..::Discusclub.net 2.0::..

0
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

NaQ2011: Buona la prima…ottima la seconda

admin 28 settembre 2011


cover thSi è conclusa da poco la kermesse che non abbiamo mai smesso di aspettare, che lo scorso anno è nata ‘sulla fiducia’ di chi ci credeva, e quest’anno anche su basi più estese e solide, forti anche di un piccolo ma importante precedente.


Perché non abbiamo mai smesso di aspettarla? Perché, per quanto riguarda la vita del DiscusClub2.0,  NapoliAquatica ha tenuto a battesimo la prima uscita in reale dello staff, che lo scorso anno si è incontrato per il puro piacere di conoscersi, mentre quest’anno abbiamo avuto uno stand tutto nostro, con un riscontro pazzesco di adesioni e incontri, che ha superato (ovviamente NaQ ha questa magia) ogni più rosea previsione.

 

Io firmo questo piccolo editoriale, ma penso di rappresentare lo staff DC2.0 che quest’anno era al completo presente nello spazio a noi adibito, ed è stato anche questo un colore che ha reso magico tutto il contesto, il fatto che c’eravamo tutti, contagiati com’eravamo dalla voglia di esserci e basta. Il nostro viaggio è stato lungo, iniziava domenica pomeriggio della settimana precedente, ed è finita domenica a mezzanotte circa.

IMG 3231

Fabiio Cesolini, co-fondatore DiscusClub.net 2.0

E’ stato un pò strano lasciare tutto così come era stato ritrovato, e smontare il nostro gioiello, spazio in cui abbiamo molto creduto, e che ha avuto molti riconoscimenti. Un bel momento di…gloria.

L’alleato numero uno nostro? Sicuramente Christian Pedone. Non ha fatto che rincuorarci sempre, incoraggiarci, regalarci la sua discrezione, e ci ha trainato fino alla fine (non sono mancati gli imprevisti) motivandoci con schiettezza e sincerità momento per momento…per usare una frase fatta: ci ha fatto sentire importanti.

IMG 3127

Tra le hostess: Rosario Curcio consegna la targa di merito a Christian Pedone e Livia annuncia la ‘sorpresa’. “Tutti sono utili ma nessuno è indispensabile, tu lo sei”, Rosario e Livia aggiungono. Un momento toccante per tutti.

Rosario Curcio, architetto di professione, non è stato da meno, amando anche lui l’ordine, la disciplina e la metodica. Una persona che lascia zero spazio agli imprevisti, e si amareggia ( inferocisce) quando deve subire gli imprevisti altrui. Carmelo Aricò, che quest’anno ha saputo mettere saggiamente tantissima carne sul fuoco, persona di spessore e indubbia competenza, giudice e mente formidabile che ha tenuto tutto sotto controllo serrato ogni particolare tecnico e amministrativo della fiera. Dai congressi pubblici e istituzionali alla qualità dell’acqua che doveva ospitare i discus. Grande Carmelo. Mi è piaciuto anche il suo stato emotivo durante l’assegnazione dei premi del Discus Contest…non ama il protagonismo, ma è un numero uno!

IMG 2817

Rosario che fa la conta degli imprevisti

IMG 2950

Rosario Curcio decisamente in ottima compagnia

IMG 2722

Non è facile traghettare per la seconda volta in Italia un’international aquafair, quando la gente non fa che usare il passaporto per vedere il mondo dell’acquariologia e dei discus in un contest perché l’italiano è la persona per antonomasia d’estrazione esterofila. Per la seconda volta NaQ ha convogliato tutte le risorse mondiali, umane e materiali in circa 7.000mq di esposizione su due piani.

 DSC3542

 DSC3566

Carmelo Aricò a sinistra nelle due foto, consegna premi nella prima in alto a Jason Wu

C’è veramente poco da aggiungere, ma ci tenevo a ribadire che quest’anno “i numeri” non erano una corretta unità di misura, forse perché la qualità dei visitatori (molti acquariofili, molti visitatori stranieri) era superiore allo scorso anno, la gente era curiosa perché davvero voleva “sapere”, distingueva le varietà selvatiche dalle ibride, ed era divertente interagire con neofiti o scettici perché li vedevi perplessi e attoniti, e senza ombra di dubbio affascinati dall’emulazione fedele dei di selvatici, P. altum, e dalle vasche per ibridi.

IMG 0249

Livia Giovannoli: (una vera forza) è proprio vero che la donna è l’angelo che tutto puote, e la nostra Monitrilla ha avuto una parte ritagliata come un abito perfetto per lei cucito in questo contesto, questa volta il valore delle persone che stavano intorno a questa strepitosa manifestazione lo abbiamo potuto appurare personalmente, da quando non c’era nulla, all’arrivo delle aziende, al riempimento delle vasche, alla premiazione. Mi sono reso conto subito dopo l’assegnazione dei premi per il Caridina Contest, curato da Andrea Sassi, e per il Discus Show, che per il management poteva iniziare il relax….e l’adrenalina nelle vene veniva meno, lasciando circolare meglio la sapida meravigliosa sensazione della vittoria. Ce l’abbiamo fatta, è andata.

