Jump to content

mp86237

Members
  • Content Count

    15
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

mp86237 last won the day on December 19 2011

mp86237 had the most liked content!

About mp86237

  • Rank
    New
  • Birthday 10/06/1962

Profile Information

  • Sesso
    Uomo
  • Citta'
    Latina
  1. mp86237

    problema con piccoli leopard

    ecco la foto dell'acquario :D/
  2. mp86237

    problema con piccoli leopard

    La Mia vasca l'ho pubblicata qualche mese fa con tutti I dettagli......adesso e' un po cambiata nella vegetazione Ciao Maurizio
  3. mp86237

    problema con piccoli leopard

    se questa risposta può esserti di aiuto ......ho un acquario di 600 litri con 10 discus di cui 9 adulti e 3 piccoli presi da qualche settimana ed utilizzo come cambio d'acqua il ciclo di osmosi versandola direttamente nella vasca insieme all'acqua di ribunetto. Cambio 120 litri il sabato e la domenica ed ci vogliono circa 6/7 ore prima che si riempie completamente!!! Penso che i problemi che hai li devi cercare da un'altra parte......
  4. mp86237

    problema con piccoli leopard

    Ciao Simone, oltre ai consigli validi che ti hanno già dato, vorrei aggiungerne altri ma mi mancano un pò di informazioni!? ...scusami ma è tanto che non mi collego!! Alcune domande semplici: 1. Quanti litri è la vasca? 2. L'acquario è di comunità? 3. Come è popolato? 4. Qual'è la temperatura in vasca di solito? 5. I discus li hai acquistati oppure sono stati riprodotti da te ?...qual'è la provenienza? 6. Da cosa è costituito il pappone? Ciao Maurizio
  5. Ci farò un pensierino anch'io a venire in quel di Genova anche se ....... non è proprio così vicina!!!! Se potrò mi piacerebbe conoscere di persona tutti voi appassionati e se riusciranno a convicere Rosario avrei molto piacere di reincontrarlo.
  6. mp86237

    Mulinello...è bastato nominarlo ed eccolo!

    Maury, mi dispiace tanto anche a me. Anche se in ritardo vorrei dare il mio parere su quanto ho capito leggendo sui post. Lo sbattere qua e là è un sintomo legato ad uno stato di malessere generale quasi sicuramente non visibile a noi perchè interno. In questi casi occorre capire innanzitutto quali possono essere state le cause di uno stato simile ed una delle prime cose che si possono fare per ritardare la morte è fare un bel cambio d'acqua semmai con una piccola riduzione graduale della temperatura L'essere cieco non penso possa causare questi problemi ad un discus perchè utilizzerebbe altri sensi in vasca...... Non ho capito se questo discus l'avevi già da tempo oppure era una new entry!!!
  7. mp86237

    Discus che depongono con i piccoli sul dorso

    La prima cosa da fare in questi casi è togliere subito i genitori ed alimentare i piccoli artificialmente
  8. mp86237

    Mulinello...è bastato nominarlo ed eccolo!

    Condivido i consigli di Fabrizio
  9. mp86237

    Mi presento

    Heckel cross nahmunda
  10. Può capitare che gli otocinclus diano fastidio al Discus ma molto dipende dallo spazio che entrambi devono condividere. In ogni caso ti consiglio il panaque per i legni e non solo..... è anche un buono spazzino del fondo. Ti consiglio però per la riduzione delle alghe di ridurre gradualmente la luce sino alla riduzione parziale o totale della loro presenza!!
  11. MI aggrego agl ialtri per il benvenuto,m iaffascina molto la tua discussione e la convivenza che stai portando avanti da anni nella tua vasca,vorrei anche io come Maury vedere qualche foto per sbavare un pò Ho aggiunto alcune foto sulla mia presentazione
  12. mp86237

