposizione di un circuito, e i LED ordinati in un certo modo, secondo lo schema in basso:

 

LEDlayout5.jpg

 

E ad ogni lettera, corrisponde un LED che sviluppa i seguenti gradi Kelvin:

Kelvin_powercree.jpg

 

 

Questa è una illuminazione seria.

Link to comment
Share on other sites

grande salvo!!!!! hai fatto benissimo a prendere i led con il marino è davvero eccezzionale!!!!! postaci un bel video ;) ;) ;) cmq le maxspect sono cinesi ;) ;) ;) e i cree sono il meglio!!!!

Link to comment
Share on other sites

http://www.maxspectusa.com/ MaxSpect è USA. Se adoperano manovalanza cinese buon per loro. Probabile che l'assemblaggio avvenga in Cina. Ma se vedi la texture e la resa cromatica rimani come un idiota, a parità di prezzo. Considera che la Radion, stesse emissioni, viene 790 euro. Tutto escluso.

Ma è sulla base delle recensioni che mi sono fatto spedire (in prova) questa plafoniera. Il discorso PAR, attinico, e lunghezze d'onda di ciascun led non fa una piega, e su Reefcentral, dove gli appassionati sono scienziati e sono supportati da università, parlano addirittura di iniziare con una intensità smezzata e piano piano andare su.

Vedi, una volta si tendeva ad allucinare le vasche, perché tanta luce voleva dire tanta qualità. MaxSpect ha studiato i PAR per ogni tipo di vasca (dolce e marina) e per ogni pianta o corallo ha dedicato un tipo di compromesso emissione/gradazione/resa eccezionali.

Se riesci a leggere l'inglese ti posto il link della plafoniera.

Ma è solo un esempio. In generale, dopo aver studiato i led (questa è la seconda che cambio, la prima è in vendita su AP e su Reefitalia, eccezionale ma volevo provare questa) nella loro composizione e aver fatto esperienza con gli spettri luminosi...beh, led forever.7

http://web1.reefcentral.com/forums/showthread.php?t=2192708

Link to comment
Share on other sites

Interessante questo 3d sicuramente quando sarà il momento dovrò guardare anch'io a qualcosa che riesca ad abbattere un po' i costi della mia vasca. Per adesso vi seguo con interesse.

 

Link to comment
Share on other sites

Secondo quanto ho letto sembra la fotocopia della Vortex, ma in quanto a resa cromatica, vortex o non vortex, è eccezionale.

Vediamo adesso il valore fotosintetico. Domenica mi arrivano dei coralli esigentissimi, e di lì a breve saprò se merita o meno. Per il dolce sicuramente è un sogno. Fin'ora abbiamo avuto monopoli Elos e ADA che vogliono i soldoni. Per il dolce è uno scempio spendere tutti quei soldi per l'illuminazione quando l'alternativa T5 è perfetta. Invece con questo abbattimento di prezzo inizia a farsi interessante la cosa: durano una vita, rendono il triplo, consumano un decimo. Il risparmio energetico a medio e lungo termine è enorme!

Link to comment
Share on other sites

A me piacerebbe cambiare l'illuminazione del mio acquario con i led, queste plafoniere che ha in prova Tatore sono una bomba, l'unico neo è, che possono essere utilizzate in acquari scoperti.....avete idea se esiste un valido sistema a led, applicabile in acquario con coperchio, che non siano quelle strisce classiche che durano un giorno a contatto con l'umidità dell'acquario? Poi i led se non ben dissipati si usurano subito, temono il calore più di ogni altra fonte di luce....qualcuno ha provato i neon a led che si possono mettere al posto dei T5?

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.




  • Risposte

    • LorenzoBrigant3
      Valori ottimali ma due discussioni non mangiano e presentano feci bianche. ho fatto trattamento con flagelli cp senza beneficio. Ora ho preso anti fluke wormer avete esperienza nel trattamento con questa sostanza 
    • Gio79
      Mi chiamo Giovanna e vivo a Udine, da un pò di anni mi sono appassionata al mondo degli acquari. Dopo le prime esperienze "basic" mi sono innamorata del mondo degli Oranda, più precisamente dei Shogun e testa di leone. E' stata una bella scuola per quanto riguarda ogni forma di malattia......attualmente ne possiedo otto, in salute, di circa 14 cm in un acquario dedicato unicamente a loro. Da settembre dell'anno scorso ho deciso di lanciarmi in una seconda sfida, Discus. Attualmente possiedo sei Stendker di taglia 12-14 cm. La maggiore difficoltà è stata quella di entrare in simbiosi con il loro carattere e timidezza (nettamente opposta agli oranda). Ho fatto buoni progressi .. spero di continuare così 🙂! Chiedo il vostro consiglio per una situazione atipica..uno dei Discus, fin dal primo giorno rifiuta ogni forma di mangime granulare (provati tutti) vuole solo artemia dalla mia mano!  Ho necessità di abituarlo come il gruppo a mangiare anche altro, sto valutando di dare solo il cibo che gli altri mangiano regolarmente (artemia, granulare all'aglio, spirulina + vitamine, original stendker granulato, askoll diet blu/rosso ..ecc..) e vedere se dopo qualche giorno di digiuno cede.  Cosa ne pensate? quanti giorni può stare senza cibo senza rischiare la salute? Inoltre due volte alla settimana doso Seachem Discus Trace perchè ho paura che mangiando solo artemia (imbevuta con vitamine o aglio) non abbia tutte le sostanze nutritive necessarie.  Spero mi possiate aiutare, grazie Giovanna 
    • Gattosilvestro
      Con la scusa vi mostra la coppia 😁
  • Images

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.