IMG 3246

Livia Giovannoli (Monitrilla). Mai uno sguardo che non fosse un sorriso.

IMG 324N

Rosario e Livia

E’ facile “giudicare” persone e fatti, ma è difficile immedesimarsi cercando anche solo per un attimo di vivere al posto loro il carico di tensione, responsabilità, e cordialità imprescindibili elementi che non possono mancare per avere tutto sotto controllo e vedere felici aziende e visitatori.

Noi forse eravamo i più graziati, perché non poteva andare “male”, in quanto non avevamo prodotti da vendere. Ma il management è riuscito ad assicurare a tutti un ruolo, tutti hanno ricevuto qualcosa da NaQ 2011, e non dobbiamo che augurarci che anche il 2012 sia segnato da un doppio bis.

 DSC3789


Emanuele Arcangeli. Una delle più belle persone  mai incontrata

 DSC3794

A sinistra Andrea Sanelli (Sane84) e Gianmaria Luvino (Jamie Diamond) – DiscusClub.net

IMG 2756

Arriva il carico “wild” dalla Germania: Nicola Menegozzo, Dotto e in rosso Jamie Diamond

IMG 2746

Forse il dolore più grande è stato l’aver visto il gioiello dell’International Aquafair, il progetto Heiko Bleher’s Biotope sabotato dal fato a volte avverso. Pesci che non arrivano in tempo, vasche vuote, e il più grande personaggio dell’acquariofilia di tutti i tempi distrutto dall’amarezza tra discus moribondi e vasche che non potevano nemmeno lontanamente ripetere lo spettacolo che avevano offerto al mondo intero. A volte le istituzioni che dovrebbero essere garanti mietono vittime con imprecisioni e lungaggini burocratiche. I pesci sono stati 24 ore in più fermi a Francoforte, e lo spettacolo all’arrivo era degno di un horror movie. Che strazio. Peccato. Un abbraccio va anche a Heiko con un “Coraggio, amico, la tua grandezza vale più di una vasca rotta…”.

IMG 2724

Il gioiello Appena arrivato da Francoforte: 17 tonnellate di vetri e ante. 

IMG 2744

Alla fine lo staff del DiscusClub 2.0 ha aiutato Heiko, qui in pausa pranzo

Anche quest’anno vedere Rosario e lo staff di Mondodiscus, Christian, Livia Giovannoli e la gestione dell’Acquascaping Project con ADA, Acquaristica e le top labels mondiali, lo staff meravigliosamente cordiale, disponibile e operativo di NaQ, forse questi potrebbero essere elementi che incoraggerebbero le persone a posare (ed è l’ennesima volta che invito da questo piccolo pulpito) la diffidenza e le gelosie per fare cordata quando si tratta di acquariofilia.

IMG 3497

Lo staff di Mondodiscus

 DSC3795

Sane84 (Andrea Sanelli)

IMG 3155

Nicola (Mitch) ritira uno dei 4 premi..una vittoria su tutti i fronti

Questa è stata la seconda occasione che Christian Pedone, Rosario Curcio, Livia Giovannoli, Carmelo Aricò, Jambo1 ci hanno offerto  per fare cordata intorno ad un argomento che purtroppo solo apparentemente ci accomuna ma in realtà ci divide. Tutti rilegati come siamo dietro un computer, dove spesso la meschinità è virtù, e le virtù rimangono sopite. Ancora voglio ricordare che, le persone non speculano ma “lavorano”. Io lavoro in un ristorante, ma chi ha il cervello contorto può dire che speculo sulla fame degli altri. Malgrado tutto ancora ci sono persone che vivono questi impegni a spese del loro portafoglio, della loro salute, del loro tempo libero e anche no.

IMG 3119

Il mondo dell’acquariofilia ha bisogno di gente che onori chi si prodiga per materializzare eventi di tale spessore, diamo una mano a chi si presta…e spesso basta davvero poco ad aiutare: è sufficiente un segno di distensione e una nota di fiducia. La mia personale nota è stata abbondantemente offerta, ma pienamente onorata.

Grazie staff NaQ 2011, grazie staff DiscusClub 2.0, grazie a chi ha creduto in noi.

La prossima trepidante attesa? La conferma di NaQ 2012.

Salvo Franchina



DiscusClub.net © –  Tutti i diritti riservati – Vietata la riproduzione di testi e foto senza lo specifico consenso dell’autore

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)
Tagged with:

Leave a Comment

Login to your account

Can't remember your Password ?

Register for this site!