    Mi presento

    Ciao, sono un acquariofilo da circa 20 anni e sono un appassionato di discus da almeno 15 anni. Nella mia esperienza ho avuto il piacere di risprodurre scalari, betta spendens e coridoras tradizionali. Ma l'esperienza più bella l'ho maturata risproducendo i discus in modo naturale circa 15 anni fa. Purtroppo per motivi di lavoro non ho potuto coltivare come volevo questa passione e quindi mi sono dedicato all'allevamento di questi splendidi animali in vasche di comunità. Attualmente ho una vasca come descritta di seguito: VASCA: l’acquario che vedete è uno STAR 160 FERPLAST misure 162x62x67,5 con sostegno in alluminio originale. FILTRAGGIO: due filtri esterni: un EHEIM professional 3e 2076 da 1650l/h ed un EHEIM professional 3 2080 da 1700 l/h. Entrambi i filtri sono caricati come consigliato dalla casa costruttrice. Il 1° filtro viene pulito solo quando si riduce il flusso dell'acqua, circa ogni 2 mesi mentre il 2° filtro ogni 6 mesi. ILLUMINAZIONE: quattro lampade Philips 54W/T5 su due plafoniere separate. Il fotoperiodo che ho impostato è di 12 ore con accensione alle ore 10:30 della plafoniera posteriore e sovrapposizione di 1 ora di luce con la plafoniera anteriore. ALLESTIMENTO: Una mangrovia grande al centro. Per il benessere delle piante ho montato il Duomat Evolution DeLuxe della Dennerle che controlla il cavetto riscaldante sul fondo da 75Watt ed un riscaldatore EHEIM Jager da 250 Watt posizionato al centro della vasca. A supporto sono stati montati due riscaldatori ferplast ai lati della vasca da 300 Watt ciascuno. Inoltre è stato montato il pH-Controller Evolution DeLuxe della Dennerle per un distribuzione di c02 ferplast. FONDO: Sabbia di fiume e fine quarzo bianca di 1-2 mm alta circa 3-4 cm. PIANTE: Valisneria gigantea, cryptocoryne petchii, Hygrophila Corymbosa, Hygrophila polispermia sunset, Famiglia Echinodorus: Bleheri, horemanii rosso, schlueteri leopardo verde, Rose’, Rigidifolius, Singapore, argentinensis ed altre varietà, Apomogeton Ulvaceus, Ludwigia perennis, Nymphaea Rosso. Fertilizzazione Dennerle a cicli di 15 giorni. ACQUA: utilizzo l’acqua dalla rete idrica(60%) e dall’impianto ad osmosi (40%) versata direttamente nella vasca tramite due piccoli tubicini in modo da consentire molto lentamente il riempimento graduale della vasca in circa 7/8 ore durante i cambi dell’acqua settimanali. VALORI DELL'ACQUA IN ACQUARIO: pH 7,0-7,2 Kh 6, Gh 8, No2 0, No3 0, Temperatura 27/29° file:///C:/DOCUME%7E1/mpagni/IMPOST%7E1/Temp/msohtml1/03/clip_image002.gifevoluzione per poterlo migliorare sempre più. Aggiungo delle foto.....scusatemi se non sono molto belle!!! Ciao Maurizio
  13. Salve a tutti, intanto vi ringrazio per il benvenuto che mi avete dato e sono contento di partecipare al forum e semmai di dare il mio contributo di acquariofilo ventennale. Non sono molto d'accordo su alcune considerazioni fatte sulla convivenza e per tale motivo cercherò di dare il mio contributo in base all'esperienza acquisita negli anni: è vero che...... - un gruppo di tutti Heckel è più bello da vedere che averli mischiati con Ibridi - i valori di allevamento sono differenti - i comportamenti non sono uguali.....i selvatici sono più schivi degli Ibridi - I selvatici sono più forti e resistenti - I selvatici è più difficile comprenderli e conoscerli - I selvatici manifestano un disagio prima di un ibrido ma non è vero che ..... - Non possano essere "allevati" insieme.....provengono soltanto da zone differenti!!! - Non stiano bene.....convivono da almeno 6 o 7 anni ed hanno subito anche un trasloco!!! - Non si possano accoppiare con determinati valori dell'acqua sia ibridi che selvatici....avete mai provato? - Non si muovono in gruppo con gli ibridi......vi posso garantire che è un bello spettacolo!!! - Non hanno comportamenti quasi uguali ...... ad esempio mangiano dalle mie mani e si fanno accarezzare come gli ibridi!!! - etc, etc Purtroppo non ho avuto la fortuna di trovare un gruppo di 6/10 heckel che ritenevo in ottime condizioni da allevare senza ibridi ma ho avuto un immenso piacere comunque ad averli perchè per me gli Heckel sono i più belli in assoluto insieme ai green selvatici soprattutto per i colori assolutamente non paragonabili a quelli degli Ibridi. Un consiglio che mi sento di dare a chi vuole allevare questi splendidi animali è mantenere un ottima qualità dell'acqua!!!! se poi si vuole riprodurli ? .......allora cambia tutto perchè occorre ricreare le condizioni ideali a seconda della specie!!! Ciao Maurizio
  14. Sono anni che Heckel e Discus di allevamento convivono nel mio biotopo......non credo ci siano problemi se non di ambientamento più lungo!! Ciao Maurizio
×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.